martedì 31 marzo 2015

Paul Craig Roberts: "Gli Stati Uniti sono governati da gruppi di interesse privati ​​e dall'ideologia neocon"  

thesaker

trd sadefenza




"Gli Stati Uniti sono governati da gruppi di interesse privati ​​e dall'ideologia neoconservatrice."


Si dice che la Storia abbia scelto gli Stati Uniti come " paese eccezionale e indispensabile "per diritto e responsabilità, così da imporre la propria volontà sul mondo. 

A mio parere i più potenti gruppi privati di interesse sono: 
  • Il Complesso / sicurezza militare 
  • Le "banche troppo grandi per fallire"  
  • Wall Street 4 o 5 mega-dimensioni 
  • Lobby Israeliane
  • Agribusiness 
  • Le industrie estrattive (petrolio, miniere, legno).
"Gli interessi di questi gruppi di interesse coincidono con quelle dei neocon. L'ideologia neoconservatrice supporta l'egemonia dell'imperialismo finanziario, politico-militare americano".
Sentivo il bisogno di intervistare Paul Craig Roberts già da molto tempo. 
Per molti anni ho seguito i suoi scritti e le interviste e ogni volta che leggo quello che diceva speravo che un giorno avrei avuto il privilegio di intervistarlo sulla natura dello stato profondo degli Stati Uniti e l'Impero. Recentemente, gli ho mandato la richiesta di intervista, e lui molto gentilmente ha accettato. Sono molto grato per questa opportunità.


Saker : E' evidente a molti, se non alla maggior parte delle persone, che gli Stati Uniti non è una democrazia o una repubblica, ma piuttosto una plutocrazia gestita da una piccola élite che alcuni chiamano "l'1%". Altri parlano di "stato profond
o". Quindi la mia prima domanda è la seguente. La prego di prendere il tempo per valutare l'influenza e il potere di ciascuno dei seguenti soggetti uno per uno. In particolare, si può specificare per ciascuna delle seguenti soggettività se hanno una posizione decisionale "top", o una posizione "di mezzo"-decisione di esecuzione la struttura reale del potere (elencati in nessun ordine specifico)
  • Federal Reserve
  • Big Banking
  • Bilderberg
  • Council on Foreign Relations 
  • Skull & Bones
  • CIA
  • Goldman Sachs e principali banche
  • "Le 100 famiglie più importanti" (Rothschild, Rockefeller, Dutch Royal Family (olanda), British Royal Family, etc.)
  • Israel Lobby
  • Massoni e le loro logge
  • Le industrie estrattive (petrolio, miniere, legno), Complesso Militare Industriale, etc.
  • Altre persone o organizzazioni non elencati sopra.
Chi, quale gruppo, quale entità considera sia veramente al vertice del potere nel sistema politico attuale degli Stati Uniti?
Paul Craig Roberts : Gli Stati Uniti è governato da gruppi di interesse privati ​​e dall'ideologia neoconservatrice che la Storia ha scelto  come il paese "eccezionale e indispensabile" con il diritto e la responsabilità di imporre la propria volontà sul mondo.
A mio parere il più potente dei gruppi di interesse privati ​​sono:
Il Complesso / sicurezza militare
Le così dette "banche troppo grandi per fallire" e Wall Street 4 o 5 mega-dimensioni
La lobby Israeliana L'Agrobusiness
Le industrie estrattive (petrolio, miniere, legno).
Gli interessi di questi gruppi coincidono con quelle dei neocon. L'ideologia neoconservatrice supporta l'imperialismo finanziario e politico-militare  o l'egemonia.
Non vi è alcuna stampa o media TV americani che si possa definire indipendenti. Negli ultimi anni del regime Clinton, il 90% del supporto di stampa e la TV era concentrata in 6 mega-aziende. Durante il regime di Bush, la National Public Radio ha perso la sua indipendenza. Così le funzioni multimediali come Ministero della Propaganda.
Entrambi i partiti politici, repubblicani e democratici, dipendono dagli stessi gruppi di interesse privati ​​per i fondi elettorali, in modo che entrambi i partiti rispondano agli stessi padroni. Il Jobs offshore ha distrutto la produzione e sindacati industriali e ha privato i Democratici dei contributi politici del Sindacato. In quei giorni, i democratici rappresentavano il popolo  lavoratore mentre i Repubblicani sono i rappresentati del Business . 
La Federal Reserve è fatta per le banche, soprattutto per quelle grande. La Federal Reserve è stata creata come prestatore di ultima istanza per evitare che alle banche di fallire a causa della corsa al ritiro dei depositi. La Fed di New York, conduce gli interventi finanziari, ha un consiglio di amministrazione che è composto dai dirigenti delle grandi banche. Gli ultimi tre presidenti della Federal Reserve erano ebrei, il vice presidente attuale è l'ex capo della banca centrale israeliana. Gli ebrei sono di primo piano nel settore finanziario, per esempio, Goldman Sachs. Negli ultimi anni, i segretari del Tesoro e i capi delle autorità di regolamentazione finanziaria degli Stati Uniti sono stati soprattutto i dirigenti della banca responsabili della frode e eccessiva leva del debito che ha scatenato l'ultima crisi finanziaria.
Nel 21 ° secolo, la Federal Reserve e il Tesoro hanno servito solo gli interessi delle grandi banche. Questo è stato a scapito dell'economia e della popolazione. Ad esempio, i pensionati non hanno avuto alcun margine di interesse per otto anni in modo che le istituzioni finanziarie possono prendere in prestito a costo zero e fare soldi.
 Non importa quanto ricche sono alcune famiglie , non possono competere con i potenti gruppi di interesse, come il complesso militare / sicurezza o di Wall Street e le banche. La ricchezza di lunga data può occuparsi dei suoi interessi, e alcuni, come i Rockefeller, hanno attivisti che molto probabilmente lavorano fianco a fianco con il National Endowment for Democracy per finanziare e incoraggiare le diverse organizzazioni non governative pro-americane (ONG) nei paesi che gli Stati Uniti vogliono influenzare o rovesciare, come avvenuto in Ucraina. Le ONG sono essenzialmente la quinta colonna degli USA e operano sotto nomi come "diritti umani", "democrazia", ​​ecc. Un professore cinese mi ha detto che la Fondazione Rockefeller aveva creato un American University in China e viene usato per organizzare movimenti anti-regime cinese . Un tempo, e forse ancora, c'erano centinaia di US e ONG finanziate dai tedeschi in Russia, forse sono addirittura 1.000. 
Non so se i Bilderberg fanno lo stesso delle ong. Forse non sono solo persone molto ricche ma hanno nei governi referenti che proteggono i loro interessi. Non avevo mai visto eventuali segni di Bilderberg o massoni o Rothchilds riguardanti le decisioni di ramo del Congresso e dell'esecutivo.
D'altra parte, il Council for Foreign Relations è influente. Il consiglio è composto da ex funzionari di politica di governo e studiosi coinvolti nella politica estera e le relazioni internazionali. La pubblicazione del consiglio, Foreign Affairs, è il forum di politica estera del premier. Alcuni giornalisti ne sono membri. Quando mi è stata proposta l'adesione nel 1980, l'hanno bocciata. 
Skull & Bones è una confraternita segreta di Yale University. Un certo numero di università hanno tali confraternite segrete. Per esempio, l'University of Virginia ha uno, e l'University of Georgia. Queste confraternite non hanno in genere trame governative segrete o poteri dominanti. La loro influenza si limiterebbe all'influenza personale dei membri  tendenzialmente i figli di famiglie di élite. A mio parere, queste confraternite esistono per trasmettere lo stato d'élite ai membri. Non hanno funzioni operative.
Saker : Che dire di individui? Chi sono, secondo te, le persone più potenti negli Stati Uniti di oggi? Chi prende le decisioni finali, come nella scelta strategica?
Paul Craig Roberts : Non ci sono davvero potenti in se stessi. I potenti sono dietro a potenti gruppi di interesse. Da quando il Segretario alla Difesa William Perry ha privatizzato tanto i militari nel 1991, il complesso militare / sicurezza è divenuto estremamente potente, il suo potere si è ulteriormente amplificato per la capacità che ha nel finanziare campagne politiche e per il fatto che si tratta di una fonte di occupazione in molti stati. Poiché le spese del Pentagono sono controllati dagli appaltatori della difesa.
Saker : ho sempre creduto in termini internazionali, che organizzazioni come la NATO, l'UE o tutti gli altri sono solo una facciata, e che la vera alleanza che controlla il pianeta sono i paesi ECHELON: Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Australia e Nuova Zelanda alias "AUSCANNZUKUS" (che sono anche denominati come "anglosfera" o "Five Eyes") con gli Stati Uniti e il Regno Unito sono i soci anziani mentre il Canada, l'Australia e la Nuova Zelanda sono i partner minori qui. È questo il modello giusto?
Paul Craig Roberts : la NATO era una creazione degli Stati Uniti presumibilmente per proteggere l'Europa da un'invasione sovietica. Il suo scopo è decaduto nel 1991. Oggi la NATO è la copertura per l'aggressione americana e fornisce forze mercenarie all'impero americano. Gran Bretagna, Canada, Australia, Stati Uniti sono semplicemente stati vassalli proprio come lo sono la Germania, la Francia, l'Italia, il Giappone e il resto. Non ci sono partner; solo vassalli. E' l'impero di Washington, niente di più. 
Gli Stati Uniti favoriscono l'Unione europea, perché è più facile da controllare rispetto ai singoli paesi.
Saker : Si dice spesso che Israele controlla gli Stati Uniti. Chomsky, e altri, dicono che sono gli USA che controllano Israele. Come caratterizzerebbe il rapporto tra Israele e gli Stati Uniti - è il cane che agita la coda o  la coda che agita il cane? Vuoi dire che la lobby israeliana ha il controllo totale degli Stati Uniti o che ci sono ancora altre forze in grado di dire "no" alla lobby israeliana e imporre la propria agenda?
Paul Craig Roberts : Non ho mai visto alcuna prova che gli Stati Uniti controllano Israele. mentre l'evidenza è che Israele controllano gli Stati Uniti, ma solo nella sua politica in Medioriente. Negli ultimi anni, Israele o la lobby israeliana, è stato in grado di controllare o bloccare incarichi accademici negli Stati Uniti per i professori considerati critici con Israele. Israele ha successo in entrambi le università, sia la cattolica che le università statali, al punto da aver il potere di riuscire a bloccare le nomine. Israele può anche bloccare alcuni appuntamenti presidenziali e ha una vasta influenza sulla stampa e TV. La Lobby Israeliana dispone di molti soldi per i fondi della campagna politica e non manca mai di spodestare i rappresentanti degli Stati Uniti e senatori considerata critici con Israele. La lobby israeliana è anche in grado di raggiungere il distretto congressuale nero di Cynthia McKinney, una donna nera, e sconfiggerne la rielezione. Come Admiral Tom Moorer, Capo delle Operazioni Navali e presidente del Joint Chiefs of Staff, ha detto: "Nessun presidente americano può resistere a Israele". Adm Moorer non riusciva nemmeno a ottenere un'indagine ufficiale di attacco mortale di Israele contro la USS Liberty nel 1967. 
Chi critica le politiche israeliane, anche in un modo utile è etichettato da "antisemita".
Nella politica americana, i media, e le università, sono un colpo mortifero. Si potrebbe essere colpiti come fosse un missile Hellfire.
Saker : Quale dei 12 soggetti di potere che ho sopra elencati avere, a suo parere, ha svolto un ruolo chiave nella pianificazione ed esecuzione dell'operazione 9/11 "false flag"? Dopo tutto, è difficile immaginare che questo è stato programmato e preparato tra l'inaugurazione di GW Bush e 11 Settembre - deve essere stato preparato durante gli anni dell'amministrazione Clinton. Non è forse vero che l'attentato di Oklahoma City era una prova generale per 9/11?
Paul Craig Roberts : A mio parere gli attentati del 9/11 è il prodotto dei neocon, molti dei quali ebrei o alleati ebrei di Israele, Dick Cheney, e Israele. Il loro scopo era quello di fornire "la nuova Pearl Harbor", che per i neocon era necessario, per lanciare le loro guerre di conquista in Medio Oriente. Non so quanto tempo prima era previsto, ma Silverstein era ovviamente parte integrante di esso, il WTC molto tempo prima dell'attentato del 9/11.
Per quanto riguardo l'attentato al Murrah Federal Building di Oklahoma City, Generale Partin esperto di munizioni dell'Aeronautica Militare, ha elaborato una relazione di esperti che dimostra al di là di ogni dubbio che l'edificio è stato fatto esplodere dall'interno verso l'esterno mentre il camion bomba era solo una copertura. Il Congresso e i media hanno ignorato la sua relazione. Il capro espiatorio, McVeigh, era già predisposto in anticipo, ed è stato l'unico report ammesso.
Saker : Pensi che le persone che gestiscono gli USA oggi si rendono conto di essere in rotta di collisione con la Russia e che questo potrebbe portare alla guerra termonucleare? Se sì, perché si prenderebbero un tale rischio? Credono davvero che all'ultimo istante "folgorano" i russi giù, o fanno in realtà credere di poter vincere una guerra nucleare? Non hanno paura che una conflagrazione nucleare con la Russia farà perdere  tutto ciò che hanno, tra cui il loro potere e la loro stessa vita? 
Paul Craig Roberts : Io sono confuso tanto quanto voi. Credo che Washington si perda in alterigia e arroganza e sono più o meno folli. Inoltre, vi è la convinzione che gli Stati Uniti possano vincere una guerra nucleare con la Russia. C'era un articolo su Foreign Affairs intorno al 2005 o al 2006, in cui è stata raggiunta questa conclusione. L'illusione di poter vincere una guerra nucleare è stata potenziata dalla fede nella difesa ABM. L'argomento è che gli Stati Uniti siano in grado di colpire la Russia con un primo attacco preventivo che la Russia non riuscirebbe a reagire per paura di un secondo colpo.
Saker : Come valuta l'attuale salute dell'impero? Per molti anni abbiamo visto chiari segni di declino, ma non c'è ancora visibile il crollo. Credete che un tale collasso sia inevitabile e, se no, come potrebbe essere prevenuto? Vedremo il giorno in cui il dollaro USA diventerà improvvisamente inutile o sarà un altro meccanismo a far precipitare il crollo di questo impero?
Paul Craig Roberts : L'economia statunitense è svutata. Non c'è stata alcuna crescita reale del reddito familiare medio da decenni. Alan Greenspan, come presidente della Fed ha utilizzato l'espansione del credito al consumo al posto della crescita mancante del reddito dei consumatori, la popolazione è ormai troppo indebitata per assumerne dell'altro. Quindi non vi è nessuno alla guida dell'economia.  
Tante produzioni commerciabili e lavori professionali, come l'ingegneria del software sono state spostate offshore, e la classe media si è molto ridotta. I laureati non trovano lavoro e non possono sostengono una vita indipendente. Così non possono formare famiglie, comprare case, elettrodomestici e mobili per la casa. Il governo produce provvedimenti per tenere bassa l'inflazione non misurando i bassi tassi di occupazione non misurano la disoccupazione. I mercati finanziari sono truccati, e il prezzo dell'oro è in caduta, nonostante l'aumento della domanda con la vendita di cortometraggi nel mercato dei futures.  Si tratta di un castello di carte che ha resistito più a lungo di quanto si pensasse possibile. A quanto pare, il castello di carte non si può sopportare e il resto del mondo non vuole più il dollaro come moneta di riserva.
Forse l'impero ha caricato troppo di stress l'Europa coinvolgendola in un conflitto con la Russia. Se la Germania, ad esempio, uscisse dalla NATO, l'impero crollerebbe, o se  la Grecia, l'Italia e la Spagna,  accettassero di essere sovvenzionati dalla Russia, in cambio della loro uscita dall'euro e l'UE, l'impero avrebbe subirebbe un colpo fatale .
D'altronde, la Russia può dire all'Europa che la Russia non ha altra alternativa, che avere come bersaglio, le capitali europee con armi nucleari, ora che l'Europa si è definitivamente unita agli Stati Uniti nella guerra contro la Russia.
Saker : Russia e Cina hanno fatto qualcosa di unico nella storia e sono andati al di là del modello tradizionale nel formare un'alleanza: hanno accettato di diventare interdipendenti - si potrebbe dire che hanno accettato  un rapporto simbiotico. Credi che i responsabili dell'Impero hanno capito il cambiamento teutonico che è appena accaduto o stanno semplicemente andando in profonda negazione perché la realtà li spaventa?
Paul Craig Roberts : Stephen Cohen dice che semplicemente non c'è discussione di politica estera. Non vi è alcun dibattito. Penso che l'impero pensa che possa destabilizzare la Russia e la Cina ed è per questo motivo che Washington lavora per le rivoluzioni colorate in Armenia, Kirghizistan e Uzbekistan. Mentre Washington è determinata a impedire l'ascesa di altre potenze e si perde in arroganza e prepotenza, ritiene probabilmente che avrà successo. Dopo tutto, la storia ha scelto Washington.
Saker : Secondo lei, le elezioni presidenziali sono ancora importanti e, se sì, qual è la migliore speranza per il 2016? Personalmente ho paura di Hillary Clinton che vedo come una persona particolarmente pericolosa, l'influenza Neocon all'interno dei repubblicani, possiamo davvero sperare che un candidato non Neocon possa vincere la nomination GOP?
Paul Craig Roberts : L'unico modo per cui mi potrebbe importare un elezione presidenziale sarebbe solo nel caso che il presidente eletto avesse dietro a sé un forte movimento popolare. Senza un movimento, il presidente non ha alcun potere autonomo e non ho nessuno da nominare. I Presidenti sono prigionieri. Reagan aveva una certo movimento, basta essere in grado di curare la stagflazione nonostante l'opposizione di Wall Street e siamo stati in grado di porre fine alla guerra fredda, nonostante l'opposizione della CIA e il complesso militare / sicurezza. Inoltre Reagan era molto vecchio e veniva da lontano, ha assunto la carica da presidente con potenza, per questo ha agito in quel modo.
Saker : E le forze armate? Riuscite ad immaginare un presidente del JCS dire "no, signor Presidente, lei è pazzo, e noi non lo faremo" o vi aspettate che i generali obbediscano a qualsiasi ordine, tra cui quello uno di far iniziare una guerra nucleare contro la Russia? Avete qualche speranza che l'esercito statunitense possa intervenire per fermare quei "pazzi",  al potere alla Casa Bianca e al Congresso?
Paul Craig Roberts : L'esercito americano è una creatura delle industrie degli armamenti. Lo scopo generale da rendere è quello di essere qualificati per essere  consulenti del settore "difesa", o per diventare un dirigente o membro del consiglio di un imprenditore della "difesa". I militari servono come fonte di carriere di anzianità, i generali fanno un sacco di soldi. L'esercito americano è totalmente corrotto. Leggete il libro di Andrew Cockburn,  Assassinii a Catena.[1]
Saker : Se gli Stati Uniti  imboccano deliberatamente la via della guerra contro la Russia - che cosa dovrebbe fare la Russia? Per esempio la Russia dovrebbe indietreggiare e accettare di essere soggiogata, per evitare l'opzione di una guerra termonucleare, oppure resistere e accettare la possibilità di una guerra termonucleare? Credete che una deliberata e forte azione della Russia possa scoraggiare un attacco degli Stati Uniti?
Paul Craig Roberts : Mi sono chiesto spesso questo. Non posso dire di conoscere Putin, ma, penso che sia una persona abbastanza umana da arrendersi, piuttosto che essere parte della distruzione del mondo, certo, Putin deve rispondere ad altri all'interno della Russia e dubito che i nazionalisti saprebbero sopportare la consegna.
A mio parere, credo che Putin dovrebbe concentrarsi sull'Europa per renderla consapevole del fatto che la Russia si aspetta un attacco americano e non avrà altra scelta che spazzare via l'Europa in risposta. Putin dovrebbe incoraggiare l'Europa a rompere con la NATO, al fine di evitare la terza guerra mondiale.
Putin dovrebbe anche fare in modo che la Cina capisca che rappresenta la stessa minaccia per gli Stati Uniti, come la Russia i due paesi hanno bisogno di stare insieme. Forse, se la Russia e la Cina mantengono le loro forze in allarme nucleare, non quello alto, ma un elevato riconoscimento della minaccia americana comunicando che questa è  un  rischio per il mondo, gli Stati Uniti potrebbero essere isolati. 
Forse, se la stampa indiana, la stampa giapponese, la stampa francese e tedesco, la stampa britannica,  la stampa cinese e russa ha iniziato a riportare che la Russia e la Cina chieda se saranno sottoposte ad un attacco nucleare preventivo da Washington il frutto sarebbe quello di impedire l'attacco.
Per quanto posso capire dalle interviste con i media russi, non c'è consapevolezza russa della Dottrina Wolfowitz. I Russi pensano che ci sia una sorta di malinteso sulle intenzioni russe. I media russi non capiscono che la Russia è inaccettabile, perché la Russia non è un vassallo degli Stati Uniti. I russi credono tutte le stronzate occidentali di "libertà e democrazia", ​​e credono di essere a corto di entrambi, ma pensano che stanno facendo progressi. In altre parole, i russi non hanno idea che sono presi di mira per essere distrutti.
Saker : Quali sono, secondo te, le radici dell'odio di tanti membri delle élite statunitensi per la Russia? E' solo un residuo della guerra fredda, o c'è altro motivo per la russofobia quasi universale delle élite USA? Anche durante la Guerra Fredda, non era chiaro se gli Stati Uniti erano anti-comunisti o anti-russi? C'è qualcosa nella cultura russa, nazione o civiltà che innesca tale ostilità e, se sì, qual è?
Paul Craig Roberts : L'ostilità verso la Russia risale alla Dottrina Wolfowittz:
" Il nostro primo obiettivo è quello di prevenire il riemergere di un nuovo rivale, sia sul territorio dell'ex Unione Sovietica che altrove, che rappresenta una minaccia dell'ordine di quella posta in precedenza da parte dell'Unione Sovietica. Questa è la considerazione dominante alla base della nuova strategia di difesa regionale e richiede che ci sforziamo di prevenire qualsiasi potenza ostile di dominare una regione le cui risorse sarebbero, sotto il controllo consolidato, sufficienti a generare una potenza globale. "
Mentre gli Stati Uniti si è concentrata sulle sue guerre in Medio Oriente, la Russia e Putin hanno restaurato bloccato e pianificato l'invasione di Washington della Siria e il bombardamento dell'Iran. Il "primo obiettivo" della dottrina neocon è stato violato. La Russia doveva essere messa in linea. Questa è l'origine di un attacco di Washington alla Russia. I media americani ed europei a ripetono semplicemente lo slogan de "la minaccia russa" per il pubblico, è spensierata disinformazione.
Il reato di cultura russa è anche la morale cristiana, il rispetto per la legge e l'umanità, la diplomazia in luogo di coercizione, tradizioni e costumi sociali, ma queste sono lo sfondo. La Russia è odiata perché la Russia (e la Cina) è un controllo unilaterale del potere di Washington. Questo controllo è ciò che porterà alla guerra. 
Se i russi e i cinesi non si aspetteranno un attacco nucleare preventivo da parte di Washington, saranno distrutti.


NOTE DI SD

1. KILL CHAINU: ASSASSINII A CATENA scopre la vera e straordinaria storia vera delle guerre fatte con i droni, le sue origini nei programmi segreti nascosti da molto tempo , le innovazioni che hanno reso le operazioni possibile fare di droni, i modi in cui funziona tale tecnologia , e, nonostante le dichiarazioni ufficiali, essa non funziona. Attraverso il mondo ben custodito della sicurezza nazionale, il libro rivela i potenti interessi - militari, della CIA, e aziendali - che hanno portato l'unità remota a uccidere le persone tramite telecomando. 



Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!