domenica 23 ottobre 2016

Il Mistero del triangolo delle Bermuda è stato svelato e  risolto, dicono scienziati meteo


Chi, non ha fantasticato, e pensato a cose inimmaginabili sul famoso triangolo delle Bermuda, oltre alla prolissa fantascienza che accenna a rapimenti in altre dimensioni o a un improbabile buco nero usato come portale per  viaggiare in altri mondi lontani migliaia di anni luce dal nostro Sole, la maggioranza dei lettori e ricercatori hanno certamente idea di quanto stiamo accennando e parlando. 
Navi e aerei scomparsi nel nulla, leggende che si tramandano da secoli, ma, oggi abbiamo delle immagini riprese dai satelliti che svelano questa anomalia meteorologica, scatti fotografici di nuvole con strane e innaturali basi esagonali, dentro le quali  si sviluppano terribili e potenti venti che tutto abbattono e spezzano in piccoli tocchi trasformandolo in materiale irriconoscibile e inerte...
Abbiamo tratto parti di due articoli di RussiaToday e di DailyMail, che riportiamo per i nostri lettori 
Sa Defenza



Mystery of Bermuda Triangle may have finally been solved 

www.rt.com 




Nel corso dei secoli, le teorie sul mistero dietro il Triangolo delle Bermuda sono abbondanti, si dice che più di 75 aerei e centinaia di navi sono scomparse. Gli scienziati possono ora avere una risposta.

Si ritiene che le nuvole esagonali di oltre 1,3 milioni di kmq (500.000 miglia quadrate) dell'oceano tra le   Bermuda, Florida e Portorico, potrebbe essere la creazione di enormi 106kph (170 miglia all'ora) Venti che si trasformano in veri e proprie "bombe d'aria" con esplosioni d'aria mortali in grado di abbattere alberi, ribaltare navi e far cadere gli aerei.


I ricercatori hanno analizzato le immagini da un satellite della NASA e hanno trovato nubi con la forma esagonale a 240 km al largo della costa della Florida e sopra le Bahamas.

Parlando al canale Science , il dottor Steve Miller, un meteorologo satellitare della Colorado State University ha detto che tradizionalmente, la forma delle nuvole non hanno bordi dritti.
"Non si vedono in genere bordi diritti nelle nuvole", ha spiegato Miller. "La maggior parte delle nuvole temporalesche sono casuali nella loro distribuzione."
Con le forme esagonali e diverse per dimensioni comprese tra 32 e 88 km di larghezza, la loro posizione nella parte occidentale del triangolo delle Bermuda potrebbe spiegare il motivo per cui così tanti aerei e navi sono scomparsi.

Gli scienziati hanno esaminato forme di nubi simili dal Mare del Nord al largo delle coste del Regno Unito e ha trovato venti livello del mare fino a 160kph, che sono abbastanza potenti per creare onde  di 45ft (14 metri) di altezza.

Modelli di vento simili sono stati trovati dentro e sotto gli esagoni alle Bahamas e i team crede che queste "bombe d'aria" siano collegate.
"Questi tipi di forme esagonali sopra l'oceano sono in sostanza bombe d'aria," afferma il dottor Randy Cerveny dalla University of Arizona.
"Esse sono formate da ciò che viene chiamata microbursts e sono getti di aria che scendono dalla parte inferiore di una nube e che colpisce l'oceano che poi creano onde che a volte possono essere massiccie in termini di dimensioni e iniziano a interagire tra loro , " ha aggiunto. 

I ricercatori continueranno ad analizzare le immagini satellitari con la speranza di trarne un avviso , che dovrebbe individuare la comparsa di una bomba d'aria per il futuro.

Le sparizioni notevoli della zona sono la USS Cyclops, una nave della marina statunitense che misteriosamente scomparve con 309 membri dell'equipaggio a bordo, il 4 marzo 1918, e Flight 19, dove cinque aerosiluranti TBM Avenger scomparvero il 5 dicembre 1945, sopra l'Atlantico.


Mystery of the Bermuda Triangle solved? Hexagonal clouds creating terrifying air bombs with 170mph winds may be to blame for disappearing ships and planes, scientists claim 

GARETH DAVIES
Dailymail

Le nubi esagonali creano bombe aria terrificanti con venti da 170 miglia all'ora e potrebbero essere dietro il mistero del Triangolo delle Bermuda.

Gli scienziati hanno sostenuto che le esplosioni tempestose possono capovolgere le navi in ​​mare e portare gli aerei a schiantarsi in mare.



Le nubi esagonali creano bombe d'aria terrificanti con venti a 170 miglia all'ora potrebbero celarsi dietro il mistero del Triangolo delle Bermuda



La mistificante area di 500,000 km quadrati nel Nord Atlantico è stata incolpata della scomparsa di almeno 75 aerei e centinaia di navi, ma le nuvole di forma strana possono mantenere il segreto ...



I venti creati dalle bombe d'aeria cosiddette sono così potenti che generano onde da 45ft (14 mt) e venti fortissimi

Il meteorologo Randy Cerveny ha detto al Mirror :
 'Questi tipi di nuvole a forme esagonali sopra l'oceano sono in essenza bombe d'aria.'
'Esse sono formate da ciò che sono chiamati microbursts e sono getti di aria che scendono dalla parte inferiore di una nube per colpire l'oceano che poi crea onde che a volte possono essere di enormi dimensioni quando iniziano ad interagire tra loro . '

Ricercatori hanno aggiunto che massicce nubi apparivano nella parte occidentale delle Isole Bermuda - che vanno da una distanza che va da 20 a 55 miglia- il dottor Steve Miller, meteorologo satellitare della Colorado State University   ha detto al canale TV Science Channel's on Earth :
'Nelle nubi in genere non hanno bordi diritti .
'La maggior parte del tempo, le nuvole sono casuali nella loro distribuzione.'

Gli scienziati ritengono che siano questi i fenomeni meteo che son dietro al mistero del Triangolo delle Bermuda, secondo il Mirror .

Almeno 1.000 vite sono state perse nel Triangolo negli ultimi 100 anni.

In media, quattro aerei e 20 navi scompaiono ogni anno.
Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!