mercoledì 21 gennaio 2015

La Russia lancia la sua sfida: taglia la fornitura di gas all'Europa; si intensifica la guerra valutaria.

Mike Adams
NaturalNews
tradusiu imprentau
de Sa Defenza

Ci sono grandi movimenti che si svolgono a livello globale che è necessario conoscere, perché questo potrebbe portare alla terza guerra mondiale.
Ieri la Russia ha tagliato le sue forniture di gas naturale verso l'Europa, "precipitare il continente in una crisi energetica 'entro ore' come una disputa con l'Ucraina escalation ", riferisce il Daily Mail. [1]
"Questa mattina, la società del gas Ucraina ha dichiarato che la Russia ha tagliato completamente il rifornimento del gas. Sei paesi hanno registrato un completo arresto del gas russo che passa dall'Ucraina. La rapida escalation della crisi porta  l'Europa dentro il freddo inverno e della crisi energetica."

La stampa alternativa ha messo in guardia  da settimane 
Tutto questo è stato previsto in anticipo come una mossa verso la terza guerra mondiale. Il sito All News Pipeline riassume le previsioni che sono state ampiamente diffuse attraverso i media alternativi settimane fa. 
L'ex segretario al Tesoro Paul Craig Roberts aveva avvisato circa la possibilità di un "evento impossibile" tipo il blocco delle forniture di gas naturale, da parte russa, alle nazioni europee come preludio alla guerra. 
L'Europa dipende fortemente dalle forniture di gas naturale dalla Russia, che giunge via Ucraina. Questo è particolarmente pesante specie d'inverno, quando il gas è più necessario

La Russia abbandona i petrodollari
Oltre ad aver tagliato le forniture di gas naturale all'Europa, la Russia ha anche "abbandonato i petrodollari", come riferisce Hedge Zero . [2]
 Bloomberg.com afferma che la Russia "può svincolare  88 miliardi dollari del suo Fondo di Reserva e convertire alcune delle sue partecipazioni in valuta estera in rubli. 
" Mac Slavo di SHTFplan.com fornisce ulteriori dettagli spiegando: "Quello che stiamo vedendo sono le manovre strategiche che alla fine possono portare alla prossima grande guerra. Bisogna fare attenzione, che questo è esattamente ciò che è in serbo per il mondo se questa escalation continua ".


Una escalation fino alla guerra?
Quel che sta accadendo  è la radicalizzazione della guerra valutaria globale in cui la Russia e la Cina stanno tentando un percorso per isolare il dollaro USA e distruggere l'impero americano.
Parte di questa strategia consiste nell'affossare i petrodollari come valuta di riserva mondiale e il ritorno alla valute alternative sostenuta da qualcosa di più che l'aria fritta. Un'ulteriore prova di questa strategia si trova nelle spiegazioni su King World News in cui si afferma che la Cina si sta muovendo per garantire la sua moneta Yuan con l'oro! 
Questo spiega perché la Cina sta comprando grandi quantità di oro fisico nel mondo. Gli Stati Uniti, nel frattempo, ha vuotato i forzieri d'oro e ha una moneta di carta sostenuta da nulla, come le vuote promesse  e il debito senza fine. Il mondo intero lo sa, e le nazioni come la Russia si stanno posizionando, per sfruttare, il massiccio crollo che del dollaro. 
Proprio ieri, il franco svizzero sganciatosi dalla parità con l'euro è salito del 30% in pochi minuti, le banche centrali che controllano l'Euro hanno annunciando loro  programma di stampare denaro in abbondanza  (ndt il QE) per inondare i mercati globali di euro. 
Come scritto da Associated Press, "Assecondando l'inevitabile, la Svizzera ha abbandonato la politica sempre più costosa di limitare l'aumento dell'export  del franco svizzero -. Una decisione che ha spinto la valuta a un enorme 30 per cento di aumento rispetto all'euro in pochi minuti" [3]

Il prezzo del petrolio manipolato come atto di guerra economica
Come parte dello sforzo degli Stati Uniti nella guerra alla Russia, i prezzi del petrolio sono stati artificialmente abbassati, con l'aiuto dei Sauditi (che hanno forti legami con la famiglia Bush e i cui reali sono stati magicamente evacuati dagli Stati Uniti su un jet privato ​​durante gli attacchi terroristici del 9/11) che operano in collaborazione con gli Usa. L'obiettivo è quello di devastare l'economia russa, danneggiare la valuta russa e causare danni al Venezuela, dove le forniture alimentari sono  spazzate via e i negozi di alimentari sono sorvegliati da personale militare armato del governo
Naturalmente, non si sente una parola di tutto questo, e i  media ripetono l'ipnotico  "tutto va bene". Ma non è così. Manovre strategiche e giochi geopolitici vengono scatenati in questo momento, dietro le quinte,  una guerra valutaria è in corso ai massimi livelli.

I giorni del dollaro come valuta di riserva mondiale sono contati
Il mondo, a quanto pare, è alimentato di valuta a dismisura con offerta di moneta  in miliardi di dollari  al mese di cui gli Stati Uniti abusano anche per gentile concessione della Federal Reserve e dei suoi salvataggi criminali. Il mondo è anche stufo delle ingerenze degli Stati Uniti negli affari internazionali in Ucraina, nel Medio Oriente e in centinaia di singole nazioni in cui l'impero statunitense mantiene una occupazione militare di un tipo o dell'altro. 
In questo momento i russi stanno prendono di mira i paesi NATO con il taglio dei rifornimenti energetici, un modo per dire che gli stati che ospitano sistemi missilistici puntati in funzione antirussa si devono aspettare di vedersi tagliata la disponibilità di rifornimento energetico. 
Gli Stati Uniti, nel frattempo, ha pericolosamente messo all'angolo Putin, per ci si può aspettare solo una risposta aggressiva atta a proteggere gli interessi nazionali della Russia.

Ricordate come gli Stati Uniti è stato redatto nella seconda guerra mondiale?
Forse non ricordate ma si tratta del blocco di risorse energetiche fatto dagli USA contro il Giappone nel 1940 che costrinse il Giappone in ultimo lanciare il suo attacco a sorpresa a Pearl Harbor. In un schema simile, gli USA e aderenti NATO stanno forzando contro la Russia sanzioni economiche devastanti, costringendola ad una serie di contro misure difensive, uno dei quali include il dispiegamento di armi nucleari. 
Questa situazione è molto "seria". Siamo a livelli di allarme rosso. Bisogna leggere e vedere il monitoraggio fatto da siti come www.SteveQuayle.com per saper cose che non vedrete mai sui giornali e non troverete sui media mainstream. 
Steve Quayle è stato per decenni un precursore davanti a tutti gli altri con le sue previsioni sulle armi biologiche , sulla valutazione di guerre e molto altro ancora. La sua lungimiranza è di vasta portata, da essere quasi una maledizione, per la puntualità in quanto a veridicità e realismo pragmatico e non potranno mai valutarsi le accurate avvertenze di un uomo che vede un decennio e più nel futuro. La cultura occidentale è troppo miope e padrona di sé per prendere sul serio le parole di un uomo che avverte che i bei tempi andati incoraggiati dal debito sono una futilità che non durerà per sempre.

In un mondo di inganni, dannato è chi dice il vero
Viviamo in un epoca in cui a dire la verità si è condannati come eretici. Qualsiasi persona che cita statistiche economiche precise, per esempio, viene chiamato "profeta di sventura." Chiunque mette in discussione la sanità mentale di un governo che spende sempre più selvaggiamente con un debito di 18.000 miliardi dollari, viene etichettato "anti-governativo". Viviamo in un tempo così bizzarro, che quasi tutto quello che l'americano medio crede essere come  vero è invece falso. Le notizia mainstream non sono che fette di salame messe sugli  del pubblico, per parafrasare The Matrix
La verità è che il nostro mondo è diretto verso  crisi e conflitti senza precedenti. Quando ti svegli domani, realizzi di vivere nella rincorsa verso un'economia collassata che esiste in un mondo in cui le nazioni più potenti del pianeta hanno già dichiarato la  guerra in segreto contro l'impero USA (e non vedono l'ora di abbatterlo). 
Lo stile di vita di lusso artificialmente gonfiato attualmente vissuta dalla popolazione degli Stati Uniti - completa di programmi di diritto dello stato sociale - è giunta al termine per la semplice ragione che è tutto finanziato da moneta artificiale.Si tratta della creazione di moneta artificiale, a sua volta, è possibile solo perché il dollaro è attualmente valuta di riserva del mondo. Questo crea un grosso deposito di dollari che isola l'America dalle conseguenze più immediate della creazione smodata di moneta. Ma quando il mondo abbandonerà i petrodollari , la capacità degli Stati Uniti di stampare non sarà più possibile e il debito troppo grande lo farà crollare.

Ron Paul: Qualcosa di grosso si sta "avvicinando velocemente"  
Non è un caso che ultimamente  continuano a  "suicidarsi" banchieri  (o sono stati uccisi?). Non è un caso che le forze di polizia nazionali negli Stati Uniti sono stati armati con armi militari provenienti dal fronte di guerra in Medio Oriente. Le forze dell'ordine si sta armando per qualcosa di davvero grande. 
Come Ron Paul ha scritto di recente in un articolo ampiamente citato, "Un grande evento geopolitico o economico, più grande della crisi del 2008, si avvicina rapidamente. L'evento scatenante sarà una sorpresa per la maggior parte dei politici e degli economisti. C'è la possibilità che molte "tegole cadono sulle teste" e potrebbe accadere in qualsiasi momento o in qualsiasi luogo
Ron Paul continua a spiegare:
La sanità mentale nei leader  degli Stati Uniti, non tornerà, fino a quando il  crollo del sistema finanziario -  evento per il quale stanno lavorando febbrilmente...  continuerà ad aumentare il debito fino a tassi insostenibili ...

I disordini che verranno
Tutti i livelli più alti del governo degli Stati Uniti sanno che il sistema del debito attuale è insostenibile. Sanno anche che il giorno dopo che le carte EBT (i buoni pasto) non funzionano più, ogni città degli Stati Uniti precipiterà nel caos e nei disordini di massa
Anche se questo evento fosse distante molti anni, è inevitabile. E quando questo accadrà , sarà improvviso e senza preavviso. Ciò significa che la maggior parte delle persone saranno completamente colte di sorpresa. E quando si è colti di sorpresa, si entra nel panico. 
Ho pietà delle persone che non si rendono conto che cosa sta accadendo sulla scena mondiale. Tutte quelle persone ossessionate con i film di Hollywood, celebrità, moda e televisione saranno completamente colti di sorpresa quando la guerra valutaria si aggraverà. Non hanno idea di quanto sono vicini all'impotenza, la fame e la disperazione. Non hanno consapevolezza della realtà, senza competenze reali e nessuna capacità di prendersi cura di se stessi.
Ecco perché ho ​​recentemente dichiarato 2015 l'anno dell'autosufficienza. Questo è l'anno in cui sta diventando sempre più urgente imparare  cose pratiche per sopravvivere al sistema mortifero. Questo è un tempo per imparare e aumentare la conoscenza della sopravvivenza. (ad esempio saper fare il pane, procurarsi l'acqua in caso di mancanza di energia elettrica, e saper destreggiarsi nel caos..)
È interessante notare che molti russi hanno già queste abilità , quindi se la devastazione economica colpisse sia gli Stati Uniti che la Russia, non c'è dubbio che i cittadini russi sapranno fare molto meglio in termini di sopravvivenza e di autosufficienza. la Russia, anche con tutti i suoi problemi, almeno non criminalizza il giardinaggio domestico, il latte fresco di mucca locale e di produzione nazionale o i rimedi erboristici. 

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!