mercoledì 21 ottobre 2015

TRAPELATO IL MEMO SULL'IRAQ DI BLAIR, A ULTERIORE COPERTURA DI CAMERON CHE VUOLE ANDARE ALLA GUERRA
I False flag sono la copertura perfetta per lanciare guerre già programmate. 
Kev Baker
kevbakershow.com




I Media evidenziano il passato errore di Blair per copertura della "Good" War odierna di Cameron

Oggi  Internet è pieno di storie di una nota trapelata sul 2002 che dimostra che Tony Blair si era già impegnato a entrare in guerra al fianco degli Stati Uniti per l'invasione dell'Iraq, nonostante pubblicamente affermasse l'esatto contrario.

Ci si chiede la tempistica di questo quasi nulla sappiamo, quindi potrebbe essere che i media stiano facendo del loro meglio per farci vedere la strada di "come non andare in guerra", proprio in un momento in cui attuale primo ministro di oggi prepara un assalto a Siria?

Iniziamo con il nuovo memo che sta causando una tempesta.






La prova che Blair si era già impegnato in guerra nel 2002 (Clicca sull'immagine sopra per vedere la relazione completa del Daily Mail)

Diamo un'occhiata a ciò che il Daily Mail ha riportato su questa "nuova" informazione ....

Tony Blair è stato, oggi, accusato di aver firmato per la guerra in Iraq 'volenti o nolenti'  maledicendo il memo USA, rivela che ha sostenuto il piano di George Bush per il conflitto un anno prima dell'inizio dell'invasione.
SNP MP Alex Salmond ha detto che la 'rete si sta chiudendo intorno' all'ex primo ministro dopo che è emerso che Blair ha dato un impegno senza riserve alla Casa Bianca nel 2002, pur raccontando al popolo britannico, nel momento: 'Non stiamo proponendo un'azione militare. '

Un documento classificato rivela anche che Blair ha accettato di agire come uno 'spin doctor' glorificato dal presidente degli Stati Uniti con la presentazione di 'public affairs lines' per convincere un pubblico scettico che Saddam aveva armi di distruzione di massa - quando non esistevano.

I critici del ex premier laburista hanno detto che le rivelazioni "notevoli" dovrebbero essere studiate per il lungo ritardo dell'inchiesta Chilcot, le chiamate sono cresciute a report pubblicato.

Il memorandum schiacciante, del Segretario di Stato Colin Powell al presidente George Bush, è stato scritto il 28 marzo del 2002, una settimana prima del famoso vertice di Bush con Blair nel suo ranch di Crawford in Texas.

In esso, Powell dice Bush che Blair 'sarà con noi' nella azione militare. Powell assicura il presidente: 'Il Regno Unito seguirà il nostro esempio'.
(fonte ... QUI)


Così, nonostante il parere dei vertici militari,  si era già impegnato ai piedi del suo grande amico di Bush, a dispetto dell'averci messo la faccia in patria. Se non fosse che oltre un milione di vite irachene, insieme con le vite dei militari sono morte, ci sarebbe quasi da ridere dell'affermazione di  Blair sul fatto che la guerra in Iraq avrebbe portato più sicurezza nella zona, soprattutto alla luce dello stato attuale nel Medio Oriente. Basti pensare, tutto questo era nel suo curriculum e lui ha ottenuto lavoro come, ridicolmente, inviato di pace in Medio Oriente. Se, serio non potrebbe fare questo tipo di BS up!

Sapevamo già che il caso che ha portato alla guerra la Gran Bretagna era una bugia

Il dottor David Kelly ha coraggiosamente esposto alcune delle bugie e ha pagato il prezzo più grande di tutto, con la sua vita.



Allora, perché adesso? Perché i media controllati dallo stato riportano in auge la nota del 2002 in questo momento. Ricordate, che nulla accade per caso e tutto, soprattutto quando si tratta di grandi notizie del principale flusso di spinta, sono orchestrate e temporizzate per un motivo particolare.
Allora, che cosa potrebbe essere?

Beh, è la mia opinione che quello che stiamo vedendo nei media, per conto del governo conservatore, spingono su questo memo iracheno al fine di farne un caso per "il modo di non andare in guerra". Lo fanno perché in questo momento CaMoron e i suoi compari di gabinetto sono in procinto di andare in Parlamento a chiedere il permesso di effettuare attacchi aerei legalmente sulla Siria (dico legalmente siccome sono stati già catturati nel farlo, i piloti della RAF volano sotto le bandiere di Stati Uniti e Canada)

Proprio oggi il Segretario alla Difesa britannico, Michael Fallon, è citato dai media come "preoccupato" per gli scontri tra la RAF e gli aerei russi, e dice la Gran Bretagna deve unirsi nei raid aerei in Siria.

Sky News Report ....
Gran Bretagna dovrebbe unirsi negli attacchi aerei in Siria e non essere "deviata" con il rischio "preoccupante" di uno scontro con le forze russe, ha detto il Segretario alla Difesa. 
Michael Fallon ha detto che c'era una "logica ineludibile" per estendere l'azione militare del Regno Unito attraverso il confine dall'Iraq nella sua lotta contro lo Stato islamico (IS).

Egli ha anche accusato il presidente russo Vladimir Putin di "prolungare" lo spargimento di sangue in Siria, sostenendo il regime del presidente Bashar Assad.

"Logica Immancabile" - fa esattamente questo, lo schifo sopra!

In nome del diavolo è inevitabile camminare consapevolmente verso un confronto con la Russia? La logica è uscita fuori dalla finestra molte lune fa, molto prima di qualsiasi blood moon, è sicuro! E tutto questo nonostante il fatto che la Russia è nel bel mezzo della eradicazione di ISIS, e di qualsiasi altra minaccia islamica radicale in Siria, il Regno Unito è ancora determinato a entrare lì per rimuovere Assad, è stato l'obiettivo da sempre.
Perché dovremmo noi contribuenti sborsare più soldi per la morte e la distruzione quando i russi sono già là e stanno facendo questo per noi?

Ricordate, i nostri governi sono quelli che dicono, se non li combattiamo in Siria allora la lotta tornerà in casa da noi! Beh, se Putin e Assad, insieme alle truppe iraniane e cubane hanno nulla a che fare con esso, non ci sarà motivo che qualcuno di noi si preoccupi che la jihad torni!

Eppure eccoci qui, il nostro attuale leader altrettanto deciso di fare guerra, come se Tony B.Liar (sic) non ci sia mai stato! Ho incluso l'ultimo Report Cobert a seguito dettagliato di tutte le prove che già esisteva nel nostro intento il voler andare in guerra prima dell'invasione del 2003, e  interessante notare come Bush era disposto a volare con gli aerei sull'Iraq, nel tentativo di farsi colpire da Saddam , come giustificazione per l'entrata in guerra.



I False flag sono la copertura perfetta per lanciare guerre già programmate. 

Cameron non è immune a queste tattiche. Ricordate quando ha provato senza riuscirci, nel 2013, a portarci in guerra contro la Siria in base ai retroscena di un falso attacco chimico a Damasco?

Così, CaMoron si prepara ad un altro caso per la guerra, vi chiedo questo ....
Ha per 2 anni parlato continuamente contro Assad e della minaccia della jihad torni, deciso nel portare il terrorismo islamico nella propaganda di strada, ha funzionato?

Forse sì forse no!

Giusto per essere al sicuro, far girare di più i mercanti che sono in procinto di sigillare l'affare e avere la presstitutes (dispregiativo nei confronti della stampa di regime) che puntano il dito contro il cattivo Blair, al fine di rendere il cambio di regime pubblico percorso di guerra di Cameron più accettabile e legale nel vendere morte .


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!