sabato 19 marzo 2016



Southfront: situazione militare nel Donbass... 





... Da Southfront

Nel Donbass, la situazione sulla linea di contatto tra le forze ucraine e le milizie delle repubbliche del popolo Armate sta peggiorando mentre da entrambi i lati si accusano a vicenda di aver violato il cessate il fuoco.

Martedì 17, fonti ufficiali del DPR hanno riferito che l'esercito ucraino ha violato il cessate il fuoco 43 volte e bombardato il territorio della Repubblica 279 volte utilizzando lanciagranate, artiglieria, mortai e carri armati. I bombardamenti più intensi sono stati osservati presso il quartiere residenziale Trudovskiye, il Centro di Volvo, l'aeroporto di Donetsk, Spartak, Yasinovataya, Zaitsevo e altri.

La milizia del Donbass sta continuando a registrare la concentrazione di equipaggiamento militare ucraino sulla linea di contatto: 30 IFV sono stati registrati a Luganskoye, un plotone di carri armati nei pressi della località di Nikolayevka e diverse attrezzature di ingegneria vicino alle frazioni di Novotroitskoye, Novomikhailovka, Vodyanoye, Avdeyevka e Kamenka.

A sua volta, dalla sua parte Kiev segnala che le posizioni dell'esercito ucraino sono stati bombardati 42 volte. Secondo i rapporti, le zone vicino ai villaggi di Novotroitskoye, Zaitsevo e Troyitske erano un epicentro degli eventi.

Così, Kiev e repubbliche del Donbass confermano che la situazione rimane tesa e la guerra a bassa intensità  continua. Secondo i rapporti pre-militari, gli scontri sporadici sono in evoluzione in gran parte della linea di contatto.


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!