giovedì 8 ottobre 2015


Le farneticazioni della CIA: I terroristi moderati
Silvia Cattori
reseauinternational






E' moderno, è appena uscito, è bello, è americano, è un nuovo concetto creato dalle teste d'uovo del Pentagono: terroristi moderati.

Spiegazioni ...
Tutte le recenti dichiarazioni ufficiali dei politici occidentali possono essere riassunti così: "I terroristi che non si chiamano stato islamico, possono continuare ad esercitare il terrorismo e tagliare le teste della gente. Per loro sono terroristi moderati. "

Dopo aver letto la posizione ufficiale di Washington, personalmente, mi sono commossa. Il concetto stesso di terroristi moderati  ha toccato profondamente il mio cuore innocente. Da un lato, gli Stati Uniti affermano che la Russia bombarda l'opposizione moderata. D'altra parte, ci sono tutti i termini negli scontri, di qualcosa che esplode negli impianti dell'opposizione pacifica. Questi sono probabilmente i nascondigli sotterranei dell'opposizione pacifica bombardati dall'aviazione russa che hanno ridotto in briciole i molti buoni regali ampiamente distribuiti dalla CIA alla pacifica opposizione.

Allo stesso tempo, Washington non nasconde assolutamente che la CIA ha finanziato, addestrato e equipaggiato l'opposizione pacifica in Siria. Se ho capito bene le dichiarazioni ufficiali di Washington, mentre l'opposizione pacifica in Siria, con l'aiuto della CIA, è costantemente trasformata in terroristi armati, moderati. Gli Stati Uniti hanno parlato costantemente  di una sorta di opposizione moderata siriana. Una opposizione  moderata, si tratta di una opposizione pacifica e una opposizione pacifica è un'opposizione non armata. L'opposizione è un termine politico. Un uomo con una pistola in mano, non può essere un avversario. Può essere un militante armato che combatte al fianco dell'opposizione. Ma non può essere l'opposizione, a prescindere delle sue idee e convinzioni politiche. Appartiene all'opposizione solo quando depone le armi e comincia a difendere le sue convinzioni, con metodi politici non militari.

Ma resta il fatto che non si tratta semplicemente di una sorta di terrorista ordinario, ma, i terroristi buoni sono armati e addestrati dalla CIA,  terrorista moderato il cui  scopo specifico è di rovesciare la legittima autorità di un altro Stato sovrano. Questo cambia completamente il merito della causa!

Afferrando tutto questo, sono quasi scoppiata in lacrime sapendo che da qualche parte nella lontana Siria, l'aviazione russa  riversa bombe non sui terroristi, come sarebbe naturale, ma su terroristi moderati formati dalla CIA! Con la sensazione di compiere il mio dovere civico, ho chiamato subito, direttamente lo Stato Maggiore Generale del Ministero della Difesa della Federazione Russa. 

Mi ha risposto una ragazza, alla quale ho chiesto senza mezzi termini:
«Perché  bombardate i terroristi in Siria? Questi sono moderati: la CIA li ha armati e  addestrati?!? Non bruciano o decapitano prigionieri vivi solo per divertimento. Si incontrano solo per svolgere i compiti loro affidati dalla CIA. Essi svolgono molto coscienziosamente e molto moderatamente tutti gli ordini che sono stati dati loro dalla CIA per rovesciare l'autorità legittima in Siria. E proprio per questo, li bombardate!? "

La ragazza mi ha trasferito al funzionario che ha spiegato molto gentilmente:

"Anche prima dell'operazione militare in Siria, il personale del Ministero della Difesa ha preso una decisione responsabile. La maggior parte di questa soluzione risiede nel nostro desiderio tradizionale russo a rispettare rigorosamente i principi di legalità e di giustizia. Così ora, tutta la nostra munizioni è diviso in due categorie: normali e moderati. Contro i terroristi ordinari, usiamo solo munizioni convenzionali. Contro i moderati terroristi, usiamo solo munizioni moderate. Quindi non preoccupatevi, si considera la natura moderata di alcuni terroristi, e li trattiamo con la giustizia. "

A queste parole, mi sono sentita sollevata. Ma ho chiesto, "Allora tu usi solo munizioni moderate contro i terroristi moderati ? È vero? "
La fonte ha risposto, "promesso!"
Mi sentivo molto meglio. Per chiarire definitivamente la quastione, ho chiesto: "Dimmi come differiscono le munizioni convenzionali  dalle moderate?"
"Le nostre munizioni convenzionali differiscono dalle moderate esattamente nello stesso modo in cui i terroristi normali variano dai terroristi moderati: sono dipinte su un quadro diverso, più chiare e più moderate nelle tonalità", così ha risposto l'ufficiale  prima di riagganciare.

Da Basil Terkin


Articolo originale: http://cont.ws/post/128920

Tradotto dal russo da The Firefly

Fonte: http://lesakerfrancophone.net/les-elucubrations-de-la-cia/

http://arretsurinfo.ch/les-elucubrations-de-la-cia-les-terroristes-moderes/

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!