mercoledì 7 marzo 2018

La sparatoria della Florida è dipesa da un ragazzo vittima di sindrome alcolica fetale? 
I sintomi  del soggetto includono problemi comportamentali, di apprendimento, di memoria ...

Ethan Huff
naturalnews.com
Sa Defenza 







Uno sguardo più ravvicinato sulla vita passata del presunto sparatore di Parkland Nikolas de Jesus Cruz ha rivelato che il giovane potrebbe aver sofferto di sindrome alcolica fetale (FASD) a causa degli errori dalla madre naturale mentre era incinta.

Il diciannovenne, che si dice abbia sparato e ucciso 17 persone alla Marjory Stoneman Douglas High School il giorno di San Valentino, sembra soffrire di questo o di qualche altro disturbo cerebrale simile, sostiene Nathalie Brassard, una direttrice del programma non -profit organizzazione FASCETS, che segue i genitori con sindrome FASD.

Cruz, che è stato adottato da orfano, mostra chiari segni di quella condizione mentale, dice lei. Non solo la sua storia dei comportamenti irregolari e fastidiosi prima della sparatoria suggerisce questo, ma anche le sue caratteristiche facciali insolite, che includono un ponte nasale basso, occhi piccoli e un labbro superiore sottile - tutti i potenziali indicatori di avvelenamento da alcol durante lo sviluppo di prima infanzia .
"Alcune delle caratteristiche suggeriscono che potrebbe aver vissuto con una condizione invisibile basata sul cervello - potrebbe essere stato FASD o molti altri casi, ma questo giovane potrebbe aver agito in modo diverso", ha detto Brassard al Daily Mail Online . 
"È stato espulso dalla scuola a causa di problemi comportamentali, e questo è qualcosa che spesso accade, per i motivi suddetti".
È probabile che, a breve, Cruz non sia diagnosticato ufficialemente di FASD. Questo perché, come sottolinea Brassard, le informazioni che confermano questo spesso vengono a mancare - specialmente nei bambini con problemi di educazione che includono l'essere stati separati dalle loro madri, affidati ad affidatari oppure ad orfanotrofi e successivamente adottati a nuove famiglie.
"Molto spesso mancano le informazioni [come il consumo di alcol durante la gravidanza], quindi la diagnosi formale di FASD potrebbe non arrivare", afferma Brassard. "Ecco perché usiamo il linguaggio delle" condizioni basate sul cervello "perché, indipendentemente dal motivo, hanno questo comportamento".
La corsa dei liberal nel voler incolpare a forza l'uso popolare delle armi è ancora una volta fuorviante e impostata da un'agenda, e non da fatti concreti.

Nella visione di Brassard, le condizioni basate sulle patologie  psicofisiche come quelle di cui Cruz sembra soffrire meritano molta più attenzione quando si tratta di indagare su un evento di una sparatoria di massa come questa. Si ritiene che il sistema di giuridico debba tenere conto di tali condizioni nella maniera migliore possibile, il che, se lo facessero correttamente, cambierebbe probabilmente la narrativa sul più stretto controllo delle armi come  "soluzione" predefinita del problema.
"Dobbiamo capire che gli individui con condizioni patologiche mentali non possono fare le stesse cose di chiunque altro ", spiega Brassard.
"Molto spesso il genitore o il tutore che accoglie il bambino non capiscono il comportamento  diverso da tutti gli altri. Gli altri percepiscono che  sono  facili per loro, ma non capiscono che questi bambini hanno bisogno di trattamenti diversi per evitare che si chiudano in se stessi, che si arrabbino o che si sentano frustrati ".
Altri potenziali indicatori di FASD da una prospettiva di espresione facciale comprendono le pieghe epicantali e le brevi fessure palpebrali vicino agli occhi, così come le minori anomalie dell'orecchio e il filamento indistinto sopra il labbro. Ma secondo Brassard, gli indicatori facciali rappresentano solo un piccolo tassello del puzzle, specialmente quando sono ovviamente presenti gravi problemi comportamentali.
"Vediamo le caratteristiche del viso come situazione minore", insiste.
"Nella maggioranza non ci sono caratteristiche facciali, ma agiscono ancora in modo diverso. Possono avere una memoria compromessa a breve termine, problemi con concetti astratti, problemi linguistici e di comunicazione, comportamenti più infantili rispetto alla loro età. Tutto questo può portarli ad agire in un modo in cui noi, in quanto società, pensiamo sia un comportamento atipico e li puniamo per questo, quindi si sentono frustrati ".
Questo, ovviamente, frantuma completamente l'immediata reazione istintiva dei liberal che ricorrono automaticamente al voler prendere il "controllo delle armi" come risposta a sparatorie come questa. I problemi, ovviamente, sono molto più profondi,  nell'analisi  da fare si deve scavare e tornare molto indietro nella vita del perpetratore fin da quando era ancora nel grembo della madre.

http://sadefenza.blogspot.it/2018/03/la-sparatoria-della-florida-e-dipesa-da.html

Fonti :

DailyMail.co.uk

NaturalNews.com


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!