venerdì 3 aprile 2015

LA LUNA E' ROSSA, ROSSA DI VIOLENZA , BISOGNA PIANGERE I SOGNI PER CAPIRE CHE L'ULTIMA GIUSTIZIA BORGHESE SI E' SPENTA... 
STORMY SIX

E mentre ci si azzarda a dettare profezie sulle eclissi della Terra sulla Luna che la trasformano in un colore scarlatto che sa di apocalissi ultimative per la Terra, altri guardano alla Luna con occhi più indulgenti e vi trovano tunnel come possibili nascondigli per città, possibile salvezza, per il genere umano...
Sa Defenza  

L'eclissi lunari sono a volte chiamate "lune di sangue" perché la luce che rimbalza sulla Luna viene rifratta attraverso l'atmosfera terrestre dandole una tonalità ramata (è lo stesso meccanismo che rende i tramonti e le albe a tinte rosse). [...] Tuttavia per molti, l'arrivo delle 4 lune di sangue segna l'inizio dell'Apocalisse. diregiovani


LA LUNA E' ROSSA... Scienziati ipotizzano grotte lunari larghe e lunghe chilometri al cui interno possono ripararsi intere città umane... 

rt.com
trd de Sa Defenza



Gallerie naturali lasciate da colate di lava sotto la superficie della Luna possono raggiungere proporzioni gigantesche fino a 5 km di lunghezza. Si tratta di una posizione promettente per le future basi lunari.

Tunnel di lava si formano quando lo strato esterno di un flusso di lava si raffredda abbastanza velocemente da formare un guscio duro, mentre la parte interna calda rimane fluida. La lava probabilmente si drena lasciando
 dietro di se un tunnel naturale. Tali formazioni sono abbondanti in alcune regioni della Terra, e vi è il sospettato che siano presenti anche sulla Luna.

Grazie alla bassa gravità, i tunnel lunari potrebbe essere più ampi rispetto ai loro omologhi sulla Terra,  un computer di  progettazione 
di design o CADdi David Blair e colleghi del Purdue University in West Lafayette, presume che la soglia teorica sia di circa 5 chilometri.
"Abbiamo scoperto che i tunnel di lava lunari esistono con una forte forma arcuata come quelli sulla Terra, se fossero stabili con dimensioni fino a 5.000 metri, e larghi diversi chilometri, sulla luna", ha detto Blair, al 46°  Lunar and Planetary Science Conference° (LPSC) in Texas, cosa che "... non sarebbe possibile sulla Terra, ma la gravità molto più bassa sulla luna la roccia lunare  non deve sopportare la stessa erosione atmosferica come sulla Terra. In teoria, i tunnel di lava sono enormi -. Abbastanza grandi da poter ospitare comodamente una città strutturalmente sana sulla luna. "



Purdue University / Per gentile concessione di David Blair


Illustrando la teoria, di David Blair, non si tratta che  di un'immagine della sua città natale, Philadelphia all'interno di una grotta enorme. Aspettative più realistiche ipotizzano grotte di circa un chilometro, ma è ancora più grande di quanto stimato precedentemente, le centinaia di metri. Il precedente tentativo di comprensione ideale dei modelli di tunnel di lava lunari è stato pubblicato nel 1969.

I ricercatori hanno calcolato che la stabilità dei tunnel di lava base sulle loro dimensioni, spessore del tetto, e la rigidità della lava raffreddata, è se il raffreddamento ha lasciato un singolo strato di lava o più strati sottili.
Tra le tante difficoltà costruttive per una base lunare con equipaggio, si dovrebbero affrontare problemi come la protezione da un ambiente ostile, che comprendono situazioni di escursioni di temperatura estreme, l'esposizione alle radiazioni cosmiche e il rischio di impatto di micrometeoriti. L'ubicazione della base all'interno di un tunnel di lava potrebbe rendere il compito molto più facile.
L'ulteriore vantaggio è che i tunnel si formano lungo pendii lievi e si trovano in aree in cui le regioni frontaliere di altopiani con luoghi pianeggianti della Luna, sono una base posta in tunnel che avrebbero un buon accesso a una varietà di terreni e alle risorse corrispondenti.
Un tunnel di lava lunare si deve ancora  scoprire, anche se ci sono sospetti di possibili punti di ingresso evidenziati da muri crollati.

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!