martedì 1 settembre 2015

FOTO SATELLITARE DEL NOAA: Tre  uragani di 4° Categoria, appaiono tutti e tre insieme nell'Oceano Pacifico

theeventchronicle
sa defenza

Queste immagini satellitari DEL NOAA mostrano tre uragani nell'Oceano Pacifico: Uragano Kilo, a sinistra, l'uragano  Jimena  e l'uragano. Fonte NASA 
Per la prima volta nella storia, tre uragani  di 4° Categoria  sono apparsi assieme nello stesso tempo nell'Oceano Pacifico, e si stanno dirigendo verso la Grande Isola delle Hawaii.

Sono stati chiamati: Kilo, Ignacio e Jimena, le immagini di tutti e tre gli uragani che attraversano il Pacifico sono state catturate dalla NASA durante il fine settimana.

Science Alert riferisce:
Un evento meteorologico che non si è mai visto prima d'oggi, coinvolge gli uragani Kilo, Ignacio, e Jimena, l'ultima delle quali ha venti che tirano a 225 km/h.
Secondo la US Weather Channel, non abbiamo mai visto nulla vicino come questo evento prima - simultaneamente  tre uragani di categoria 3 non si sono ancora registrati. Mentre la minaccia più immediata è per la costa delle Hawaii, anche per il Giappone, Filippine e Taiwan sono in stato di allarme.

In questo momento, Ignacio costituisce la più grande minaccia alle Hawaii; a mezzanotte di Domenica scorsa, era circa 450 km a sud-est della Big Island e si prevede che a nord delle isole Hawaii arrivi il Martedì o il Mercoledì.



Queste immagini satellitari NOAA mostrano tre uragani nell'Oceano Pacifico: Uragano Kilo, a sinistra, l'uragano  Jimena 
e l'uragano Ignacio. Fonte NASA

L'uragano, che contiene venti fino a 217 chilometri all'ora, è improbabile  che colpisca la costa, anche se gli esperti consigliano ai residenti di aspettarsi forti piogge e venti fino a 63 chilometri all'ora già da stasera, e con onde di 6 metri gonfiate dalle correnti , prima della tempesta,  si avranno già nel corso della settimana. Inutile dire di non andare a fare il bagno.

Dopo che Ignacio passa spazzando il nord delle Hawaii, non è ancora chiaro in quale direzione si dirigerà il prossimo






L'uragano Jimena, d'altra parte, si prevede che  mantenga il suo status di 'grande uragano' fino ad almeno la metà della settimana, ma finora, non rappresenta ancora una minaccia per qualsiasi isola. Ma questo è solo perché i meteorologi non sono veramente sicuri di quale sia il suo percorso e dove lo porterà in questa fase.
Kilo è il meno minaccioso dei tre, ma, di sicuro smuove le acque nel mare aperto del Pacifico, con i suoi 220 km / h venti.
L'evento è stato collegato a un evento  più forte del solito di El Niño, di cui i ricercatori dicono che dovremmo iniziare a farci l'abitudine, come per molti altri attesi nel futuro.
"L'aspetto della catena degli uragani può essere collegato al rafforzamento di El Niño modello che viene osservato da tempo nel Pacifico", riporta News.com.au  "L'Australian Bureau of Meteorology   dice che la metà orientale del Pacifico settentrionale è ormai più caldo di un grado rispetto alle medie  -, Con zone che arrivano anche a più di 2 gradi"


Fonte: Your News Wire
Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!