domenica 18 gennaio 2009

VOGLIAMO RICORDARTI ANCORA UNA VOLTA CARO
LEONARDO
un amico piu che un collega a cui mi ero affezionato e voluto bene da subito con lui va via una parte di me lo ricordero per sempre e gli vorrò sempre bene il suo amico.
franco am.
un uomo di grandi idee morali ed etiche, un vero amico sempre pronto a sostenerti nella difficoltà, sempre gioioso e compagnone. rimarrà scolpito nel mio cuore il suo sorriso benevolo finchè vivrò.
valter e.
Leonardo ferro e mio zio...e stata una persona fantastica..in ogni momento e corso ad aiutarmi e mi a insegnato molte cose...e stata una persona sempre scherzosa e con il sorriso e non era mai triste...una persona cosi fantastica per questo mondo...ZIO RICORDA CHE TU SARAI PER L'ETERNITà NEL NOSTRO CUORE.
Nick
Quando siamo felici diciamo, che figata la vita...ma a volte..la vita equivale ad una foglia secca..spazzata via da una semplice raffica di vento...Di te, caro zio..mi resteranno tanti ricordi,quei ricordi che terrò tutti dentro di me, non hai idea di quanto mi abbia segnato la vita il nostro ultimo discorso..ci penso e ci ripenso ogni minuto..e in ogni minuto nn riesco mai a trovare un secondo di pace per la tua scomparsa...(e non credo che riusciro a trovarla)..
Mattia
Buonasera..!!se anocra così si può dire..he si caro zio, da quando ci hai lasciati tutto ci ricorda te, la grande persona ke eri, le tue abilità, il tuo essere pronto ad aiutare gli altri, i tuoi sorrisi, i tuoi occhi!!ke trasettevano serenità, gioia e semplicità!! Il tuo essere!!........Zio SEI SEMPRE NEL MIO CUORE..!! Ha ragione Mattia: SEI UN GRANDE UOMO!!..
FeDeRiCa..!!
Ciao Dino,ancora non riesco a credere a cio' che e' successo,la persona piu' splendida ke io abbia mai conosciuto se ne andata via troppo presto,ma il tuo ricordo rimarra' sempre vivo dentro di me,sono orgoglioso di essere il ragazzo della figlia di un grande uomo,tu eri e sarai sempre un GRANDE............
Ale
Compagno Dino, la parola compagno, per noi non era, solo ragione politica di cui tu ne andavi fiero, ma per noi era un dato di fatto,perchè siamo stati compagni di scuola e d'infanzia. Adesso passo ai momenti di quel periodo,quando andavamo agli elementari, con il maestro Asaro, dagli sberloni facili. In questo momento sto piangendo, però è così, quando eravamo in quinta ed io avevo cannato il compito di matematica e tu mi cercavi perchè dovevo andare a casa per rimediare, durante il tragitto le tue parole erano "non vorrei essere al posto tuo", infatti quando sono arrivato il saluto del maestro è stato il solito sberlone, poi ho rimediato ....... la cosa che posso dire e che Dino era il massimo dei papà, per tutto. CIAO COMPAGNO DINO.
Giovanni
ONORE E GLORIA AL COMPAGNO AMICO FRATELLO
LEONARDO!
Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!