giovedì 11 aprile 2013

A distanza di anni, era il 2009, si vede in questo articolo di Ellen Brown un futurismo ed un'attualità avvincenti che ti portano dritto nella realtà che viviamo tutti i giorni quì da noi ed ovunque. 
E' sicuramente un trattato che apre gli occhi che sebbene sia datato è sempre più presente e dolente nel non aver capito prima che il capitale e le sue propagazioni elitarie hanno indotto il mondo ad una grande fattoria dove tutti sono servi del DUCE imperante: la FINANZA.
Sa Defenza

Come il GRANDE FRATELLO DI BASILEA:
IL Financial STABILITY BOARD minaccia Le SOVRANITÀ NAZIONALE


Bank for International Settlements



Sepolta a pagina 83 delle 89 pagine del rapporto sulla riforma della regolamentazione finanziaria «Report on Financial Regulatory Reform»  dal governo degli Stati Uniti il ​​17 giugno è una raccomandazione che il nuovo Financial Stability Board rafforzare e istituzionalizzare il suo mandato di promuovere la stabilità finanziaria globale. 

La stabilità finanziaria è un obiettivo degno, ma il diavolo è nei dettagli. Il nuovo Grande Fratello globale è basato presso la Bank for International Settlements  un istituzione controversa che decide cosa si possa e non si possa fare nel settore finanziario, il che solleva molti dubbi tra i cauti. . . .

"Grande Fratello" è il termine usato da George Orwell nel suo romanzo classico 1984 per lo stato totalitario che si blocca in posizione durante l'anno del suo titolo. Perché ha scelto quel particolare anno è poco chiaro, ma una teoria è che lui faceva eco Jack London è "The Iron Heel" , che racconta l'ascesa di una tirannia oligarchica negli Stati Uniti.

Nel libro di London  immaginaria città delle meraviglie della oligarchia, alimentato dai lavoratori oppressi, doveva essere completato entro il 1984. Orwell ha fatto eco anche le immagini di
quando ha descritto il futuro sotto il Grande Fratello come - In "un stivale che schiaccia una faccia umana per sempre.Nel libro "Secret Records Revealed: The Men, the Money, and the Methods Behind the New World Order(1999), il dottor . Dennis Cuddy ha chiesto:

"Lo stivale, potrebbe essere il nuovo palazzo da 18 piani della Bank for International Settlements (BIS) completato nel 1977 a Basilea, Svizzera, e proprio di quella forma? '?"

La forma di stivale come l'edificio è abbastanza strano essere stimolante (vedi foto), ma più inquietante è la descrizione dal Dr. Carroll Quigley del ruolo centrale assegnato alla BIS per mettere il potere finanziario nelle mani di pochi privati. Professor Quigley, che fu mentore di Bill Clinton alla Georgetown University, ha affermato di essere un insider ed evidentemente conosceva il suo soggetto. Ha scritto in Tragedy and Hope (1966):

"[I] l potenti del capitalismo finanziario avevano un altro obiettivo di vasta portata, niente meno che di creare un sistema mondiale di controllo finanziario in mani private capace di dominare il sistema politico di ogni paese e l'economia del mondo nel suo complesso. Questo sistema doveva essere controllato in un modo feudale dalle banche centrali del mondo che agissero di concerto, tramite accordi segreti , grazie a  frequenti incontri privati ​​e conferenze. Al'vertice del sistema doveva essere la Banca dei Regolamenti Internazionali (Bank for International Settlements) (BIS) a Basilea, Svizzera , una banca privata posseduta e controllata dalle banche centrali mondiali, esse stesse corporazioni private ".

Questo ci aiuta a darci una spiegazione dell’allarme che risuonò fra gli osservatori quando ad aprile (2009) il Presidente Obama firmò il collegamento della BIS con il nuovo Financial Stability Board (FSB). Quando i leader del G20 riuniti a Londra il 2 aprile 2009, hanno deciso di ampliare i poteri del vecchio Financial Stability Forum (FSF) in questo nuovo Consiglio. La FSF è stato istituito nel 1999 per servire in veste meramente consultivo dal G7 (un gruppo di ministri delle finanze formata dai sette paesi più industrializzati). Il presidente della FSF è stato il
General Manager della BIS.. Il nuovo FSB è stata ampliato per includere tutti i G20 iscritti (19 nazioni più l'Unione europea). Il G20, formalmente chiamato il "Gruppo dei Venti Ministri delle Finanze e dei governatori delle banche centrali," è stato, come il G7, originariamente creato come un forum finalizzato alla cooperazione e la consultazione sulle questioni relative al sistema finanziario internazionale. Ma il suo nuovo Financial Stability Board era assetato  imponendo "obblighi" e "impegni" ai suoi membri.

L'oscuro Financial Stability Board

Il Report on Financial Regulatory Reform rilasciata dall'amministrazione Obama il 17 giugno comprende una raccomandazione che l'FSB "rafforzare" e "istituzionalizzare" il suo mandato. Qual è il mandato del FSB, quali sono i suoi poteri ampliati, e che è in carica?

Un articolo del The Guardian di Londra affronta questi problemi in domande e risposte:

Chi gestisce i controllori? Il Financial Stability Forum, presieduto da Mario Draghi, governatore della Banca d'Italia. La segreteria ha sede presso la Banca dei Regolamenti Internazionali (Bank for International Settlements) con 'sede a Basilea, in Svizzera ".

Draghi era direttore generale del Tesoro italiano dal 1991 al 2001, dove è stato il responsabile  della diffusa privatizzazione (svendita delle aziende di Stato agli investitori privati). Dal gennaio 2002 al gennaio 2006, tuttavia, è stato partner di Goldman Sachs di Wall Street,  altro gruppo controverso. Come già osservato, "basandosi" la collocazione dell’FSB presso le BIS non è un segnale rassicurante, considerando l’oscura e controversa storia della BIS.

La Dr  Cuddy, scrivendo nel 1999, fonti giornalistiche citate descrivono la BRI e i suoi leader dietro le quinte come "una mafia finanziaria... un gruppo segreto... dei baroni della finanza che controllano la fornitura mondiale di denaro "(Washington Post, 28 giugno 1998)," alcuni degli uomini più potenti e meno visibili al mondo... funzionari capaci di spostare miliardi di dollari e cambiare il corso di intere economie con un colpo di penna "(New York Times, 5 agosto 1995); uomini che possono" spostare enormi quantità di denaro da e verso i mercati in un nanosecondo "e "rovesciare i governi con un semplice clic del mouse" (della ABC "Nightline", 1 luglio 1998). 

Cosa faranno i nuovi controllori? L'autorità di regolamentazione  monitorano i rischi potenziali per l'economia. . . collaborerà con il Fondo monetario internazionale FMI, con sede a Washington organismo che controlla la salute finanziaria delle nazioni, concedendo prestiti in caso di necessità. . . . "

Il FMI è un'organizzazione bancaria internazionale che è anche essa discutibile. accusata da Joseph Stiglitz , ex capo economista della Banca Mondiale (World Bank),di aver incastrato deliberatamente i Paesi del Terzo Mondo in una trappola del debito dalla quale non usciranno mai. I debitori non in grado di pagare sono imbrigliati in clausole che impongono loro, per onorare comunque il debito, la svendita dei beni statali agli investitori privati.
  
" Che cosa controllano questi controllori?
Tutte le istituzioni, gli strumenti ed i mercati finanziari di importanza sistemica. "

Il termine "di importanza sistemica" non è definita. Includono forse tali istituzioni sistemicamente importanti come i tesori nazionali, e tali mercati di importanza sistemica come l'oro, il petrolio e il cibo?

Come funziona? Viene istituito un collegio di vigilanza per monitorare ciascuno dei maggiori società internazionali di servizi finanziari. . . . Esso fungerà da camera di compensazione  (clearing house) per la condivisione delle informazioni e la pianificazione di emergenza a beneficio dei suoi membri. "

Esistono contesti, nei quali lo scambio di informazioni è chiamato collusione.  Il loro scambio di informazioni includerà accordi segreti fra Banche Centrali per comprare o vendere una specifica valuta? Acquisendo così il potere di far stare in piedi o crollare le intere economie prese di mira? Si consideri la vendita allo scoperto del  peso messicano con l'azione collusiva nel 1995, quella delle valute  del Sud-Est asiatico nel 1998, e la collusione tra le banche centrali per sostenere il dollaro USA nel mese di luglio dello scorso anno (2008) - buono per il dollaro e i grandi investitori che avevano informazioni privilegiate (illegali) dall'interno,  ma non così buone per i piccoli investitori che puntando ragionevolmente sulla forza del mercato comperarono oro e valute estere, rimettendoci anche le mutande.

Cosa faranno i nuovi controllori per il debito ed i prestiti? Per evitare un'altra bolla del debito (siamo nel 2009), il nuovo organismo  consiglia alle società o istituti finanziari mantenere riserve contro le perdite di crediti e potrebbero imporre limiti sui prestiti ".

Che tipo di vincoli? Gli accordi di Basilea imposti dalla BRI in generale non hanno funzionato bene. Il primo accordo di Basilea, pubblicato nel 1998, è stato accusato di aver causato la depressione in Giappone , da cui il paese non si è ancora ripreso, e il secondo accordo di Basilea e la sua associata regola sui mercati (mark to-market)  sono stati accusati di portare alla attuale crisi del credito (era il 2009), da cui gli Stati Uniti e il mondo devono ancora recuperare . Queste accuse sono state analizzate a lungo altrove . 

Il sospetto è che questi fallimenti sono intenzionali. Gli avvertimenti vengono alla mente del membro del Congresso Louis MacFadden, responsabile del House Banking and Currency Committee ai tempi  della Grande Depressione ha detto: 

"E 'stato un evento accuratamente calcolato. 
I banchieri internazionali hanno cercato di provocare una condizione di disperazione, in modo che possano emergere i governanti di tutti noi. " 

David Rockefeller ,ha un ruolo fondamentale nella finanza internazionale, nel 1994 a una cena delle Nazioni Unite ha detto: "Siamo sull'orlo di una trasformazione globale. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è una grande crisi così tutte e le nazioni accetteranno il Nuovo Ordine Mondiale. "

I 12 mai-chiariti codici  Internazionali

Più preoccupante, forse, è questo vago riferimento tra parentesi in un comunicato emesso dalla BRI, dal titolo "Forum per la stabilità finanziaria nuovamente affermata come il Financial Stability Board":

"Come gli obblighi che comporta l'adesione, i paesi membri e territori si impegnano a. . .attuare le norme internazionali finanziarie (compresi i 12 standard e codici internazionali).. . . "

Questo non è solo un consiglio amichevole di un comitato consultivo. Si tratta di un impegno a conformarsi, in modo che ci si aspetta un po 'di discussione approfondita riguardo a ciò che tali norme comportano. Tuttavia, una ricerca dei mezzi di comunicazione più importanti rivela praticamente nulla. I 12 principi fondamentali e dei codici internazionali sono lasciato indefinito e non discussi. Il sito FSB li elenca, ma è vago. Le norme e i codici coprono grandi aree che sono soggette a modifiche apparentemente come comitati incaricati ritengano opportuno. Essi comprendono:
  • Il denaro e la trasparenza politica finanziaria
  • Politica di trasparenza fiscale
  • Diffusione dei dati
  • Insolvenza
  • Corporate governance (Amministrazione societaria)
  • Contabilità  (Accounting)
  • Revisione  (Auditing)
  • Regolamento e pagamento
  • Integrità del mercato
  • La vigilanza bancaria
  • Regolamentazione dei valori mobiliari
  • Sorveglianza sul settore assicurativo
Prendere "trasparenza fiscale politica" come esempio. Il "codice di buone pratiche in tema di trasparenza fiscale" è stato adottato dal Comitato interinale dell'FMI nel 1998. La "descrizione sinottica", recita:

"Il codice contiene i requisiti di trasparenza per fornire garanzie al pubblico e al mercato dei capitali che un quadro abbastanza completo della struttura e delle finanze del governo è disponibile in modo da consentire la validità della politica di bilancio a essere attendibilmente valutato."

Veniamo a sapere che i membri sono tenuti a fornire una "fotografia della struttura e delle finanze del governo", che è sufficientemente completa per una valutazione della sua "solidità" - ma una valutazione da parte di chi, e cosa succede se un governo non supera la prova? È un comitato eletto privata con sede a la BRI ha permesso di valutare la "struttura e la funzione" di particolari governi nazionali e, se sono determinati ad avere politiche di bilancio che non sono "suono", per imporre "condizioni" e "misure di austerità" di il tipo che il FMI è noto per imporre ai paesi del Terzo Mondo? Il prudente potrebbe chiedersi se è così che i potenti Stati Uniti deve essere portato sotto il tallone del Grande Fratello, finalmente.

Per tre secoli, privati ​​interessi bancari internazionali hanno portato i governi in linea, bloccando loro di rilasciare le proprie valute e chiedendo loro di prendere in prestito banchiere-emessi "banconote", invece.Mayer Amschel Bauer Rothschild famoso ha detto nel 1791, "Permettetemi di emettere e controllare la valuta di una nazione, e non mi importa chi farà le leggi."

La rivolta reale dei coloni americani nel 1776, secondo Benjamin Franklin, era contro un padrone straniero che proibiva ai coloni di emettere il proprio denaro e pretendeva che le tasse si pagassero in oro. I coloni, non avendo oro, dovevano acquistare dai banchieri britannici delle banco-note garantite dalloro.

Il tranello è che le banco-note sono state create in "riserva frazionaria" con il sistema, che permette ai banchieri di emettere fino a dieci volte più banco-note che in realtà dell'oro che si ha di riserva, in sostanza, li crea dal nulla, proprio come i coloni stavano facendo. Il risultato è stato non solo di bloccare i coloni in debito ai banchieri stranieri, ma per spingere la nazione in una depressione paralizzante.

Alla fine, i coloni si ribellarono e si misero a stampare la loro moneta potendo così finanziare la rivoluzione contro la più forte potenza del mondo e grazie al denaro che essi stessi stamparono, riuscirono a sconfiggere gli oppressori ed a conquistare lindipendenza.


Il colonialismo politico è una cosa del passato ma, stando alle nuove regole FSB, le nazioni potranno ritrovarsi nuovamente in una condizione di sudditanza di tipo feudale nei confronti di padroni stranieri. Immaginiamo questa situazione: la nazione XYZ va avanti finanziariamente bene stampando la propria moneta. L’FSB stabilisce che tale pratica rappresenti una non più tollerabile confusione fra settori pubblico e privato, e che si tratti di una pratica bancaria chiaramente proibita in base ai 12 codici e standard internazionali secondo i quali la buona politica sia una moneta nazionale emessa dai banchieri privati. 

La nazione XYZ sarà forzata ad abbandonare il concetto anacronistico che l’emettere la propria moneta nazionale sia una funzione specifica di un governo. A quel punto dovrà andare a prestito dai banchieri internazionali che la intrappoleranno nella rete del debito gravato da interessi.


Si consideri un altro scenario: Come nelle colonie americane, le nuove regole FSB precipitare una depressione globale del calibro di cui non sono mai stati visti. Paese XYZ si rendono conto del fatto che tutto ciò non è necessario - che si potrebbe creare la propria moneta , liberarsi dalla trappola del debito, piuttosto che prestiti da banchieri che creano denaro per schermi di computer e carica di interesse per il privilegio di prendere in prestito la .

Ma questa consapevolezza arriva troppo tardi: il bagagliaio scende e XYZ è schiacciato in linea. La sovranità nazionale è stato abdicato ad un comitato privato, senza dire dagli elettori.

Orwell era solo 25 anni in anticipo?

Osservatori sospetti potrebbe dire che questo è il modo per instaurare  una dittatura globale privata:
(1) creare una crisi globale,
(2) nominare un "organo consultivo" per conservare e mantenere la "stabilità", e poi
(3) "formalizzare" il organo consultivo come regolatore globale.

Con il tempo le persone si svegliano  e si accorgeranno di quanto è successo, ma, è troppo tardi.
Marilyn Barnewall, che è stata eletta da Forbes Magazine la "decana del settore bancario privato americano", scrive in un articolo aprile 2009 dal titolo: " Cosa è successo alla sovranità americana G-20? "What Happened to American Sovereignty at G-20?"

"Sembra che i banchieri del mondo hanno eseguito un colpo di stato senza spargimento di sangue e ora rappresentano tutte le persone in tutto il mondo. . . . Il presidente Obama ha concordato alla riunione del G20 a Londra, per creare una commissione internazionale con l'autorità di intervenire in società americane dettando compensi dei dirigenti e approvare o disapprovare le decisioni di gestione aziendale. Sotto il nuovo  Financial Stability Board (FSB)   gli Stati Uniti hanno un solo voto. In altre parole, il gruppo sarà in gran parte controllato da banchieri centrali europei. La mia ipotesi è, essi si rappresentano, non tu e non io e certamente non l'America. "

Un colpo di stato senza spargimento di sangue. . . Ancora una volta si è ricordato delle ammissioni di David Rockefeller, che ha scritto nelle sue Memorie (Random House 2002):

"Alcuni credono che facciamo parte di una cabala (setta) segreta che manovra contro gli interessi degli Stati Uniti, caratterizzando la mia famiglia e me come 'internazionalisti' che cospirano con altri nel mondo per costruire una più integrata struttura globale politica ed economica - un unico mondo, se volete. Se questa è l'accusa, mi dichiaro colpevole, e sono fiero di esserlo. "

Gli impegni del Financial Stability Board
Costituire un trattato di commercio che richiedono  2/3 dei Voti al Senato.

Adozione del FSB non è mai stato votato dal pubblico, singolarmente o attraverso i loro legislatori. Il vertice del G20 è stato definito "una nuova Bretton Woods", riferendosi agli accordi conclusi nel 1944, che stabilisce nuove regole per il commercio internazionale. Ma Bretton Woods è stato messo in atto in accordo con l'esecutivo del Congresso, che richiede un voto di maggioranza della legislatura, e più propriamente avrebbe dovuto essere fatto per trattato, che richiede una maggioranza dei due terzi del Senato, in quanto si trattava di un accordo internazionale vincolante sul nazione. Lo stesso dovrebbe essere mandato prima di imporre la volontà della BRI a base di Financial Stability Board sugli Stati Uniti, le sue banche e le sue imprese. Ecco una rapida rassegna della legge :

Articolo II, sezione 2 della potenza Costituzione degli Stati Uniti concede al Presidente di stipulare trattati solo con il "consiglio e consenso" dei due terzi del Senato. La Costituzione non prevede espressamente per qualsiasi alternativa alla procedura di cui all'articolo II del trattato. Tuttavia, storicamente, il presidente ha anche fatto "accordi internazionali" attraverso Congresso esecutivi accordi che vengono ratificati solo con una maggioranza da entrambe le Camere del Congresso, o solo gli accordi esecutivi del Presidente da solo.

Un Congresso esecutivo accordo può riguardare solo le materie che la Costituzione pone esplicitamente nella competenza del Congresso e del Presidente, mentre una suola esecutivo accordo può riguardare solo le materie di autorità del presidente o di materie in cui il Congresso ha delegato il potere al presidente .

Una suola esecutivo accordo può essere negoziato e concluso solo attraverso l'autorità del Presidente (1) in materia di politica estera, (2) come comandante in capo delle forze armate, (3) da un atto preliminare del Congresso, o (4 ) a partire da un trattato precedente. Gli accordi di là queste competenze deve avere l'approvazione del Congresso (Congressional-Executive per accordi) o al Senato (per i trattati).

Se un accordo commerciale internazionale contiene vincolanti "trattato" impegni, quindi due terzi dei voti del Senato può essere richiesto .

Anche con due terzi dei voti del Senato, prima che il Congresso dia il proprio consenso è necessario elaborare norme a garanzia che i controlli e gli equilibri imposti dalla nostra Costituzione sono integrati nell'accordo. Ciò può essere fatto mediante l'attuazione di una controparte legislativa al FSB con un totale controllo e poteri correttivi. I legislatori degli stati membri potrebbe essere tenuto a eleggere un organo di rappresentanza per fornire controllo e adottare misure correttive, se necessario, con i rappresentanti rendere conto ai loro elettori nazionali di tale istituzione.

Orwell 1984 ha fatto notizia ancora una volta nel mese di aprile 2009, quando la regina Elisabetta ha scelto il libro come suo dono cerimoniale per la visita il presidente Felipe Calderon del Messico. Calderon, che rivolte frantumate con l'avvio, come la gravità, dopo essere stato accusato di brogli elettorali di rubare le elezioni dal suo avversario populista, è stato detto di essere un ammiratore del lavoro di Orwell. L'evento ha provocato sospetti che 1984 era stato nascosto scelti da una moderna oligarchia finanziaria come ispirazione modelloper l'attuazione Grande Fratello globale. Il libro si conclude con il protagonista Winston torturato e il lavaggio del cervello ad accettare la linea del partito. Abbiamo bisogno di agire rapidamente e con decisione per garantire che la sua controparte storica ha un lieto fine.


Inviato di GlobalResearch.Ca

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!