martedì 6 dicembre 2016

Trump e Al Gore un incontro "estremamente interessante" sui cambiamenti climatici

Cassandra Fairbanks
wearechange.org/


Lunedì, il presidente eletto Donald Trump si è incontrato con Al Gore per discutere i cambiamenti climatici al Trump Tower di New York.






"Ho avuto una sessione lunga e molto produttiva con il presidente eletto,"  ha detto al Gore ai giornalisti dopo la riunione. "E' stata una sincera ricerca di aree tematiche di un terreno comune. Ho avuto prima un incontro con Ivanka Trump. La maggior parte del tempo l'ho passato con il presidente eletto, Donald Trump. Ho trovato la conversazione molto interessante, e deve avere un continuum , penso che lascerò le cose come stanno. "

Al Gore si era originariamente preparato per una conversazione solo con la figlia del presidente eletto Ivanka, 35 anni, che è destinata a esercitare la funzione di zar del clima nell'amministrazione Trump. Per il futuro la prima figlia  sta progettando di trasferirsi da New York a Washington, DC.

"Ivanka vuole impegnarsi per il cambiamento climatico - che il padre ha chiamato una bufala perpetuata dai cinesi - uno dei suoi problemi è la sua sottoscrizione ," è stato riferito da  Politico  Lunedi.

Donald Trump è stato per molto tempo critico del cambiamento climatico, definendolo pubblicamente una bufala in diverse occasioni, ma fonti vicine alla famiglia hanno rivelato di riporre che speranza sul lavoro svolto.

"La questione di cui parlava sono quelli di cui lei ha sempre parlato" una fonte vicina a Ivanka lo ha riferito a Politico. ""Questi sono totalmente coerenti con ciò che ha sviluppato con il proprio brand.. Lei sta giocando un ruolo fondamentale per essere in grado nel riscontrare i problemi di cui le moderate donne liberali si preoccupano - e creare un ponte verso l'altro lato ".

Recentemente, il presidente eletto ha detto al New York Times di credere che ci sia "un po di connettività" quando gli viene chiesto della anidride carbonica prodotta dagli esseri umani che hanno un effetto sul cambiamento climatico.


Al Gore, il 45 ° Vice Presidente degli Stati Uniti, è un ambientalista che ha vinto il premio Nobel per la Pace nel 2007 con il Gruppo intergovernativo di esperti sui cambiamenti climatici. Il suo documentario "Una scomoda verità", si concentra sul riscaldamento globale e chiede un'azione immediata per frenare i suoi effetti distruttivi sull'ambiente.


I repubblicani, per la maggior parte, non sono stati calorosamente ricettivi delle posizioni di Gore.


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!