sabato 22 settembre 2012

Maurizio Blondet
effedieffe
Padre Livio direttore -padrone di Radio Maria

Dedicato a Padre Livio, il peraltro degno direttore-padrone della stimabilissima Radio Maria, che nella rassegna-stampa del 17 settembre, ha spiegato i disordini anti-americani nei Paesi islamici più o meno così: «L’Islam vuole conquistare il mondo, e perciò odia gli Stati Uniti perchè li invidia». Poi ha letto Il Foglio di Ferrara, commentando che il filmetto anti-Maometto è solo un pretesto risibile per esprimere questo odio-invidia.

Padre Livio, magari i musulmani ce l’hanno con gli Stati Uniti anche un po’ per questo:

«Scenette nel carcere di Abu GhraibIraqPaese occupato dal 2003». 



Magari, si sentono irritati dal fatto che l’Afghanistan sia sotto occupazione dal 2001; 12 anni, ed ancora l’esercito liberatore ammazzi delle famiglie, con droni o bombardieri:

padre_livio_musulmani_4
padre_livio_musulmani_5

O forse un po’ i musulmani ce l’hanno per questi bambini palestinesi, «liberati» durante l’operazione Piombo Fuso da Israele:


E che dite di queste bombe americane firmate da scolari israeliani prima di essere lanciate? «Ecco un regalo per Ramadan, da Chad Rickenbergh».



Bombe che così riducono gli istituti della cultura moderna. 

Tanti saluti, padre Livio.

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!