sabato 24 gennaio 2015


UTENTI TWITTER IRONIZZANO SULLE MINACCE DI ISIS SUGLI OSTAGGI ’GIAPPONESI’


Memes sottolineano come il pubblico non ha paura della propaganda violenta di ISIS ‘






by ADAN SALAZAR
| INFOWARS.COM |
Tradusiu imprentau
de Sa Defenza

La notizia che il gruppo terroristico ISIS abbiano in ostaggio due uomini giapponesi, è stata data loro una risposta ilare con Photoshop, da parte della comunità online giapponese, molti dei quali hanno giocato con l’idea che l’ultimo video di propaganda dei terroristi sembrava essere una messa in scena.


Poco dopo l’ uscita del video di questa settimana, in cui un membro ISIS richiede un riscatto di 200 milioni per gli ostaggi giapponesi Kenji Goto Jogo e Haruna Yukawa, immagini Photoshopped crudamente prodotte hanno cominciato a circolare su Twitter fugando la minaccia terroristica presunta.




Samurai Yojimbo‏@GenjuroKibagami

Who made this? ∩__∩⊙﹏⊙ Jihadi john = Dr. EVIL #ISISクソコラグランプリ






Tagged #ISIS クソコラグランプリ , traduce “grand prix ISIS un collage schifoso,” e un gran numero di posti deridono il terrorista britannico vestito di nero e lo Stato islamico in generale con contenuti ninja, personaggi degli anime giapponesi, Dr. Male e altro.



進撃のなおえもん‏@oonaoto

#ISISクソコラグランプリ どこまで進化するんや…















急行白い霧@架鉄をよろしくね!‏@Tozan2000




ビッグカメラ人質店のポスターです。 #ISISクソコラグランプリ







レキミラン‏@rekimiran


浜田のカボチャがイスラムの戦士ってマジ⁉︎ #ISISクソコラグランプリ









湯豆腐‏@YamiYami0429


作ったは良いけど使い道のないコラ #クソコラ #ISISクソコラグランプリ











Qui ci sono un paio cose che sono circolate:
くふOS@GF赤ネDM銅ネの元祖軍‏@HMX_17os


FINISH HIM! #ISISクソコラグランプリ






Scott Creighton‏@willyloman1


#ISISクソコラグランプリ Japan's ISIS Crap Photoshop Grand Prix Hitting the "ISIS™" Psyop Where it Hurts http://wp.me/p5oOK-8Ag







Ceiling Gallery‏@tokyoscum


ISIS threatens to execute two Japanese hostages, becomes Photoshop meme: #ISISクソコラグランプリ





OG LOW&SLOW‏@r18436572


Japanese doesn't have feeling of strain. #ISISクソコラグランプリ LOL















۞۞۞۞۞‏@PelayoKnoxville


Saddest day on Tatooine. #ISISクソコラグランプリ























Il video si è stato accolta con scetticismo dopo che son state scoperte incongruenze di illuminazione, suggerendo che potrebbe essere stato girato in un teatro di posa utilizzando un schermo verde Chromakey .




I Video precedenti pubblicati l’anno scorso da ISIS sono stati considerati sospetti per la loro mancanza di violenza, sangue e altre irregolarità.







La beffa in linea illustra come il pubblico si è mosso a riflettere sul loro diritto alla libertà di espressione, soprattutto dopo l’assalto a Charlie Hebdo, considerato un attacco alla libertà di espressione da molti.




Il “grand prix” mostra un rifiuto di massa della campagna di paura diffusa dal gruppo terroristico, che fa di più che mantenere il complesso militare industriale e che rappresentano una minaccia vitale, ed è anche indicativo che una maggiore consapevolezza del pubblico conosce e afferma che ci sono legami tra intelligence occidentali e ISIS ‘ .







Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!