mercoledì 29 giugno 2016

Nigel Farage al Parlamento EU dopo la vittoria del Brexit

Cristina Bassi
thelivingspirits





"17 anni fa quando arrivai qui e dissi di voler far uscire la Gran Bretagna dalla EU, tutti voi mi avete riso in faccia. Bene, devo dire che ora….non ridete piu’, giusto?"

Nel seguito traduco dei commenti da infowars relativamente al brillante discorso di Nigel Farage oggi a Parlamento EU, dopo la vittoria del Brexit.


Nigel Farage oggi si è cucinato i burocrati di Bruxelles in un discorso storico di fronte al Parlamento Europeo, rimarcando il fatto che “ Ora non ridete eh?

Non appena Farage ha preso la parola, i burocrati EU lo hanno fischiato importunato, al punto da costringere il Presidente della EU, Martin Schulz a ricordare loro che: “Una grande qualità della democrazia che quella di ascoltare gli altri anche se non avete le stesse idee.”

Non è buffo?...Vedete 17 anni fa quando arrivai qui e dissi di voler guidare una campagna per far uscire la Gran Bretagna dalla EU, tutti voi mi avete riso in faccia. Bene, devo dire che ora….”non ridete piu’, giusto?

Farage ha poi fatto riferimento al fatto che gli elettori in Olanda , Francia e Irlanda avevano rifiutato, in un referendum nazionale, la integrazione EU ma che: “li avete semplicemente ignorati e dalla porta di servizio avete fatto passare il trattato di Lisbona

Farage ha anche detto che la decisione della UK di abbandonare la EU è stato un “risultato sismico” per le politiche globali perché rappresenta una rivolta per ordine del “piccolo popolo” , per rivendicare il potere e la sovranità nazionale.

Il Regno Unito non sarà l’ultimo stato membro a lasciare la Unione Europea,ha predetto Farage.

Facendo appello al governo britannico per invocare velocemente l’articolo 50 del Trattato di Lisbona, ed iniziare ufficialmente il processo di “dimissioni” della UK dalla Unione Europea, Farage ha detto di voler vedere un “atteggiamento maturo e sensibile” per riscrivere un nuovo trattato commerciale tra la Gran Bretagna e la Unione Europea
Ha anche aggiunto che se la EU fallisse nel creare un trattato, in Germania ci sarebbero dei rischi per l’occupazione .
Dopo Farage ha parlato la leader francese del “Fronte NazionaleMarine Le Pen, che ha sottolineato come il voto del Brexit indicasse quanto “è bella la storia quando la libertà vince”. “Mettete via quelle facce imbronciate e quegli sguardi arrabbiati e gioite della grande e libera emancipazione del popolo britannico”, ha detto la Le Pen.

Fonte: http://www.infowars.com/farage-roasts-eu-bureaucrats-youre-not-laughing-now-are-you/
traduzione Cristina Bassi per www.thelivingspirits.net



IL DISCORSO DI FARAGE, in sintesi

" 17 anni fa ridavate tutti di me, ora non piu eh? E la ragione è semplice. Voi- come progetto politico- siete in negazione. Negate che la vostra valuta stia fallendo. Siete stati bravissimi ad imporre la povertà nel Mediterraneo. La ragione per cui la Gran Bretagna ha votato come ha votato è a causa del vostro inganno, non avete mai detto la verità ai Britannici o al resto dei Popoli. 
Avete proposto una unità politica e quando nel 2005 la Francia votò contro quella unione politica, respingendone la costituzione, li avete semplicemente ignorati e riproposto il Trattato di Lisbona dalla porta di servizio. 
Quel che han fatto le persone normali, quelle che sono state oppresse ed hanno visto diminuire i loro standards di vita, è respingere le multinazionali, le banche commerciali, la grande politica: hanno invece detto che rivogliono indietro il loro paese.
Rivogliamo i nostri confini e quelli ittici, vogliamo essere un paese normale che si autogoverna ed è indipendente. Questo è quel che abbiamo fatto e che deve accadere.
Offriamo cosi una maggiore speranza ai democratici nel continente europeo .
Ho fatto la mia predizione stamattina: In Regno Unito non sarà il solo paese a lasciare la EU. 
Ora la domanda: quale il prossimo passo? 
Quel che vorrei vedere ora è una attitudine matura per rinegoziare le nostre relazioni. So che la maggior parte di voi qui non ha mai fatto un vero lavoro nella propria vita nè ha mai lavorato in affari o nel commercio…Ma rifiutare un nuovo accordo con noi avrà conseguenze ben peggiori per voi che per noi… 
Persino una assenza di accordo, sarà meglio per Il Regno Unito che quello marcio attuale che abbiamo . Lasciate che la UK persegua le sue ambizioni globali e il suo futuro”

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!