sabato 14 novembre 2015

La Russia mette in guardia contro il massacro di Parigi di venerdì 13 e dell'inizio dei giochi massonici a favore della Terza Guerra Mondiale

Sorcha Faal



Un nuovo, rapporto pubblicato dal Ministero della Difesa (MoD) per i responsabili politici del Consiglio di Sicurezza (SC) affermano che gli attacchi di ieri a Parigi possono essere paragonati ad una "strage rituale" ed è stata "orchestrata / diretta" da un "Elemento della cabala" segreto  dei Massoni (massoneria/ massoni) in possesso di alte posizioni di potere all'interno degli Stati Uniti Central Intelligence Agency (CIA), nella Direzione generale francese per la sicurezza esterna (Dgse), nel Secret Intelligence Service britannico (SIS / MI6), nella Direzione di Israele del Military Intelligence (DMI.), e al Vaticano [Nota: parole / frasi compaiono tra virgolette "" in questo rapporto sono approssimazioni inglesi per parole russe che non hanno una controparte esatta nella lingua]

Secondo questa relazione, la Main Intelligence Directorate (GRU) ha prima allertato il Ministero della Difesa per le potenzialità di questo "Venerdì 13 " già il 27ottobre parla di  complotto dopo un incontro altamente segreto che si è tenuto a Washington DC hanno partecipato il direttore di la CIA, John Brennan, DGSE Direttore Bernard Bajolet, ex capo dell'MI6 John Sawers ed ex capo DMI, e la corrente di Israele per la sicurezza nazionale, Yaacov Amidror.

Lo scopo evidente di questo straordinario incontro delle migliori menti di intelligence dell'Occidente, continua la relazione, era un loro dibattito pubblico su un evento, il CIA-GW Intelligence Conference: Gruppo di esperti scientifici condivide missione internazionale sul 21° secoloin cui veniva determinato il futuro del Medio Oriente (dal punto di vista occidentale) .
La ragione segreta, però, di questo incontro, afferma la relazione , è stato "rivelato / scoperto" da parte del GRU quando queste spie o menti di intelligence, si sono incontrati in segreto dopo la loro conferenza in casa del vicepresidente americano Joseph Biden, che è il top dei Gesuiti della chiesa Cattolica Romana (Compagnia di Gesù) capacità tenuta in America oggi, e presieduta dal direttore della CIA John Brennan, che, come il vice presidente Biden, è un analista dell'intelligence gesuita addestrato con un interesse per la teoria della guerra giusta.
Subito dopo la riunione del 27 ottobre questi capi dello spionaggio occidentali assieme al Vice Presidente Biden, afferma la relazione, del rapporto GRU iniziale depositato presso il Ministero della Difesa, al riguardo "ha avvertito / fortemente suggerito" che il trucco dei Gesuiti-massoni di questa "cabala / cospiratori" potrebbe non esclude un attacco di rappresaglia contro la Federazione organizzato da questo gruppo il 13 novembre come queste organizzazioni segrete spesso, se non sempre, "programma / progetta" i loro massacri false flag in concomitanza con "importanti / mistiche" date importanti per loro.

Importante da notare è che a differenza di molti dei suoi altri omologhi nazionali, la Federazione dedica una quantità enorme di risorse monetarie e intellettuali in quella che viene chiamata dalla intelligence il "satanico esoterico / / religioso"  a causa delle loro esperienze nella grande guerra patriottica (seconda guerra mondiale) contro l'Impero Tedesco-nazista guerra combattuta non solo contro gli eserciti, ma contro  "invisibili sconosciute /" forze che stanno dietro a quel regime mostruoso.

Particolarmente allarmati , in merito alla riunione 27 ottobre di questi capi dello spionaggio a Washington DC, continua la relazione, era il  Direttore della  DGSE Bernard Bajolet  afferma che la nazione protetta dalla Federazione, la Siria "sarà diversa da quello che era stato stabilito dopo la seconda guerra mondiale" -a sua volta ha portato il GRU ad avvertire il Ministero della Difesa che i "numeri magici 11 e 13 per i maestri di massoneria " sono stati messi in gioco.

Ed esattamente come  aveva avvertito  il GRU, ieri, 13 novembre, l'ultimo dei "massacri rituali dell'Occidente " destinati a ridisegnare il mondo intero con la loro immagine si è verificato a Parigi, quanto sostenuto dall'Occidente i terroristi dello Stato islamico (ISIS / ISIL) hanno portato un attacco coordinato contro 6 bersagli indifesi uccidendo almeno 128 persone e ferendone 180, con più di 99 dei sopravvissuti segnalati in condizioni critiche.





Il significato di questi cospiratori massoni gesuiti esigenti il massacro di ieri Venerdì 13 a Parigi, spiega il rapporto , è dovuto alla loro organizzazione segreta in esilio, l'arresto e la messa al bando di tutti i loro membri Venerdì il 13 ottobre 1307 contro la loro dichiarazione di innocenza, e la successiva imolazione sul rogo del loro Gran Maestro, Jacques de Molay, fuori della Cattedrale di Notre Dame sette anni più tardi, il Venerdì 13 Marzo 1314.



Importante notare, in questo rapporto, sono i precedenti avvertimenti del GRU che erano stati rilasciati nel 2013 sui Massoni-gesuiti che avrebbero voluto vendicarsi per l'uccisione del loro Gran Maestro, dopo l'elezione al papato romano cattolico di Papa Francesco (il primo gesuita a essere installato come Papa in tutta la storia della Chiesa), il 13 marzo dello stesso anno di 699 anni fa, alla data dopo l'esecuzione di fuoco di Jacques de Molay di fronte alla Cattedrale di Notre Dame, nonostante il fatto che i gesuiti sono vincolati da giuramento di non cercare incarichi di alto livello nella Chiesa cattolica romana a causa della loro associazione passata con la massoneria.

Per  "identico / collegamento" tra i gesuiti e massoni, spiega la relazione, fu documentata dal Congresso degli Stati Uniti nel 1913 [Congressional Record, House Bill 1523, impugnata caso elezione di Eugenio C. Bonniwell, contro Thos. S. Butler, 15 Febbraio, 1913, pagine 3.215-3.216] quando i giuramenti adottati da ciascuna di queste organizzazioni segrete sono state scoperte come essere quasi esattamente la stessa nei loro membri promettendo loro fedeltà alla loro causa contro qualsiasi governi o nazioni:

Impegno dei gesuiti
Io, ______ ______, adesso, in presenza di Dio Onnipotente, della Benedetta Vergine Maria, del benedetto Arcangelo Michele, del benedetto S. Giovanni Battista, dei santi Apostolo S. Pietro e S. Paolo e di tutti i santi e dei sacri ospiti dei cieli e di te, mio padre spirituale, Generale Superiore della Società di Gesù, fondata da S. Ignazio Loyola, nel Pontificato di Paolo Terzo e continuata fino ad oggi, dichiaro e giuro sul grembo di Maria, sulla matrice di Dio, sula verga di Gesù Cristo, che sua Santità il Papa è il Vice-reggente di Cristo ed è il Vero ed Unico capo della Chiesa Cattolica Universale sulla terra; e che per le virtù di legame e della dissoluzione date a Sua Santità dal mio Salvatore Gesù Cristo, egli ha potere di deporre re eretici, stati, governi e alleanze che saranno illegali senza il suo consenso, e che possano essere distrutti senza problemi. 

Giuramento dei Massoni (organizzazioni massone collegate a Rhode, studiosi si prendono questo impegno )
Io, ______ ______, adesso, in presenza di Dio Onnipotente, della Benedetta Vergine Maria, del benedetto Arcangelo Michele, del benedetto S. Giovanni Battista, dei santi Apostolo S. Pietro e S. Paolo e di tutti i santi e dei sacri ospiti dei cieli e di te, mio padre spirituale, Generale Superiore della Società di Gesù, fondata da S. Ignazio Loyola, nel Pontificato di Paolo Terzo e continuata fino ad oggi, dichiaro e giuro sul grembo di Maria, sulla matrice di Dio, sula verga di Gesù Cristo, che sua Santità il Papa è il Vice-reggente di Cristo ed è il Vero ed Unico capo della Chiesa Cattolica Universale sulla terra; e che per le virtù di legame e della dissoluzione date a Sua Santità il mio Salvatore, Gesù Cristo, egli ha il potere di deporre re eretici, principi, stati, repubbliche, e governi che possono essere distrutti in modo sicuro. Pertanto, al massimo della irradiata potenza Io proteggerò questa dottrina e il diritto di Sua Santità e costume contro tutti gli usurpatori dell'autorità eretica o protestanti o qualsiasi altra cosa, soprattutto della Chiesa luterana di Germania, Olanda, Danimarca, Svezia, di Norvegia e l'autorità ora pretesa dalla chiesa di Inghilterra e Scozia, e dai rami dello stesso con sede in Irlanda e nel continente d'America e altrove, e di tutti gli aderenti in quanto concerne che possano essere usurpatori ed eretici, contro la sacra Madre Chiesa di Roma.



A parte il fattore vendetta in essere con il gioco della strage di ieri  Venerdì 13 a Parigi, la relazione continua, è anche in grado di fungere da trampolino di lancio per l'obiettivo finale dei Gesuiti-massoni : causare la Terza Guerra Mondiale.
Come questo sarà realizzato, continua il rapporto, almeno per quanto sperano questi cospiratori che avvenga; sarà la Francia a dichiarare che ieri Venerdì 13 il massacro è un atto di guerra, e chiede per questo motivo l'applicazione immediata dell'articolo 5 del North Atlantic Treaty Organization (NATO trattato)  la nazione francese dopo 43 anni di assenza si ricongiunge  alla NATO.

L'articolo 5 del trattato NATO, [ndt art 5 NATO: Le Parti convengono che un attacco armato contro una o più di esse, in Europa o nell'America settentrionale, costituirà un attacco verso tutte, e di conseguenza convengono che se tale attacco dovesse verificarsi, ognuna di esse, nell'esercizio del diritto di legittima difesa individuale o collettiva riconosciuto dall'art.51 dello Statuto delle Nazioni Unite, assisterà la parte o le parti così attaccate, intraprendendo immediatamente, individualmente e di concerto con le altre parti, l'azione che giudicherà necessaria, ivi compreso l'impiego della forza armata, per ristabilire e mantenere la sicurezza nella regione dell'Atlantico settentrionale.] spiega la relazione, dice che la risposta ad un attacco contro un membro può comprendere la forza armata. Tutto ciò che la NATO promette realmente è quello di prendere "le misure che ritiene necessarie" per ripristinare e mantenere la sicurezza. Questa misura potrebbe essere qualsiasi cosa, da una guerra nucleare a una forte protesta diplomatica .

L'unica volta che l'articolo 5 del trattato NATO è  stato invocata in tutta la sua storia, questa relazione afferma inoltre, era il 12 settembre 2001 dopo gli attacchi contro gli Stati Uniti, ed è rimasto in vigore fino ad oggi, ma con la Francia, al momento non essendone membro necessiterebbe altre seconde chiamate di esso, in modo che la Francia possa legalmente (almeno agli occhi dell'Occidente) impegnarsi in una guerra totale globale con i suoi alleati.


Con il presidente francese Francois Hollande che dichiara oggi, che questo Venerdì 13 è una strage , infatti,  un "atto di guerra" perpetrato da parte dello Stato Islamico, il MoD e analisti esperti lo affermano nel rapporto; con ISIS, che analogamente, rivendica la responsabilità, i francesi hanno promesso una "risposta spietata" , e pone le basi per un confronto militare diretto con la Federazione.

E anche se il Ministero degli Esteri ha messo in guardia contro le conclusioni per quanto riguarda i primi motivi e gli obiettivi che i terroristi avevano a  Parigi; come tutte le informazioni dovrebbero provenire da ricercatori, ... la propaganda della stampa occidentale è ormai in "marcia" e spinge i suoi cittadini verso la guerra.

La Federazione, successivamente al 30 settembre, ha bombardato lo Stato islamico e i suoi alleati terroristi, la più grande paura di questi cospiratori gesuiti-massoni, avverte la relazione, è che il loro sostegno non tanto segreto a questi barbari con molte armi e con grandi risorse diventi evidente al mondo smascherando questi mostri e rivelando chi sono veramente, e con quello che è previsto nella loro agenda globale, è troppo.

Ma, il Ministero degli Esteri dice che si dovrebbe fare emergere, afferma la relazione, i veri motivi di questa strage di Venerdì 13 , altresì, deve essere rivelata per quello che è realmente, e che lo stesso Presidente Obama concorda con quanto appena detto il giorno prima a questo attacco, il 12 ottobre, ha giustamente osservato che lo Stato Islamico  non è più forte come prima ed è stato ridimensionato.

Per l'esito finale di questa grande tragedia la presente relazione non ci specula sopra, ma,  si può sperare che la vera verità di questa strage divenga diffusamente conosciuta, e come sempre, prima che questi guerrafondai immergano il nostro mondo in una guerra totale.




Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!