venerdì 24 luglio 2015

Dall'antica Roma all'America: i metalli pesanti tossici distruggono salute e civiltà


Jonathan Benson
naturalnews 
Sa Defenza


Se c'è qualcosa da imparare dalla storia per quanto riguarda la salute pubblica, è che le civiltà che si presumono avanzate non sempre ottengono il meglio dalle cose, nonostante la loro conoscenza e  comprensione apparentemente progressista.




Per l'antica Roma, era la combinazione di decadenza e tossicità dovuta ai metalli pesanti, che ci crediate o meno, alla fine ha portato alla caduta dell'impero, un fatto che la fa presagire minaccia per il mondo moderno. 
Analogamente oggi, secondo alcuni storici, [avviene che si usino sostanze tossiche come quelle che hanno determinato] la caduta di Roma, in gran parte basata sulla sua utilizzazione di tubi di piombo nella rete di distribuzione dell'acqua, nonché utensili utilizzati per fare vino e aceto erano di piombo. Sia i cittadini comuni sono stati esposti al piombo attraverso l'acqua e il cibo, a al punto che documenti storici suggeriscono che il piombo può avere letteralmente distrutto le menti dei comandanti a capo dell'impero

In un articolo pubblicato nel 1983 dal geochimico Jerome Nriagu in The New England Journal of Medicine si spiega che la lunga esposizione al piombo di Roma, sottolinea, nell'aver giocato un ruolo di primo piano nella vita quotidiana degli antichi romani. L' Encyclopaedia Romana , da James Grout della University of Chicago, lo analizza ulteriormente, e spiega che gli acquedotti romani erano letteralmente ricoperti con lastre di piombo, anche se alcuni erano fatti anche di argilla. 

Ma la vinificazione romana è stato forse il più grande fattore di esposizione, il piombo è stato utilizzato per la riduzione del vino e tagliato con altri liquidi conservanti. 

"Nriagu prende ad esempio l'aristocrazia  Romana che consuma due litri di vino al giorno ... e stima l'assunzione di piombo nella media di 180 microgrammi (mcg) al giorno ", spiega alla voce dell'enciclopedia su "avvelenamento da piombo e Roma." "[H] e stima inoltre la quantità totale di piombo assorbito nel sangue da tutte le fonti siano 50 microgrammi per decilitro (mg / dL) o 0. 5 mg / L. Tre decilitri di questi vini, l'equivalente di due vetri, quindi da contenere 150 mg di piombo. "

L'America segue le orme dell'antica Roma?


Le conseguenze per la salute di questo elevato livello di esposizione al piombo sono i seguenti, come delineato dal governo degli Stati Uniti:
  • Danni al cervello e danni renali negli adulti con livelli di piombo nel sangue di 100 mg/dL
  • I sintomi gastrointestinali come coliche, con livelli di circa 60 mg/dL
  • Anemia con livelli di 50 a 80 mg/dL
  • Sintomi neurologici con livelli di 40 a 60 mg / dL
  • Numero di spermatozoi depresso con livelli da 40 a 50 mg / dL
  • Aumento del rischio di parto pretermine, basso peso alla nascita, e una compromissione nello sviluppo mentale con livelli di piombo nel sangue materno di 10 a 15 mg/dL
  • Nei bambini di cinque anni o più giovani, i Centers for Disease Control and Prevention  raccomandano di intervenire  quando il livello di piombo nel sangue è superiore anche 5 mg/dL

Oggi, il piombo rappresenta ancora un rischio significativo per i bambini americani , è ampiamente riconosciuto come un veleno da evitare, in altre parole. Ma l'Occidente, e in particolare gli Stati Uniti, ha una propria serie di veleni che sono ampiamente accettati, tra cui fluoro sintetico aggiunto al forniture di acqua -  sui pericoli per la salute di fluoro è disponibile qui

E che dire di tutti gli additivi alimentari come glutammato monosodico (MSG) e l'aspartame? Oppure vaccini caricati con sostanze chimiche, conservanti, tessuti fetali abortiti? Queste e molte altre tossine moderne promuovono lo stesso tipo di salute dei danni da piombo, ma la società li accetta come benefici per "salute pubblica", proprio come facevano i Romani nei loro calderoni di vinificazione di piombo e le tubazioni dell'acqua. 

Se si vive in America oggi , si è quotidianamente esposti a veleni come l'alluminio, cadmio e stronzio, quindi, ecco perché Natural News ha lanciato il Forensic Lab alimentare - per portare alla luce queste fonti di esposizione tossica! L'America è molto più simile all'antica Roma di quanto non si creda, e siamo diretti sullo stesso percorso di autodistruzione. 

La decadenza e la comodità possono soddisfare i nostri gusti e voglie immediate, ma la loro fine è la morte - o per citare Plinio il Vecchio dalla Encyclopaedia Romana  su Roma: 
"Molti veleni sono impiegati per forzare il vino e soddisfare il nostro gusto, e siamo sorpresi che non sia sano!" 


Fonti: 



Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!