venerdì 10 luglio 2015

Obama corre al Pentagono dopo aver ricevuto, da Putin in persona, il comunicato perentorio di "Ordine di guerra"...


Sorcha Faal
WhatDoesItMean
Sa Defenza






Il Ministero della Difesa ( MoD ) sta riportando che questa mattina  è stata data disposizione all'" attivazione di emergenza "per un immediato stato di pronto intervento e combattimento della 102a base militare vicino a Gyumri, Armenia (regione del Caucaso), direttamente correlata al 4 luglio " di guerra ", autorizzazione rilasciata dal Presidente Putin per l'affondamento con missile teleguidato del cacciatorpediniere della Marina statunitense USS Porter ( DDG-78 ), appena entrato nel Mar Nero il 5 luglio.

Secondo questo rapporto, il 4 luglio, il presidente Putin " ha comunicato direttamente " al presidente Barack Obama  i passi che delineano i" parametri esatti "del suo" ordine di guerra ", ha inoltre comunicato  le" gravi preoccupazioni " del
la Federazione russa, per quanto riguarda i massicci giochi di guerra globale che gli Stati Uniti stanno attualmente esercitando, o che inizieranno in questo mese, e questi includono, Talisman Sabre 2015 , Jade Helm 15 e 15 Breeze .


La più grande preoccupazione per la Federazione russa riguarda questi massiccia azione di guerra e gli spostamenti di personale nei pressi dei confini, la presente relazione continua, è Breeze 15 che comprende 30 navi e circa 1.700 uomini provenienti dalla Grecia, Bulgaria, Turchia e Stati Uniti appartenente al Standing Nato Maritime Group 1 (SNMG1 ) e al Standing NATO Mine Countermeasures Group 2 (SNMCMG2) ha iniziato ad operare nel Mar Nero, il 3 luglio.

Inoltre 
la relazione spiega, che le "gravi preoccupazioni " aumentano, in quanto il Primo Ministro greco Alexis Tsipras ha manifestato al Presidente Putin, la settimana scorsa, che il contingente greco della Marina ai giochi di guerra NATO Breeze 15 era stato rifiutato il permesso a parteciparvi dal suo governo a causa della grave crisi finanziaria, portando così  timori che il regime di Obama avesse intenzione di utilizzare questo " esercizio" per un colpo di stato contro il paese e i suoi leader democraticamente eletto.




I timori che il regime di Obama , abbia pianificato un colpo di stato contro il governo greco, è presente nelle note della relazione , problemi che sono stati dapprima sollevati lo scorso marzo , quando Obama ha inviato in quella nazione Victoria Nuland , assistente del Segretario di Stato per gli affari europei ed eurasiatici, che nel 2014 ha guidato il colpo di stato contro il governo democraticamente eletto in Ucraina , così come il " segreto "colpo di Stato in Georgia .


Mentre il Guardian News Service afferma, che il 17 marzo la missione della Nuland in Grecia a nome dei bankster , è un controllo, del regime di Obama e spiega che  l'assistente del Segretario di stato " è volata nella capitale greca ed ha iniziato a montare e rappresentare una minaccia geopolitica che nulla ha a che fare con la grande crisi del debito e l'euro. Preoccupati più che altro, che la Grecia possa virare ed uscire fuori del loro controllo, per finire nell'ambito di influenza della Russia, essendo debole finanziariamente, e priva di collegamenti europei che mantengono la delimitazione del fianco ovest, la Nato sud-orientale, ne , sarebbe enormemente indebolita, dal momento (che dicono) che sta montando il fondamentalismo islamico in Medio Oriente, sale la  preoccupazione per la sicurezza globale . " 

[ ndt, ecco svelata la bugia da dare in pasto ai media; come se, non si sapesse che ISIS, il Califfato Islamico e AL Nusra sono un progetto nato , armato  e finanziato dalla CIA, dai Saud dal Qatar e dalla Turchia]

Inoltre da notare, che la relazione avverte sui movimenti de la, Nuland ha anche " attivamente sovvertito" la struttura militare greca e causato una interferenza senza precedenti visto che la nazione nel suo passato ha avuto come leader ex militari, in vista delle elezioni di Domenica 5 luglio,  i bankster sostenuti da USA-UE hanno schiacciato con forte propaganda e azioni finanziarie, i cittadini di quella nazione, che per lo shock subito da UE-USA , hanno votato in massa contro la ulteriore distruzione delle loro vite e nazione, cosa che ha fatto arrabbiare questi criminali occidentali che non desiderano altro che mettere più miliardi nei loro conti bancari privati, mentre queste persone muoiono di fame.

Il WSWS News Service ha inoltre riferito di questa interferenza senza precedenti in queste elezioni, affermando:

" Ore prima che i manifestanti anti-austerità inondassero le strade del centro di Atene il Venerdì, un certo numero di pensionati militari greci chiamati pubblicamente per un "sì" al referendum di Domenica sulle richieste dell'Unione europea, hanno sfidato il primo ministro Alexis Tsipras di non fare l'appello per il "no".

Il contrasto tra le masse di lavoratori che denunciano di austerità dell'UE e le dichiarazioni di figure militari di primo piano non avrebbe potuto essere più stridente. Pensionati generali come Fragkoulis Fragkos , ex ministro della difesa ed ex capo di Stato Maggiore 
dell'esercito greco, è chiamato a pronunciarsi per un voto di " forte sì  Domenica." Nel 2011, Fragkos fu destituito dall'allora primo ministro George Papandreou per mezze voci di un colpo di stato.
Chiaramente riferendosi a Tsipras, Fragkos ha detto che "i valori morali e principi che da sempre hanno definito noi greci non sono in corso di negoziazione con qualsiasi incapace e storicamente ignorante [politico] che sta avanzando il proprio interesse di partito."
Un gruppo di 65 alti ufficiali pensionati ha rilasciato una dichiarazione che cita il loro "giuramento di Patria e la bandiera" e l'avvertimento, "Scegliendo l'isolamento, abbiamo posto la Patria e il suo futuro in pericolo." 
Il comunicato continua: "La forza del nostro paese è la cosa più importante che abbiamo, e questa è stata messa in pericolo. La nostra uscita dall'Europa renderà il nostro Paese più debole. Perderemo alleati che hanno resistito al nostro fianco. Perderemo la forza guadagnata da associazioni e gruppi ai quali apparteniamo storicamente e culturalmente ".
Queste dichiarazioni costituiscono un enorme atto di intimidazione politica.



Ma per la più grande "paura / preoccupazione" è causata dal Presidente Putin che ha emesso l' "ordine di guerra ", e lo ha poi direttamente trasmesso al Presidente Obama il 4 luglio, la relazione spiega, che la prossima-guerra di rifermento contro la Federazione russa nel Caucaso con combattenti dello stato islamico appoggiati dalla CIA  sono legati direttamente al regime Obama. 

Gli  analisti strategici del MoD in questo rapporto fanno notare, inoltre, che lo scorso mese, quando ISIS ha dichiarato un nuovo governatorato chiamato Wilayat Qawqaz in questa regione della Federazione è stato fatto un " atto di guerra "contro la Federazione perpetrato dal regime di Obama, come è già stato dimostrato, infatti, questo gruppo terroristico riceve tutti i suoi finanziamenti dalla CIA attraverso una serie di segreti conti bancari svizzeri .
La " linea rossa "descritta " dal Presidente Putin della guerra " che ha dato al presidente Obama, nella relazione si prosegue, in uno dei primi" punti "impone che qualsiasi attacco (attacco terroristico) alla Federazione con qualsiasi combattenti ISIS CIA-diretti sarà considerato come un attacco contro la Russia con responsabilità dello stesso ordinate, gli Stati Uniti d'America.

E' a motivo di questo "ordine di guerra " già comunicato a Obama, che si autorizza l'affondamento della USS Porter nel Mar Nero, in questo rapporto, che il presidente Putin ha comunicato in modo che si sappia che " ogni e qualsiasi "asset militare americano che opera nei 1.000 km (621 miglia) da qualsiasi attacco di ISIS nella regione del Caucaso è da considerarsi un obiettivo legittimo ... e questa nave è un obbiettivo, dentro il limite posto, se opera dentro il Mar Nero.

Quanto al modo in cui il regime di Obama ha risposto alla Federazione su l'" ordine di guerra ", la relazione conclude che non è completamente noto ... altro che notare che entro 48 ore dal ricevimento della nota del Presidente Putin, il presidente Obama è "corso al Pentagono" in una delle sue rare visite  per incontrare i suoi massimi leader militari circa la loro strategia di ISIS,... o per tracciare il colpo di stato nella nazione greca  ... 

vi è quanto basta per iniziare la terza guerra mondiale.






7 luglio 2015 © UE e USA Tutti i diritti riservati.

Il permesso di utilizzare questo rapporto nella sua interezza è concessa a condizione che è legata alla sua fonte originale a WhatDoesItMean.Com. Free base contenuti sotto licenza CC-BY eGFDL .


[Ed. Nota: i governi occidentali e i loro servizi di intelligence attivi nella campagna contro le informazioni contenute in queste relazioni, per non allarmare i cittadini sui tanti cambiamenti catastrofici della Terra ed eventi a venire, una posizione di cui le Suore di Sorcha Faal dissentono totalmente nel credere che è ogni essere umano ha il diritto di conoscere la verità. Grazie alle nostre missioni nei conflitti  e in quello di quei governi, le risposte dei loro "agenti" nei nostri confronti è stata una campagna di disinformazione / depistaggio a lungo progettata per screditare quanto è affrontato nel rapporto " chi è Sorcha Faal? »

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!