venerdì 20 novembre 2015

La Russia avverte l'America di far fronte a un possibile "massacro" nella settimana del Ringraziamento 

Sorcha Faal


i 4 terroristi dello stato islamico alla stazione della metropolitana del Pentagono

Il Foreign Intelligence Service (SVR)  riferisce che oggi il Cremlino avverte  gli Stati Uniti che si trovano ad affrontare un "potenziale bagno di sangue" nelle prossime settimane, durante il periodo di vacanze del Ringraziamento per mano di terroristi dello  Stato islamico (ISIS / ISIL / Daesh) leader dei quali sono attivamente ricercati,  dopo che sono stati secretati in America da parte di un generale superiore dell'esercito americano licenziato dal presidente Obama poche ore prima del massacro di Venerdì 13 a Parigi .

Secondo gli analisti di intelligence SVR, e come abbiamo riportato nel nostro rapporto intitolato  Only Jews Were Saved After France Ignores Russia-Israel Warning Of Paris Massacre, la Federazione ha emesso un bollettino di avviso il 12 novembre alla Direzione Generale Francese per la Sicurezza Esterna (Dgse), che un attacco terroristico stava per aver luogo, un avvertimento che è stato, vergognosamente, ignorato.

Causando questo straordinario avvertimento da rilasciare per essere rilasciato dal SVR per DGSE, la relazione spiega, è stato il tracciamento del movimento e le comunicazioni dei noti terroristi dello Stato islamico ad avere  pianificato i quattro attacchi , i quali sono stati  trasportati segretamente dalla Siria allla Incirlik Air Base in Turchia, dove sono poi saliti a bordo di un volo cargo dell'esercito americano diretto a Joint Base Andrews che si trova vicino a Washington DC.

Chi ha autorizzato il trasporto di questi terroristi dello stato islamico in America, continua la relazione, è il  tenente generale Ron Lewis della US Army -che oltre ad essere nel top di comando al Pentagono e assistente del segretario alla Difesa Ashton Carter, era stato anche il collegamento principale, nell'ultima settimana,  tra il Pentagono e la Francia per una grande esercitazione di emergenza simulata tenutasi la mattina del massacro Venerdì 13 novembre a Parigi .

Ore prima dell'inizio di questo esercizio di tiro di massa a Parigi della mattina del 13 novembre, dice la relazione, che è importante notare, che i 4 leader terroristi islamici sono stati sono stati portati segretamente dalla Siria a Washington DC al Pentagono per incontrare il Generale Lewis (che era appena tornato da Parigi) subito dopo che il segretario alla Difesa Carter lo ha licenziato, e pensare, che solo un mese fa lo aveva elogiato affermando: "È mio privilegio, lavorare a stretto contatto con alcuni dei più formidabili soldati, e voglio prendermi un attimo di tempo per riconoscere che alcuni di loro sono con me ogni giorno, e partire con il mio assistente militare di alto livello, il tenente generale Ron LewisDi volta in volta, ogni volta che ho bisogno di consigli e del punto di vista di Ron, ho sempre potuto contare sul suo aiuto. Grazie, amico mio. "

Per quanto riguarda l'ubicazione segreta dei 4 terroristi dello Stato islamico in America il Generale Lewis immediatamente prima del suo licenziamento, dice la relazione, non si sa dove siano, ma un bollettino rilasciato dalla polizia segreta interna degli Stati Uniti, che è stato reso pubblico successivamente dopo questo grave comunicazione è  trapelata da una fonte "senza nome / o sconosciuta" a WTTG-TV reporter di Emily Miller.

L'SVR, tuttavia, nel monitoraggio di questi 4 terroristi dello stato islamico nella loro ultima apparizione sulla fotografica ripresa alla stazione della metropolitana del Pentagono (vedi foto frontespizio sopra), continua la relazione, mostra il loro un viaggio a Boston, Massachusetts, regione in cui, "casualmente", un arsenale dell'esercito americano è stato violato e una notevole quantità di armi ed esplosivi sono stati rubati.

In combinazione con questi 4 leader terroristi dello Stato islamico negli Stati Uniti, questa relazione rileva inoltre, continue notizie di terroristi siriani che entrano in l'America e continuano ad affluire, compresi altri 8 terroristi siriani catturati al confine con il Texas e altri 5 arrestati in Honduras, catturati mentre erano in viaggio per gli Stati Uniti utilizzando passaporti rubati greci.

SVR non è preoccupata per i terroristi, catturati dello stato islamico, entrati in America , afferma la relazione, ma piuttosto per quei terroristi che non sono stati catturati, come i terroristi islamici trovati nel residente in Kentucky l'anno scorso che sono entrati negli Stati Uniti con il visto previsto dal programma per i rifugiati.




Quanto al motivo del perché gli Stati Uniti si preparano ad attaccare se stessi di nuovo in un altro  "evento" false flag, spiega il rapporto, è stato meglio articolato in data odierna dal ministro degli Esteri Lavrov, che ha dichiarato: "La NATO è ora attivamente alla ricerca di un nemico, perché ha ricominciato a cercare lo scopo della sua esistenza, che dopo la campagna afghana non riesce a trovare. "

E non solo è in cerca di un nemico o, dice la relazione, ma in realtà ne sta creando uno, molti esperti mondiali si chiedono perché gli Stati Uniti non ha ancora tagliato le fonti di finanziamento agli islamici - mentre il Presidente Putin ha avvertito questa settimana nella sua nota che questi terroristi sono stati finanziati da 40 nazioni, tra cui alcune di quelle appartenenti al G-20.

Non giocando il "gioco" degli Stati Uniti con questi terroristi dello stato islamico, però, continua il rapporto, ora include la Cina, dopo questi barbari ha giustiziato un loro cittadino di cui avevano in precedenza chiesto un riscatto.



Con il massacro di  Venerdì 13 a Parigi, si è ora  confermato che  stato condotto e diretto dall'occidente , afferma la relazione , il Presidente francese Hollande ha rotto con gli Stati Uniti comunicando al Presidente Obama che la sua nazione non aspetterà gli Stati Uniti per muoversi contro questi terroristi dello stato islamico - la posizione è stata subito accolta dalla Federazione mentre il Presidente Putin ha emanato specifici ordini che comunicano, che la Marina russa lavorerà con i suoi omologhi francesi, alla conduzione di questa guerra.

E ora con la Federazione, la Francia e la Cina dedicati a fare la guerra totale contro lo Stato islamico, la relazione avverte, che tutto ciò che resta è che gli Stati Uniti subiscano un attacco paralizzante com'è avvenuto a Parigi, fanno notare analisti di SVR , potrebbe verificarsi molto presto magari nella prossima settimana durante le vacanze nazionali del Ringraziamento, che, senza dubbio, immergerebbe gli americani nel terrore.




Ma la più grande preoccupazione del SVR, conclude la relazione, è che parte dello Stato islamico è in espansione in questa guerra di atti di terrorismo che può sembrare una mossa  autodistruttiva, ma,  è esattamente in linea con ciò che questi barbari pubblicizzano come prioritario, la missione apocalittica: per attirare credenti di tutto il mondo in Siria per la battaglia finale, di Armageddon.


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!