mercoledì 31 agosto 2016

Aggiornamento dalla Russia: Si Mobilitano 300.000 TRUPPE! 

superstation95.com





Lunedi ', 29 agosto abbiamo riportato che la Russia aveva mobilitato le truppe dell'esercito di riserva per la prima volta dopo l'invasione della Cecoslovacchia del 1968. Oggi, Martedì 30 agosto, abbiamo trovato che la mobilitazione totale è in realtà di 80 brigate in mobilitazione. Circa 10 brigate di carri armati, 30 brigate di fucilieri a motore, 20 brigate di artiglieria e 20 di altre brigate di supporto. Così sono circa 300.000 uomini. La nostra storia originale QUI .

SuperStation95 ha raggiunto i nostri contatti del Pentagono, la comunità dell'intelligence e del Dipartimento di Stato e le risposte che stiamo ricevendo sono molto gravi.

Secondo il Pentagono, non c'è mai stata una mobilitazione del genere prima in Russia. Le dimensioni del taglio è descritta da esperti funzionari del Pentagono come "sconcertante!" Secondo due fonti distinte nella comunità dell'intelligence, varie fonti Intel indicano che i russi intendono agire - ma non sono sicuro se l'azione sarà in Ucraina, Siria o in . . .Turchia. Il timore è che la dimensione di questa mobilitazione può significare "tutto quanto il suddetto."

La nostra fonte al Pentagono ci dice:

La Russia ha anche mobilitato le divisioni della Guardia Nazionale, e il NAF sta mobilitando le sue riserve per portarle da 35.000 uomini a 95.000.

La Russia ha assicurato questa sarà una guerra di coalizione con l'invio di suoi alleati CSTO al confine bielorusso-polacco. Quindi, include le unità provenienti da Russia, Bielorussia, Kazakistan, Armenia, Tagikistan e Kirghizistan.

Quando si conta il tutto, la Russia e gli alleati hanno ora qualcosa come mezzo milione di uomini in allerta di fronte a Ucraina, Paesi Baltici e Polonia.

Non ho mai visto niente di simile.

Ricapitoliamo un po, come sono andate le cose per essere così mal messe.

In Ucraina, il presidente legittimamente e democraticamente eletto, Yanukovich, è stato rovesciato dopo che decine di migliaia di cittadini hanno protestato in Ucraina - spesso violentemente - per mesi. Si è scoperto che erano gli Stati Uniti e i loro alleati della NATO a finanziare i manifestanti, con una somma di cinque miliardi di dollari! Questo è stato dimostrato dall'intelligence russa che intercettata una telefonata tra il vice segretario di Stato Gloria Nuland e il suo staff al Dipartimento di Stato degli Stati Uniti. Le registrazioni di quella conversazione sono stati rese pubbliche dalla Russia e contenevano il commento infame della Nuland "Fanculo Europa".

La ragione per cui gli Stati Uniti e la NATO hanno finanziato il rovesciamento del governo ucraino era dovuto al fatto che Yanukovich era allineato con Mosca. Gli Stati Uniti e la NATO volevano che l'Ucraina fosse in linea con l'Occidente, ma Yanukovich non si mosse. Così gli Stati Uniti e la NATO hanno finanziato le  proteste e, in definitiva, Yanukovich dovette fuggire, per salvarsi la vita, in Russia. Questo ha permesso agli Stati Uniti e alla NATO di istituire un governo fantoccio nella capitale dell'Ucraina, Kiev, che ora è favorevole all'ovest.

Quando l'ex Unione Sovietica si disintegrò nel 1991, la Russia ha cercato - ed le è stata data - una garanzia da parte degli Stati Uniti: la NATO non avrebbe "spostato nemmeno un pollice a est" nei confronti della Russia. Quella promessa, del allora segretario di Stato James Baker, si è rivelata totalmente falsa. In un breve lasso di tempo, gli ex Stati sovietici di Estonia, Lettonia e Lituania hanno chiesto ladesione alla NATO e gli è stato concesso. Poi vennero la Polonia e la Romania. Concesso.

Lasciata fuori da tutti questi cambiamenti è stata l'Ucraina. . . fino a quando l'Occidente non si è mossa per rovesciarne il governo.

Questo rovesciamento era intollerabile per i russi. Per anni, Mosca ha guardato come la NATO non solo ha spostato un pollice più a est, ma ha fatto passi da gigante e ora si stava posizionando con le truppe e gli armamenti lungo il confine occidentale della Russia. Quando il governo dell'Ucraina è stato rovesciato, la Russia ha reagito.

Hanno iniziato a spostare circa ventimila soldati nella loro base della flotta navale del Mar Nero nel sud dell'Ucraina; una penisola chiamata Crimea. In pochi giorni, quelle truppe spostate in Crimea e annessa la penisola. Essi hanno sostenuto che Crimea era una volta parte della Russia - è stata - ma è stata data alla Ucraina da Krusciov. Essi hanno inoltre sostenuto che i russi etnici all'interno Crimea venivano discriminati da Kiev e volevano tornare ad essere parte della Russia. Un referendum si è tenuto e oltre l'80% degli elettori in Crimea hanno votato a favore del ritorno alla Russia.

I paesi della NATO e degli Stati Uniti hanno sostenuto che il referendum è stato una frode e non ha riconosciuto il ritorno della Crimea alla Russia. Gli Stati Uniti e la NATO hanno imposto sanzioni economiche alla Russia fino a che la Crimea non venga resa di nuovo alla Ucraina. La Russia ha chiarito, la Crimea è ora una parte permanente della Russia e non va da nessuna parte.

Dopo che la Crimea fu annessa, i russi etnici in Ucraina orientale, nei pressi di Donbas e Luhansk, ha riferito che era in fase una  "pulizia etnica" da parte del governo di Kiev. Essi hanno chiesto alla Russia aiuto. Poco dopo, "omini verdi" con nuovo simbolo, uniformi dell'esercito senza simboli di stato, armati  di sistemi d'arma d'arte tra cui carri armati, lanciamissili e simili, hanno cominciato a comparire in Ucraina orientale e a costringere le autorità ucraine a uscire. Inizia così una guerra per procura in Ucraina orientale tra la Russia e l'Ucraina / USA / NATO. Ma gli Stati Uniti e la NATO hanno a deciso di muoversi con cautela, perché l'Ucraina non è un membro della NATO.

I russi etnici in Ucraina orientale hanno fatto passi da gigante e la lotta in quella parte dell'Ucraina tende ad essere feroce. I combattimenti sono andati avanti per un paio di anni, e dati gli sviluppi in tutto il mondo, sembra che questa lotta sarà portata a conclusione violenta da una massiccia invasione russa.

Gli analisti dell'Intel ritengono che l'invasione avrà luogo nel mese di settembre, dopo il vertice del G-20 in Cina. Sanno anche che i russi possono muoversi con così tanta forza, così tanti soldati e tante armi, che l'Ucraina cadrebbe in pochi giorni. . . e con la NATO del tutto incapaci di fare nulla al riguardo.

Nel frattempo, in Siria sono stati affrontati gli Stati Uniti (e della NATO) che appoggiano i "ribelli" che cercano di rovesciare il suo presidente democraticamente eletto, Bashar Assad. I problemi sono iniziati con un memo scritto da l'allora Segretario di Stato, Hillary Clinton, che ha scritto che Assad doveva  essere rovesciato "per aiutare Israele." In realtà, è stato il rifiuto di Assad,  di consentire che un gasdotto del Qatar attraversasse la Siria per rifornire l'Europa con il gas naturale, che in realtà ha causato il problema.

La Siria è - ed è sempre stata - un alleato della Russia. All'Europa non piace essere così dipendente dalle forniture di gas russo, così gli arabi in Qatar hanno accettato di eseguire un enorme gasdotto dal Qatar attraverso diversi paesi, tra cui la Siria, per arrivare poi in Europa. Ma Assad in Siria sapeva che avrebbe danneggiato la Russia, così ha rifiutato la pipeline. Questo è quanto una grande quantità di "Amici della Siria" ha iniziato chiamare Assad un "brutale dittatore" e inoltre ha cominciato ad armare "ribelli" per rovesciarlo.

Quando le cose sono messe male per la Siria, Assad ha supplicato l'assistenza militare della Russia , cosa che  è stata accettata. I russi ha fatto dei bombardamenti incredibili in tutta la Siria, battendo entrambi i terroristi ISIS e ribelli sostenuti dagli Stati Uniti. Questa non è andata a patti con gli Stati Uniti e l'alleata NATO, la Turchia, che è stata scoperta accettare petrolio rubato da ISIS, e di  rifornire ISIS di armamenti per rovesciare Assad! Così la Turchia ha chiesto alla Russia di smettere di attaccare i ribelli e la Russia ha rifiutato. La Turchia ha poi abbattuto un jet da combattimento russo. Grosso errore.

La Turchia si è  poi  mossa per tornare nelle grazie della Russia, mosse,  che portano ad un presunto tentativo di colpo di stato militare per rovesciare il presidente turco Erdogan. Il presidente turco si è affrettato a dare la colpa agli Stati Uniti per il tentato colpo di stato così che le relazioni tra gli Stati Uniti e la Turchia si sono alterati, così in fretta, che gli Stati Uniti avevano iniziato a rimuovere le sue 50-80 armi nucleari dalla base aerea di Incirlik perché gli Stati Uniti non si fidano più della Turchia.

Nel corso di questi affari, la Turchia si è spinto con le sue truppe di terra in Siria con il pretesto della "lotta a ISIS". Ma dal momento che tutti sanno che ISIS è amica della Turchia, e che la Turchia sostiene ISIS, è chiaro a tutti quelli che prestano attenzione, che il vero obiettivo della Turchia è quello di assistere ISIS nel rovesciare Bashar Assad per costruire la pipeline del Qatar.

Prima di inviare i suoi soldati la Turchia , sia il governo siriano che russo hanno annunciato al mondo intero: "Tutte le truppe straniere che entrano in Siria, senza il permesso del governo siriano, quelle truppe verranno attaccate." La Turchia ha ora categoricamente ignorato questo avvertimento e ha inviato truppe e carri armati nel nord della Siria.

Secondo una fonte del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, i negoziati tra Stati Uniti e Russia per la risoluzione del "problema della Siria" è fallito. Con nessuna soluzione diplomatica in vista, il Dipartimento di Stato è terrorizzato dal fatto che la Russia ha, intenzione di risolvere il problema della Siria con la forza. . . attaccando e distruggendo i restanti ribelli (e ISIS) e distruggendo totalmente le unità dell'esercito Turco all'interno della Siria.

La Turchia è un membro della NATO e probabilmente invocherà il trattato di difesa della NATO se i loro soldati vengono attaccati. Ma la conquista della Turchia; deve essere in grado di poter invocare tale trattato, perché le truppe turche sono entrate irregolarmente in Siria! Così sembra che la Turchia stia per essere lasciata, in balia del vento, dalla NATO e la Russia entra e li espelle fuori della Siria.

Alla fine la Russia compie operazioni sia in Ucraina che in Siria, e avrebbero bisogno di circa. . . 100.000-300.000 uomini. Esattamente i numeri che hanno appena mobilitato.

Vedete dove stiamo andando? Verso la Terza Guerra mondiale. Dopo l'incontro del G-20 in Cina, il prossimo settembre. 

Guardate.

Sorpresi? Solo negli Stati Uniti, i mass-media non coprono questi sviluppi contrariamente al resto del mondo. Tutti gli altri in tutto il mondo conoscono che le cose stanno preparando uno scontro; solo la gente negli Stati Uniti è tenuta all'oscuro. Deve dipendere dalla "trasparenza" del lavoro di Obama.



Note:

Il Ministero della Difesa russo ha dichiarato la mobilitazione dei riservisti!

Il governo russo, compresi tutti i suoi ministeri, anche banca nazionale della Russia, stanno partecipando al improvviso "test del tempo di guerra."

Riservisti del sud, centrali e distretti militari occidentali sono richiamati, i camion del settore civile sono stati trasferiti al servizio militare, con i piani di mobilitazione. Inoltre, i lavoratori nelle industrie militari vitali nel sud della Russia vengono arruolati dal Ministero della Difesa - non possono più uscire o trasferirsi senza l'approvazione militare per tutta la durata dell'ordine.

 Secondo il Ministero della Difesa russo
"Saranno effettuati anche  arruolamenti  di cittadini della fornitura di riserva della tecnologia automobilistica e la formazione di unità militari di difesa territoriale nel Sud, del Distretto Militare Centrale e della Flotta del Nord. 
Gli uffici della Banca della Russia per la prima volta, prenderanno parte alle truppe di sicurezza finanziaria a parte i punti di dislocazione permanente. Inoltre, un certo numero di imprese del complesso militare-industriale nel sud della Russia metterà alla prova la volontà di svolgere compiti per la fornitura e la riparazione di armi, equipaggiamento militare e speciale. "
Per capire la portata di quello che sta avvenendo, si consideri che 3 distretti militari ognuna con ~ 50 unità amministrative (oblast + repubbliche). Solo Stavropol ha richiamato 4600 riservisti. Se la riserva di chiamata media-sotto altrove è solo la metà (media 2000) che rende questo richiamo di Riserve delle truppe russe a circa 100, 000 !!!  superstation95.com


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!