sabato 14 giugno 2008


Ci risiamo i visionari modernisti accecati dalla futilità della loro esistenza si masturbano all'idea di portare il nucleare in auge; sono dei poveri inetti oltre che molto ignoranti in fisica, nonchè, sugli effetti collaterali ormai risaputi che si hanno dall'esposizione alle radiazioni, chernobyl insegna; non meno importante in quanto a sicurezza, il problema dello stoccaggio delle scorie radio, ciò nonostante si fanno grossi all'idea del loro decisionismo, e continuano a fare cose non certo sagge, questi sono energumeni e siccome sono tracotanti avranno ciò che si meritano; il detto dice: chi gioca col fuoco, di sicuro prima o poi si brucia.
Noi NON vogliamo che ciò che si stanno chiamando addosso gli insensati su descritti avvenga al nostro popolo, NE al futuro dei nostri FIGLI, e dei figli dei nostri figli NON può NON deve accadere,il loro futuro NON può essere violato! Allora gia da ora esprimiamo e proclamiamo il nostro NO assoluto e determinato contro le scorie radio e al nucleare; affermiamo con il forte intento del popolo sardo sovrano, la contrarietà a questi quattro personaggi traditori del bene comune!
E' ora che tutti noi sardi, ci svegliamo dal limbo e ci organizziamo pronti a dar battaglia, per prima cosa deve essere una battaglia culturale; e in seconda con la nostra azione diretta pronti a sabottare nella concretezza i loro pensieri contorti concentrati sul bussines.
Su questo terribile problema, si staglia il nostro probabile oscuro o luminoso futuro; dipende dalle nostre scelte, se ci opponiamo o se accettiamo il loro progetto modernista carico di morte. Noi sardi abbiamo cento motivi in più degli italiani per opporci a questo progetto di morte, poichè come abbiamo già detto altre volte, ed è risaputo da tempo, la volontà dei governi italiani è di usare la nostra terra per lo stoccaggio delle scorie radioattive, immaginiamoci cosa significa per noi: 1 oggi non essere più padroni in casa nostra 2 alle generazioni future si ipoteca il loro futuro all'insensatezza da qui a piu di mille e mille anni, 3 di conseguenza, dobbiamo essere fortemente determinati consapevoli del danno che vogliono arrecarci perciò di contro dobbiamo agire per sabottare il loro intento bacato, 4 ci rendiamo conto che vogliono metterci sulla nostra testa questa malaugurata spada legata ad un filo che fu di damocle? Allora se siamo consapevoli di questo dobbiamo essere pronti ad agire con tutti i mezzi necessari ad evitare una tragedia nucleare nel nostro territorio! Non dobbiamo temere per noi stessi poichè la situazione è molto grave, dobbiamo essere determinati a non far passare il loro sporco progetto di morte sulla pelle dei nostri figli e nostra.
SAPPIANO FIN D'ORA LOR SIGNORI CHE SIAMO DI OPINIONE CONTRARIA AL NOSTRO NEMICO DI OGGI E DI SEMPRE: IL NUKLEARE!
SIAMO DETERMINATI AD OPPORCI CON TUTTE LE NOSTRE FORZE PER IL BENE DEI NOSTRI FIGLI CHE DEVONO ANCORA NASCERE, RICORDIMOCI CHE LA TERRA E' LA LORO E NON NOSTRA, PER QUESTO NON POSSIAMO PERMETTERE A QUESTI PUSILLANIMI MODERNISTI DI IPOTECARE IL FUTURO DEI NOSTRI FIGLI CHE DEVONO ANCORA NASCERE, PER QUESTO MOTIVO E' ANCORA PIU' FORTE IL BISOGNO DI UN TERRITORIO PULITO E SANO.
E' NOSTRA RESPONSABILITA' A CONTINUARE NEL VOLERLO MANTENERE INTATTO ED ECOLOGICAMENTE PULITO PER DIFENDERE NON SOLO NOI STESSIE IL FUTURO DEI NOSTRI FIGLI MA ANCHE LA DIGNITA' DELLA NOSTRA NAZIONE:
IL NOSTRO DIO YAHW CI ACCOMPAGNA SEMPRE NELLA BATTAGLIA, SINO A QUELLA FINALE, DOBBIAMO AVERE FEDE IN LUI PERCHE' CI SOSTERRA' NELLA GIUSTIZIA DELLA NOSTRA AZIONE E DIRIGERA' LA NOSTRA MANO NELLA BATTAGLIA FINO ALLA DEFINITIVA VITTORIA FINALE!
NO NUKE NO NUKE NO NUKE NO NUKE NO NUKE NO NUKE NO NUKE NO NUKE NO NUKE NO NUKE
cuntatos e-litera sayli@tiscali.it
Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!