sabato 15 aprile 2017

La Russia vieta al volo 857 dell'United Airlines lo spazio aereo Dopo aver rilevato a bordo il virus del “Aviaria” 

Sorcha Faal
Sa Defenza 



Il  Ministero della Difesa ( MoD ) Relaziona ... su un volo aereo di 48 ore fa, della United Airlines in volo  con rotta  da San Francisco (USA) a Shanghai (Cina)  è stato emesso un “ ordine per abbatterlo ” alle Forze della Aerospace ( AF ) se dovesse volare sullo spazio aereo vicino al confine della Federazione a causa della “ firma spettrale ”,  che questo aereo aveva a bordo, un virus non contenuto nei database a terra database, fonti sui media occidentali riportano che è stato vietato di avvicinarsi Russia a causa di “ ragioni diplomatiche  .

Secondo questo rapporto, l'United Airlines Flight 857 è un percorso regolare di linea tra San Francisco e Shanghai a cui è sempre stato permesso di utilizzare lo spazio aereo della Federazione che permette a questo velivolo di fare questo viaggio in 13 ore, invece di un tempo di volo di oltre 17 ore per fare rifornimento in Giappone.

Il 12 aprile, continua il rapporto, esperti della Aerospace Defense Forces ( ADF ) e interpreti analisi dal segreto del satellite  “ Angel Halo” (designato in Occidente con codice 2014-28E Object ) sono stati allertati per United Airlines Flight 857 dopo che la  “ firma spettrale ” ha rivelato che questo aereo è stato “ infettato / potenziato ” da una misteriosa specie di “virus non della Terra” non contenuti in alcun database.



Questi i dettagli del report che individua questo “ virus non della Terra” a bordo del United Airlines Flight 857 è stato “ accidentale / accidentali ”, come il satellite  “ Angel Halo” era su un “ incaricato / in missione ”nell'utilizzo di uno speciale algoritmo di correlazione con la firma spettrale K-law (PDF) identifica un “ focolaio ” della sindrome  White Spot Syndrome Virus( WSSV ) nella posizione delle regioni del Pacifico nell'Estremo Oriente della Federazione, è una malattia che, dal 1992, ha spazzato via in pochi giorni le intere popolazioni di molti allevamenti di gamberetti in tutto il mondo.

Le  preoccupazioni della Federazione relative alle specie di virus (in particolare di origine sconosciuta) in avvicinamento e / o in entrata in Cina,  è dovuto alla catastrofica epidemia del virus H7N9 nelle nazioni asiatiche-che è un ceppo mortale del virus dell'influenza aviaria che ha ucciso molte persone nella stagione - da settembre fino al 1 ° marzo 162 - più che in ogni altra singola stagione da quando è stato scoperto negli esseri umani, quattro anni fa .

Il così temuto,virus  H7N9 virus, è presente, spiega il professor Yi Guan , PhD, della Hong Kong University, uno dei massimi esperti mondiali sulle malattie virali, ed ha avvertito che potrebbe portare alla peggiore pandemia della storia umana e paurosamente dice che non può essere controllato ed è troppo tardi per sradicarlo -e  ora rischia di fuoriuscire dalla Cina nel mondo intero , ha ulteriormente messo in guardia che “ questo virus pone la più grande minaccia per l'umanità degli ultimi 100 anni ”.



Il grave pericolo rappresentato per il mondo intero da questo ormai inarrestabile virus H7N9 , dice il rapporto, il presidente cinese Xi Jinping era in viaggio la settimana scorsa negli Stati Uniti per informare personalmente il presidente Donald Trump  della prognosi infausta che il nostro mondo ha davanti a se, Trump, in meno di una settimana, ha rigettato quasi tutti i suoi piani nazionalisti del “ Prima l'America”, e in una sola notte è divento “ globalista ” - afferma il Washington Post  sulla massivo ritorno di Trump: “ l'establhsment DC è, per la maggior parte, stordita in merito a Trump svendita dei suoi sostenitori principali, mentre il Country Club Repubblicano celebra quello che si pensa sia un avvicinamento alla “ corrente principale .”

Non alla “ corrente principale ”, ma,  il presidente Trump si è spostato verso una posizione più  “ realista ”, come il mondo deve ora affrontare la più grave crisi che abbia mai visto, e come dimostra l'intelligence militare occidentale ombra, il sito Deagel.com ( ha legami con la US Navy, CIA, NSA, ecc ) recentemente ha aggiornato che per il 2024 la popolazione mondiale è previsto che oltre 6,5 miliardi di persone (il 90% dell'umanità) morirà nei prossimi 7 anni .

Tra le nazioni più difficili ad essere colpite dalla massiccia potenza distruttiva di questa epidemia del virus  H7N9 , continua il rapporto,  negli Stati Uniti è previsto che perderà oltre 250 milioni dei suoi cittadini, e l'Unione europea più di 400 milioni.



Per quanto riguarda il motivo per cui le nazioni occidentali è previsto che sarannno le più colpite dalla pandemia H7N9, spiega ilrapporto , è a causa della rapida evoluzione di questo virus che è indirizzato alle caratteristiche genetiche uniche dei popoli caucasici -Ma che i popoli delle nazioni a maggioranza musulmana si sono mostrati d'essere immuni -sia in Indonesia (il più grande nazione musulmana del mondo) che nel Pakistan sono in una fase che prevede l'aumento della popolazione entro il 2024  a differenza delle nazioni occidentali che saranno quasi annientate.

Nella paurosa incombente  apocalisse  con H7N9, ... le classi d'elite occidentali sono tranquille stanno costruendo Bunker a loro disposizione in tutto il mondo per stoccare viveri e rifugiarsi -Mentre allo stesso tempo tentano di far invadere le loro nazioni con rifugiati musulmani che pensano potranno mantenere in piedi  i servizi e le infrastrutture vitali intatte durante questa crisi e che una volta che è passata, gli faranno ricostruire queste nazioni distrutte.




La Russia diverge con l'Occidente sulla “ Strategia musulmana ” per mantenere intatte le loro nazioni, tuttavia, (essa prevede che avrà perdite minime nella popolazione a causa della pandemia H7N9  ), allo stesso modo, vede il valore, e la Federazione supporta solo regimi musulmani laici che permettono alle loro donne di essere scolarizzate, di votare, di lavorare, di guidare l'auto, ecc, come in Iran, Siria e il Libano (e in ciò la Libia e lo Yemen sono simili) - in contrasto con l'Occidente che supporta regimi con una rigorosa religione islamica che negano i diritti alle donne, come l'Arabia Saudita, gli Stati del Golfo, Kuwait, ecc




Anche nei suoi preparativi per sopravvivere alla pandemia H7N9, continua il rapporto, la Russia è diventata la 2°  nazione al mondo con più di immigrati dopo gli Stati Uniti -ma,  ancora una volta, diverge dall'ovest per suoi severi requisiti, chiunque vuole diventare un cittadino russo deve parlare la lingua russa, obbedire alle leggi nazionali e ai costumi, e non sono ammesse (come in Occidente) il mantenimento di ideologie straniere .

L'Occidente, anche, nella sua progettata “ Strategia musulmana ” per far sopravvivere queste nazioni  alla venuta dell'apocalisse H7N9 , continua il rapporto, si è, infatti, rigirato tutto il mondo musulmano contro di esso per le continue guerre e la furia per creare i milioni di rifugiati necessari, e ora stanno accelerando per lo “ scadere del tempo” della catastrofe non si può più celare, sotto l'ormai “ globalista ” Presidente Trump .


L'America o il suo popolo non tollererà più la resa al falso mantra del globalismo
Ricordi quando?

Per quanto riguarda la “  virus aviara ” rilevato sul volo della United Airlines  che l'AF ha minacciato di abbattere il 12 aprile se si fosse avvicinato allo spazio aereo della Federazione , la relazione conclude, senza certezze fin d'ora può essere fatto, ma, il Ministero della Difesa specula che potrebbe aver avuto origine nei laboratori di armi biologiche -ma il virus conosciuto negli Stati Uniti le cui informazioni contenute in rapporti più altamente classificate non è consentita la menzione.



http://sadefenza.blogspot.it/2017/04/la-russia-vieta-al-volo-dellunited.html


NOTE DI SD:


Il virus dell'aviaria H7N9 è potenzialmente pandemico

Ha caratteristiche comuni ai virus influenzali che coloiscono l’uomo11 luglio, 10:35

Il il virus dell’influenza aviaria H7N9 visto al microscopio elettronico (fonte: Cdc)


Il virus dell'influenza aviaria H7N9 è potenzialmente pandemico. Una ricerca pubblicata sulla rivista Nature e coordinata da Yoshihiro Kawaoka, dell'università americana Wisconsin-Madison e dell’università giapponese di Tokyo, rileva che il virus ha caratteristiche tali da renderlo potenzialmente a rischio di diventare il motore di un'eventuale pandemia.
''Il virus H7N9 - sottolinea Kawaoka - ha diverse caratteristiche tipicamente associate con i virus influenzali umani e quindi possiede un potenziale pandemico. Per questo deve essere strettamente monitorato''.

La scoperta è stata possibile analizzando alcuni virus isolati da pazienti infettati in Cina. In genere, i virus dell'influenza aviaria non colpiscono gli esseri umani, con l'eccezione dei ceppi H5N1 altamente patogeni. Tuttavia, il virus H7N9 ha finora infettato oltre 130 persone, provocando la morte di circa il 20% di esse. Il lavoro suggerisce che la capacità del virus H7N9 di infettare le cellule umane e di replicarsi può essere dovuta a poche modifiche negli aminoacidi delle sequenze genetiche del virus.
''Queste due caratteristiche - osserva Kawaoka - sono necessarie, anche se non sufficienti, per causare una pandemia''.

I dati pubblicati su Nature indicano inoltre che il virus H7N9 ha la capacità di colpire diverse specie di mammiferi, come le scimmie e i furetti. In questi ultimi, in particolare, il virus può replicarsi e trasmettersi attraverso le goccioline di saliva sospese nell'aria (aerosol), anche se non in modo efficace come fanno gli altri virus influenzali che contagiano l'uomo.
I furetti sono animali modello per gli studi dell'influenza perché come l'uomo si trasmettono il virus l'un l'altro attraverso l'aerosol. Di conseguenza la scoperta preoccupa per quanto riguarda il potenziale pandemico del virus.

Tuttavia dalla ricerca emerge anche una notizia positiva: la maggior parte dei ceppi H7N9 testati sono risultati sensibili ai farmaci antivirali efficaci contro gli altri virus dell'influenza stagionale.




Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!