sabato 30 aprile 2016

OBAMA TUTOR DELL’EUROPA


Di comidad 




Che l’Unione Europea non fosse solo una questione di “zero virgola” nei bilanci, di ottusità di Juncker o di arroganza della Germania, è stato dimostrato ancora una volta dalla sortita della settimana scorsa da parte del presidente Obama in presenza del primo ministro britannico Cameron. Obama ha praticamente ammonito il Regno Unito sulle nefaste conseguenze commerciali a cui andrebbe incontro nell’eventualità di un’uscita dall’Unione Europea. La Gran Bretagna è stata esplicitamente trattata come una colonia qualsiasi, e l’irritualità della presa di posizione di Obama, la sua palese ingerenza negli affari interni di un altro Paese alla vigilia di un voto referendario, è stata tanto più stridente poiché in passato alla stessa Gran Bretagna era stato riservato un riguardo da colonia di serie A. In un primo momento la protervia di Obama ha provocato irritazione nel Regno Unito, tanto che alcuni commentatori hanno cercato di assumere posizioni cerchiobottiste: dar torto ad Obama nella forma delle dichiarazioni ma, al tempo stesso, dargli ragione nel contenuto.

Una collaboratrice di “Al Jazeera English” ha ricordato che non bisogna indebolire la coesione dell’Europa nel momento in cui ci sono la minaccia del terrorismo e, soprattutto, quella di Putin. Non si poteva essere più chiari di così: l’Unione Europea è organica alla NATO e quindi i Britannici stiano attenti a come votano. C’è da sottolineare che “Al Jazeera” è un’emittente dell’emiro del Qatar, che è un ex (?) protettorato britannico, risulta attualmente il maggior finanziatore dell’ISIS, ed è anche un Paese coordinato con la NATO; perciò la parola di “Al Jazeera” vale come quella dell’MI6, il servizio segreto britannico.
Qualche giorno dopo arriva però l’agenzia “Reuters” ad annunciare che, secondo un sondaggio, i sudditi britannici hanno gradito l’ingerenza di Obama e che le sue parole avrebbero addirittura spinto nel senso di aumentare i favorevoli a restare nella UE. Siamo all’operazione subliminale: dapprima Obama assume atteggiamenti da super-capo di Stato, poi i media cercano di convincere il pubblico che la maggioranza delle persone accetta con gioia la sua tutela. Chi aveva dubbi che il referendum britannico fosse una barzelletta, se li può togliere.

Una volta giunto ad Hannover in Germania, Obama ha accentuato le sue pose da tutor, distribuendo lodi e rimproveri, riaffermando il primato morale della Merkel in Europa e facendoci persino sapere come vuole che l’UE si comporti in futuro. L’Europa era già tutta una predica (da un po’ ci si è messo anche Draghi), ma i predicozzi elargiti da Obama sono veramente irresistibili per quella fintosinistra piddina o rifondacomunista, per la quale colonizzare ed educare sono la stessa cosa; e forse ha ragione a pensarlo. Il pensiero progressista è ormai degenerato in “animabellismo”, quindi si prova repulsione verso qualsiasi atteggiamento scettico e critico nei confronti del peloso umanitarismo ufficiale, perché se non pensi positivo sei cattivo. 



Chi invece aveva sperato che la posizione statunitense sulla UE fosse di benevola neutralità, deve ora amaramente ricredersi. Non vi è dubbio che l’ingerenza di Obama getterà scompiglio e timori nelle correnti di opinione anti-euro, che non avevano preventivato di doversela vedere direttamente con l’alleato/padrone. Molti avversari dell’euro scopriranno improvvisamente nella moneta unica virtù recondite che inizialmente gli erano sfuggite. Probabilmente lo scopo dell’esibizione di Obama era proprio quello di mettere paura.
Come già Reagan, Obama svolge la funzione presidenziale come quella di un semplice addetto alle pubbliche relazioni, che possono diventare anche psicoguerra, cioè provocare frustrazione, avvilimento e terrore, e non solo tra gli avversari. Quando si dice “pubbliche relazioni” non bisogna però pensare che si tratti di una funzione marginale, poiché il cosiddetto capitalismo non è altro che crimine organizzato con in più un apparato pubblicitario di persuasione e distorsione della percezione della realtà. Lo stesso “liberismo” non è una dottrina economica, ma una sfacciata réclame delle privatizzazioni e della finanziarizzazione.

In Italia le dichiarazioni di Obama non hanno trovato nella comunicazione ufficiale un’eco adeguata alla gravità dell’umiliazione che queste comportano. Il “dibattito” interno è ora incentrato su dichiarazioni ben più consone al nostro uditorio, quelle del magistrato Piercamillo Davigo circa la corruzione dei nostri politici. Per il Movimento 5 Stelle è stata una boccata di ossigeno questa occasione di ritornare a parlare a tutto campo del tema autorazzistico preferito, la corruzione appunto. Il culto della magistratura è più vegeto che mai, nonostante che la repressione/provocazione giudiziaria contro i No-Tav avrebbe dovuto far capire che il lobbismo degli affari non è un’esclusiva dei politici, ma coinvolge anche i magistrati.
Nessun accenno al fatto che tutta questa corruzione potrebbe, almeno in parte, aver a che fare con la colonizzazione. Lo stesso crimine organizzato di tipo mafioso svolge di fatto in Sicilia, ma anche in Campania e altrove, il ruolo di milizia coloniale della NATO; ma sono quelle cose che inducono anche i magistrati antimafia, che prima di scoprirle sono aggressivi e baldanzosi, a diventare poi sempre più malinconici e fumosi.
A proposito di corruzione, il “Fatto Quotidiano” ora scopre persino che Renzi è al centro di una rete di lobbismo internazionale. Siamo al culto della personalità in negativo.


Sarebbe più realistico sostenere che esiste un colonialismo delle multinazionali e che Renzi è solo uno dei tanti lobbisti in circolazione; anzi, uno dei tanti addetti alle pubbliche relazioni.



venerdì 29 aprile 2016

Le armi chimiche del Daesh minacciano l’Europa?

Tatiana Santi
it.sputniknews.com 



@Sputnik. Pavel Lisitsin

I terroristi del Daesh potrebbero colpire l’Europa con le armi chimiche. Stando alle fonti dell’intelligence marocchina, si tratterebbe di una minaccia sempre più concreta.
Il 29 aprile 1997 veniva fondata l'OPAC, l'organizzazione per la proibizione delle armi chimiche, che per il suo grande contributo nella distruzione di tali armi, è stata insignita nel 2003 del Nobel per la pace.

"Distruggere le armi chimiche non vuol dire eliminare tutto ciò che può diventarlo", sottolinea l'esperta Maria Rita Gismondo e "il pericolo di utilizzo di sostanze biologiche o chimiche esiste comunque e dovunque".


© FOTO: FORNITA DA MARIA RITA GISMONDO


Maria Rita Gismondo, direttrice del laboratorio di Microbiologica clinica, Virologia e bio-emergenza dell'Ospedale Sacco di MilanoCome dimostra un recente attacco ai Peshmerga curdi nel nord dell'Iraq, il Daesh è in possesso di armi chimiche e secondo diversi analisti non è da escludere il rischio di un attacco biologico anche in Europa. Dopo l'allarme lanciato dagli 007 marocchini, l'accoppiata Daesh e armi chimiche rappresenta un pericolo importante a livello mondiale. Sputnik Italia ha raggiunto per una riflessione in merito Maria Rita Gismondo, direttrice del laboratorio di Microbiologica clinica, Virologia e bio-emergenza dell'Ospedale Sacco di Milano.


— L'OPAC è stata fondata il 29 aprile del 1997. Oggi come oggi le armi chimiche sono una minaccia per il mondo?

— Nel mondo sarà sempre possibile usare armi chimiche ed armi biologiche. Non è possibile eliminare ogni sostanza chimica o ogni microbo. Tutto dipende dalle intenzioni. Distruggere le "armi" chimiche non vuol dire eliminare tutto ciò che può diventarlo. Le stesse sostanze che si utilizzano a fini pacifici, industriali, possono essere utilizzate come armi chimiche. La ricerca, quasi per intero, può essere usata per il benessere, ma anche per la distruzione.

— L'OPAC per il suo lavoro 3 anni fa ha ricevuto il Nobel per la pace. Quali sono i paesi che ancora non hanno aderito alla convenzione? Rappresentano una minaccia?

— Si parla sempre più spesso dell'utilizzo di armi chimiche da parte dei terroristi del Daesh in Siria e in Iraq. Esiste, a suo avviso, come sostengono diversi analisti, una minaccia chimico biologica da parte del Daesh in Europa?— Ci sono ancora molti paesi che non hanno aderito alla convenzione ed i motivi oggi non sono legati al fatto che vogliano usare armi chimiche o biologiche. Ci sono motivi politici ed economici. Comunque il pericolo non sta tanto in quanti abbiamo o no siglato la convenzione, quanto nel significato politico di tale scelta. Il pericolo di utilizzo di sostanze biologiche o chimiche esiste comunque e dovunque.

— Sono assolutamente d'accordo. Il fatto che gli attentati, di qualsiasi natura, non avvengano, è solo dovuto al controllo ed ad una intensa attività di intelligence.


© SPUTNIK.
Armi chimiche del Daesh nella provincia di di Anbar

— In caso di attacco terroristico chimico, l'Europa, l'Italia in particolare, è attrezzata ad agire e combattere contro questo tipo di aggressione?

— Oggi esistono, anche in Italia, mezzi molto sofisticati per prevenire gli attentati, ma anche piani di intervento in caso di emergenza. In Italia esistono due laboratori, a Milano e a Roma che sono pronti ad intervenire nella diagnosi e terapia di vittime da attacchi terroristici. Esistono Vigili del Fuoco e Forze dell'Ordine pronte ad intervenire. Purtroppo non esiste il metodo per una probabilità zero.
PRINCE è stato ricoverato in ospedale a  Quad Cities causa di una influenza , la esposizione a un  nuovo batterio spaziale è stata la sua condanna a morte, perché non si è  posta attenzione agli avvertimenti di scienziati russi

Sorcha Faal






Un rapporto scioccante predisposto dal Ministero della SanitàMoH ) 
circola al Cremlino, con l'assistenza del Foreign Intelligence Service ( SVR ), afferma che l'icona della musica mondiale Prince Rogers Nelson (più semplicemente noto come Prince ) è morto ieri a causa del " grossolano fallimento sistemico " del regime di Obama che non ha prestato la dovuta attenzione all'avvertimento degli scienziati della  Federazione in merito a una nuova potenziale pandemia da batterio scoperto a bordo della stazione spaziale Mir che ora si diffonde attraverso la regione del Midwest americano con un aumento di morti ogni settimana più elevato. [Nota: le parole e / o frasi che appare tra virgolette in questo rapporto sono in inglese approssimazioni linguistiche di parole russe che non hanno una esatta controparte.]

Nel 2005, secondo il rapporto, nella Federazione e scienziati internazionali hanno isolato un nuovo batterio da un campione di acqua di condensa trovata a bordo della Mir nel 2001 chiamandolo Elizabethkingia dopo che il batteriologo americano Elizabeth King ha isolato il batterio comune Kingella kingae nel 1960.

Entro il 2011, continua il rapporto, gli scienziati del Ministero della Salute " studiano / esaminano " questo nuovo batterio e si sono " seriamente preoccupati " dopo aver scoperto la sua " inaspettata / allarmante proliferazione" dentro " stabilito biota " l'allarme - ha fatto eco pochi mesi fa (gennaio 2016) alla American Centers for Disease Control and Prevention CDC ) dopo lo scoppio nel Wisconsin e su cui gli scienziati stanno lavorando "vigorosamente" per fermare questo nuovo batterio che colpisce con effetto mortale in quella regione della nazione del Midwest.



Di particolare interesse per gli scienziati MoH su questo nuovo batterio, nota la relazione, è la sua quasi impossibilità di sradicarlo
 dalle superfici contaminate, una volta stabilito quanti farmaci noti non sono efficaci , la MoH, nel 2012, ha inviato bollettini urgenti sul batterio al CDC degli Stati Uniti avvertendoli della sua pericolosità.

In uno dei bollettini urgenti del 2012 che il MoH ha inviato al CDC, dice il rapporto, gli scienziati  della Federazione in particolare ha avvertito che i pazienti infettati con questo nuovo batterio devono essere immediatamente isolati impedendo alla loro esposizione altri (mediali personali / altri pazienti), in particolare quelli che soffrono di gravi malattie respiratorie come l'influenza, e che, se esposto avrebbe sofferto una " esplosiva / gigantesca proliferazione" di questo nuovo batterio nei polmoni che porta alla morte in pochi giorni, se non in qualche ora.

L'aumento del batterio diviene incontrollabile (i superbatteri) è già a livelli pandemici negli ospedali degli Stati Uniti infetta oltre 2 milioni di persone  e ne uccide, almeno, 23.000 ogni anno ,continua il , il CDC ha ignorato tutti gli avvertimenti MoH scegliendo, invece, di non isolare questi pazienti infetti -La maggior parte nel Midwest in cui almeno 6 sono morti dopo lo scoppio di questo nuovo batterio,  solo nel mese scorso nella area metropolitana Quad Cities di quattro contee nel nord-ovest del Illinois e sud-est del Iowa.


Venerdì 15 aprile, continua cupo il rapporto, analisti SVR che contribuiscono alla stesura del rapporto sono stati in grado di confermare che l'aereo privato di Prince ha fatto un atterraggio di emergenza all'aeroporto internazionale di Quad City ( MLI ) a Moline , Illinois, ed è stato portato in ambulanza allo ospedale  Genesis Medical Center Hospital  ( GMCH ), a 11 chilometri (7 miglia) di distanza.

La maggior critica da notare sull'ospedale GMCH dove Prince è stato portato , spiegano esperti del MoH in questo rapporto, è che meno di 24 ore prima del suo arrivo in questa struttura medica ha riferito il CDC, dell'ennesima morte causata da questo nuovo batterio,- e nuovi rapporti USA  dicono che Prince è stato ricoverato in questo ospedale a causa di una influenza , la sua esposizione a questo nuovo batterio sarebbe equivalsa ad una condanna a morte.

Questo rapporto del MoH conclude notando che anche se il loro primo esame sulla morte della icona della musica Prince non è affatto definitiva, il regime Obama ha fallito nella protezione dei suoi cittadini da questo nuovo, e mortale, batterio che dovrebbe essere considerato un crimine internazionale contro l'umanità .



Aprile 22, 2016 © UE e USA Tutti i diritti riservati. Il permesso di utilizzare questo rapporto nella sua interezza è concesso a condizione sia citata la fonte WhatDoesItMean.Com. Contenuti freebase sotto licenza CC-BY e GFDL .

giovedì 28 aprile 2016

Obama Richiede Assistenza Per Una Possibile Guerra Contro La Russia

Eric Zuesse
rinf.com






Secondo il Deutsche Wirtschafts Nachrichten (News di economica tedesca), il 23 aprile , il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha "chiesto il dispiegamento  attivo della Bundeswehr  [forze armate della Germania, compresa la loro Esercito, Marina e Air Force] per i confini orientali della NATO" in Polonia e le repubbliche baltiche, di aderire alla quadruplicazione delle forze americane in quei siti, e nei pressi di quei confini della Russia. (Si tratta di una violazione estrema di ciò che leader russo Mikhail Gorbachev ha accettato quando ha dato fine  all'Unione Sovietica e alla sua organizzazione specchio NATO il Patto di Varsavia, ma in realtà è culminato in un processo che ha avuto inizio poco dopo aver accettato i termini americani , che comprendeva il fatto che la NATO "non muovesse un pollice verso est.")

Inoltre, DWN riporta che il 25 aprile, il presidente degli Stati Uniti terrà un "incontro al vertice" a Hannover Germania con i leader di Germania (Angela Merkel), Italia (Matteo Renzi), Francia (Francois Hollande), e la Gran Bretagna (David Cameron) . L'obiettivo presunto di questo incontro è quello di stabilire nei paesi della NATO confinanti con la Russia, una forza militare di tutti e cinque i paesi che fanno capo a questi leader, una forza che minaccia la Russia, con l'invasione, se la NATO decide in seguito che alla 'minaccia della Russia' si possa 'rispondere' militarmente.

La NATO accerchia la Russia con forze ostili, presumibilmente difensive, contro la Russia - definita operazione non offensiva. Nel corso del 1962 nella crisi missilistica cubana, l'America del presidente JFK non ha ritenuto il piano del dittatore sovietico Nikita Krusciov di basare missili nucleari a Cuba essere 'difensivi' da parte dell'URSS - e oggi nemmeno il presidente russo Vladimir Putin considera l'operazione molto più grande degli Stati Uniti, del accerchiamento  della  Russia con tali armi,  essere 'difensivo' e non offensivo. Il governo degli Stati Uniti e la NATO, agiscono come se fosse la Russia ad accerchiarli, mentre in realtà è la Russia ad essere accerchiata - e i relativi media trasmettono 'News' con questa bugia come se dovesse essere presa sul serio, ma i fatti dicono che è una menzogna; in realtà, la NATO si è già estesa fino ai confini occidentali della Russia.

Obama ha pertanto aggiunto alle sanzioni economiche contro la Russia che ha imposto presumibilmente, a causa del presunto 'sequestro' della Russia della Crimea dall'Ucraina dopo che il colpo di stato di Obama ha rovesciato l'alleato della Russia, Viktor Yanukovich, che ha guidato l'Ucraina fino al colpo di stato nel mese di febbraio del 2014.

Subito dopo in Crimea hanno votato il referendum che ha deciso in modo schiacciante di ricongiungersi alla Russia, Obama ha imposto le sanzioni contro la Russia (anche se i sondaggi occidentali sponsorizzati in Crimea, sia prima che dopo il colpo di stato, avevano dimostrato superiore al 90% il supporto della Crimea a ricongiungersi con la Russia ), e le armi nucleari erano pronte, sia sul versante USA-UE che sul lato russo, per una possibile guerra nucleare.

Questo non è un mero ripristino della guerra fredda (che si basava sulla disaccordo ideologico capitalista-comunista); è invece una posizione di forza per una possibile invasione della Russia, pura-e-semplice - la conquista del greggio - anche se nessuno dei più importanti media occidentali sta segnalando questo aspetto, sul conflitto possibile.

Questa preparazione non significa necessariamente si traduca in una guerra nucleare. La Russia potrebbe accettare qualunque sian le esigenze del  'Occidente', di perdere la sua sovranità nazionale? In caso contrario, 'l'Occidente' (la leadership USA, e le direzioni dei suoi paesi alleati) possono rinunciare alle loro minacce perpetuo-infauste, e semplicemente ritirarsi dai confini della Russia, la Russia si trova sulla sua terra e si rifiuta di cedere la sua sovranità nazionale.
In sostanza, la leadership degli Stati Uniti ha deciso di prendersi l'Ucraina , e si rifiuta di riconoscere il diritto al popolo della Crimea di rifiutare di essere conquistati dagli Stati Uniti - mentre la leadership  Russa ha deciso di proteggerli contro ogni tipo di invasione che in seguito si verifichi anche nella ex regione Donbass dell'Ucraina , dove l'opposizione al colpo di stato di Obama è ancora più intenso.
Presumibilmente, 'l'Occidente' sta affermando che la Russia è in qualche modo dalla parte del torto; ma, dal momento che anche il capo della Stratfor ha definito ciò che Obama ha fatto in Ucraina "il colpo di stato più eclatante della storia" , e dal momento che il fatto si trattava di un colpo di stato degli Stati Uniti è stato documentato ampiamente dai cellulari e altri video , e la più completa indagine accademica che è stata eseguita sulla questione - ed è stato anche riconosciuto come partecipante al colpo di stato dell'Ucraina , Petro Poroshenko non ha solo partecipato era lui stesso un golpista - le prove sopravvivono su Internet, i preparativi della Ambasciata degli stati Uniti fin dal 1 marzo, 2013 per il colpo di stato del febbraio 2014; e dal momento che anche i sondaggi assunti dal governo degli Stati Uniti hanno mostrato che la Crimea ha respinto in modo schiacciante il colpo di stato degli Stati Uniti e sostenuto ricongiungimento Russia ; la questione deve ancora essere risolta: La base di azioni aggressive 'dell'Occidente", minacciano la sicurezza nazionale della Russia, è li davanti ai vostri occhi, diverso dalle menzogne ​​raccontate dall'Occidente, contro il presidente della Russia? E, questa è una base molto preoccupante - preoccupante per quanto riguarda, in sostanza, la dittatura in 'Occidente', piuttosto che per quanto riguarda qualsiasi dittatura al di fuori 'dell'Occidente'. La dittatura sembra chiaramente essere proveniente dall'ovest, contro l'Oriente.

A gennaio, il presidente russo Vladimir Putin ha definito quanto detto dal presidente americano Barack Obama: la grande menzogna di Obama , perché sono stati installati in Europa armi "ABM" dell'America per disattivare in volo missili nucleari, al fine di proteggere l'Europa contro i missili nucleari iraniani, ma ora gli Stati Uniti riconoscono che l'Iran non ne ha, e non ne avrà, di eventuali missili nucleari, e tuttavia Obama sta intensificando (invece di porre fine ) gli impianti ABM - nonostante il presunto motivo anti-iraniano non esista più . L'unico vero motivo per cui sono stati installati, sostiene Putin , è al fine di consentire un Blitz con attacco nucleare contro la Russia, che includerà la disattivazione della capacità di rappresaglia della Russia .

Qualsiasi approfondito nuovo rapporto sulla organizzazione di Obama sulla possibile invasione della Russia, si deve affrontare, dunque, con la domanda chiave: Su quale base 'l'Occidente' minaccia con azioni aggressive la sicurezza nazionale della Russia sono li, davanti a noi, diverso dalle menzogne ​​di parte ' dell'ovest' ? E, se non c'è una risposta onesta, allora l'unica risposta razionale dell'opinione pubblica occidentale, a ciò che Obama e i suoi alleati stranieri stanno facendo , è quello di riconoscere ciò che sta realmente accadendo e di agire contro i propri leader, prima che questo confronto sviluppi un incendio incontrollato - di alcun beneficio, ma solo di costi estremamente elevati, prima che l'opinione pubblica in tutto il mondo - divenga terminale. In quel caso, i media occidentali devono difendersi contro i propri leader nazionali. Questa è una situazione che spesso si constata nelle dittature.

I quesiti essenziali non sono chiesti dalla stampa occidentale; ma sono ignorati. A meno che queste domande non siano affrontate pubblicamente - e presto - per riceverne risposta, tutte loro, dovrebbero poter essere definitive.
Di conseguenza, qualsiasi mezza 'notizia' che non riesce a risolverle ha minor valore; è pura propaganda che ostenta solo la maschera dell'essere ' news medium' : le domande potenzialmente definitive vengono ignorate, e la menzogna invece viene promossa, per distrarre il pubblico da parte dagli affari pubblici più urgenti dei problemi di tutti, la nostra epoca, non attira l'attenzione del pubblico a quei preminenti problemi sugli affari internazionali.

Più ci si avvicina ad un guerra nucleare,  più è difficile trasformare in sostegno entrambi i lati negativi - e questo avviene  particolarmente in caso di aggressione  (e soprattutto quando si afferma falsamente che si  viene aggrediti,  questa è la ragione per la quale le bugie hanno bisogno con urgenza di essere messe in vista al pubblico).


SA DIE DE SA SARDINYA 2016 SU 28 DE ABRILI 






SA DIE DE SA SARDINYA (in italiano Il Giorno della Sardegna) è una giornata di festività NATZIONALE istituita dal Consiglio regionale della Sardegna il 14 ottobre 1993 nominandola Giornata del popolo sardo.

La festività vuole ricordare la sommossa dei vespri sardi del 28 aprile 1794 che costrinse alla fuga da Cagliari il viceré Vincenzo Balbiano e i funzionari sabaudi, in seguito al rifiuto di soddisfare le richieste dell'allora Regno di Sardegna per riservare ai sardi le cariche pubbliche, un Consiglio di Stato a Cagliari, vicino alla sede del viceré e l'istituzione a Torino di un Ministero per gli affari della Sardegna. Rientrata la rivolta, alcune richieste furono accolte nel 1796.

In occasione della festività, diversamente dalla festa del santo patrono, gli uffici pubblici dell'isola rimangono aperti, mentre chiudono le scuole.


Contromozione all'Assemblea degli azionisti BAYER del 29 aprile
"Il marketing del testosterone è irresponsabile"

La Coalizione contro i pericoli derivanti dalla BAYER (CBG Germania) critica il marketing degli integratori a base di testosterone e solleverà la questione alla prossima assemblea degli azionisti della BAYER che si terrà a Colonia, in Germania.

Per migliorare le vendite di prodotti come il Nebido o il Testogel, la BAYER sta cercando di stabilire l'esistenza di una nuova malattia, la cosiddetta menopausa maschile. Attraverso pubblicità e servendosi di agenzie di Pubbliche Relazioni, la BAYER cerca di persuadere medici e pazienti che esiste un diffuso deficit di testosterone e che è necessario curarlo. La CGC Consulting, ingaggiata dalla BAYER, ha detto con franchezza che il suo compito è quello di "usare le Pubbliche Relazioni per stabilire una nuova indicazione per il testosterone".

La BAYER sostiene che la cosiddetta andropausa, non solo causa apatia e disfunzione erettile, ma anche perdita di capelli, dolori muscolari, degenerazione muscolare, disordini del sonno, irritabilità e crisi emotive. La BAYER, ha anche sviluppato un sito web appositamente per promuovere il testosterone (www.Nebido.com).


Vi sono però vari studi che provano che le affermazioni riguardo alla "nuova malattia" sono medicamente non sostenibili e che anzi il testosterone aumenta i rischi per la salute. Nel 2015 la Societa Tedesca di Endocrinologia ha sottolineato che la menopausa maschile è un mito. È un fatto accertato che i livelli di testosterone diminuiscono fisiologicamente a partire dai 40 anni. Il declino delle forze è normale come le crisi psicologiche e sociali, nel corso della vita. Per contro, l'integrazione con testosterone aumenta il rischio cardiovascolare e facilita lo sviluppo del cancro alla prostata.
Il Dr Jan Salzmann, medico, dice: "Promuovere le malattie, ovvero inventarne di nuove o estendere le indicazioni dei farmaci, è un affare che rende e lo si è praticato con successo per anni. Le aree preferite sono quelle dei tabù sociali come i disturbi psichiatrici e i disordini sessuali. Coloro che ne soffrono non amano parlarne, ma spesso ottengono informazioni su internet o su riviste popolari di medicina". Il Dottor Salzmann ne parlerà all'Assemblea degli azionisti BAYER del 29 aprile.
Philipp Mimkes, della Coalizione, aggiunge: "I segni naturali di invecchiamento non dovrebbero essere patologizzati, soprattutto quando i rischi del trattamento non sono prevedibili, Gli ormoni dovrebbero essere usati solo in circostanze eccezionali e ben giustificate, non come prodotti per uno stile di vita ideale".
“The Gimmicks can go”: Bayer Marketing del Testosterone

Vari studi hanno mostrato un aumento del rischio di problemi di cuore e vascolari (incluso ictus) associato alla terapia del testosterone. In questi studi, gli uomini sopra i 65 anni con problemi di cuore, dopo tre mesi di trattamento col testosterone, avevano una probabilità doppia di avere un attacco di cuore rispetto a quelli che non usavano l'integratore. Ancora peggio per quelli sotto i 65 anni con problemi di cuore: il rischio era quasi triplo.

Nel 2014 un comitato di consulenti della Food & Drug Administration (FDA), è giunto alla conclusione che c'è poca o nessuna evidenza che il trattamento col testosterone migliori un qualunque problema medico noto. Nel marzo del 2015 la FDA ha emesso un avviso alle compagnie che vendono il testosterone chiedendo di cambiare l'etichetta o le indicazioni per gli usi approvati.

Coalizione contro i pericoli derivanti dalla Bayer

Mandate un messaggio e-mail se desiderate ricevere la nostra newsletter gratuita in Italiano e/o in Inglese.



mercoledì 27 aprile 2016

I RIMEDI NATURALI ANTIDEPRESSIVI PIU' EFFICACI

by Bacteria
Natural News 







Depressione, non importa la causa, livello di gravità, o da quanto tempo una persona ne soffre, ma,  dovrebbe essere presa seriamente. Se ti senti giù e oppresso, è un qualcosa che tutti esperimentano in qualche periodo della vita, ma quando questo sentimento diventa travolgente e di lunga durata, è più che probabile che la depressione abbia messo radici.

Anche se ci sono momenti in cui è necessaria la medicina convenzionale per il trattamento di questa condizione mentale, ci sono molti momenti in cui i rimedi naturali antidepressivi sono il miglior trattamento.

Prima di fornire alcune delle cure naturali più efficaci per la depressione, abbiamo voluto parlare di un paio di punti chiave. Per cominciare, dei circa 20 milioni di adulti negli Stati Uniti che soffrono di depressione, la maggior parte non si cura.

Questo significa che milioni di persone soffrono gli effetti della depressione inutilmente. Se in qualsiasi momento ci si accorge di avere un stato d'animo triste e peggiora o dura più di un paio di giorni, è imperativo parlare con un medico qualificato.

Mentre la depressione può essere il risultato di una esperienza traumatica come il divorzio, una grave malattia, la morte di una persona cara, la perdita di un lavoro, e così via, può anche essere associata a un problema di base della salute.  Per esempio, sia l'anemia che l'ipotiroidismo sono sintomi della depressione, quindi, in questi casi, il problema della salute dovrebbero essere affrontato assieme alla depressione.
Mentre molte persone rispondono bene alle cure naturali per la depressione, per altre non rispondono loro, parlare con un medico sarebbe essenziale. Ci sono diverse opzioni per il trattamento della depressione, naturalmente, con alcuni dei più efficaci e sicuri sono quelli elencati di seguito.


Rimedi antidepressivi naturali


Dieta


E' stato dimostrato più e più volte che la dieta gioca un ruolo chiave nella salute di una persona. Lo stesso vale per la depressione, consumare alimenti sbagliati possono peggiorare il problema, mentre una dieta corretta produce un miglioramento significativo. Per questo motivo, i dolci, così come alcool dovrebbero essere levati dalla dieta.

È interessante notare che molte delle risorse che sono citate, per esempio, dicono che chi soffre di depressione dovrebbe evitare la caffeina, ma in realtà, uno studio condotto per un periodo di dieci anni e che ha coinvolto più di 86.000 infermieri dimostra l'esatto contrario. Secondo questo grande studio a lungo termine, il rischio di suicidio associato con la depressione nelle donne è stata ridotta di un significativo 66% in chi beveva tre tazze di caffè al giorno.

Supplementi nutrizionali
La maggior parte delle persone che non hanno un adeguato livello nutrizionale, è stato collegato direttamente alla depressione. Per questo motivo, un altro dei rimedi naturali più efficaci per la depressione è di  mantenersi in forma con integratori alimentari.
Ad esempio, la vitamina B6 funziona bilanciando la dopamina e la serotonina, entrambi i neurotrasmettitori migliorano l'umore di una persona. Se qualcuno ha una carenza di questa vitamina, si può aspettare la depressione .

Alcune delle altre cure naturali da includere  se preoccupati per la depressione , sono i seguenti integratori alimentari :

S-adenosil-metionina - Più comunemente denominato SAM-e, questo supplemento ha mostrato una grande promessa nel trattamento della depressione. Rispetto alla prescrizione di farmaci, gli studi dimostrano che SAM-e non è solo più efficace, ma produce sollievo dai sintomi della depressione più veloci. La cosa importante circa la scelta di SAM-e è di prendere un integratore che contiene anche vitamine del gruppo B 6 e 12.

Erba di San Giovanni o iperico- Tra tutti i supplementi utilizzati con le cure naturali per la depressione, questo è uno dei più popolari. Le persone che prendono 900 milligrammi di erba di San Giovanni al giorno hanno notato sollievo. Una cosa importante da sapere  è che questo supplemento particolare può avere interazioni negative con alcuni farmaci di prescrizione per cui è necessario consultarsi con un medico prima di utilizzare l'iperico o erba di San Giovanni.

Il folato - Poiché la maggior parte delle persone non hanno adeguati livelli di questa vitamina B, l'acido folico è essenziale per tutti, ma per qualcuno con la depressione, è più vitale perché offre il sollievo tanto necessario. Infatti, insieme al sollievo dai sintomi della depressione, il folato è un aiuto per l'affaticamento. Oltre agli integratori, l'acido folico si trova in alcuni alimenti come broccoli, bietole, spinaci, asparagi, fegato di manzo, lenticchie, ceci e fagioli.


Selenio - Questo minerale è importante anche nel trattamento della depressione. Mentre è disponibile in forma di supplemento, il selenio si trova anche in alcuni alimenti come noci del Brasile, aglio, carne di manzo, pollame e cereali integrali.

Magnesio - Questo integratore alimentare è  considerato tra i migliori integratori nella cura naturale contro la depressione , così come per l'ansia, promuove un effetto calmante.

Esercizio

L'esercizio quotidiano è anch'esso una delle migliori terapie per le cure naturali contro la depressione. È interessante notare che, studio dopo studio si dimostra che le persone che usano fare esercizio quotidiano tra i 30 e i 60 minuti  sono soggetti ad un minor rischio di sviluppare la depressione. Tuttavia, per le persone che già vivono in questa condizione mentale, l'esercizio fisico è altrettanto fondamentale per ridurre i sintomi, si consiglia il tipo di esercizio aerobico soprattutto in grandi spazi aperti.


L'esercizio fisico è ottimo per stimolare l'umore e funziona rapidamente. Gli esperti concordano sul fatto che l'esercizio fisico fatto ogni giorno e all'aperto sotto il sole, quando possibile, ha un impatto diretto sul sistema neurotrasmettitore. 
Le persone in questa condizione che fanno uso di altre cure naturali per la depressione senza esercizio non raggiungono lo stesso livello di risultati come quelli che le utilizzano queste cure da diverso tempo.


martedì 26 aprile 2016

BENJAMIN FULFORD: La guerra ibrida continua, colpite le basi militari sotterranee giapponesi, la mafia Khazariana è sotto attacco in tutto il pianeta


benjaminfulford
26 apr 2016




La battaglia per il pianeta terra ha preso una svolta drammatica con la distruzione di tre grandi basi sotterranee giapponesi, si è accelerata la caccia  agli oligarchi mafiosi khazariani , alta la posta in gioco ai negoziati finanziari tra il complesso militare industriale e le società segrete asiatiche ed altro ancora.
In primo luogo sui terremoti: si tratta di un dato sullo scenario di chat internet giapponesi che la recente ondata di terremoti nel sud del Giappone sono stati definiti tutti terremoti artificiali. Le prove presentate dai sismografi assomigliano tutte a terremoti causati da esplosioni da shock-conseguente enorme improvviso delle scosse di assestamento in costante diminuzione. 
Cliccate i seguenti link per la prova su quanto detto:

http://pesn.com/2011/09/18/9501916_Evidence_Denver_and_DC_Quakes_Caused_by_Nukes/

http://www.kyoshin.bosai.go.jp/kyoshin/share/index_multi.html


http://www.kyoshin.bosai.go.jp/kyoshin/search/

Ci sono state anche segnalazioni di forti esplosioni tipici suoni di quando ci sono i terremoti. Inoltre, tutti i terremoti hanno avuto epicentri estremamente poco profondi non vanno oltre i 10 chilometri, il che è molto raro in terremoti naturali. In aggiunta a questo, il governo del centro previsione dei terremoti giapponese ha dichiarato di aver rinunciato a prevedere i terremoti perché non adatto a qualsiasi modello noto terremoto naturale. L'argomento decisivo è tuttavia, il fatto che gli epicentri dei tre grandi terremoti erano tutti sulle sedi di basi militari giapponesi.

Se si inserisce 1812 Oyatsu, Mashiki, Prefettura di Kumamoto in su Google Earth si può vedere la base militare nei pressi dell'epicentro del primo terremoto. Ci sono diverse strutture insolite che si possono vedere iun quel posto e sembrano degli ingressi di basi sotterranee.
Vale anche la pena ricordare che il ministro delle Finanze giapponese Taro Aso ha recentemente detto all'economista americano Paul Krugman qualcosa nel senso che il governo giapponese è alla ricerca di un motivo per innescare l'inizio di una Terza Guerra Mondiale (WW3), al fine di salvare l'economia.

http://www.zerohedge.com/news/2016-03-26/japans-finance-minister-accidentally-reveals-how-it-all-ends-war


Fonti del governo cinese a Pechino mi hanno recentemente detto [a Fulford] che avevano identificato un insolito intenso accumulo di materiale militare da parte del governo giapponese negli ultimi mesi.

Le basi colpite sono tutte situate in prossimità della penisola coreana, luogo in cui sarebbe facile spostare un gran numero di truppe verso il continente asiatico per una guerra con la Cina. Risulta quindi che c'era un attacco preventivo, da forze sconosciute, per prevenire ogni tentativo giapponese di avviare la 3 guerra mondiale.

L'annuncio da parte della Corea del Nord che avevano una base con sottomarino armato di missili balistici era in realtà una reazione giapponese all'attacco delle loro basi sotterranee. Il messaggio è che il Giappone ha ancora una capacità di attacco nucleare di rappresaglia intatta attraverso la delega data alla Corea del Nord. Essi, in effetti, non devono preoccuparsi, perché nessuno ha intenzione di invadere il Giappone.

C'era anche un a certa belligeranza in corso la scorsa settimana, a riguardo i nascondigli dell'oro asiatico in Indonesia. I funzionari CIA del quartier generale in Asia a Singapore, la settimana scorsa hanno avvertito i cinesi che se hanno cercato di usare la loro spesa di decine di miliardi di dollari in Indonesia come un modo per ottenere il controllo politico, gli americani potrebbero "effettuare un movimento."

Inoltre, in risposta ai cinesi di offrire per la fornitura di oro uno sconto del 13%, gli americani in Indonesia e Singapore sostengono che non ne hanno bisogno perché controllano un vasto ammasso d'oro nei pressi della ambasciata Usa a Jakarta, dicono agenti della CIA in Indonesia. Il governo indonesiano dalla sua parte, pone il diritto su 4000 tonnellate d'oro giapponese, che dice si trovi presso il monumento dell'equatore. Questa sembra essere la conclusione della Indonesia, dopo il vice presidente Jusuf Kalla ha segretamente visitato gli Stati Uniti, il Giappone e la Cina, e il presidente Joko Widodo ha visitato il Belgio, l'Olanda e il Regno Unito. Se qualcuno vuole contestare questa affermazione, dovranno essere pronti alla guerra con l'Indonesia, dicono le fonti della CIA. Tuttavia, la prova dell'esistenza di questo oro resta sfuggente. Le fotografie del sito ha mostrato solo dei lavori di costruzione, non l'oro.

I cinesi, dal canto loro, stanno diventando impazienti con gli occidentali, in particolare con gli americani, vacillano sulla loro offerta per impostare congiuntamente la futura agenzia di pianificazione, può "tracciare una linea sulla sabbia", dicono i funzionari cinesi con sede in Giappone. Lo scenario più probabile è che i cinesi smetteranno semplicemente di accettare dollari dopo una certa data. Al mondo in alternativa saranno offerti 
Yuan sostenuto dall'oro, dicono fonti governative cinesi.

I cinesi non sono l'unico popolo a divenire impaziente con la cabala Khazariana.
In Brasile, i militari, nauseati e stanchi di osservare i politici corrotti cercano di organizzare un colpo di stato contro il presidente Dilma Rousseff, sono sempre pronti a inviare carri armati al Palazzo dei Congressi, dicono fonti di agenzia della US Defense Intelligence . Il Vaticano è sempre sul caso al fine di garantire che non vi sia alcun colpo di stato Khazariano in Brasile, attraverso un'organizzazione di persone al potere, anche note. Inoltre, il miliardario brasiliano e manager Khazariano Joseph Safra, un ricco banchiere del mondo, è stato accusato di corruzione. Le accuse sono parte di un'indagine che la polizia brasiliana chiama "Operation Zealots", e si sta aprendo dopo quella di corruzione dei politici, secondo molteplici report di notizie.

http://www.theguardian.com/business/2016/mar/31/brazilian-billionaire-joseph-safra-charged-bribery-plot

In Europa, i tedeschi sono pure stufi e hanno preso la decisione al momento di "guardare a Est", secondo fonti del Pentagono. Il tentativo di estorcere denaro alla Volkswagen, lo spionaggio NSA, il rifiuto della Federal Reserve Board di restituire l'oro tedesco e le sanzioni contro la Russia hanno contribuito a questa decisione tedesca, dicono.

Anche in Europa "l'opposizione francese e il brexit significa la fine del TTIP [l'affare del commercio] sostenuto dai teppisti della cabala Goldman Sachs e da Monsanto," aggiunge una fonte. 


In Europa orientale, i russi hanno fatto grandi mosse contro il regime della cabala in Ucraina. Il Presidente Petro Poroshenko scompare per una settimana e quando riemerge, ha cambiato i Primi Ministri e improvvisamente è diventato disponibile ad attuare l'accordo di pace di Minsk con la Russia. Come sfondo a questo, broker di potere ucraino, l'oligarca Khazariano e agente israeliano Valeriyovych Kolomoyskyi aveva i suoi beni confiscati e lui stesso "può essere indagato," dicono fonti russe.

In Medio Oriente, il generale maggiore US Joseph Dunford ha visitato l'Egitto per aiutare il presidente Abdel Sisi a "schiacciare ISIS nella penisola del Sinai e in Libia," dicono fonti del Pentagono. L'implicazione, naturalmente, è che gli Stati Uniti hanno deciso che l'Egitto è il governo sunnita più razionale ed affidabile in Medio Oriente e i militari e le agenzie degli USA, insieme con i russi, li aiuterà a esercitare una maggiore influenza nella regione. Dal momento che ISIS è un agente per procura della Turchia, Israele e  monarchie del Golfo, sembra che l'Egitto, la Russia, la Siria, l'Iran e i militari degli USA lavoreranno insieme per portare la pace e la razionalità in quella tormentata regione.

Il fatto che il Presidente degli Stati Uniti Obama ha deciso di rilasciare almeno la parte saudita delle 28 pagine classificate del report sulle torri gemelle del 911 mette in chiaro che gli Stati Uniti hanno deciso di separarsi da quel regime. L'FBI e il Pentagono hanno anche in programma di assicurarsi che tutti nel mondo sentano parlare degli "studenti d'arte" israeliani trovati a ballare di gioia durante le riprese della distruzione delle torri il 911, mettendo in chiaro che anche Israele ha avuto un ruolo importante in questo incidente di omicidio di massa.

Ci sono anche indagini in corso dell'FBI, sulla mafia Khazariana,  per scoprire la corruzione che coinvolge il Dipartimento di Polizia di New York e l'ufficio del sindaco di New York, dicono le fonti dell'FBI. I media delle corporation degli USA sta riportando anche il tentativo, da parte della mafiosa satanista Khazariana,  Hillary Clinton di farsi eleggere fraudolentemente, come si può vedere in questo titolo del New York Post: ". Indagine sulle irregolarità di voto di New York lanciate dopo le pasticciate primarie presidenziali"

http://www.nydailynews.com/news/politics/new-york-voting-irregularities-investigation-primary-article-1.2609007

Poi abbiamo la catena di quotidiani degli Stati Uniti a livello nazionale McClatchy e molti altri media delle corporation di reporting sulla Clinton e i suoi legami nei documenti Panama Papers con titoli come questo: " All'interno del Panama 
Papers : connessioni multiple di Clinton."

http://www.mcclatchydc.com/news/politicsgovernment/election/article72215012.html

Tale esposizione mediatica aperta sulla loro corruzione più le indagini sulle loro attività criminali è un segno che i Clinton sono fondamentalmente bruciati e significa che i loro sostenitori come George Soros, i Rockefeller, i Bush, ecc sono anche sulla strada per essere bruciati.

Il collasso continuo delle grandi banche che possiedono la Federal Reserve Board è ora in fase di discussione da parte dei militari e delle agenzie degli Stati Uniti come un problema di sicurezza nazionale della massima importanza. Ciò che i pezzi grossi hanno bisogno di capire è che gli Stati Uniti sono il paese più fortemente indebitati nella storia di questo pianeta. Gli Stati Uniti d'America Corporation sono in bancarotta. La Repubblica degli Stati Uniti d'America non ha bisogno di assumere i loro debiti, se viene ripristinata.

I creditori dell'America, soprattutto gli asiatici, hanno offerto alla Repubblica grandi quantità di oro in cambio di carta. La condizione è che essi convengono di istituire una futura agenzia di pianificazione meritocratica con personale e controllo alla pari con Est / Ovest. Gli asiatici sono in attesa di una risposta, ma se non ci fosse  prossimamente, come già detto, agiranno in modo indipendente. In tal caso è una certezza matematica che l'economia statunitense imploderebbe.

Inoltre, l'uomo che può mettere fine definitivamente alla mafia  Khazariana assumendo in carico gli Stati Uniti resta il generale Joseph Dunford. Il Generale Dunford può afferrare per le corna il destino e contribuire a salvare il pianeta, oppure passare alla storia come l'uomo, che ha perso la sua occasione nel fare la storia?



Russia ordina veloci movimenti di truppe, aumenta la paura di catastrofe globale

Sorcha Faal  



Il Ministero della Difesa ( MoD ) riporta di aver disposto l'accelerazione dei movimenti di truppe in corso nel distretto militare orientale ( EMD ) dopo che il Messico è stato colpito ore fa da un potente terremoto di 5,6 magnitudo che porta ad un aumento dei timori che un " catastrofe globale è sulla buona strada ".

Secondo questo rapporto (e che abbiamo riportato in precedenza nel nostro rapporto 17 aprile la Russia si prepara ad un catastrofico terremoto, e avverte l'America che corre un maggiore pericolo ), oltre 25.000 uomini delle truppe della Federazione sono ridistribuiti dalla EMD dal 19 aprile nel " quadro delle esercitazioni " , in modo da non destare maggiori timori, sono ora in " modalità di piena accelerazione "  dentro i corridoi di sicurezza nel caso che la placca del Pacifico inizi a fratturarsi.

Il Medico-scienziato Mehran Keshe lo scorso anno, continua il rapporto, aveva messo in guardia sugli eventi di una catastrofe dicendo che il Nord e il Sud America potrebbero " Staccarsi " e che dei mega tsunami potrebbero "sferrare un attacco sia in America che in Asia uccidendo 40 milioni di persone ".


Questa triste valutazione , concorda con quelle del medico -scienziato Americano  Roger Bilham del University of Colorado Cooperative Institute for Research in Environmental Sciences (sienze ambientali) ( CIRES ), dice il rapporto, e che allo stesso modo ha messo in guardia che " Le condizioni attuali potrebbero innescare almeno quattro terremoti maggiori della grandezza 8.0, e se in ritardo, la tensione accumulata nel corso dei secoli provoca dei mega terremoti catastrofici ."

La maggior parte del pericolo, dice la relazione, la corrono i popoli che vivono vicino e intorno alla subduzione Zona Cascadia lungo le coste del Nord America del Canada e gli Stati Uniti -e che è la triste valutazione su quanto di peggio potrebbe accadere è come se si leggesse un racconto biblico sulla fine dei giorni .




La relazione conclude, affermando incredibilmente, che (a partire da quanto rilasciato dal report al Cremlino) gli sforzi vengono visti da entrambi i governi americano e canadese nel preparare o mettere in guardia i loro cittadini di ciò che potrebbe potenzialmente accadere se la placca del Pacifico continua la sua rapida espansione che è già costata la vita a centinaia di persone sia in Giappone che in Ecuador.

Per comprendere appieno questo rapporto del MoD attuale, dovrebbe essere messo nel suo giusto contesto, leggendo i loro rapporti precedenti di questa crisi incombente, e come abbiamo documentato in: Russia sposta altri 50.000 le forze ai confini con la UE, e avverte che la "catastrofe sta per iniziare" , la Russia si prepara per catastrofico terremoto, ma mette in guardia l'America che è in pericolo maggiorePutin War Move Sends Shockwaves Through West As Pacific Tsunami Threat Rises 



Aprile 25, 2016 © UE e USA Tutti i diritti riservati. Il permesso di utilizzare questo rapporto nella sua interezza è concesso a condizione sia citata la fonte originale WhatDoesItMean.Com. Contenuti freebase sotto licenza CC-BY e GFDL .


lunedì 25 aprile 2016

Il campo magnetico terrestre è al collasso, i poli del nostro pianeta sono in procinto di capovolgersi

AMAZINGUNIVERSE 
25 APRILE 2016
Secondo gli scienziati, il campo magnetico della Terra è al collasso e poli del nostro pianeta sono in procinto di capovolgersi, potrebbero causare eventi catastrofici sul nostro pianeta.


La magnetosfera è una grande area che comprende il nostro pianeta.


E' tempo di iniziare a pensare ad altre cose anziché al riscaldamento globale. I ricercatori avvertono che dobbiamo preoccuparci  della Magnetosfera del nostro pianeta; Il Campo magnetico terrestre sembra essere al collasso e potrebbe danneggiare gravemente il clima e spazzare via le reti elettriche in tutto il mondo.

Nel profondo del nostro pianeta, c'è un massiccio nucleo che è capace di generare un campo magnetico in grado di proteggere il nostro pianeta dai devastanti  venti solari. Si chiama campo magnetico, e si  è indebolito di circa il 15 per cento nel corso degli ultimi 200 anni, dicono i ricercatori.


La magnetosfera è una grande area che comprende il nostro pianeta. La sua sola presenza protegge il pianeta dalle particelle cariche del vento solare e li devia intorno alla Terra.

Questo enorme strato naturale di protezione del nostro pianeta si estende per migliaia di miglia nello spazio, e il suo magnetismo si dice così importante e influente, che colpisce la tecnologia, le forme di vita sul pianeta e i modelli e le previsioni meteo.

Tuttavia, le cose potrebbero cambiare bruscamente avvertono gli scienziati, che negli ultimi due secoli, il campo magnetico si è indebolito, suggerisce che potrebbe essere un segno rivelatore che i poli della Terra stiano per capovolgersi.  Mentre gli esperti ritengono che il capovolgimento è in ritardo, e non si può dire ancora quando potrà verificarsi.

Se la commutazione del polo dovesse avvenire, l'intero pianeta e tutto ciò che vi è sopra sarà esposto ai venti solari che possono aprire fori giganteschi nello strato di ozono, e a sua volta, potrebbe avere un effetto devastante sul genere umano

Previsioni catastrofiche suggeriscono che se la magnetosfera del pianeta inizia a collassare, le reti elettriche potrebbero implodere, il tempo cambierebbe bruscamente, e gli esseri umani correrebbero gravi rischi per la salute.
'Questa è una cosa seria,' afferma Richard Holme, professore del  Earth, Ocean and Ecological Sciences della Liverpool University dice il MailOnline . 'Immaginate per un momento che la vostra alimentazione elettrica venga a mancare, per un paio di mesi - i tanti piccoli lavori, senza elettricità, in quei giorni finirebbero.'
Gli scienziati prevedono che tra le cose più preoccupanti che potrebbero verificarsi è che il nostro clima cambierebbe drasticamente. Recenti studi hanno collegato 'riscaldamento globale' al campo magnetico, ma questo suggerisce che il riscaldamento globale è meno collegato alle emissioni di CO2 di quanto non si credesse.


Il campo magnetico terrestre è generato nel nucleo fuso molto caldo del pianeta.


Gli esperti sostengono che il nostro pianeta sta attraversando un processo naturale di bassa copertura nuvolosa causata da un minor numero di raggi cosmici che colpiscono l'atmosfera del pianeta.
Il fattore più preoccupante dicono gli scienziati, sono le radiazioni spaziali. Gli esperti prevedono che se si verifica il capovolgimento dei poli, avviene ogni cento anni, circa un 100.000 persone potrebbero morire da un aumento dei livelli di radiazioni provenienti dallo spazio.
'Le radiazioni potrebbero essere di 3-5 volte maggiori ai fori artificiali dell'ozono . Inoltre, i fori nell'ozono sarebbero più grandi e di più lunga e maggiore durata ', ha detto il dottor Colin Forsyth del Mullard Space Science Laboratory presso UCL.
È interessante notare che, esaminando frammenti della ceramica di antiche civiltà, gli studiosi sono riusciti a comprendere che è cambiato, in modo drammatico, il campo magnetico del pianeta negli ultimi due secoli. Secondo i ricercatori, il campo magnetico terrestre è in continuo movimento e ogni centinaia di migliaia di anni o giù di lì, la polarità del nostro pianeta gira.

Nel caso in cui magnetosfera del nostro pianeta continui a diminuire, in un lontano futuro il nostro pianeta potrebbe aspettarsi di divenire come Marte, ci appare oggi, un pianeta una volta blu e verde perde i suoi oceani e l'atmosfera e diviene incapace a sostenere la vita.


Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!