giovedì 30 luglio 2015

I 10 ingredienti tossici più usati da McDonald...

Carol Young
sa defenza



McDonald ha una  complicata immagine: interamente malsana, ma ha un'opzione conveniente è quasi disponibile universalmente.
McDonald non è un luogo in cui andare a soddisfare i propri bisogni nutrizionali, e, con la maggior parte della ricerca collega la dieta del fast food direttamente a varie malattie, come il diabete, il cancro e le malattie cardiache, ci si comincia a chiedere perché questa azienda continui a servire miliardi e miliardi di pasti.
La disponibilità dei McDonald è la chiave di successo in tutto il mondo . Questa catena di  fast food  può essere trovata in ogni aeroporto, nelle autostrade rurali, nei campus universitari e, chissà, forse un giorno gli archi dorati potrebbe addirittura presentarsi nel Arches National Park.
Scherzi a parte, la dipendenza globale da McDonald è spaventosa, e supponendo che McDonald non se  ne stia andando via poi così presto, allora forse è il momento di sapere alcuni degli ingredienti tossici che possono essere trovati in un tipico menù McDonald


Acrilamide
Le voci sul menu di un McDonald possono variare leggermente da paese a paese, ma c'è un cibo fritto ci si può aspettare di trovare in tutto il mondo: patatine fritte. In Canada, questi "Fries celebri" possono essere serviti con sugo o formaggio cagliata, ma patatine tutto McDonald contengono un elemento molto insalubre: acrilamide. Mentre acrilamide non è un ingrediente aggiunto, è un risultato di frittura di alimenti, uno dei metodi più comuni di cottura a McDonald . I livelli di acrilamide sono particolarmente elevati nelle patate fritte. Il dibattito sul link per acrilamide e il cancro continua, ma questo composto chimico può essere trovato nella lista Proposition 65. Questa è una lista di sostanze chimiche note allo Stato della California, causano il cancro o tossicità riproduttiva. Inoltre, il National Toxicology Program elenca acrilamide come un prodotto chimico che può essere "ragionevolmente cancerogeno per l'uomo." Anche  il tempo di cottura di un alimento  può influenzare i livelli di acrilammide. Ad esempio, se le vostre patatine fritte sono cotte più a lungo e il loro colore si trasforma un marrone scuro, allora queste patatine contengono livelli molto più elevati di acrilammide di patatine fritte che vengono cucinati per meno tempo.


Azodicarbonamide
Quasi tutti i panini di McDonald contengono condizionatori di pasta. Questi sono gli ingredienti che vengono utilizzati per "migliorare" la consistenza dell'impasto. Usi McDonald azodicarbonamide nei loro panini, al sesamo per il panino McRib. L'azodicarbonamide è anche un agente chimico schiumogeno, un agente rigonfiante per materie plastiche e gomme e un additivo alimentare comune, ed è anche trovato in alcuni prodotti del tabacco.
Nel Regno Unito,  non è possibile trovare azodicarbonamide  nei panini McDonald, perché è un additivo alimentare vietato
Inoltre è vietato nella maggior parte dei paesi europei, così come l'Australia. A Singapore, utilizzando azodicarbonamide può portare a una pena detentiva di 15 anni e una multa di 450 mila dollari. Alcuni cibi McDonald sono preparati con una margarina liquida che contiene olio di soia parzialmente idrogenato. Parzialmente gli oli idrogenati sono molto ricchi di grassi trans. I grassi trans sono noti per aumentare il rischio di malattie cardiache e può anche aggiungere il proprio rischio di sviluppare il diabete di tipo 2. I grassi trans aumentano il colesterolo LDL (cattivo) colesterolo, che aumenta il rischio di malattie cardiovascolari. 


Pirofosfato acido di sodio
Pirofosfato acido di sodio (SAPP) è una sostanza sintetica che viene spesso utilizzato come agente lievitante. Il Center for Science in the Public Interest (CPSI) avverte che "il consumo eccessivo di fosfati potrebbe portare a squilibri alimentari che possono contribuire all'osteoporosi". SAPP può essere trovato nel McDonald patate tritate, uova e tortillas, solo per citarne alcuni elementi fast food.  In forma sfusa, SAPP può causare grave infiammazione se viene a contatto con la pelle o con gli occhi, o viene inalato o ingerito.

Dimetilpolisilossano
Dimetilpolisilossano viene aggiunto a oli da cucina ed è usato come un agente anti-schiuma per cucinare McDonald Filet-o-Fish, Chicken McNuggets e patatine fritte. Il Dimetilpolisilossano si può trovare anche nei cosmetici, nei balsami per capelli, stucco sciocco e anche nelle protesi mammarie.

THBQ
I McNuggets di pollo sono anche preparati in un olio vegetale con un conservante chimico chiamato THBQ, o butilidrochinone terziaria, un prodotto a base di petrolio, che si possono trovare anche nei prodotti cosmetici, come ombretti.

Fosfato di alluminio di sodio
Fosfato di sodio e alluminio è un altro additivo alimentare nella pastella di Chicken McNuggets. Diversi studi hanno dimostrato un possibile collegamento con fosfato di alluminio di sodio e l'insorgenza della malattia di Alzheimer.

Benzoato di sodio
Benzoato di sodio può essere trovato in molti di salse McDonald, così come nella maggior parte delle loro bibite. Uno studio britannico ha trovato che il consumo di una miscela di sodio benzoato con coloranti alimentari artificiali può essere collegato ad un aumento dell'iperattività nei bambini. Lo studio raccomanda che i bambini dovrebbero evitare cibi con questi prodotti.

Disodium 5'-ribonucleotidi
5'-ribonucleotidi (una combinazione di disodio inosinato e disodio guanilato) possono essere trovati nei prodotti di pollo McDonald così come in alcune delle loro salse. Guanilato disodico non è sicuro per i bambini molto piccoli (sotto i 3 mesi) e dovrebbe essere evitato da asmatici e da chi soffre di gotta.

Metabisolfito di sodio
Metabisolfito di sodio è un altro condizionatore dell'impasto utilizzato nelle tortillas McDonald, ed è noto per causare reazioni allergiche in persone sensibili ai solfiti. I solfiti possono anche essere collegati a determinate malattie e condizioni di salute, tra cui le condizioni della pelle, letargia, il diabete, gonfiore, dolori articolari e persino nebbia del cervello. Metabisolfito di sodio è utilizzato anche nel trattamento dei rifiuti e come agente sbiancante nella crema di cocco.

Sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio
McDonald ha una campagna di PR molto laboriosa che cerca di ridurre al minimo gli effetti negativi sulla salute causati da questi ingredienti tossici. Sul proprio sito web, sostengono che lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio, un ingrediente utilizzato in molti dei loro prodotti, è simile in composizione allo zucchero. Essi affermano inoltre che gli HFC è presente in una "vasta gamma di prodotti sui vostri scaffali dei supermercati locali", che è chiaramente un modo per cercare di normalizzare l'uso di HFC.
E' anche un tentativo di glissare per evitare di parlare degli effetti gravi, e negativi sulla salute documentati, causati dal consumo di HFC.

Gli ingredienti tossici presenti in molti dei prodotti di McDonald sono nascosti nei loro oli da cucina, pane e salse. Gli esperimenti scientifici che si svolgono nelle cucine della McDonald sono pieni di alimenti (prodotti chimici) che non si desidera mangiare.


Fonti:

http://www.oehha.ca.gov [PDF]

http://ntp.niehs.nih.gov [PDF]

http://ntp.niehs.nih.gov

http://www.livestrong.com

http://foodbabe.com

http://healthpsych.psy.vanderbilt.edu

http://webarchive.nationalarchives.gov.uk

http://www1.mcdonalds.ca [PDF]

http://www.food-info.net

http://www.cspinet.org

http://www.mcdonalds.com

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!