lunedì 16 maggio 2016

Russia scioccata dal piano cinese, di razionamento alimentare per gli americani, nel 2017. 


Henry Kissinger: "Chi controlla il petrolio controlla le nazioni, chi controlla il cibo controlla il popolo."



Un nuovo rapporto circola al Consiglio di Sicurezza ( SC ) ha predisposto dal Ministero dell'Agricoltura ( MOA ) che " esamina / spiega " " implicazioni globali / ramificazioni " del  13 ° piano quinquennale  della Cina (2016-2020), che ha " ampliato / superato "i risultati del suo 12 ° piano quinquennale (2011-2015), è incredibilmente avverte che entro la metà del 2017, il governo comunista cinese inizierà una serie di iniziative di razionamento alimentare negli Stati Uniti negando al mercato americano l'accesso ai prodotti agricoli coltivati ​ nel proprio paese. [ Nota : Le parole che compaiono tra virgolette sono approssimazioni in lingua inglese di parole russe / frasi che non hanno esatta controparte.]

Secondo questo rapporto, il 12° piano quinquennale della Cina, iniziato nel 2011, si è basato sul loro disperato bisogno di cibo e di aziende agricole , solo l'11% delle terre cinese può essere coltivata-, in una nazione la cui dimensione è quasi uguale agli Stati Uniti (5,6 milioni di chilometri quadrati / 3,7 milioni di miglia quadrate) ma con una popolazione quattro volte superiore da alimentare dunque e creare una ricetta per il posto giusto per assumere la calamità sulla sicurezza alimentare.

Nel 2011, quando questo piano quinquennale è stato annunciato, continua il rapporto, i cittadini cinesi hanno di proprietà terreni agricoli americani per un valore $ 81 milioni , e solo più tardi, nel 2012, hanno aumentato le loro proprietà a più di 900 milioni di $ ( un aumento del 1.000% ), nel 2013 hanno acquistato, negli Stati Uniti, la più grande e più antica, catena lavorativa di carne la Smithfield Foods (ed è il più grande produttore di carne di maiale al mondo) e l'acquisizione di altri terreni agricoli per un valore di $ 480.000.000.


Con l'acquisizione dell'azienda  Smithfield per la trasformazione delle carni , nelle note del rapporto, la Cina è divenuta immediatamente la proprietaria di quasi 500 aziende agricole in tutto negli USA ed è il principale datore di lavoro in decine di città e villaggi americani , e la cui corsa all'acquisto ha continuato senza sosta -incluse per ogni azienda statunitense che si poteva acquistare .

La "metodologia economica" della Cina nella realizzare questi massicci acquisti di terreni agricoli negli Stati Uniti, di industrie alimentari e  imprese, dice il rapporto, sono state a lungo dettagliate dall'esperto internazionale Professor Usha Haley , Ph.D., della University of West Virginia/Collage of Business & Economics, che descrive come, la Cina, compra questi enti per poi spedire al loro paese la tecnologia acquisita,  poi la riproduce e utilizzando manodopera a basso costo la replica, per poi importare negli Stati Uniti prodotti a costi inferiori, al disotto di quanto possono fare gli stessi americani, così che li mette rivali fuori mercato.
Il pericolo più grande per il popolo americano di quello che la Cina sta facendo, tuttavia, spiega il rapporto, è che Shuanghui International (ora conosciuta come WH Group ) nel 2013  con $ 7.1 miliardi ha acquisto la Smithfield Foods (la più grande acquisizione cinese in assoluto di una società americana) , i cinesi oggi possiedono completamente un quarto di tutti i maiali in America -ed entro la metà del 2017 saranno tutti destinati al mercato cinese, e non dell'America.

A cominciare dallo scorso anno, continua il rapporto , la Cina ha, inoltre, iniziato a comprare migliaia di acri di terreno agricolo degli Stati Uniti negli Stati di Washington, Oregon e Idaho-e si prevede di accelerare in questi massicci acquisti di aziende e terreni agricoli e di trasformazione alimentari americani, quest'anno la Cina ha iniziato una vendita enorme per uscire dalle sue partecipazioni del debito degli Stati Uniti al fine di capitalizzare dal mercato dei fallimenti aziende agricole  e terreni agricoli degli Stati Uniti , i cui valori sono scesi ai livelli più bassi degli ultimi 30 anni , al fine di creare per sé stessa in America delle aree definite  "zone di sviluppo " .

La Cina ha offerto la sconcertante cifra di 43.000.000.000 $ per il gigante agricolo svizzero Syngenta (azienda dell'agro-alimentare che produce prodotti agrochimici e sementi) quest'anno, inoltre, dice la relazione, hanno messo paura ai coltivatori americani per la nuova tecnologia di messa a dimora e dei semi che non saranno venduti loro, al fine di svalutare ulteriormente le loro terre, per costringerli a venderle ai cinesi.

Mentre nazioni come l'Australia hanno fermato queste azioni della Cina a distruggere la sicurezza alimentare della loro nazione ( la Cina ha cercato di comprare una fattoria delle dimensioni pari allo Stato del Kentucky ), continua il rapporto, gli Stati Uniti hanno rifiutato di farlo, e la loro ragione per farlo è segreto così il popolo americano potrà mai sapere il perché.

Secondo la legge degli Stati Uniti, spiega il rapporto , i governi stranieri, come la Cina, non sono autorizzati a possedere terreni agricoli, mentre possono le aziende straniere. Per decidere se dietro l'acquisto, vi è un governo straniero, di terreni agricoli americani, dice il rapporto di esperti del MoA , la decisione è lasciata al comitato altamente segreto Committee on Foreign Investment ( CFIUS ) la cui creazione dell'Ordine Esecutivo  permette di mantenere le sue conclusioni segrete in modo da non compromettere le relazioni estere.

Nel caso del cambio di gestione, Smithfield Foods da parte della Cina, tuttavia, continua il rapporto, il CFIUS  individua che il governo cinese non abbia avuto alcun ruolo nel suo acquisto, cosa che è stata contrastata dai fatti scoperti dei giornalisti americani che hanno scritto:
" Shuanghui è tenuto ad aderire al piano quinquennale di Pechino, dell'agenda economica nazionale del Partito Comunista. E il documento è stato chiaro. Shuanghui incontra i suoi obblighi e segue il percorso tracciato dal partito comunista. Malgrado la relativa lista pubblica di Hong Kong, Shuanghui risponde al governo cinese - va oltre la conforme normativa. Riceve le direttive da Pechino, e le segue. 
Il governo cinese si comporta de facto come un componente del consiglio di amministrazione delle industrie nazionali del paese - anche per le società quotate in borsa come Shuanghui. Il Partito Comunista emette il piano quinquennale, e Shuanghui segue quella direzione Il governo cinese possiede una banca che offre alle aziende della nazione con un finanziamento. Per aiutarle a realizzare l'agenda del governo, Shuanghui ha ricevuto un prestito di $ 4 miliardi acquistare Smithfield. Il prestito è stato approvato in un solo giorno . "
Delle enormi e misteriose imprese cinesi gli americani non ne hanno mai sentito parlare , aver a che fare con le loro aziende la controparte statunitense appaiono  come dei nani in confronto, pronti a dividersi gli Stati Uniti tra loro, la relazione conclude, che nei prossimi anni il razionamento della carne di maiale dalla Cina negli Stati Uniti è solo l'inizio di ciò che deve avvenire, e se non viene fermato potrebbe provocare una moria di massa per fame, cose che non si vedono in America dai tempi della Grande Depressione del 1930, quando sono morte oltre 7 milioni di persone , e di cui fino ad oggi non è consentito conoscere la verità .



15 maggio 2016 © dell'UE e degli USA Tutti i diritti riservati. Il permesso di utilizzare questo rapporto nella sua interezza è concesso a condizione sia citata la fonte originale WhatDoesItMean.Com. Contenuti freebase sotto licenza CC-BY eGFDL .
Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!