mercoledì 5 ottobre 2016

BREAKING: La Clinton Foundation Hackerata viene esposta la Mega Lista dei donatori, del voluminoso Schema  "Pay To Play" (paga per giocare)

Claire Bernish
4 OTTOBRE 2016
thefreethoughtproject.com



Meno di 24 ore dopo che Julian Assange ha deluso molti fan, con il mancato rilascio di un importante volume di documenti "October Surprise"  -  dannosi per la carriera politica di Hillary Clinton - Guccifer 2.0 ha colpito ancora , rilascia un enorme cache di documenti putatively ottenuti durante il precedente accesso ai file della Clinton Foundation.

Guccifer 2.0 - un hacker o gruppo di hacker la cui identità  rimane sconosciuta - è stato in precedenza responsabile della divulgazione dei documenti del Comitato Nazionale Democratico e DNC, che, naturalmente, in ultima analisi, ha portato alle dimissioni alle dimissioni di cinque operatori chiave del Pd - tra cui il tanto vituperato Debbie Wasserman Schultz .

Sul sito gestito da Guccifer 2.0 - che sostiene di non essere un hacker, ma, piuttosto, un opportunista persistente - lui o lei, scrive:
"Molti di voi hanno atteso molto, alcuni, mi hanno chiesto addirittura di farlo. 
"Quindi, è arrivato il momento. Ho hackerato il server della Clinton Foundation e scaricato centinaia di migliaia di documenti e database dei donatori ".
Puntualmente, considerando la sicurezza dei server personali non autorizzati di Hillary Clinton ci si trova il cuore dello scandalo in corso, Guccifer 2.0 aggiunge:
"Hillary Clinton e il suo staff non si preoccupano neppure della sicurezza delle informazioni. Era solo una questione di tempo ottenere l'accesso al server della Clinton Foundation ".
Nella cache recentemente trapelate, una delle voci più significative è una schermata di una directory principale, dal titolo flagrante, "Pay to Play."






Elenchi dettagliati di migliaia di donatori, i loro datori di lavoro, i titoli, i contributi, e molto altro ancora, sono ora finalmente alla luce del sole - ma la cache del documento  della Clinton Foundation Guccifer va anche oltre le basi in cui  è finito il denaro, addirittura,  in quale tasca.

La cache include donazioni effettuate da società finanziarie e dei loro dirigenti, e forse più dannoso di tutti - anche se con poco contesto di riferimento - su un foglio di calcolo Guccifer, si è corretto, potrebbe mostrare non solo un conflitto di interessi, ma anche i contributi potenzialmente illegali ricevuti dal Pd:









"Sembra che le grandi banche e le corporazioni abbiano deciso di donare ai democratici una certa percentuale dei fondi TARP assegnati."





TARP,  Troubled Asset Relief Program, è stato il voluminoso piano di salvataggio delle grandi banche durante la crisi dei mutui subprime che ha quasi decimato gran parte dell'economia mondiale. I contribuenti sono stati costretti a farsi carico di perseguire penalmente le sconsiderate banche corrotte che hanno fatto profitto attraverso prestiti mostruosamente sgradevoli concessi a clientela a rischio.

Se i fondi di soccorso dei contribuenti sono stati assegnati direttamente in contributo a un partito politico, come suggerisce Guccifer, costituirebbe un enorme conflitto di interessi con enormi ripercussioni.

Schiacciante la descrizione che ne fa Guccifer , però, la lista sembra mancare di una grande quantità di informazioni - possibili intere colonne del foglio di calcolo non comprese in quelle esposte.

Questo opportunista sconosciuto o hacker sostiene di avere un tale volume di informazioni da esporre con imminenza, e dice "non riesco a postare tutti i database qui perché sono troppo grandi. Sto cercando il modo migliore per liberarne altri. "

Ci saranno sicuramente ulteriori rivelazioni da questa perdita, a causa delle dimensioni della cache e ai dettagli intriganti.

Guccifer 2.0 sembrava tendere un colpo maligno a Julian Assange - che ha festeggiato il decimo anniaversario di Wikileaks , ma non è riuscito a rilasciare i suoi documenti tanto attesi.
" PS. Sono lieto di congratularmi con Wikileaks il loro 10° anniversario !!!"     scrive        Guccifer. 
"Julian, sei  grande! Riguardati e rimani sano e salvo! "


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!