sabato 27 dicembre 2008

La tradizione Ebraica è molto rispettosa del giorno di riposo o sabato: oggi, infatti, in Israele é Shabat.
Ma se durante il Sabato non si può fare alcun lavoro eccetera, come il Signore prescrive, poichè giorno di riposo, come mai l'esercito Israeliano bombarda e uccide centinaia di persone e bambini Palestinesi?
Forse per loro il bombardamento preventivo corrisponde a una sorta di spettacolo festivo simile ai nostri fuochi artificiali delle feste paesane?

Free Palestina!

sighit>




Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!