lunedì 14 giugno 2010

http://www.haaretz.com/

By DPA
tradutzioni de sa defenza

Abbas fa eco al commento della Turchia che l'indagine è inferiore alle richieste delle Nazioni Unite, e ribadisce la sua volontà affinchè si sollevi l'assedio di Gaza.


Ministro degli esteri turco Ahmet Davutoglu ha detto Lunedi che il suo governo avrebbe insistito per una commissione internazionale per indagare sul raid del Commando israeliano su una flotta di aiuti a Gaza che si conclusa con la morte di nove turchi.

Turkish Foreign Minister Ahmet Davutoglu

Turkish Foreign Minister Ahmet Davutoglu Ministro degli Esteri turco Ahmet Davutoglu

Photo by: Reuters Foto: Reuters

"Se una commissione internazionale non tiene conto e ignora delle giuste esigenze turche, la Turchia ha il diritto di rivedere le sue relazioni con Israele", così ha detto Davutoglu in una conferenza stampa ad Ankara.

Il ministro degli Esteri ha risposto così Lunedi all'annuncio di Israele che era per la creazione di una propria indagine, che comprenderà due osservatori internazionali.

Il 31 maggio il raid israeliano sulla flottiglia, guidata da una ONG turca, ha avuto luogo al di fuori delle acque territoriali di Israele.

Continua a dire Davutoglu: "Una commissione che condurrà un'indagine in un attacco messo in scena in acque internazionali devono essere internazionali. Chiediamo che una commissione internazionale dovrebbe essere formata e diretta sotto la supervisione delle Nazioni Unite con la partecipazione della Turchia e Israele. Insisteremo su questa materia", .

"Crediamo che Israele, come un paese che ha attaccato un convoglio civile in acque internazionali, non condurrà ad un'inchiesta imparziale", ha aggiunto.

Il raid israeliano ha provocato forti tensioni nei legami, una volta stretti, tra la Turchia e Israele.

Il leader palestinese Mahmoud Abbas, nel frattempo ha detto che piano di Israele di analisi dell'incidente con la mediazione di due osservatori internazionali è inferiore a quanto può svolgere e chiede un'inchiesta del Consiglio di sicurezza dell'ONU.

Dopo i colloqui a Parigi con il presidente francese Nicolas Sarkozy, Abbas ha anche chiesto che Israele tolga il blocco della Striscia di Gaza, dichiarando: Questa è la nostra richiesta principale e permanente ".



Israele ha lanciato la propria indagine sul raid mortale di una flottiglia di aiuti diretto a Gaza, il Freedom Flotilla, verificatosi due settimane fa. La commissione è stata creata dopo che lo Stato ebraico ha respinto una richiesta internazionale proposto dall'ONU.

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!