martedì 20 settembre 2016

Obama sta proteggendo i terroristi, l'America in soccorso di ISIS-ISIL-Daesh. Testimonianze dei soldati siriani che hanno assistito agli  attacchi aerei degli Stati Uniti

Prof Michel Chossudovsky
19 settembre 2016




Queste testimonianze di soldati siriani che stanno combattendo i ribelli Stato islamico (ISIS-Daesh) confermano ciò che già sappiamo.

Gli Stati Uniti d'America non sta combattendo i terroristi in Siria.

L'amministrazione Obama, con il sostegno dei suoi alleati, tra cui la Turchia e l'Arabia Saudita, sostiene lo Stato Islamico (ISIS Daesh)

la campagna antiterrorismo di Obama in Siria e in Iraq è fasulla.

Leggi attentamente:

Le testimonianze confermano la verità non detta:

OBAMA sta proteggendo i TERRORISTI

- Noi [soldati siriani] prima abbiamo pensato che il velivolo fosse un supporto a noi , ma dopo i primi 2 voli  d'attacco, abbiamo subito scoperto che questi stavano prendendo di mira le nostre forze in modo aggressivo, mentre stavamo combattendo con i terroristi. Il velivolo ha usato le bombe a grappolo contro di noi.

- Il giorno prima degli attacchi aerei, i droni [USA] volavano per la scansione di tutta la zona

- Le incursioni aeree degli Stati Uniti hanno distrutto tutte le nostre attrezzature e di difesa.


- E  i caccia degli USA ci hanno attaccato subito dopo e durante i bombardamenti . Alcuni di loro ridevano


- Droni e ed elicotteri americani hanno aperto il fuoco dalle mitragliatrici sulle nostre forze mentre si ritiravano


- E' sicuro che non si è stato di errore, ci hanno preso di mira intenzionalmente per aiutare [i terroristi]  .


- L'America è ISIS 

La traduzione è dall'Arabo (H. E)

L'incidente è stato casualmente respinto dai media dell'America: " Attacchi di aerei USA  mancato ISIS, ma danneggiano la politica degli Stati Uniti in Siria".

I  media supportano la falsa finta "guerra al terrorismo": Siamo spiacenti, danni collaterali, abbiamo confuso  i nostri obiettivi ...






E poi ci dicono (cioè i media occidentali) che lo Stato Islamico sta minacciando il mondo occidentale, che le cellule ISIS-Daesh sono responsabili degli attacchi terroristici in Europa e negli Stati Uniti.
"La patria degli Stati Uniti è sotto attacco e dobbiamo difenderci."

Non ha senso! Washington e i suoi alleati sono gli sponsor del terrorismo.

Le varie organizzazioni jihadiste tra cui ISIS-Daesh e al Nusra sono supportati e finanziati dalla alleanza militare occidentale.
Nelle parole di Oliver Stone:

'Non siamo in pericolo. Siamo noi la minaccia'

"Dobbiamo difenderci"

Gli attentati di fine settimana a New York e New Jersey sono servite a distrarre l'attenzione pubblica dal fatto (ampiamente documentato) che le forze Usa in Siria stanno proteggendo i terroristi ISIS-Daesh.

Secondo Obama, i terroristi (a New York e New Jersey) hanno:

"Cercano di ferire degli innocenti, ma vogliono anche ispirare timore su tutti noi. ... Abbiamo tutti un ruolo da svolgere come cittadini per assicurarci di non soccombere alla paura ".

Nelle parole del New York Times, il presidente Obama:

"Mettiamo questi attacchi [New York, New Jersey, Minnesota] nel contesto della campagna militare in Siria e Iraq contro lo Stato islamico, noto anche come ISIS o ISIL".

E' senza senso. Gli Stati Uniti sostiene lo Stato islamico.

"Stiamo andando a prendere i loro capi; stiamo andando a prendere la loro infrastruttura, ... Togliamo loro più territorio, è la causa che espone ISIL al fallimento . ", ha detto Obama.

Obama: Sei Tu la causa del fallimento.

Menzogne ​​politiche sono sostenute dalla disinformazione dei media e propaganda di guerra. 

Gli Stati Uniti stanno sostenendo lo Stato islamico. 

I ribelli ISIS sono i fanti dell'alleanza militare occidentale.


La fonte originale di questo articolo è Global Research

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!