lunedì 29 agosto 2016

Il Sacro Serpente della Mafia Khazariana 

Jonas E. Alexis

veteranstoday.com

La cabala del giudaismo offre molti dei e dee, e si dice che sia costantemente fornicatore . Un dio maschio viene anche chiamato "Hesod", che significa "fallo maschile."



Yitzchak Ginsburgh

 Jonas E. Alexis & Texe Marrs
Alexis: cita il rabbino Yitzchak Ginsburgh del Istituto Gal Einai e dice: "Proprio come Amalek rappresenta l'epitome del male, così fa del serpente positivo la rappresentanza dell'epitome del bene. Il Maschiach (Messia) stesso è indicato come sacro serpente, come accennato nel fenomeno che da valore numerico del Maschiach (358) è lo stesso di quello della parola che indica il 'serpente' (Nachash). Nello Zohar è detto che quando il santo serpente, Maschiach, ucciderà il serpente del male, egli potrà in tal modo con merito sposare la principessa divina, ed unirsi con l'origine delle anime di Israele e quindi portare la redenzione al mondo. "

Qual è l'articolazione quindi?


Marrs: la citazione di Rabbi Ginsburgh è rivelatrice. Rappresenta sicuramente gli insegnamenti fondamentali della religione del giudaismo e la sua Cabala. Sta dicendo che "Amalek" è l'epitome del male nel mondo. Amalek nel Talmud rappresenta tutte le genti, specialmente quelli che si oppongono agli ebrei e Israele. Mentre i Gentili (Amalek) sono estremamente malvagi, il loro opposto è il "serpente sacro." Come spiego nel mio libro, il serpente sacro degli ebrei , che il rabbino Ginsburg afferma del Sacro Serpente è in realtà il Messia o Salvatore (Maschiach) , degli ebrei. Ginsburgh suggerisce che la cabala Gematria (numerologia) conferma il collegamento Serpente-Messia. Egli fa notare che in Gematria, sia il Maschiach e il Santo Serpente hanno lo stesso valore numerico, 358.

Ginsburgh, è molto stimato dagli ebrei ed anche in Israele, continua a dire che il Zohar , il libro principale della Cabala, ci dice che il Sacro Serpente, Maschiach, finirà per uccidere il "serpente del male." Gli ebrei nella loro religione spiegano che il "serpente del male," rappresenta i cristiani e le altre genti che, nel giorno della Purificazione, rifiutano l'offerta generosa della Santo Serpente a consentire loro di consegnare i loro soldi e beni, rinunciando ai loro idoli (Gesù è il capo degli "idoli"), e di accettare di servire d'ora in poi i loro padroni ebrei. [1]

Dopo aver compiuto questa trasformazione della società e rinnovato il mondo, trasformandolo in "Utopia ebraica," [2] la Santo Serpente, Maschiach, avrà il "merito di sposare la principessa divina." Chi è questa principessa divina? Lei è Malkuth, la santa figlia, una delle dee politeiste adorate dai cabalisti ebrei. [3] Malkuth si dice che sia la "madre inferiore" nel Albero della Vita della Cabala. Lei opera dal "lato oscuro della luminosità" in cui vi è luce invisibile. Come tale, essa è la "Luce del mondo".

Malkuth, la principessa divina, è il corpo mistico di Israele
. Molti, ebrei pregano  lei,  come se lei fosse una scintilla divina, o emanazione della loro sconosciuto e misterioso "Dio," chiamato Ein Sof. Il suo matrimonio celeste con il Maschiach, il Santo Serpente, si dice, sia celebrato da tutti gli ebrei Giusti in tutto il mondo. Si segnala la redenzione divina per gli ebrei, e la loro vittoria del mondo Amalek (Gentili).

Il termine "origine delle anime di Israele" utilizzato da Ginsburgh è pregno di significato. Secondo il Talmud e la Cabala, le anime ebree sono diverse da quelli dei Gentili. La loro stessa carne, o DNA, è soprannaturale e divina e le loro anime sono spiritualmente pure. Le anime ebree è detto provengano  da un mondo misterioso, cielo-come di Luce. Durante  l'Olem Ha-Ba , l'età messianica e mondo futuro, queste anime saranno risuscitate per venire a popolare una terra divina portata, naturalmente, dagli dei ebrei.



















Coloro che non capiscono la natura strana e bizzarra del Talmud e la Cabala troveranno questi insegnamenti incredibili. E quindi lo sono. Eppure, alcuni rabbini trascorrono tutta la loro vita a studiare ogni aspetto di questi libri. In verità, Gesù aveva ragione quando ha detto ai farisei (ebrei ortodossi di oggi) il loro dio è il diavolo. Egli ha anche detto loro la loro religione non era da Dio, né derivano dal Vecchio Testamento. E' stato, Cristo che ha detto, siete corrotti e seguite le "tradizioni degli uomini".

Alexis: Citando l'Enciclopedia della Massoneria dice che "Ogni loggia è e deve essere un simbolo del Tempio ebraico; Ogni maestro (Mason) della catena è un rappresentante del re ebreo; ed ogni Massone è una personificazione del lavoratore ebraico ". Espandono questo per noi.



Marrs: Chi può mettere in dubbio l' Enciclopedia della Massoneria quando definisce il Maestro Massone spiega che la Loggia è niente di meno che un simbolo del Tempio ebraico? Questo è pacifico tra chi ha una conoscenza approfondita della loggia massonica. Il suo simbolo della piazza e la bussola è una stilizzata stella a sei punte.

In effetti, la stella ebrea a a sei punte è spesso appesa sulle pareti interne ed esterne di alberghi. Già nel 1855 il Dr. Isaac M. Wise, un celebre rabbino, ha dichiarato con enfasi, "La Massoneria è una struttura ebrea, la cui storia, i gradi, gli appuntamenti ufficiali, le password e le spiegazioni sono ebree dall'inizio alla fine."

Purtroppo, il grado più basso della media Massoneria è gabbata da questi ormeggi ebrei, come lui ha lentamente portato, verso l'alto nella struttura della istituzione. Eppure, non meno di un'autorità di Albert Pike, universalmente riconosciuto come la principale autorità sulla Massoneria, afferma nel suo libro di testo massonico, Morals and Dogma , che la Loggia massonica e dei suoi riti si basano sulla Cabala. Egli scrive: "Tutte le associazioni massoniche devono ad essa i loro segreti e i simboli" (p. 744).

La Loggia, poi, converte i suoi membri-siano essi cristiani, musulmani, buddisti, indù, ecc-in ebrei artificiali.

Alexis: Il libro ha una sezione  intitolata al culto del sesso  della Cabala e la Massoneria che descrivono  così,  "sesso disgustoso della Cabala.".

Marrs: L'ebraismo è uno dei più grandi culti sessuali del mondo. Tutto in questa religione, le sue dottrine, le pratiche e cultura sono incernierate sull'atto sessuale. Anche la stella a sei punte è sessuale, il montaggio del triangolo femminile e del triangolo maschile.

La Cabala del giudaismo offre molti dèi e dee, e si dice sia in costante fornicazione. Un dio maschio viene anche chiamato "Hesod", che significa "Membro maschile." Nel frattempo, quando un uomo e una donna ebrea hanno il coito sessuale, la loro unione si dice è per incoraggiare il maschio e la divinità femminili nel mondo degli spiriti a unirsi. Questa forza il sesso, che la Cabala insegna, genera la forza di energia cosmica che alla fine guida la razza ebraica davanti alla divinità. Questa è una religione molto malata e disgustosa.

La Massoneria, anche, se , di per sé non è una religione giudaica, ha una base sessuale. A pagina 66 del Serpente Sacro degli ebrei vi è una fotografia di uno splendida rito sessuale, all'interno di una loggia massonica degli Stati Uniti. Nessuna meraviglia se non ci sono finestre nei templi e nella loggia massonica!

Alexis: Se la Cabala è il male, perché così tante celebrità di Hollywood lo praticano?



Rihanna

Marrs: celebrità di Hollywood sono dedicati al male come le mosche in una discarica. Molti sono  "drogati.  della Cabala" Madonna, Beyoncé, Britney Spears, Mick Jagger, Demi Moore, Paris Hilton, Leonardo DiCaprio, anche Bill e Hillary Clinton sono nella Kabbalah. [4] 

Spesso è possibile identificare i credenti della Cabala dal piccolo bracciale rosso indossato al polso.




Questo braccialetto mistico rosso è pensato per dare protezione soprannaturale a chi li indossa contro i demoni e portare prosperità e buona fortuna. La Cabala insegna arti occulte e, naturalmente, c'è il tantra sessuale del Cabalismo. Tutto sommato, la Kabbalah offre un buffet spirituale e fisico per il set decadente  di Hollywood .





Note: 

[1] Per simili studi storici su questo, vedere Israel Yuval Jacob, Due Nazioni nel tuo seno: Percezioni di ebrei e cristiani nella tarda antichità e medioevo (Berkeley: University of California Press, 2006); Elliott Horowitz, Riti Reckless: Purim e l'eredità della violenza ebraica (Princeton: Princeton University Press, 2006).

[2] Cfr Yuri Slezkine, The Century ebraica (Princeton: Princeton University Press, 2004).

[3] Cfr David Godwin, di Godwin cabalistico Encyclopedia: Una guida completa  cabalistica  e della Magia (Woodbury, MN: Llewellyn Publications, 2010).

[4] Si veda ad esempio Alan B. Goldberg e Katie Thomason, "cosa c'è dietro il fascino di Hollywood con la Kabbalah ?,"ABC News 17 giugno 2005; "Israeli center of kabbalah offers Jewish mysticism and spiritual lift to visitors," Fox News , 22 Ottobre 2012.


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!