martedì 27 ottobre 2015

La calma prima della tempesta

Michael Snyder
theeconomiccollapse






Avete notato che le cose sono state stranamente tranquille nel mese di ottobre? Dopo il caos di fine agosto e i primi di settembre, molti avevano anticipato che ci saremmo trovati di fronte ad un crollo finanziario in piena regola, e invece siamo entrati in un periodo di "calma piatta", in cui le cose sono diventate estremamente tranquille in quasi tutte le direzioni che si possa immaginare. 

Altre "sentinelle" di cui ho molto rispetto hanno fatto la stessa identica osservazione. Anche se i numeri economici stanno urlando che siamo entrati in una recessione globale, non ci sono in realtà alcune notizie. Tutta una serie di importanti istituzioni finanziarie di tutto il pianeta sono attualmente in pericolo di crollo e di creare il prossimo "momento Lehman Brothers", ma nessuno di loro è ancora imploso

E, naturalmente, Barack Obama sembra destinato e determinato a iniziare la terza guerra mondiale. Lunedì, è stato annunciato che ha inviato un cacciatorpediniere con missile teleguidati in acque cinesi, nel Mar Cinese Meridionale. I cinesi hanno già dichiarato che potrebbe finire per dare l'inizio a scontri armati se ciò avviene, ma Barack Obama non sembra curarsene. Ma finché non avviene lo scontro armato non c'è alcun inizio di nulla, e non è tale da compromettere la tranquillità attuale che ci stiamo godendo.

Per me, quello che stiamo vivendo in questo momento è meglio descritto da "la calma prima della tempesta". Se non si ha familiarità con questo concetto, questo è come viene definito da Science ...
Avete mai trascorso un pomeriggio nel cortile di casa, forse sei impegnato in una grigliata o a goderti una partita di croquet, quando improvvisamente ti accorgi che tutto è calmo? L'aria sembra ferma - perfino gli uccelli smettono di cantare e tornano in fretta ai loro nidi. 
Dopo pochi minuti, si sente un cambiamento nell'aria, e improvvisamente una linea di nubi appare minacciosamente all'orizzonte - nuvole che con un solo sguardo ti dicono che non scherzano. Si torna rapidamente in casa e velocemente le prime gocce cadono prima del diluvio. In questo momento, ci si potrebbe fermare e a chiederci: "Perché tutto era così calmo e tranquillo  prima che arrivasse la tempesta?"
Come molti altri, credo che sia in arrivo una grande tempesta , ma proprio in questo momento le cose sembrano così tranquille.

Purtroppo, questo periodo di pace e tranquillità, non è destinato a durare a lungo, e la maggior parte degli americani sa, che in fondo c'è qualcosa di seriamente sbagliato nella nostra nazione. In realtà, un nuovo sondaggio WND / Clout ha rilevato che l'85,3 per cento di tutti gli elettori probabili negli Stati Uniti ritengono che il nostro paese sta andando nella direzione sbagliata ...
Il sondaggio ha rilevato il 92,6 per cento di coloro che si sono identificati come conservatori credono che la nazione è sulla strada sbagliata. Tra coloro che si definiscono liberali, il 90,9 per cento ha detto che si sta andando nella direzione sbagliata. 
Quando è stato chiesto cosa pensano dell'economia americana dopo sette anni di politiche economiche e di leadership di Obama, quasi il 80 per cento lo ha descritto come "molto fragile" o "un po fragile." 
Auto-identificandosi democratici, repubblicani, liberali e conservatori tra loro vi era un accordo generale, con circa il 75 / 80 per cento  che descrive l'economia come "un po fragile" o "molto fragile".

Ma anche se siamo travolti nella direzione sbagliata, non abbiamo ancora subito nessuna incredibile grave conseguenza.

Per il momento, questo sta permettendo che i beffardi abbiano la loro giornata campale. Sono pienamente fiducioso che Barack Obama e la Federal Reserve sappiano cosa stanno facendo, dopo tutto, che  allegramente scherniscono quelli di noi che sono in attesa in stato di guardia, del grande disastro che si dirige sulla nostra strada.

Tuttavia, coloro che sono saggi si stanno preparando.

Penso che tutti potremmo imparare alcune lezioni da quello che il Presidente della Overstock.com , Jonathan Johnson, sta facendo. Quello che segue è un estratto esteso da un recente articolo di Zero Hedge ...

*****
Una settimana fa Johnson, che è anche candidato governatore nello Utah, è intervenuto al United Precious Metals Association o upma, che abbiamo profilato un mese fa, e che si avvale di uno status speciale nello Utah consentendogli il modo di utilizzare l'oro come moneta a corso legale, offrendo oro e argento alla contabilità di mantenimento. A titolo di promemoria, l' upma prende banconote della Federal Reserve (o dollari di carta) che poi trasforma  in dollari d'oro (o argento). I dollari d'oro sono basate sulle monete d'oro, con un valore  di $ 50 a oncia, prodotte dal Tesoro degli Stati Uniti. Essi hanno corso legale in base alla legge e sono protetti come tali.

Che cosa ha fatto Johnson per ammettere la upma? Ecco alcune citazioni scelte:
Noi non siamo grandi fan di Wall Street e non ci fidiamo di loro. Abbiamo previsto la crisi finanziaria, ci siamo battuti contro la crisi finanziaria che è accaduta nel 2008, non ci fidiamo delle banche e ancora si prevede che con QE3, e QE4 e QE5 a un certo punto ci sarà un'altra crisi finanziaria significativa
Allora che cosa facciamo con il business in modo da essere pronti quando succede. Una cosa che facciamo che è abbastanza unica nel suo genere: abbiamo circa $ 10 milioni in oro, per lo più piccole monete, che teniamo al di fuori del sistema bancario. Ci aspettiamo che, quando ci sarà una crisi finanziaria vi è anche una vacanza bancaria. Non sappiamo se sarà di 2 giorni, o 2 settimane o 2 mesi. Abbiamo $ 10 milioni in oro e argento in tagli abbastanza piccoli da poter utilizzare per la contabilità. Vogliamo essere in grado di mantenere il pagamento degli stipendi dei nostri dipendenti, la sicurezza che il nostro sito sia attivo e funzionante durante una crisi finanziaria. 
Abbiamo anche almeno tre mesi di mantenimento di approvvigionamenti alimentari per ogni dipendente. 
*****

Perché un CEO così apparentemente intelligente e di successo di una grande società di Internet fa queste cose?

Perché lui può vederlo  scritto sul muro.

Questo periodo di calma non durerà. Una grande tempesta sta arrivando, e quando questa arriverà quelli che non sono ancora preparati soffriranno molto.

La maggior parte delle persone non hanno idea di quanto sia fragile il nostro sistema finanziario. Oggi, alcuni di queste banche  "troppo grandi per fallire" che presumibilmente hanno migliaia di miliardi di dollari di attività, se si desidera ritirare $ 10.000 o più in contanti  dovete dare un preavviso di 24 ore per poter ottenere il denaro...
Questo è solo l'inizio. Chiunque può dirlo, è impossibile  spostare grandi quantità di denaro in cassa, negli Stati Uniti. Anche le grandi banche di routine chiedono  più di 24 ore di preavviso se avete bisogno di $ 10.000 o più in contanti. Queste sono le banche con migliaia di miliardi di dollari di asset in contabilità.
E ogni giorno che passa si vedono ancora di più i segni del rallentamento economico globale che sta emergendo intorno a noi. Ad esempio, abbiamo appena appreso che il China Containerized Freight Index è sceso al livello più basso mairegistrato. La Cina rappresenta il commercio globale di chiunque altro, e quindi questo è un segnale molto chiaro che l'attività economica globale sta rallentando drasticamente ...
Ai primi di luglio l'indice è sceso sotto 800 per la prima volta nella sua storia, iniziata nel 1998, quando l'indice è stato fissato a 1.000.  Poi ha recuperato a circa 850. E proprio quando i periodi di speranza sono aumentati credendo che il peggio fosse passato, è sceso di nuovo e ha raggiunto livelli ancora più bassi. 
L'ultima lettura settimanale è sceso di un altro 1,7% rispetto alla settimana prima di 752,21, il livello peggiore mai avuto. Il CCFI è ora del 30% al di sotto da dove si era fermato a febbraio di quest'anno e il 25% al ​​di sotto da dove era partito 17 anni fa.
Per coloro che non vogliono vedere che i tempi duri sono sulla nostra strada, possono trarre conforto dal periodo di inquietante calma che stiamo vivendo in questo momento.

Quello che non capiscono è che questa è veramente "la calma prima della tempesta", e la crisi economica globale, che è davanti a noi sta per essere ben oltre ciò che la maggior parte delle persone abbaia mai osato immaginare possibile.


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!