domenica 5 aprile 2015

Perché rendono deliberatamente spazzatura il nostro pianeta? Per trasformarlo nel loro!


thelivingspirits
trdz Cristina Bassi



Perché quelli della cosiddetta élite, distruggono tutto il pianeta davanti ai propri occhi? "Per trasformarlo nel "loro" pianeta. Abbiamo a che fare con una forza che esiste in un’altra dimensione, è parassitica e cerca una sottomissione totale del nostro pianeta e della nostra specie.

Alla fine chi si è svegliato inevitabilmente deve affrontare una grande questione:perché quelli della cosiddetta élite, auto- nominatisi governatori di questo pianeta, distruggono tutto il pianeta davanti ai loro occhi? Non vengono forse anche loro irradiati, non respirano forse anche loro le chemtrails e alla fine non vengono modificati come il resto di noi? E loro figli non periscono come nostri?

Che ci siano o meno i bunker sotterranei, il rapido deterioramento del nostro ambiente, sta portando verso un pianeta morto, se le loro macchinazioni non vengono fermate molto presto.

Ciò che questi manipolatori stanno facendo non è dare vita, invece è trattare con la morte, per l'umanità e tutta la natura. Perché dunque qualcuno o qualcosa farebbe tutto questo?

Per dare una risposta, le persone devono prima rendersi conto che questo è ciò che stanno facendo: rendere deliberatamente spazzatura il nostro pianeta 

FOLLIA TOTALE


Come queste entità pensino ed operino, è molto aldilà della nostra capacità di afferrare la questione, data la differenza nella "comprensione" vibrazionale, dei piani vibrazionali. Per le nostre menti, costoro sono psicopatici malati, mentre noi per le loro menti, siamo un gregge ritardato mentale.

Gli oceani vengono deliberatamente uccisi. Il disastro di fuoriuscita di greggio nel Golfo del Messico, non è mai finito : il greggio continua ad uscire a fiotti, insieme ad altri elementi tossici che si fanno strada nel Golfo e poi prendono la corrente atlantica raggiungendo la costa degli USA fino all’Europa, distruggendo tutto.

Hanno poi spruzzato in tutta l'area il Corexit, sostanza vietata, per evitare che apparisse così messa male la storia, uccidendo così la vita marina e avvelenando in maniera pericolosa tutta la regione: tutto questo non è che ulteriore follia.

Liquami e rifiuti, la più parte dei quali non si decomporrà che fra secoli, vengono immessi nei mari e negli affluenti. Come se non bastasse, la Marina Americana sta facendo esperimenti con con enormi alghe che stanno privando l’intera vita marina di ossigeno e disturbando i naturali cicli di vita del mare. Nel mentre stano giocando con armi soniche che causano moria di massa nei pesci e nella vita marina.

Aggiungere al tutto le scie chimiche e la manipolazione climatica e l'induzione di terremoti. Per non lasciar fuori la modificazione genetica di cibi o di tutto ciò che semplicemente è vivo.

Che dire poi dell’attuale assalto al nord-est americano con queste incursioni fredde e manipolate nell’Artico, che si estendono proprio sulla corrente del Golfo, cosa che guida non solo il sistema climatico ma che potrebbe anche generare un' enorme uccisione dell'Atlantico, molto simile a ciò che sta accadendo all’Oceano Pacifico, a causa della radiazione.

L'irradiazione sul nostro pianeta ha enormi proporzioni . Fukushima come la fuoriuscita di greggio nel Golfo del Messico (Macombo) continuano ad emettere veleni nella nostra atmosfera e gli oceani stanno ricevendo enormi quantità di radiazioni creando dei record nelle morire di piante ed animali.

Con centinaia di reattori nucleari che stanno raggiungendo il punto di deterioramento ed un mondo matto sull'orlo di un olocausto nucleare, l’immagine - converrete- è un po’ esile. Ma così è come sta casa nostra, Il pianeta sul quale viviamo.

Come minimo queste forze manipolatrici che impongono il loro paradigma sulla terra e i suoi abitanti, sono puramente anti-creative, una forma di oscurità relativa che assorbe la decomposizione entropica, che loro stessi progettano ed acutizzano.

Al posto della complessa forza vitale, magnifica, crescente e creativa, l'entropia è la decomposizione di strutture organizzate, in forme inferiori e più semplici che in cambio rilasciano energia.

In natura questo accade quando le forme viventi si decompongono, rilasciando calore e vapore acqueo, riempiendo di nuovo il terreno di nutrimenti, per il ciclo successivo di organismi viventi, complessi e meravigliosi. Tutto è naturale.

Ma ingegnerizzare l’entropia, è altra cosa. Se può sembrare piuttosto innocente attingere l'energia di un fiume utilizzando dei generatori elettrici, l’effetto secondario delle azioni umane è qualcosa di cumulativo.

Costruire dighe sui fiumi del mondo, ha cambiato il flusso naturale e la distribuzione dell'acqua. Trivellare in cerca di petrolio e fare scavare enormemente in miniere di altre risorse naturali, sta cambiando l'assetto interiore della terra e l'equilibrio della natura. Asfaltare la superficie della terra sta letteralmente ribaltando il mondo. Non fa presagire nulla di buono.

Altre forme che rilasciano enormi quantitativi di energia sono a esempio la vasta gamma di armi di guerra che usano entropia per il potere e il controllo. Aggiungere fluoro all’acqua, riempire di scie chimiche i nostri cieli ed alterare il nostro cibo, sono altre forme simili.
Oltre alla decomposizione innaturale di strutture organiche e inorganiche, quanto sopra ed altre tossine e medicine chimiche stanno instupidendo e stordendo l’umanità , incapace così di funzionare in modo adeguato, perchè chimicamente lobotomizzata.
In aggiunta, anche i nostri cieli geoingegnerizzati stanno facendo precipitare metano in aumento ed altri rifiuti entropici, che minacciano seriamente l’esistenza del nostro pianeta.



Le grandi antenne per i cellulari, il wifi, i contatori intelligenti ed altre nuove tecnologie ed enormi gamme di antenne come HAARP , distruggono ulteriormente la risonanza magnetica naturale del pianeta, di noi stessi e di tutto ciò che c’è sul pianeta.

Tutta la biodiversità del pianeta si sta drasticamente riducendo dato che specie di animali e piante stanno scomparendo in modo esponenziale. Tutto questo è una distruzione progettata per raccogliere energia e portare il pianeta in uno stato vibrazionale inferiore, diminuendo anche la misura sostenibile della popolazione umana, un programma documentato che è in opera da lungo tempo.

E qui è dove diventa evidente chi sta in ingegnerizzando tutto questo. Qualsiasi sia il modo in cui vuoi chiamarlo, il Male, satana, le entità arcontiche - come pensavano gli gnostici- o transdimensionalisembra che abbiamo a che fare con una forza che non è naturale al nostro ambiente, qualcosa che esiste in un’altra dimensione e cerca di trasformare e prendere il sopravvento sul mondo che abitiamo

Non arriva solo da un altro piano di esistenza, è parassitica per natura e cerca una sottomissione totale del nostro pianeta e della nostra specie.

VAMPIRISMO ENTROPICO, PSICO-SPIRITUALE

Così come accade per i programmi biologici e chimici, anche distruggere lo spirito umano per trarne energia psichica, è un altro esercizio in questa entropia. Ed è un grande esercizio.

Sappiamo che le entità che guidano e motivano i governatori oscuri di questo mondo, si nutrono di paura, di violenza, di dolore, di sofferenza e persino di morte.

Per costoro tanto maggiore è l’intensità in tutto ciò, tanto meglio: questa è la ragione per cui questi vampiri di energia oscura perseguono così follemente il sesso perverso, le droghe, il sacrificio umano, i rituali satanici che succhiano energia.

Per loro è sempre stato importante rompere la complessità della società e la varietà culturale del pianeta. La nostra naturale tendenza come esseri consapevoli, è di amare e prendersi cura l'uno dell'altro, di unirci in una causa, in uno scopo per il miglioramento del tutto

Questa forza e normalmente creativa genera incredibile consapevolezza spirituale e rafforza e ricrea, come cristalli che fanno crescere spontaneamente delle strutture frattali bellissime, quando la coscienza attinge al potenziale infinito.

Che queste forze abbiano sempre combattuto contro tutto ciò, per rafforzare alcuni ossessionati dal controllo di energia a spese dei molti, pare essere proprio il ginepraio in funzione da millenni; con questo avanzamento tecnologico, vediamo un aumento esponenziale di tutto ciò, che si sta avvicinando alla massa critica.

Il nostro collegamento con l'infinito, con la consapevolezza creativa cosciente è diametralmente opposto al mondo da cui queste forze provengono.

Mentre per noi è una gioia l'empatia, la compassione e l'amore, costoro non hanno nessuna affinità con tutto ciò. Non solo tutto ciò è estraneo a loro, ma è anche un anatema. Il loro regno freddo e calcolatore, funziona meramente sull’auto-gratificazione, che si estende dalla lussuria sessuale all'estasi oscura di avere il controllo sulle vite degli altri. Tutto ciò è bidimensionale.

Vorrebbero avere ciò che noi abbiamo, ma non saprebbero in ogni caso cosa fare con ciò che vogliono. Ecco perché ci incutono paura, che si manifesta nell'intensità di odio e violenza che coltivano. Sanno che il solo controllo che possono avere sopra una coscienza superiore, è quello della paura che ci esclude dalla connessione con la Fonte


"Sogniamo i sogni che altri ci han dato. E' tempo di sognare il nostro"
davidicke.com

DOVE DIAVOLO SIAMO?
Forse che questo pianeta è un campo di gioco per vedere chi si sveglia e chi no? Quelli che dormono sono destinati ad un riciclo costante, in questa strana arena chiamata Terra, fino a che si svegliano e fanno uno sforzo per aiutare il pianeta a mettersi sulla giusta via di consapevolezza cosciente e di una società basata sull'amore e sulla cooperazione?

Potete ben vedere che le religioni hanno campo aperto su ciò: la gente vuole sapere, vuole avere una risposta su questo. Anche se è solo un credo,vogliono metterlo a tacere. Così sfortunatamente fa nel gioco dei controllori.

A dormire di nuovo , ora. Non fare troppe domande. E’ il volere di Dio, questo è tutto ciò che devi sapere. Sentiti in colpa per i tuoi peccati, sii obbediente e manda soldi”.

Persino il dualismo che vediamo all'opera, è parte gioco. Mentre c'è una lotta tra ciò che chiamiamo le forze di luce e dell'oscurità, in questa dualità che vediamo all'opera a livelli diversi, ci sono solo illusioni, distrazioni dal principio base della vita, che è consapevolezza cosciente e la nostra innata interconnessione con la Fonte creativa.

CONCLUSIONE?


Ci sono parecchie teorie e molto interessanti su ciò che sta o meno accadendo qui. Sapere che ci sono mondi paralleli infiniti all'opera, rende tutto ancora più eccitante. Il nostro teatro particolare in tre dimensioni, è piuttosto macabro al momento ed è prossimo ad andare molto peggio, se e quando queste entità continueranno a mantenerlo e forse sprigioneranno follie ancora più grandi.

Che ci sia una ascensione in corso, da parte dei risvegliati, potrebbe anche essere vero ad un certo livello, ma dall'ultima volta che ha fatto una verifica …sono ancora qui. Tuttavia le cose stanno cambiando vibrazionalmente e continuano a cambiare, quindi dovrebbe essere appassionante andare ovunque siamo diretti.

Il modo in cui l'hanno sempre spuntata, è intimidendo l'umanità attraverso le menzogne e l’inganno e nel darci promesse religiose di un futuro salvatore.

Se ci alzassimo tutti e li cacciassimo fuori, non avrebbero modo di poter fermare l’umanità, ma il problema sono secoli di intorpidimento, di indebolimento fisico e di rottura con la spiritualità

Che noi veniamo terraformati, perché qui venga ad abitare una forma di vita aliena in qualche modo, non è per me qualcosa di così astruso.

Coloro che si sono piegati a tutto questo e hanno portato avanti i programmi di questa entità parassitiche, è evidente che non sono più umani secondo definizione naturale spirituale e quindi stanno ritagliandosi il loro inferno, se così si può dire, e non ha importanza a quale prezzo per le razze che popolano il pianeta.

terraformed for habitation by an alien life form

Una cosa certa, sapendo delle realtà di cui abbiamo parlato sopra, aiuterà a trovare una risposta più vera alla nostra imbarazzante situazione attuale.

Ma cosa ancora più profonda di questo, scoprire e risvegliarsi alla vera e infinita natura di ciò che veramente siamo, è la soluzione per tutto. A partire da questo, tutto ha senso. Potremo non avere tutte le risposte ad ogni domanda individuale, ma sappiamo cosa è importante. E questo è quel che conta.

State svegli, consapevoli e coscienti ed agite di conseguenza. Facciamo prima di tutto la nostra parte. L’universo ci guiderà ad un passo per volta.

Godetevi il viaggio!

Love, Zen

tratto da: http://www.zengardner.com/deliberate-trashing-planet-earth/

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!