martedì 25 ottobre 2016

Paul Craig Roberts: "Le atomiche di Putin potrebbero spazzare via tutta la East Coast americana" in pochi Minuti.

Mac Slavo
SHTFplan.com

Basti dire, che i bambini giocano, questo non è un gioco.

Coloro che  stanno giocando alla guerra contro la Russia, con l'escalation del conflitto in Siria, stanno mettendo a rischio la vita di tutti gli americani.

Naturalmente, la minaccia di distruzione nucleare ci accompagna fin dai primi giorni della guerra fredda, ma la Russia si è posizionata con il più grande e più distruttivo arsenale nucleare di qualsiasi paese del mondo.

L'economista e critico politico Dr. Paul Craig Roberts spiega come le relazioni diplomatiche siano state interrotte tra la Russia e gli Stati Uniti, dopo che gli Stati Uniti hanno deliberatamente attaccato le forze armate di Assad in Siria ... che, naturalmente, è stata la ciliegina sulla torta di una serie di provocazioni, il deliberato antagonismo è la strategia del caos  potrebbe tradursi solo nella guerra.

La fine dei negoziati è, purtroppo, dato che lo scontro diretto potrebbe significare una guerra termonucleare che renderebbe Hiroshima e Nagasaki  al confronto insignificanti .



Dopo un periodo di pazienza, la Russia avverte che gli Stati Uniti sono pericolosamente vicini a trasformare una guerra per procura in una guerra mondiale diretta - e sono mortalmente determinati a difendere la patria e i loro alleati giurati - vale a dire Assad.

Ogni ulteriore attacco potrebbe portare alla distruzione immediata.

Putin è un avversario formidabile e la Russia un nemico potente. Attualmente, hanno la capacità di spazzare tutta la costa orientale degli Stati Uniti dalle carte geografiche - dove vivono più di 100 milioni di persone. Saranno, i classici traditori, di Washington a continuare a giocare con le nostre vite?

afferma l'express :
L'arsenale nucleare di Vladimir Putin potrebbe distruggere completamente la costa orientale degli Stati Uniti in un colpo solo, basta che il leader russo lanci un attacco contro l'Occidente, ci ha messo in guardia un esperto. 
L'incredibile cifra di 112.6 milioni di persone potrebbero essere a rischio di sterminio con i missili. 
La Russia ha il più grande magazzino di armi nucleari di qualsiasi paese al mondo e ha riferito che la bomba più potente chiamato la SS-18 - è minacciosamente soprannominata il Satana. 
Gli esperti stimano che, la Russia ha 55 di quelle armi letali, ma, solo cinque basterebbero per distruggere la costa orientale degli Stati Uniti. 
[...] 
"Cinque o sei di questi 'Satana', di cui sono a conoscenza i militari degli Stati Uniti, e la costa orientale degli Stati Uniti scompare." 
Il dottor Roberts ha dichiarato: "Le bombe atomiche che Washington ha sganciate su questi centri di civili indifesi, mentre il governo giapponese stava cercando di trattare, erano semplici Pistole ad aria rispetto alle armi termo-nucleari di oggi.

Inoltre, i russi hanno accennato alla possibilità che sarebbero in grado di disattivare l'elettronica, le comunicazioni e gli scudi di difesa negli Stati Uniti tramite la guerra elettromagnetica - forse un EMP .

Il peggio a tutto, sono i falsi dirigenti americani che non hanno nemmeno un buon motivo per mettere la popolazione sotto tale rischio - la strategia in Medio Oriente è infangata nella migliore delle ipotesi, e l'incitamento alla guerra con la Russia non porta a informazione chiara.

Il mondo potrebbe cambiare, e la potenza americana potrebbe finire in pochi decisivi minuti.

Speriamo che non si arrivi mai a questo, ma non possiamo vivere in un mondo falso dove  facciamo finta che queste situazioni non possono farci del male.


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!