mercoledì 9 dicembre 2015

Al Gore definisce la pena politica per gli scettici del riscaldamento globale che sostengono politiche basate sulle prove

JD Heyes

Sta diventando il modus operandi della "tollerante" politica di sinistra: Se non è possibile vincere con gli argomenti, si punisce l'avversario. 

Parlando di recente all'annuo South by Southwest Festival (SXSW) di ​​Austin, Texas,  l'ex vice presidente Al Gore ha fatto un certo numero di dimostrabili false dichiarazioni sui cambiamenti climatici e il riscaldamento globale (e ora, con nuovo termine: disagi climatici), con raccomandazioni allarmanti

Per cominciare, Gore - presidente di un gruppo di falsi attivisti scientifici chiamato Climate Reality Project - ha discusso la questione come una questione di "scienza consolidata," quando in realtà la scienza del clima è tutt'altro, che risolta. In verità, si potrebbe anche dire, dato un numero crescente di prove grazie ad alcuni giornalisti investigativi intrepidi, il cambiamento climatico causato dall'uomo è la più grande mistificazione della storia del paese
Non molto tempo fa, nel mese di febbraio,  l'editorialista del Telegraph Christopher Booker ha riferito che i documenti ufficiali sulle temperature sono stati appositamente manipolati da istituzioni scientifiche apparentemente rispettabili per adattarle al racconto del riscaldamento globale.
Gridate ai "negazionisti" e puniteli
"Di ben più grave importanza, tuttavia, è il modo in cui questa manipolazione spropositata del record ufficiale della temperatura - per le ragioni riportate dal [Global Historical Climate Network] e [Goddard Institute for Space Studies] non sono mai state plausibilmente spiegate - è diventato il vero, come un elefante nella stanza dei cristalli, la paura più grande e più costosa che il mondo abbia mai conosciuto ",  ha scritto, dopo aver citato numerosi esempi. "Questo davvero inizia ad apparire come uno dei più grandi scandali scientifici di tutti i tempi." 
Ma ora, intuendo che possono  perdere la battaglia dell'opinione pubblica con i dettagli della loro truffa continuano ad aumentare, avvocati come Al Gore si rivolgono alle misure più estrema - punire chiunque sia in disaccordo con loro.

 "Abbiamo bisogno di mettere un prezzo al carbonio per accelerare queste tendenze del mercato", ha detto Gore, in riferimento ad un sistema federale proposto, cap-and-trade, che penalizzerebbe le imprese che hanno superato il loro limiti di emissione di carbonio, ha riferito il Chicago Tribune. "E per fare questo, abbiamo bisogno di mettere un prezzo sulla negazione della politica (il corsivo è mio)." 

Inoltre, Gore ha incoraggiato il suo pubblico, fatto soprattutto da sostenitori della Next generation , per far decollare la loro angoscia contro il cambiamento climatico "negazionista",chiamando loro fuori ogniqualvolta è possibile.
"Abbiamo questo settore della negazione rimediato costantemente", ha detto Gore. "Oltre il 99 per cento degli scienziati e di tutte le organizzazioni scientifiche professionali,ora,  sta pesando ora Madre Natura." 
Il  sinistro appello di Gore è stato accompagnato da altri nel settore dello spettacolo. Guidati dal gruppo Conservation International, hanno imbastito una campagna chiamata "La natura sta parlando, si basa sul tema," "La natura non ha bisogno di persone,è la gente che ha bisogno della natura ", presenta una serie di stelle e personaggi di alto profilo televisivo e cinematografico tra cui Harrison Ford, Julia Roberts, Robert Redford, Kevin Spacey e Penelope Cruz

Cosa c'è di più, nuovi film in cantiere promuovono il riscaldamento globale causato dall'uomo mentre dipinge la critica come ripugnante e malvagia.

Il massimo della tirannide


HBO [1] sta anche ottenendo l'atto, per così dire. In un recente episodio di VICE, si è notato l'intervista al critico del cambiamento climatico, Marc Morano.  Sul suo sito web ClimateDepot.com, osserva che i redattori dello show erano selettivi con i suoi commenti:
"Morano è apparso sullo schermo a discutere della crescita del ghiaccio in mare, poi la squadra Vice si reca in Sud America e parla con molti scienziati, Rignot lancia una frecciatina per accattivarsi la gente nel menzionare quanto detto sulla crescita del ghiaccio marino, " si fa un po di confusione tra il ghiaccio la terra e il ghiaccio marino. Esse sono entità completamente diverse. "L'effetto è stato quello di rendere Morano e qualsiasi altro aspetto scettico, come sciocco. Ma secondo Morano, a Vice aveva parlato di terra e di ghiaccio marino, ma hanno scelto di usare solo  l'intervento sul ghiaccio in mare ..." 
Che una persona - soprattutto qualcuno che è stato un soffio dal diventare presidente degli Stati Uniti - faccia supporre che coloro che hanno un'opinione diversa sul cambiamento climatico (o qualsiasi cosa, in realtà) devono essere puniti è il massimo in termini di tirannia.

Riflettiamo

Ma non è quello che abbiamo imparato ad aspettarci da degli isterici autoritari che stanno spingendo un problema falso usando la scienza fasulla?


note di SD

1. HBO è una delle emittenti televisive via cavo più popolari degli Stati Uniti d'America. Di proprietà della Time Warner, la sua programmazione è basata sul cinema e sulle serie televisive di sua produzione per i quali è conosciuta in tutto il mondo. I contenuti di HBO vengono trasmessi in oltre 150 Paesi.

fonti:

http://ecowatch.com/2015/03/16/al-gore-sxsw-punish-climate-deniers/

http://www.telegraph.co.uk

http://www.climatedepot.com

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!