lunedì 29 settembre 2014

Ebola, la pandemia da guerra mondiale: Siete pronti per la fine della civiltà?

NaturalNews
Daisy Luther 
tradusiu editau 
de Sa Defenza


Con la minaccia di un'epidemia di Ebola che incombe sulle nostre teste, molta gente si "prepara" a uno sforzo utile, farsi una scorta di maschere N95, guanti in nitrile  copriscarpe e impermeabili. Perché Ebola uccide in modo veloce e raccapricciante, tale, da prefigurare un film horror - infatti, il nuovo nome intelligente per la potenziale pandemia è  Guerra Mondiale

Poiché il distacco dal sociale è il modo migliore per proteggere se stessi e la vostra famiglia dall'esposizione alle calamità, è ora il momento di prepararsi alla possibilità che potrebbe essere necessaria di rimanere in casa per un tempo indefinito  . Nonostante le affermazioni di Big Pharma, che sta febbrilmente inventando  e producendo vaccini che saranno proposti - forse con la forza - a tutti, a ciascuno di noi, il modo migliore per evitare di contrarre il virus è di non essere esposti. 

Ma, c'è un altro motivo per cui si potrebbe aver bisogno di andare in quarantena familiare volontaria, e di cui nessuno ne parla. 
La ragione è il diffuso disordine sociale, di una forza tale a noi sconosciuta e di cui non abbiamo mai visto in questo paese prima.

La cosa che appare è veramente molto simile  al collasso della civiltà?

Tutti abbiamo letto circa il saccheggio e il caos che scoppia a seguito di una calamità naturale. Basta una perturbazione a breve termine dei servizi di pubblica utilità, la consegna di cibo in tempo inadeguato degli aiuti governativi, può causare il caos. Per gettare nello sgomento e vedere come finisce la patina di civiltà, basta che un gruppo di persone  muoia di morte cruenta. Recentemente abbiamo avuto un assaggio di quello che  può accadere al nostro modo di vivere, durante i disordini di Ferguson, nel Missouri , fatti non paragonabili per la  loro mitezza, rispetto ad una potenziale  scena  in caso di pandemia. 

Nel suo articolo, " Anatomia di una crisi , "Tess Pennington, un esperto che prepara a eventi di crisi ed emergenze nei disastri che formalmente allena  la Croce Rossa per dare adeguate risposte nelle emergenze, descrive quattro fasi nella ripartizione della società. Inizialmente, vi è la fase di allarme, durante la quale alla gente viene comunicato dal governo che è in corso un evento; questo è il punto in cui si vede la corsa alle forniture,  la gente si precipita a comprare acqua e cibo non deperibile. 

Poi, Pennington descrive, la fase del "colpisci e terrorizza". Durante questo periodo immediatamente successivo alla manifestazione, molte persone si sentiranno paralizzate e incapaci di agire. Alcuni rimangono in attesa del soccorso delle agenzie governative, mentre altri saranno in cerca di direttiva. Questa è una fase di dissonanza cognitiva, la loro mente si sforza di affrontare la nuova realtà. 

Il vero pericolo arriva durante la terza fase: il collasso. 
Pennington dice che questa fase si verifica in genere 3-5 giorni dopo un disastro. Scrive

Avete mai sentito il detto: "Siamo a tre giorni dall'anarchia?" A seguito di un disastro, questo è il tempo che hai, tre giorni, per girarti intorno prima che la criminalità, inizi il saccheggio e il caos invada la città. Nel report durante dell'uragano Sandy, i residenti di Staten Island imploravano aiuto dai funzionari, chiedendo benzina, cibo e vestiti. 
"Stiamo per morire! Stiamo congelando! Abbiamo 90 anni e siamo vecchi! " ha detto Donna Solli ai funzionari. «Tu non capisci. Devi venire  al nostro camion qui all'angolo ora. Sono passati tre giorni!" 
Simili storie di saccheggi avvenuti durante il tornado a Joplin, del 2011, questa volta, il saccheggio non è avvenuto perché  pattugliano la zona la Guardia Nazionale e i soldati. 
"La notte del tornado,  i soccorritori accorsi alle case in  frantumi, vedono Steve Dixon seduto, fuori la casa distrutta di suo padre, con una mazza da baseball in mano. Non mi vedono seduto nella mia sedia, tutto era buio ", ha detto NPR. " Rivolgo la torcia elettrica  su loro e gli chiedo se avevano bisogno. Poi, quando è arrivata la polizia, mi fa piacere riferirgli da che parte sono andati." 
Molteplici fattori contribuiscono a guasti sociali, tra cui il fallimento di una adeguata risposta del governo, la densità della popolazione, i la  mancanza di energia elettrica e sopraffatto le squadre di emergenza. 
Per qualsiasi motivo, in 3-5 giorni a seguito di un disastro è l'ora ammaliante. Durante questo breve lasso di tempo, la popolazione diventa lentamente una polveriera piena di rabbia, disperata. A buon esempio è il caos che ne seguì a New Orleans dopo l'assenza aiuti da parte del governo locale o della risposta federale inefficace e intempestiva in seguito all'uragano Katrina. In quei tempi difficili, le persone sono state costrette a badare a se stessi e le loro famiglie, con ogni mezzo necessario. Questa timeline (lo stato di emergenza, ndt) sull'uragano Katrina illustra efficacemente "il collasso", a cui furono soggetti i cittadini di New Orleans,  in tre giorni, caddero nel caos sottoposti a saccheggi e omicidi. ( Fonte ). 
Se questo scenario non è già abbastanza grave, al termine di questo lasso di tempo, ci sarà un aumento delle malattie a causa di abitazione o angusti rifugi di emergenza, malattie di risanamento legate, alle fonti d'acqua compromesse e all'esposizione di elementi naturali . 
In seguito al terremoto di Haiti, le sanitation- correlate [ sic ] epidemie sono diventate una grande preoccupazione per le vittime del disastro. In realtà, l'epidemia scoppiata nella più grande epidemia di colera del mondo, nonostante una grande mobilitazione internazionale ha ancora a che fare con gli effetti del terremoto del 12 gennaio 2010, ( Fonte ). 

Ora, lo scenario di cui sopra si riferisce a un isolato disastro locale, come una terribile tempesta o terremoto. Moltiplicate questo per un diffuso, forse anche mondiale, evento. 

In tal caso, le seguenti cose sono suscettibili a verificarsi: 

Il trasporto di merci si ferma. In un rapporto dell'industria del 2012, l'American Trucking Association ha sottolineato esattamente come  il nostro paese dipende dalla puntualità nelle consegne di beni come cibo e medicine. 
Nel Mac Slavo di SHTF plan è scritto il report , "A chiusura delle operazioni i camion a causa di elevati livelli di minaccia, di attacchi terroristici, o pandemie sarebbero, secondo il rapporto,  soggetti ad ' un impatto rapido e devastante su: cibo, sanità, trasporti , rimozione dei rifiuti, vendita al dettaglio, produzione e settori finanziari. '"Nel caso in cui il trasporto di merci si fermasse, una volta che gli scaffali dei negozi sono vuoti, e le forniture non arrivino  per ricostituire le scorte di vendita. Le vostre forniture consisteranno solo in ciò che già avete, perciò non perdete tempo e rifornitevi di tutto quanto è necessario in modo da essere sicuri di avere cibo, acqua e forniture mediche. (Potete trovare una lista di controllo QUI .) 

I primi soccorritori, come ufficiali di polizia, vigili del fuoco e paramedici si prendono cura delle proprie famiglie. In caso di un vero guasto, non si sarà in grado di contare sul 911 ( il 112 o il 118, ndt), se qualcuno sta cercando di infrangere la sicurezza di casa  vostra, oppure una struttura è in fiamme o un membro della famiglia ha subito una emergenza medica. È necessario essere preparati ad affrontare queste cose da soli. Considerate di comprare, se non li avete, estintori antincendio per casa, armi e munizioni, e un kit di pronto soccorso contro i traumi. 

I sistemi di comunicazione possono interrompersi. Non solo sono comunicazioni importanti per rimanere in contatto con i propri cari, ma notizie e informazioni affidabili possono essere di vitale importanza per mantenere la tua famiglia al sicuro . Se l'alimentazione si spegne, le stazioni televisive e radiofoniche avranno solo una quantità limitata di carburante. Ciò significa che, una volta esaurite le scorte, le fonti di informazione saranno estremamente limitate. Con l'aggiunta di dispositivi di comunicazione secondarie per i vostri preparativi , hai molte più possibilità di ricevere informazioni e di essere in grado di contattare i membri della famiglia. Uno dei metodi di comunicazione più altamente consigliati durante un disastro è il radioamatore

Utenze come acqua ed energia elettrica possono essere interrotte. Se non c'è il personale per mantenere i servizi, ci sono buone probabilità che non saranno affidabili. Se i servizi pubblici sono inutilizzabili, i seguenti rischi aumentano: la gente soccombe agli estremi eventi climatici; cibo si rovina; guarire diventerà un problema; e persone disperate bevono  acqua non potabile, scatenando una pandemia secondaria di malattie trasmesse dall'acqua. Quando si preparano  interruzioni di servizi, considerate le seguenti priorità: calore, cucina, luce, acqua, servizi igienico-sanitari e di smaltimento dei rifiuti. Potete saperne di più QUI

Le agenzie  disposte del governo, come la FEMA saranno sopraffatte da soddisfare tutte le esigenze dei colpiti. Ci sono due grandi problemi con affidarsi a un ente governativo per salvare voi. Prima di tutto, il più grande della popolazione colpita è, il più sottile forniture finite devono essere razionati. E 'più probabile che le forniture saranno distribuiti con parsimonia nelle grandi aree metropolitane, lasciando vicinanze periferiche di far fronte senza assistenza. In secondo luogo, chi possiede il sostentamento è totalmente in controllo. I genitori potranno fare praticamente nulla per nutrire i loro bambini affamati, e che comprende la linea sotto la legge marziale e rinunciare alla libertà in cambio di cibo. Avere i propri rifornimenti si acquista una sorta di indipendenza che chi cerca di elemosina governo non avrà mai. (Per saperne di più su come il cibo è stato utilizzato per il controllo della popolazione nel corso della storia.) 

Il volontariato si dissolverà, come aumenterà la fame le persone diventano sempre più spaventate e disperate. 
Il volontariato funziona dove si applica la legge in ogni momento del giorno. 
Ma se non ci sono guardie che proteggono la vostra casa. La tua casa non è presa e divisa  perché la gente volontariamente segue la legge per una serie di motivi. Si può camminare per strada senza essere sopraffatti dalla paura dello stupro, rapina o violenza, perché la gente volontariamente si comporta in modo non-violento. 
Ovviamente, ci sono delle eccezioni quando le persone scelgono di commettere crimini, ma  la maggior parte delle persone scelgono di non perpetrare questi tipi di offensive. 
Nel bel mezzo di una crisi civile, tuttavia, questa norma decade e si hanno comportamenti  drasticamente al contrario, nel senso che si può essere più facilmente vittime di  criminali. 
Le persone che muoiono di fame, o hanno paura o sono isterici saranno meno propensi a comportarsi in modo legale. 
Dal 911 (il nostro 112, ndt)  è improbabile riesca a rispondere a questo tipo di scenario, perciò devi fare forza solo su te stesso. 
Durante i recenti disordini in Ferguson, Missouri, le uniche imprese lasciate indenni dai rivoltosi erano quelli in cui i proprietari saranno armati e pronti per scoraggiare i criminali. 
Se non siete abili con le armi, è di vitale importanza che si ottiene una certa istruzione per prepararsi a difendere. 
Inoltre, si deve preparare per questa devoluzione di comportamento etico con la creazione di un piano di difesa specifico per la vostra casa e la proprietà. Graywolf, un veterano militare e autore di Graywolf Survival , ha scritto , "Se stai cercando di difendere una fattoria o per errore sei fuori posizione con un piccolo gruppo, è necessario migliorare le vostre probabilità con quelli che vengono chiamati moltiplicatori di forza . Uno dei migliori modi per combattere come  gruppo più grande è quello di preparare il campo di battaglia . " Dovete essere pronti a difendere la vostra casa, la proprietà, e la famiglia con forza letale in caso di necessità. (Potete saperne di più su come applicare queste strategie moltiplicatrici di forza militare nella vostra proprietà QUI .)

Potete contare solo su voi stessi. 

La linea di fondo è questa: 

In una pandemia diffusa, non avrete modo di  fare affidamento su altri, ma devi contare solo su te stesso. I servizi, la disponibilità delle forniture e dei servizi di pubblica utilità di cui siamo abituati a dipendere non possono essere lì a difenderti, quindi è necessario avere alternative. Tu non devi essere là fuori nel bel mezzo di una pandemia, in lotta per risorse limitate. 

Ecco un elenco delle forniture di base da avere a portata di mano: 

L'adozione di misure preparate ora può fare la differenza tra l'attesa fuori, o lo stare al sicuro in casa con la famiglia, e non rischiare l'esposizione a un virus mortale e ai disordini civili per una bottiglia di acqua o altro. 

SA DEFENZA consiglia di approvvigionarsi di tutto il materiale, necessario messo in evidenza nei vari link sopra riportati, utili ad una lunga quarantena, meglio è farlo nei negozi di ferramenta, mesticherie e alimentari vicino a casa, costano di meno, non allarmate nessuno con le vostre spese, rifornitevi in abbondanza di buon cibo in scatola e acqua, non lesinate l'abbondanza , serve a salvarvi la vita da questo infausto possibile evento, approfondite le vostre conoscenze leggendo i vari link evidenziati nell'articolo, e sopratutto agite per il bene di tutta la vostra famiglia...


Fonti: 


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!