lunedì 21 settembre 2015

GRECIA: REPORT DI UNA VITTORIA A META', SYRIZA VINCE LE ELEZIONI MA PERDE LA SOVRANITA' NAZIONALE  FUTURA...

Syriza  torna al potere vincendo le elezioni generali greche

METTIAMO A DISPOSIZIONE UN REPORT SULLE VARIE VALUTAZIONI POLITICHE A CALDO SULLE ELEZIONI GRECHE 


GRECIA: VINCE LA POLITICA NEO_LIBERISTA E ANTI-PROLETARIA DI TSIPRAS E DI SYRIZA.

TSIPRAS CONTINUERA' a GOVERNARE CON IL PARTITO di DESTRA " Grecia Indipendente" legato alla NATO e agli USA.
GLI IMBECILLI e IMPOTENTI esponenti della sinistra italiana ( Rifondazione, l'altra sinistra con tsipras ecc. ecc.) esultano nella loro impotenza idiota e irresponsabile e nella loro mancanza di un progetto politico credibile !! SONO AFFABULATORI!!
Ha votato poco più del 50% dei greci, quindi l'astensionismo ha dato un segnale preciso ai politicanti, compresi quelli di SYRIZA.
Tsipras governerà con circa il 20% dei consensi elettorali.
( questa è la logica della democrazia rappresentativa -borghese, ormai superata dalla storia) .
In Grecia non c'è stata una vittoria del popolo come ha sostenuto Tsipras nella sua dichiarazione, ma una vittoria brutale delle banche, delle multinazionali e della politica reazionaria e oppressiva della Merkel e del suo ministro delle finanze Schauble.
TSIPRAS vince con l'appoggio della Merkel, perchè ha accettato di sottoscrivere il "MEMORANDUM" e di applicarlo.
Il "Memorandum" è un programma politico antipopolare imposto dal governo tedesco che impone lacrime e sangue al nuovo-proletariato greco : contro-riforma delle pensioni con innnalzamento dell'età pensionabile, estensione delle privatizzazioni, ulteriori tagli alla sanità pubblica e alla scuola, contro-riforma fiscale a danno delle classi meno abbienti, sostegno indiscriminato alle banche che sono la causa principale della crisi economica, oltre che un'accettazione subordinata alle politiche militari della Nato e degli USA.
Sappiamo, per esperienza diretta, che il nuovo-proletariato greco non accetterà passivamente questi provvedimenti e saprà organizzarsi e lottare contro queste politiche criminali dettate dall'Unione europea, dalla Germania, dalla Trilateral e dalla BILDEBERG.
L'UNICA RISPOSTA DA DARE a questa realtà è:
LA RIBELLIONE DIFFUSA e ORGANIZZATA! 
L'altra Lombardia per il Contropotere




A mandate to put an end to systemic corruption. Starting tomorrow, we begin our work to tackle these problems.

il twit di tsipras afferma: "Un mandato per porre fine alla corruzione sistemica. A partire da domani, cominciamo il nostro lavoro per affrontare questi problemi."

Il rivale conservatore di Nuova Democrazia ammette la sconfitta a tutto favore del partito di sinistra SYRYZA guidato da Alexis Tsipras


Il "Guardian" World dichiara:

Tsipras è rimasto l'unico giocatore in città
Il takeaway principale dal risultato di oggi è che Tsipras è diventato l'unico giocatore in città, dice Wolfango Piccoli del Teneo Intelligence.
Predice più dolore per la destra del partito Nuova Democrazia, che non è riuscito ad avvicinarsi a Syriza come i sondaggi avevano suggerito.

La suprema abilità politica di Tsipras è pari solo all'incompetenza  dei suoi avversari politici.  Questo modello è ulteriormente supportata dal fatto che ND passerà attraverso un'altra catarsi interna, con il nuovo leader da eleggere nei primi mesi del 2016. Il principale partito di opposizione, non sarà in grado di tornare in forze in tempi brevi, limitando la sua capacità di opposizione e significativa resistenza al prossimo governo.Allo stesso modo, le scarse prestazioni del Potami probabilmente innescherà l'autocritica all'interno del partito.
In questo contesto, unico vero rivale Tsipras potrebbe presto diventare il sistema politico stesso e le sue connessioni con le imprese, Wolfango continua:
 Il leader di SYRIZA dovrà ora consegnare il suo impegno per combattere la corruzione e il potere degli interessi acquisiti. Dopo aver fatto questa promessa da mesi, non ci sarà nessun alibi se non dimettersi. Ma questa lotta potrebbe avvelenare rapidamente l'intera scena politica, soprattutto se i dati vicini a partiti tradizionali sono mirati.

La Reuters ha tradotto discorso di vittoria di Alexis Tsipras ai suoi sostenitori di Atene stasera:

Abbiamo difficoltà per il futuro, ma siamo anche su un terreno solido.
Tsipras ha dichiarato che:
"Oggi in Europa, la Grecia e il popolo greco sono sinonimo di resistenza e dignità, e questa lotta proseguirà insieme per altri quattro anni ...
Noi non recupereremo per magia, ma con la lotta e il duro lavoro, può accadere. "
theguardian
sa defenza



Il leader della sinistra in Grecia Alexis Tsipras è risultato trionfante nelle elezione generali  dopo essersi assicurato una smaccata vittoria sul rivale conservatore, nonostante un primo turbolento mandato e le previsioni che davano appaiati i due partiti, dopo aver accettato uno schiacciante programma di austerità dalla zona euro durante il suo primo mandato.

Il leader carismatico sembrava destinato a  tornare al potere con una quasi ripetizione della splendida vittoria che  ha catapultato il partito  Syriza in carica dal mese di gennaio.

[...] Parlando ad Atene nella notte di Domenica, Tsipras ha dichiarato l'elezione una vittoria del popolo. "Questa vittoria appartiene al popolo e quelli che sognano di un domani migliore e noi provvederemo a realizzarlo con il duro lavoro" ha detto.

Sostenitori festanti, chiaramente sollevato il risultato, sono scese in piazza in festa, con molti canti e balli fuori principale tendone elettorale di Syriza nel centro di Atene.

Tsipras ha detto sostenitori che avrebbe affrontare la corruzione endemica nel Paese. "Il mandato che il popolo greco hanno dato è è un cristallo chiaro mandato per sbarazzarsi del regime della corruzione e le questioni di parte", ha detto."Mostreremo come saremmo efficaci. Faremmo della Grecia un luogo più forte per i deboli e vulnerabili, un posto più giusto. "

I funzionari hanno detto che Syriza, non avrebbe guadagnato la maggioranza assoluta e che avrebbero subito mettersi a formare un governo stabile, al fine di far uscire il paese dalla crisi, tormentata, salvato per la terza volta questa estate, dai suoi creditori europei. I colloqui sono già in corso con il partito dell'anti-austerità, ala destra il partito Grecia Indipendente, ex partner di coalizione della sinistra.

Come è divenuta chiara la ripartizione dei voti e  la vittoria di Syriza , il leader conservatore, Vangelis Meimarakis ha ammesso la sconfitta:
"Il risultato elettorale, a quanto pare, mostra che il primo partito è Syriza e Tsipras. Mi congratulo con lei. "

I risultati elettorali del 20 settembre 2015


Tsipras ha combattuto una battaglia in salita dopo la sua spettacolare inversione a U sulle promesse precedenti di strappare,  firmando con i creditori internazionali   gli accordi di salvataggio, condannando  i successivi governi greci.

Alexis Tsipars e il leader di Grecia Indipendente Panos Kammenos

Il 41enne leader si era recato alle urne nel mese di gennaio con la promessa di abrogare le misure di austerità imposte dalla cosiddetta troika di creditori internazionali - la Commissione europea, Fondo monetario internazionale e della Banca centrale europea -, ma è stato invece costretto ad accettare anche i termini più duri nel mese di luglio dopo la Grecia vacillò sul fallimento e una uscita della zona euro. Come parte di un affare  da € 86miliardi di salvataggio , Tsipras ha accettato significative riforme delle pensioni, aumenti fiscali e un importante programma di privatizzazioni.

In una campagna di quattro settimane, notevole per la sua atmosfera poco brillante sulla scia del piano di salvataggio , quasi ogni sondaggio aveva previsto un testa a testa tra i due principali partiti.

Tsipras si è dimesso dal suo incarico di primo ministro nel mese di agosto, dopo la sua decisione di firmare il controverso piano di salvataggio UE-BCE ha spaccato il partito  Syriza.

Linea dura e sgomento per l'accettazione da parte del partito di politiche di austerità ha portato alla rottura interna, nel mese scorso, portando alla formazione di un fronte anti-zona euro, Unità Popolare. A seguito della scissione di Syriza, Tsipras è stato costretto a dichiarato la necessità di un nuovo mandato per consolidare ulteriormente il suo potere e attuare il pacchetto di salvataggio.

"Il popolo greco ha chiaramente sostenuto Alexis Tsipras,  hanno mostrato fiducia in Alexis Tsipras si è avverato un mandato di quattro anni  davanti a noi", ha detto il deputato di Syriza Vangelis Apostolou.

Il presidente francese François Hollande, un alleato chiave del governo greco nel corso dei negoziati di salvataggio dell'estate, si è affrettato a congratularsi con Tsipras, e prevede che la Grecia potrà godere di un periodo di benvenuta stabilità:
"Questo è un risultato importante per la Grecia, che ora vive in un periodo di stabilizzazione con una solida maggioranza," ha detto. "Si tratta di un successo importante per l'Europa, che deve ascoltare il messaggio dei Greci".

Presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, ha twittato le sue congratulazioni, insieme ad un avvertimento che Tsipras non può remare indietro sugli impegni presi di salvataggio del paese.

I've just congratulated for victory in elections. Now a solid government ready to deliver is needed quickly

I funzionari dell'UE hanno reagito alla notizia in modo subdolo. Tsipras, per tanto tempo considerato il cattivo ragazzo della politica europea,  a malincuore ha accettato le condizioni di condanna collegate al programma di assistenza finanziaria.
Davanti a quello che dovrebbe essere un inverno esplosivo, fonti UE dicono sia meglio la sinistra al governo, nell'applicazione di politiche [di austerity], mantengono  entusiasmo nella marmaglia per le strade. "C'è una certa sollievo per quanto," ha detto un insider UE
La vittoria è stata tanto più straordinaria dato il tumulto del suo primo mandato, una breve permanenza in carica che era diventata sempre più irta e aspra nei negoziati con i creditori.

Un referendum sulla austerità dei creditori  ha aggiunto  turbolenze, che alla fine sono culminate con la chiusura delle banche e l'imposizione di controlli sui capitali. Nei quasi due mesi da quando sono state applicate delle restrizioni, l'economia e il mercato finanziario è precipitato, il commercio estero è finito in un punto morto.

I commentatori hanno aggiunto che il tasso di astensionismo rilevante - fino al 49% degli elettori - era anche il motivo della vittoria delle elezioni. Il ballottaggio di domenica è stato il terzo voto in meno di nove mesi per una popolazione evidentemente logorata dalla continua incertezza economica e politica del loro paese.

I Giovani greci in particolare hanno discusso molto se votare per un governo che aveva ridotto il suo margine di manovra politica con il severo accordo di salvataggio.

Ma gli analisti hanno detto che era anche chiaro che i sostenitori di Syriza si erano radunati per garantire che la sinistra non  diventi una nota nella storia.

La Vittoria di Tsipras nel mese di gennaio ha segnato la prima volta che la sinistra radicale ha assunto la governance in un paese dove il partito comunista è stato vietato a seguito della brutale guerra civile del 1946-1949.
"E 'una vittoria enorme per lui personalmente, dato che la sua spaccatura partito e così molti parlamentari di sinistra hanno formato il proprio gruppo dopo  la  firma del terzo accordo di salvataggio", ha detto il commentatore politico Aristide Hatzis. "Ed è anche straordinario visto che è la prima volta di una  riuscita  così spettacolare."
Dissidenti in Syriza che sono rimasti contrari alle rigorose condizioni del programma di assistenza finanziaria sostenuta dall'UE  dovrebbe trarre insegnamenti dal risultato, ha detto Hatzis.

"Quello che questo dice è che ognuno ora dovrà sostenere la linea del partito." L'anti austerità di Unità popolare, formata dai ribelli nel mese di luglio, non è riuscito a varcare la soglia del 3 per cento in entrare in parlamento.

Alba Dorada il partito neofascista è arrivato terzo con una quota del 7,1% e il gruppo si descrive come un "partito in ascesa, un partito di governo, un partito di potere".

Gli analisti hanno detto di Tsipras, è il più giovane primo ministro della Grecia, si sta dirigendo verso una vittoria "tremenda", nonostante una spaccatura di Syriza del mese scorso che ha costretto a nuove elezioni.


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!