venerdì 9 gennaio 2009

Appello a un cessate i fuoco immediato con ritiro completo di Israele

1. Il Consiglio di Sicurezza riconosce l'urgenza e fa appello per un cessate il fuoco immediato, duraturo e pienamente rispettato, che porti al completo ritiro delle forze di Israele da Gaza.

2. Il Consiglio di Sicurezza fa appello affinché la fornitura di assistenza umanitaria a Gaza, incluso cibo, carburante e cure mediche, avvenga senza impedimenti.

3. Il Consiglio di Sicurezza accoglie con favore le iniziative volte a creare e ad aprire corridoi umanitari e altri meccanismi che favoriscano una consistente distribuzione di aiuti umanitari.

4. Il Consiglio di Sicurezza fa appello agli Stati membri perché sostengano gli sforzi internazionali per alleviare la situazione umanitaria ed economica a Gaza, inclusi gli urgenti contributi addizionali all'Unrwa e attraverso il Comitato di Collegamento Ad Hoc.

5. Il Consiglio di Sicurezza condanna tutte le violenze e le ostilità dirette contro i civili e tutti gli atti di terrorismo.

6. Il Consiglio di Sicurezza fa appello agli Stati membri perché intensifichino gli sforzi per creare soluzioni e garanzie che favoriscano un cessate il fuoco duraturo, inclusa la prevenzione del traffico illecito di armi e munizioni e la riapertura del valichi come previsto dall'Accordo del 2005. A tale riguardo il Consiglio di Sicurezza accoglie con favore l'iniziativa egiziana e altri sforzi regionali e internazionali che sono in corso.

7. Il Consiglio di Sicurezza incoraggia passi concreti verso la riconciliazione intra-palestinese e a sostegno degli sforzi di mediazione dell'Egitto e della Lega Araba come espressi dalla risoluzione del 26 novembre 2008 e in linea con la risoluzione del Consiglio di Sicurezza 1850 (2008) e altre rilevanti risoluzioni.

8. Il Consiglio di Sicurezza fa appello a nuovi e urgenti sforzi delle parti in causa e della comunità internazionale per raggiungere una pace completa basata sulla visione di una regione dove due Stati democratici, Israele e Palestina, vivano fianco a fianco in pace con confini sicuri e riconosciuti, come contemplato dalla risoluzione 1850 (2008). Il Consiglio di Sicurezza ricorda anche l'importanza dell'Iniziativa di Pace Araba.

9. Il Consiglio di Sicurezza accoglie con favore la proposta del Quartetto, in consultazione con le parti in causa, di una conferenza internazionale a Mosca nel 2009.

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!