mercoledì 1 giugno 2016

Putin ordina il rilascio mondiale della maggior parte delle pericolose  email  

By: Sorcha Faal


Un rapporto sbalorditivo pubblicato oggi dal Consiglio di Sicurezza ( SC ) circola al Cremlino e dice che poco più di 12 ore fa, il Presidente Putin ha ordinato il rilascio di una singola email di Hillary Clinton, che fa parte, delle decine di migliaia in possesso del Foreign intelligence Service ( SVR ).

Secondo questo rapporto, l'azione del Presidente Putin nell'ordinare il rilascio di questa e-mail è stata pensata per risolvere il contenzioso tra il direttore del Servizio di Sicurezza Federale ( FSB ) Alexander Bortnikov e presidente del Consiglio della Federazione ( COF ) Valentina Matviyenko sulla questione del rilascio ai media occidentali di queste e-mail segrete e classificate top secret ottenute dal SVR dai, computer del server (di posta elettronica) , non garantite come appartenenti alla ex Segretario di Stato americano, e attuale candidato presidenziale americano, Hillary Clinton.

A Seguito del nostro report del 6 Maggio , Cremlino: Scoppio d'ira Durante il rilascio delle email Top Secret di Hillary Clinton  , su questo conflitto interno in materia di e-mail di Hillary Clinton scoppiate nelle più alte sfere del governo Russo, i media degli Stati Uniti hanno sostanzialmente mantenuto il silenzio, con la eccezione del blog politico a larga diffusione Gatewaypundit.com che ha scritto su loro nel articolo REPORT: Messaggi di posta elettronica di Hillary Hackerati dalla Russia - il Cremlino decide di rilasciare 20.000 Messaggi di posta elettronica rubati e la Fox News Channel , una di quelle reti principali dello spettacolo, il File Kelly , ha discusso in abbondanza di questa crisi .


Anche se questo rapporto non ha specificamente indicato,  al quale il Presidente Putin ha ordinato, come la singola email rilasciata di Hillary Clinton, non sembra sia poi così difficile da capire come un'ora più tardi , l'organizzazione giornalistica internazionle Wikileaks , senza scopo di lucro ,  pubblica le informazioni segrete, le notizie classificate rilasciate ai media da fonti anonime, ha inviato un messaggio su Twitter contenente questa e-mail con il titolo È questa email, mostrata dalla FBI, una  stella contro Hillary Clinton ( "H")? ( vedi e-mail qui sotto)



Le gravi implicazioni per Hillary Clinton con riferimento a questa e-mail, dice la relazione , è che fornisce la prova conclusiva che ha personalmente ordinato fossero top secret, e altre  e-mail inviate al suo server privato del computer, classificate  per  essere poi rivelate, e dallo stesso non protette,  in violazione della legge degli Stati Uniti, contraddice quello che dice sul suo sito web nella campagna presidenziale: " Clinton ha usato solo il suo account per la posta elettronica non classificata. Nessuna informazione nelle e-mail di Clinton è stata segnalata come classificata al momento del invio o della ricezione . "

La relazione rileva inoltre che un'altra dichiarazione di Hillary Clinton, sul ​​suo sito web durante la campagna, afferma: " Era permesso? Sì. Le leggi, i regolamenti, e la politica del Dipartimento di Stato in essere durante il suo mandato ha permesso di utilizzare una e-mail non governativa per il suo lavoro ", allo stesso tempo e modo, sono stati esposti come essere falsi l'Ispettore Generale del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti , la scorsa settimana , ha detto, con dettagli a cui non è stato dato il permesso, Jonathan Scott Gration, l'ex ambasciatore americano in Kenya, che avendo ignorato le istruzioni del luglio 2011 di non usare la posta elettronica commerciale per le imprese del governo, ed è stato costretto a dimettersi, a metà del 2012, quando l'allora Segretario di stato Clinton è stato avviata ad un'azione disciplinare , mentre allo stesso tempo, stava facendo esattamente la stessa cosa, ma ne manteneva il segreto.

Anche se questo rapporto non cita le leggi americane Hillary Clinton ha interrotto con le sue azioni, e molti siti di notizie dei media americani sono  tutti in accordo tra loro sul fatto che le serie leggi degli Stati Uniti violate sono: l'Executive Order 13526-Classified National Security Information e il 18 USC sec. 793 (f) -Gathering, nella trasmissione o perdita di informazioni della Difesa del Codice Federale che rendono illegale inviare o archiviare informazioni classificate sulla e-mail personale.

Il Presidente Putin ha ora ordinato il rilascio di queste email dannose, di Hillary Clinton, dimostrando una volta per tutte che, in effetti, che ha infranto le leggi americane, conclude la relazione, nel prossimo evento può accadere di vedere quanto il regime di Obama impone contro lei -e come avevamo precedentemente riportato il 13 Maggio nel report  intitolato Putin avverte comandanti militari: "Se si tratta di Hillary Clinton, è guerra" , questo è un problema che ha gravi implicazioni non solo per la corsa presidenziale degli Stati Uniti, ma per il mondo intero.



Giugno 1, 2016 © UE e USA Tutti i diritti riservati. Il permesso di utilizzare questo rapporto nella sua interezza è concesso a condizione sia citata la fonte originale a WhatDoesItMean.Com. Contenuti freebase sotto licenza CC-BY e GFDL .


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!