giovedì 1 dicembre 2016

I GENIERI RUSSI SPEDITI IN SIRIA PER SMINARE LA CITTÀ DI ALEPPO
southfront.org

Un distaccamento di più di 200 militari e 47 unità di combattimento e attrezzature speciali è stato spedito alla Siria, al fine di bonificare la città di Aleppo.




Foto: Getty Images / Valery Sharifulin

La Russia invia un distaccamento di più di 200 persone per lo sminamento di Aleppo , il capo della Direzione Operazioni fondamentali il generale russo, Sergei Rudskoy, ha detto;
"Oggi, un distaccamento avanzato dal centro anti-mine internazionale delle Forze armate russe sta partendo per disinnescare ordigni inesplosi ad Aleppo", l'agenzia di stampa Tass ha citato le sue parole. "Nel complesso, più di 200 militari e 47 unità di combattimento e attrezzature speciali saranno coinvolti nelle attività di sminamento di Aleppo," ha osservato Rudskoy.

A sua volta, un ex comandante delle truppe di ingegneria russe, colonnello generale Nikolai Serdcev, ha detto che lo sminamento di compensazione di Aleppo sarà molto più complicato e rischioso che il lavoro dei genieri russi a Palmyra , dove hanno bonificato 19.000 ordigni esplosivi e  116 chilometri di strade.
"Ci saranno molti più rischi. Palmyra è stata semplicemente cancellata dalle bombe, qui probabilmente dovranno affrontare delle  trappole. La situazione sarà molto più complicata, ci sono stati scontri pesanti per la liberazione della città, e nel ritiro le forze dei militanti probabilmente hanno lasciato più sorprese minate ", ha detto Serdcev all'agenzia di stampa Interfax Mercoledì.

Secondo il generale, lo sminamento e neutralizzazione viene eseguita prevalentemente a mano per le condizioni di Aleppo .
"Guarda che tipo di distruzione vi è - tutta la città è in macerie. Prima di iniziare a utilizzare le ruspe e altro macchinario, è necessario controllare tutto a mano per fornire garanzie che lo sgombero delle macchine funzioni. Ci sarà un unica apparecchiatura hardware - le braccia e le gambe e la testa dei Genieri ", ha osservato Serdcev.

Secondo lui, i genieri non avranno la possibilità di utilizzare veicoli a terra, saranno senza equipaggio, come i robot di smaltimento bombe Uran-6, che sono stati utilizzati a Palmyra.
"I robot lavorano la ricerca di metallo, e lì tutta la [città] è inondata di armature. Cucchiai, forchette, tutto sarà indicato e sarà estremamente problematico far funzionare i rilevatori di mine ", ha osservato Serdcev.


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!