venerdì 19 agosto 2016

Ufficiale della US Air Force è sotto inchiesta Dopo aver identificato quella che risulta essere la vittima del "sacrificio umano" del CERN

Un rapporto combinato  compilato dalla Principale Direzione di Intelligence ( GRU ) e dal Foreign Intelligence Service ( SVR ) circola al Cremlino ed è  relativo al " sacrificio rituale satanico " di una giovane donna svizzera di fronte a una statua dedicata al " mondo sotterraneo " de l'antico dio Shiva per motivi alta sicurezza l'Organizzazione europea per la ricerca nucleare ( CERN ) di Ginevra, in Svizzera, il mese scorso riporta che l'ufficiale della US Air force che ha scoperto l'identità di questa vittima è stato oggetto di un " arido / efferato" attacco da parte del regime Obama 
Nota: Alcune parole e / o frasi che compaiono tra virgolette sono approssimazioni lingua inglese di parole / frasi russe che non hanno esatta controparte.]



Secondo questo rapporto, il GRU il mese scorso ha iniziato ad attuare la loro " parte / nell'ambito" del combinato tra Federazione Russa-Stati Uniti Implementazione del gruppo misto ( JIG ) ad Amman, Giordania, progettato per effettuare il coordinamento tra questi paesi e le forze militari nello sforzo comune di combattere i terroristi islamici nel Zona di Guerra Levante .

Come parte del GRU " acclimatazione / integrazione " con il loro sistemi tecnologici e la controparte US, continua il rapporto , la Federazione ha accesso a " certe / selezionate " comunicazioni con la US Air Force 310 °Space Wing di cui aveva il/la " permesso / concessione " al fine di " coordinare / Attività " sull'uso efficiente delle risorse sia satellitari russe che americane nelle loro missioni di bombardamento combinate su obiettivi del Zona di Guerra Levante.

Mentre gli specialisti del GRU stavano lavorando con i colleghi della loro controparte della US Air Force del 310 ° Space Wing, dice la relazione, sono venuti  a " conoscenza / esperti " che erano, anche, in grado di leggere le comunicazioni appartenenti alla sicurezza dello spazio del Institute National Reserve (HQ RNSSI) -che è una unità subordinata del 310 ° Space Wing con sede a Peterson Air force base in Colorado.

Di particolare interesse, per il GRU, le comunicazioni HQ-RNSSI che erano in grado di " osservare / catturare ", spiega il rapporto, sono state una serie di comunicazioni elettronica (e-mail?) Che emette il Maggiore Steve Lewis, in Colorado, che stava rintracciando il passaggio e lo stato del volo corrente di un volo della US Air force il C-40 Clipper  (versione militare del trasporto aereo Boeing 737-700C) appartenente alla Air Mobility Command ( AMC ), che il 18 giugno ha volato dalla Joint Base Andrews (Maryland) alla Base Lewis-McChord (Stato di Washington), è tornato alla Joint Base Andrews il 19 giugno, poi il 30 giugno è volato al Genève Aéroport (Svizzera), e il 4 luglio è tornato alla Joint Base Lewis-McChord.

US Air Force capitano Paul Rogers (a sinistra) US Air Force Maggiore Steve Lewis (al centro) non identificato dell'esercito americano Warfighter (a destra)

Per quanto riguarda la " significatività / rilevanza " del motivo per cui il maggiore Lewis stava seguendo questo volo della US Air Force, continua il rapporto, gli analisti GRU hanno chiesto alla SVR di indagare su eventuali anomalie a loro associati, e le cui scoperte hanno sconvolto sia il GRU che lo SVR.

Esaminando il personale della US Air Force che era passato dalla dogana svizzera, il 30 giugno, dice il rapporto, gli analisti SVR hanno rilevato che una donna in uniforme dell'aereonautica degli Stati Uniti non è stata trovata, poteva essere chiunque , ma dai database della Federazione di soldati Americani,  quando questo equipaggio ha lasciato la Svizzera il 4 luglio , si è scoperto che non era imbarcata a bordo del volo.

Al fine di verificare l'identità di questa soldatessa dell'aereonautica US, continua il rapporto, l'analista SVR  ha avviato una " ricerca avanzata con il computer " (un riconoscimento facciale?) per quanto riguarda il suo viso e scoprì che era una cittadina svizzera di nome Maja Franziska Brandli-che è stato data per dispersa dalle autorità di polizia americane il 19 giugno , hanno affermato che era scomparsa dal aeroporto Sea-Tac , nei pressi della Joint Base Lewis-McChord, e il 5 luglio è stata segnalata da queste stesse autorità come morta , senza altre informazioni sul suo stato al momento del ritrovamento.  

la cittadina svizzera Maja Franziska Brandli, di 29 anni, di cui hanno riferito della sua morte, il 5 luglio, le autorità statunitensi

Nel confronto tra gli attributi fisici della signora Brändli con i " pittorici elementi " raffigurati nel video sacrificio umano al CERN, la relazione afferma cupa, l'SVR ha stabilito che esisteva un rischio del 87% che la vittima di questo rituale satanico determinato dalla sua altezza ( 5 piedi e 8 pollici, 136 libbre ) corrisponde alle vittima misurata in base alle dimensioni conosciute della statua di Shiva del CERN, e, soprattutto, il suo corpo era senza macchia non aveva cicatrici, tatuaggi, o altri difetti fisici .

La relazione rileva che la SVR è da tempo gravemente preoccupata per le attività sataniche del CERN dal 2009, quando Sergio Bertolucci, il direttore per la ricerca e calcolo scientifico, ha pubblicamente dichiarato che la loro vera missione è che " fuori da questa porta potrebbe venire qualcosa, o potremmo inviare qualcosa attraverso di essa », e sembra essersi verificato il 24 giugno, quando una nube elettrica misterioso si è formata sopra il CERN e la statua di Shiva .

24 giugno forme nube elettrica misteriose oltre CERN

Il " mondo sotterraneo " del dio Shiva, spiega la relazione, è ritenuto da molti essere di origine indiana, ma lo stato gli esperti di SVR dice che non lo è, perché questa divinità antica nelle origini risale a migliaia di anni prima in Medio Oriente dove è stata associata con la morte , culti della fertilità, il culto dei tori e serpenti, cure magiche, riti funebri, culti, riti guerrieri campo di battaglia e sacrifici umani, è scritto ampiamente nella Bibbia.

Questa relazione conclude notando che quando il GRU ha presentato loro le conclusioni del SVR (compresi i video) del sacrificio satanico di Maja Franziska Brandli alle loro controparti americane presso la maschera ad Amman la scorsa settimana, l'accesso ai dati US Air Force talla Federazione  sono stato immediatamente interroti, e peggio ancora, US Air force Maggiore Steve Lewis è stato messo sotto inchiesta dal regime Obama , per Religious Freedom Foundation ( MRFF ) e stanno richiedendo la sua immediata rimozione e un processo per il " crimine " di avere una Bibbia sulla sua scrivania -che lui ha senza dubbio usato per purificarsi la mente e l'anima dagli orrori da lui scoperti.


© UE e USA Tutti i diritti riservati.  fonte WhatDoesItMean.Com. Contenuti freebase sotto licenza CC-BY e GFDL .
Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!