venerdì 23 ottobre 2015

ACCUSA DI ALTO TRADIMENTO PER L'EX PRESIDENTE USA CARTER: FORNISCE ALLA RUSSIA  LE MAPPE 'TOP SECRET' DELLE POSTAZIONI ISIS IN SYRIA...

Un interessante relazione elaborata dal ministero della Difesa (MoD) afferma che l'ex presidente americano  Jimmy Carter "molto probabilmente" ha commesso un atto di tradimento nei confronti del regime di Obama quando ha fornito, alla Federazione russa per la Forza Aeronautica, mappe top secret di sulle posizioni dello Stato islamico in Siria che sia negli Stati Uniti che i Britannici avevano in precedenza rifiutato di dare. 

Secondo questo rapporto, l'ex presidente degli Stati Uniti, Carter ha fornito su una base quotidiana una copia di quello che viene chiamato il giornaliero Breve del Presidente (PPB), è un documento top secret prodotto ogni mattina per il Presidente degli Stati Uniti.

Nel vedere che il regime Obama non collaborava, per l'annientamento dei terroristi islamici barbari, con la Russia  terroristi che imperversano in tutta la Siria e l'Iraq, continua la relazione , il Presidente Carter ha ritenuto opportuno di fornire alla Federazione  i migliori programmi segreti contenuti all'interno del suo PPB e nello spiegare le sue ragioni nel farlo ha dichiarato:
"Ho mandato a [Putin] un messaggio Giovedi e gli ho chiesto se voleva una copia della nostra carta in modo da poter bombardare con precisione in Siria, e poi il Venerdì, l'ambasciata russa ad Atlanta intendo dire a Washington, hanno chiamato e mi hanno fatto sapere che avrebbero ricevuto molto volentieri  la mappa, anche in futuro, perciò sappiate che se la Russia non bombarda i posti giusti, non è colpa di Putin, ma la mia. "

Importante notare, quanto afferma  la relazione, il Presidente Carter è un amico di lunga data della Federazione, con il suo vecchio compagno (ex leader e statista mondiale), lo scorso aprile, è stato determinante per il raggiungimento della cessazione delle ostilità in Ucraina con il Accordo Minsk  cheil regime di Obama ha rifiutato di sottoscrivere. 

Le informazioni fornite alla Federazione da parte del Presidente Carter, dice il rapporto, sono preziose, soprattutto se vista alla luce del rifiuto assoluto del governo britannico ad agevolare la Russia con il target su  questi terroristi  islamici, e il regime di Obama, analogamente, mettendo per iscritto il loro rifiuto di consentire di orientare questi terroristi, anche, l'accordo firmato ieri con Mosca è progettato per impedire l'arresto del volo degli aerei americani che operano illegalmente sulla Siria.

Ancora più inquietanti le azioni del regime di Obama in Siria, la relazione nota, sono nuovi report che l'11 ottobre 50 tonnellate di armi paracadutate in Siria hanno detto che erano per le forze siriane"moderate" ,  è stato negato dai responsabili di questi gruppi  che gli americani gli stiano inviando  armi.

Come avevamo già notato nel nostro rapporto dell'11 ottobre intitolato Obama trasporta armi per i curdi, per poi  dirige la Turchia a bombardarli e distruggerli, il regimi di Obama attua politiche folli in Siria che sfidano ogni comprensione sul motivo per cui da un lato sostiene i kurdi per combattere questi terroristi islamici , mentre dall'altra ordina che vengano distrutti, ma poi diventa più comprensibile se visto alla luce dei gravi proclami del presidente turco Erdogan:

"Coloro che sostengono segretamente organizzazioni terroristiche, pur non fornendo un sostegno adeguato alla Turchia nella sua lotta contro il terrorismo, deve sapere che stanno trascinando la regione e il mondo verso la catastrofe."


Nel vedere il prossimo disastro in continua evoluzione, continua la relazione, almeno un leader occidentale si sta muovendo per proteggere la sua nazione, il neo-eletto primo ministro canadese Justin Trudeau che ieri ha informato il regime di Obama che il suo paese avrebbe ritirato i suoi aerei da combattimento dal Medio Oriente.

Purtroppo, però, dice il rapporto, un pilota del Corpo dei US Marine è stato una vittima di un incidente di guerra di questo conflitto, essendo rimasto ucciso dopo che il suo jet F-18 da combattimento si è schiantato in Inghilterra, di ritorno con la sua squadra degli Stati Uniti dal Medio Oriente , la portaerei degli Stati Uniti USS Theodore Roosevelt e il suo gruppo di battaglia tra le forze americane è attualmente in allontanamento da questa regione. 

Per spiegare perché il regime di Obama sta portando le sue forze rapidamente fuori da questa zona di guerra, si conclude tristemente nella relazione, può essere facilmente comprensibile dal contesto, che è un preludio ad un attacco, e le armi atomiche  statunitense che da ieri sono soggette a enormi movimenti bellici della NATO sono progettate per capitalizzare il punto di forza.

Riguardo a cosa succederà al Presidente Carter per il suo tradimento, questo rapporto non dice nulla, ma vale la pena notare, ancora una volta, che i rapporti in circolazione affermano che uno dei principali alleati del Presidente Obama (si ritiene sia la GermaniaPensano che  sia " mentalmente abbastanza  indisposto", e ha cominciato a chiedere attraverso canali segreti, se non potesse essere messo sotto accusa, con l'impeachment.

Dopo tutto, la terza guerra mondiale è molto più vicina e reale, si vuole veramente veramente che questo uomo ne spinga il tasto?






Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!