lunedì 29 dicembre 2008

L'uomo che nel 1987 aveva predetto il crollo del mercato azionario e la caduta dell'Unione Sovietica, ora sta prevedendo la rivoluzione in America, sommosse per il cibo e ribellioni fiscali - tutto entro quattro anni, mentre mette in guardia che nel 2012 quello che si metterà a tavola sarà una preoccupazione più pressante dei regali di Natale.
Gerald Celente, CEO di Trend Research Institute, è rinomato per la sua accuratezza nella previsione del mondo futuro e degli eventi economici. Ciò che ha detto a Fox News di questa settimana vi farà venire i brividi sulla schiena.

sighit>



imprentau dae: Prisonplanet.com
iscritu dae: Paul Joseph Watson
Tradutzioni et aranjadura pro Sa Defenza Sotziali dae: A. Pacilius
Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!