giovedì 13 ottobre 2016

I vaccini uccidono più persone di squali, alligatori, orsi, serpenti e ragni messi insieme

Ethan A. Huff
NaturalNews


Sui media mainstream vanno in frenesia per un paio di attacchi di squali che presumibilmente si sono avuti nel North Carolina la scorsa settimana, i rapporti stanno già innescando un'ondata di paura con le famiglie che ripensano i piani delle loro ferie  estive. Ma, bisogna sapere che,  la più grande minaccia per i bambini non sono squali, orsi, coccodrilli o qualsiasi altro predatore - ma, lo sono i vaccini.

Il numero di morti che si verificano ogni anno dopo la vaccinazione di routine si scopre che è di gran lunga superiore al numero di persone che muoiono aggredite da squali, alligatori, orsi , serpenti e ragni combinati assieme.
Con stanche agenzie di stampa, come usa fare, il The Washington Post  pone domande ridicole del tipo: "Hai paura degli squali , Si dovrebbe averne...?"

Tale allarmismo distrae da una ben più grave minaccia per i vostri figli - le iniezioni riempite di veleno che sono associate ad almeno 5.000 morti ogni anno, secondo i dati dal Vaccine Adverse Events Reporting System (VAERS). Il Consiglio medico internazionale per le vaccinazioni (IMCV) stima che circa 3.900 di questi 5.000 decessi segnalati, o il 78% , sono direttamente causati dai vaccini .

Riconoscendo che i dati VAERS costituiscono solo il 10% degli attuali casi di lesioni e di morte, il tasso di mortalità annuo da vaccini si dilata sino a circa 39.000 casi, con passi da gigante, ogni anno, figurano in vista una manciata di morti causate da squali e altri animali aggressivi. Date un'occhiata ai seguenti dati presentati dal The Washington Post su decessi di animali causato:

  • Squali: 1 persona all'anno
  • Alligatori: 1 persona all'anno
  • Orsi: 1 persona all'anno
  • Serpenti velenosi e lucertole: 6 persone per anno
  • Ragni: 7 persone per anno
  • Artropodi non velenosi: 9 persone all'anno
  • Vacche: 20 persone all'anno
  • Cani: 28 persone all'anno
  • Altri mammiferi: 52 persone all'anno
  • Api, vespe e calabroni: 58 persone all'anno

Se si aggiunge a tutto questo su riportato, si raggiunge  un totale di 183 morti connessi ad animali ogni anno - rispetto ad un enorme numero  di 39.000 persone morte per decessi correlati al vaccino! 

In altre parole, per ogni persona che muore da aggressione animale, secondo i dati presentati dal  TheWashington Post e il IMCV, rivelano, un sorprendente 213 persone muoiono a causa di un vaccino o una combinazione di vaccini !

Il rischio di morire da un vaccino è più di 200 volte superiore a quella di morire da un attacco animale

Se il mondo fosse un posto onesto, The Washington Post avrebbe compilato un rapporto sui pericoli dei vaccini, piuttosto che sugli animali, con questo titolo sostituita una parola: "Quadro statistico: I vaccini hanno più probabilità di uccidere di te questa estate." Invece, hanno deciso di pubblicare una relazione con lo stesso titolo, ma, con la parola animali piuttosto che  vaccini .

Comparativamente parlando, il rischio di morire da un attacco animale, è un mero 0,5% di rischio di morire che a causa di vaccino. Vi sono maggiori probabilità di subire la morte, più di 200 volte in più,   a seguito di un'iniezione raccomandata dal governo, che quelli che stanno per morire da un'aggressione di un orso, squalo, alligatore o uno qualsiasi degli altri animali citati sopra.

E considerare questo: Dr. David Kessler, ex capo della statunitense Food and Drug Administration (FDA), ritiene che il tasso di riferimento del 10% stimato di VAERS è in realtà troppo alto come cifra. Dice che il tasso di segnalazione è più vicino a 1%, il che significa che il numero di decessi indotti dal vaccino che si verificano ogni anno potrebbe essere molto più alto rispetto alle 39.000!

Eppure i media mainstream stanno in zitti su questo argomento, per tutto il tempo supportano la normativa della vaccinazione obbligatoria come SB 277 in California, che elimina le esenzioni dal vaccino per motivi personali o filosofico. Forse è il momento, per la stampa delle corporate, di rivalutare ciò che è importante più al mondo, perché è evidente che le sue priorità sono allineate, e l'informazione che presentano è ingannevole nel migliore dei casi.

Si può leggere di più su come il The Washington Post è usato come straccio di propaganda nel settore del vaccino su TruthWiki.org .

Fonti :

http://www.vaccinationcouncil.org

http://www.washingtonpost.com

http://www.whale.to

http://www.naturalnews.com

http: //www.renewamerica.com

http://thinktwice.com

http://www.truthwiki.org/Vaccine_Fanaticism/

http://www.truthwiki.org/Medical_Fascism/


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!