lunedì 17 agosto 2015

Mappe dei nazisti e documenti ufficiali confermano l'esistenza di Agartha - un intero mondo all'interno del nostro pianeta

Ivan Petricevic
Ancient Code
sa defenza





Una delle domande più interessanti che molte persone si sono poste per secoli, è se vi è la possibilità che il nostro pianeta sia cavo?
Per molti anni si è creduto che la terra fosse cava, ma anche se si son fatte molte teorie, fino al 1968 non se ne conosceva prova. Quell'anno, le foto scattate da un satellite in orbita terrestre ha mostrato chiaramente un buco situato al Polo Nord; prove sufficienti a sostegno della teoria della Terra cava a detta di molti.



Abbiamo letto circa le leggendarie storie sui nazisti che hanno esplorato le regioni meridionali del nostro pianeta e anche la creazione di basi segrete in Neuschwabenland. Alcuni anche parlano di operazione high jump e viaggi dell'ammiraglio Byrd , dove sono stati visti dirigibili estremamente avanzati che volano intorno ad esplorare nuovi territori.

Tempo fa, abbiamo scoperto una mappa del terzo Reich, in cui ci sono diversi passaggi segreti rappresentati, che sono stati utilizzati dagli U-Boat tedeschi,  regioni sotterranee misteriose, così come una mappa completa di entrambi gli emisferi e il misterioso regno di Agartha.

Abbiamo anche visto attraverso una lettera, presumibilmente scritta da Karl Unger, che era a bordo il tedesco U-Boat 209, comandato da Heinrich Brodda, in cui si afferma che l'equipaggio aveva raggiunto l'interno della Terra e che  hanno in progetto di tornarci .


Le istruzioni di ufficiali nazisti per raggiungere Agartha:





Ed ecco la traduzione:


Le storie di cui sopra sono supportate da mappe create dal famoso cartografo ed artista Heinrich C. Berann per la National Geographic Society nel 1966. In quella mappa, il continente antartico può essere osservato senza il suo spesso strato di ghiaccio.

Ma il particolare più interessante sono le presenza di passaggi sottomarini che coprono tutto il continente e sembrano convergere nel punto esatto che viene identificato come l'apertura verso la Terra Cava e Terra Interiore.



Hitler era ossessionato dal misticismo e dall'inspiegabile, lui era molto interessato agli UFO e la storia antica, e molti dei suoi seguaci lo sapevano e lo hanno sostenuto.

Qui ci sono le mappe ufficiali dei nazisti del mondo interno:






La possibilità che la terra sia cava, e che si possa accedere attraverso il polo nord e sud, e che civiltà segrete fioriscono al suo interno, ha stimolato la fantasia delle genti attraverso i secoli.

E potrebbe rivelarsi vero, dopo tutto, in qualche modo, da qualche parte, non vi è un accesso che porta ad un mondo completamente diverso, una porta che è stata tenuta  segreta per molti anni. 

Si può leggere di più su questo argomento qui .

I racconti completi su Agartha, e il diario personale dell'ammiraglio Byrd possono essere letti qui .


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!