venerdì 31 luglio 2020

Jimmy Carter e l'UFO

Brent Swancer




Alcuni degli avvistamenti UFO più famosi della storia sono quelli fatti da amati personaggi pubblici o personaggi famosi. Questi sono quelli  in vera sintonia con noi e suscitano un senso di timore reverenziale, non importa quanto credibili possano essere. Sicuramente uno dei più sensazionali di questi uomini è stato il tempo in cui il presidente degli Stati Uniti, Jimmy Carter, ha visto un UFO, che si è trasformato in un caso tanto discusso fino ad oggi.

James Earl Carter Jr., meglio noto alle masse come Jimmy Carter, è stato il 39° presidente degli Stati Uniti, in servizio dal 1977 al 1981. Membro del Partito Democratico, ha battuto per poco il presidente repubblicano in carica Gerald Ford nella corsa presidenziale ed era noto per numerosi cambiamenti radicali, come il perdono di tutti dei disertori della guerra del Vietnam, l'istituzione del Dipartimento dell'Energia e del Dipartimento della Pubblica Istruzione, nonché il suo coinvolgimento nella promozione dei Trattati del Canale di Panama, il secondo round di Strategic Arms Limitation Talks (SALT II) e sostenuto il ritorno della zona del canale di Panama a Panama. La sua presidenza è stata segnata da difficoltà come la crisi degli ostaggi in Iran, la crisi energetica del 1979, l'incidente nucleare dell'isola delle
Three Mile Island e l'invasione sovietica dell'Afghanistan, ed è anche noto per il suo lavoro filantropico,



Jimmy Carter

All'epoca, Carter prestava servizio al Senato dello Stato della Georgia, con l'obiettivo di governatore dello stato, una sera, nel gennaio del 1969, si preparava a tenere un discorso durante una riunione del Lion's Club a Leary, in Georgia . All'epoca era con un gruppo di circa 20 persone in un piccolo ristorante all'aperto subito dopo il tramonto, quando la sua attenzione era attratta da qualcosa di strano nel cielo a ovest, che appariva come una luce verde che diventava costantemente più luminosa mentre sembrava avvicinarsi loro. Carter ha raccontato degli strani eventi che sarebbero seguiti:

All'improvviso, uno degli uomini alzò gli occhi e disse: "Guarda, verso ovest!" E c'era una luce brillante nel cielo. L'abbiamo visto tutti. E poi la luce, si avvicinava sempre più a noi. E poi si fermò, non so quanto lontano, ma si fermò oltre i pini. E all'improvviso cambiò colore in blu, poi cambiò in rosso, poi di nuovo in bianco. E stavamo cercando di capire cosa potesse essere nel mondo, e poi si ritirò in lontananza.
In alcune rielaborazioni della sua storia ha menzionato il fatto che non considerava il fenomeno un oggetto solido, sebbene ritenesse che fosse autoilluminato. Carter ha mantenuto l'avvistamento per sé, ma a volte lo aveva accennato in interviste e, considerando la sua posizione di rilievo, è stato incoraggiato a registrare un rapporto ufficiale con l'International UFO Bureau nel 1973, dopo è stata fatta l'indagagine ufficiale nel 1976. Considerando che questo avvenne ben sette anni dopo l'avvistamento, la maggior parte dei testimoni non ricordava l'incidente o pensava che fosse solo una strana anomalia a cui non avevano pensato molto nel corso degli anni, ma Carter ne era stato sicuramente colpito,
Una cosa è certa, non prenderò mai in giro le persone che dicono di aver visto oggetti non identificati nel cielo. Se diventerò Presidente, renderò disponibili al pubblico e agli scienziati tutte le informazioni che questo paese ha sugli avvistamenti di UFO.
È importante notare che mentre Carter credeva di aver visto qualcosa di molto strano quella notte, non pensava necessariamente che fosse un veicolo spaziale alieno e tendeva a essere piuttosto vago su ciò che pensava potesse essere, ma era decisamente aperto,  forse fu visto da promettenti UFOlogisti come il primo presidente americano che avrebbe fatto saltare il segreto del governo  e avrebbe perseguito la piena divulgazione per quanto riguarda gli UFO. Alla fine, si scoprirà che non sarebbe avvenuto. 

È interessante notare che, una volta eletto, ha dato una sorta di contraccolpo sulla sua promessa di perseguire la questione e, piuttosto che provare a mettere in atto qualsiasi tipo di divulgazione, ha iniziato a negare che ciò che aveva visto fosse un veicolo spaziale alieno, arrivando persino a affermare che gli extraterrestri non avevano mai visitato la Terra,  proclamando che nessun governo di cui era a conoscenza aveva conoscenza segreta degli UFO o che non aveva mai fatto parte di un insabbiamento. 

Invece di dimostrare un'apertura al fenomeno che una volta aveva abbracciato a causa del suo avvistamento, iniziò a negare completamente e licenziare gli UFO. Carter era meno propenso a prendere l'ambigua posizione "Non lo so", perciò divenne più chiuso sull'argomento mentre contemporaneamente iniziava a esprimere l'opinione che aveva visto una sorta di velivolo sperimentale. 

In poco tempo, Carter sarebbe entrato a pieno titolo nella sua presidenza, e le discussioni sull'UFO che aveva visto sarebbero state spazzate sotto il tappeto e in gran parte dimenticate, relegate alla storia come una curiosità e niente di più.



Le teorie su ciò che Carter ha visto hanno funzionato. Ci sono ovviamente le teorie della cospirazione che affermano abbia visto un'astronave aliena, o almeno credeva di averla vista, e che si era allontanato da quella spiegazione sotto la pressione del governo. Una grande spiegazione offerta dagli scettici era che aveva semplicemente visto il pianeta Venere, che si ritiene fosse particolarmente brillante la sera in questione. Tuttavia, Carter era un appassionato astronomo dilettante e respinse fermamente questa possibilità. Un'altra idea è che abbia visto qualche altro fenomeno atmosferico o che fosse una nuvola di bario incandescente ad alta quota lanciata da Eglin AFB allo scopo di studiare l'atmosfera superiore. La teoria della nuvola si adatterebbe con la posizione, l'angolo di elevazione e le cose solide non rivendicate, nonché il colore, la dimensione, e luminosità dell'oggetto. Un professore e un membro della famiglia Carter, Carl G. Justus, avrebbe originariamente offerto questa spiegazione, in seguito:

Negli anni '60 e nei primi anni '70 ho lavorato a un progetto sponsorizzato dall'aeronautica che ha studiato l'atmosfera superiore usando rilasci di nuvole chimiche incandescenti, prodotti da razzi lanciati con razzi della gamma Eglin AFB in Florida. Alcune di queste nuvole chimiche, in particolare sodio e bario, erano visibili nel processo di diffusione della risonanza della luce solare. Nubi di questo tipo dovevano essere lanciate non molto dopo il tramonto o non molto prima dell'alba. Ciò era dovuto al fatto che la nuvola doveva riflettere la luce del sole ad alta quota, mentre era ancora abbastanza scura a livello del suolo per essere visibile il contrasto del cielo scuro.

Posso verificare per esperienza personale che sotto un cielo limpido, una nuvola di bario come questa sarebbe stata facilmente visibile dalla distanza di Leary, GA. Carter ha riferito che l'UFO "è apparso da ovest". La direzione di Eglin AFB da Leary, GA è circa WSW. Pertanto, questa nuvola di bario a Eglin è coerente con l'UFO riferito da Carter in termini di tempo, elevazione e direzione. Inoltre, l'aspetto riportato da Carter è totalmente coerente con una nuvola di bario ad alta quota. Il suo rapporto affermava che era "inizialmente bluastro, poi rossastro, luminoso e non solido". Una nuvola di bario neutra inizialmente risplenderebbe di blu o verdastra, con parti di essa che assumono un bagliore rossastro quando parte del bario si ionizza alla luce del sole ad alta quota. Le dimensioni e la luminosità, riferite a quelle della luna, sarebbero anche coerenti con una nuvola di bario a Eglin,

È quel che ha visto Carter? Nuvole chimiche incandescenti? O era forse qualcosa di più misterioso? Il caso spicca per l'alta posizione del testimone, così come lo strano modo con cui sembrò prendere distanza dai quei fatti negli anni successivi. Quello che sembrava essere stata una svolta per la divulgazione da parte del governo divenne invece un altro lato oscuro dei report sugli UFO, sepolto nella storia. Qualunque cosa abbia visto Jimmy Carter, da allora ha suscitato un po di dibattito, ma, non penso di avere risposte concrete in tempi brevi.

*****
Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali


Seguiteci sul Canale Telegram https://telegram.org/#/im?p=@sadefenza

Seguiteci sul Social VK https://vk.com/sadefenza


mercoledì 29 luglio 2020

PAURA E TERRORE COME STRUMENTI DEL POTERE

Antonello Boassa 


GIORGIO AGAMBEN, dopo una lunga assenza dalla sua rubrica, evidentemente dopo i banali, rozzi assalti da parte di "intellettuali", di giornali e riviste "progressiste" che si sono pronunciate contro le pregevoli note presenti in "UNA VOCE" quali "Biosicurezza"; " La medicina come religione; "Riflessioni sulla peste"; "Contagio" ; "Distanziamento sociale... si è finalmente riproposto con due pezzi di alto livello teorico:"Che cos'é la paura"e "Due vocaboli infami"

Qualche parziale riflessione sul primo.


Della ANGOSCIA come tonalità emotiva che costituisce la nostra originaria apertura al mondo ne aveva parlato Heidegger. Giorgio Agamben, in effetti, ritiene che sia la paura il tratto fondamentale della nostra tonalità emotiva. L'angoscia viene infatti ridefinita come paura privata del suo oggetto ma è davanti alla cosalità, all'oggetto che si costituisce la paura come tonalità costitutiva dell'apertura al mondo. Agamben riprende il tema trattato in "ESSERE E IL TEMPO" e lo sviluppa, approfondendo termini come "spavento", "terrore", "angoscia" Ricorda come HOBBES, l'autore del "Leviatano", teorizzi che il Potere abbia cercato il suo fondamento e la sua giustificazione facendo leva sulla tonalità emotiva in cui l'essere umano rischia continuamente di cadere, ossia la paura.

"La paura è la dimensione in cui cade l’umanità quando si trova consegnata, come avviene nella modernità, a una cosalità senza scampo appunto nei desiderata dell'Unione Europea governata dal blocco germanico a guida Merkel, Von der Loyen, Lagarde.. L’essere spaventoso, la «cosa» che nei film del terrore assale e minaccia gli uomini, non è in questo senso che una incarnazione di questa inaggirabile causalità".
Conseguenza della paralisi provocata dalla paura che può sfociare in terrore, rovesciando il termine nietzschiano "volontà di potenza"(che è tutta altra cosa dalle banalizzazioni di cui il termine ha sofferto), si può definire la paura come "in volontà di potenza", una sorta di volontà di impotenza di fronte alla cosa che minaccia... che abbandona alla paralisi di razionalità contro la quale il Potere ha gioco facile-

L'uso spregiudicato della paura da parte di chi governa, di chi egemonizza è cosa dei tempi antichi e non è stata certo trascurata nei cosiddetti tempi moderni.

Si veda il panico gestito in prima persona dai maggiordomi del potere riguardo la "pandemia" del Covid 19, panico che, oltre le squallide vicende relative al denaro (favorire le aziende farmaceutiche per inutili vaccini e gli Istituti di cura privati, data la paralisi della sanità pubblica), squallide vicende che hanno determinato un notevole aumento di malattie e di decessi per patologie gravissime come il cancro, la cardiopatia, l'epatite... ha creato un gregge di esseri impauriti, resi incapaci di ragionare criticamente sul virus e sulla sua pericolosità, distratti appositamente dal "colpo di stato" del blocco germanico egemonizzato da Berlino compiuto nell'ultimo vertice di Bruxelles che ha ulteriormente impoverito quei residui marginali di sovranità che restavano al Bel Paese, accentuandone il suo stato di colonia.

"Certo, l’albero può spezzarsi e cadermi addosso, il torrente straripare e allagare il paese e quest’uomo improvvisamente colpirmi: se questa possibilità diventa improvvisamente reale, un giusto timore suggerisce le opportune cautele senza cadere nel panico e senza perdere la testa, lasciando che altri fondi il suo potere sulla mia paura e, trasformando l’emergenza in una stabile norma, decida a suo arbitrio quello che io posso o non posso fare e cancelli le regole che garantivano la mia libertà."
Con il panico, con la paura, con il terrore e conseguente timore dell'altro e allontanamento dal sociale non si può costruire un popolo, una nazione ma solo una plebe, una moltitudine di schiavi... come è appunto nei desiderata dell'Unione Europea governata dal blocco germanico a guida Merkel, Von der Loyen, Lagarde.



*****
Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali


Seguiteci sul Canale Telegram https://telegram.org/#/im?p=@sadefenza
Seguiteci sul Social VK https://vk.com/sadefenza

martedì 28 luglio 2020

Il Wi-Fi è una seria minaccia per la salute umana

Martin L Pall 
pubmed
Sa Defenza 
IL WiFi È PERICOLOSO 
L'articolo su PubMed inerente il WiFi è inequivocabilmente chiaro e preciso: tutte le microonde (o onde millimetriche) provocano mutazioni genetiche, stress ossidativo, problemi neuropsichiatrici (ansia, irritabilità, depressione, difficoltà di concentrazione, ecc), danneggiano il sistema immunitario e genitale
Il 17 luglio 2020, il Ministero della Salute russo ha pubblicato le raccomandazioni alle scuole affinché vietino l’uso del Wi-Fi e dei telefoni cellulari alle elementari. Tali indicazioni sono state prodotte dal Ministero in collaborazione col Dipartimento medico dell’Accademia delle scienze russa e col Comitato nazionale russo per la protezione dalle radiazioni non ionizzanti.
Secondo il professor Oleg Grigoriev, Presidente del Comitato nazionale russo per la protezione dalle radiazioni non ionizzanti, i danni della tecnologia wireless sono molteplici, per questo da tempo ha guidato varie iniziative del governo russo per proteggere i bambini dai potenziali rischi.
La Russia non è il primo paese del mondo ad adottare un’iniziativa simile per ridurre l’uso del Wi-Fi nelle scuole e proteggere la salute dei bambini. 
Nel 2013, Israele è diventato il primo paese al mondo ad adottare limitazioni sull’uso del Wi-Fi negli istituti scolastici fin dalle materne. Il Wi-Fi è consentito per tre ore a settimana in prima e seconda elementare e sei ore a settimana in terza. 
Nel 2017, Cipro ha vietato il Wi-Fi nelle scuole materne e ne ha fermato la diffusione alle elementari. Inoltre, il Comitato nazionale per l’ambiente e la salute dei bambini ha avviato una campagna nazionale per sensibilizzare sulle esposizioni dei bambini alle radiazioni. 
Nel nostro paese l’uso del Wifi nelle scuole non è vietato. Tuttavia, nel 2018 a Firenze il Tribunale decise per lo spegnimento del Wifi a scuola. Il giudice di secondo collegio della seconda sezione civile del Tribunale di Firenze Susanna Zanda ha disposto
che l’Istituto Comprensivo Botticelli rimuova immediatamente gli impianti WiFi presenti nell’istituto”.  
https://www.greenme.it/vivere/speciale-bambini/russia-wifi-smartphone-scuole-elementari/

I bambini sono i più colpiti e la decisione russa del 21/07/2020 di rimuovere il Wi-Fi da tutte le scuole con effetto immediato lo dimostra.

PER IL BENE DI TUO, NON PERMETTERGLI DI UTILIZZARE DISPOSITIVI WI-FI PERCHÉ I DANNI AL DNA SONO IRREVERSIBILI

PEGGIO SE SONO DISPOSITIVI COMBINATI WI-FI/3G/4G/5G ecc... SOPRATTUTTO PERCHÉ LI USANO APPOGGIANDOLI ALL’ ADDOME, PETTO O VICINO AGLI ORGANI GENITALI, DA ADULTI POTREBBERO RISULTARE STERILI O SVILUPPARE IL CANCRO

UTILIZZARE STAZIONI LTE/UMTS O SIMILI IN CASA È ANCORA PIÙ PERICOLOSO, È MEGLIO USARE IL CAVO MAGARI CON I MODULATORI POWERLAN

PRODURREMO DIVERSA DOCUMENTAZIONE PER CHIARIRE E DIMOSTRARE MEGLIO LA PERICOLOSITÀ DI QUESTO AVVELENAMENTO LENTO, INVISIBILE E CUMULATIVO

LO SAPPIANO CHE È COMODO... NOI INFORMIAMO POI LA SALUTE È LA TUA. 


Il Wi-Fi è una seria minaccia per la salute umana

Martin L Pall 
pubmed

PMID: 29573716
DOI: 10.1016 / j.envres.2018.01.035




Abstract

Studi Wi-Fi ripetuti mostrano che il Wi-Fi provoca stress ossidativo, danno spermatico / testicolare, effetti neuropsichiatrici tra cui alterazioni EEG, apoptosi, danni al DNA cellulare, alterazioni endocrine e sovraccarico di calcio. Ognuno di questi effetti è anche causato dall'esposizione ad altre emissioni EMF a frequenza di microonde, con ciascuno di questi effetti documentato da 10 a 16 recensioni. Pertanto, ciascuno di questi sette effetti EMF sono effetti consolidati del Wi-Fi e di altri EMF a microonde. Ognuno di questi sette è anche prodotto dagli effetti a valle dell'azione principale di tali EMF, l'attivazione sensore di tensione voltage-gated calcium channel  (VGCC). Mentre l'attivazione di VGCC tramite l'interazione EMF con il sensore di tensione VGCC sembra essere il meccanismo di azione predominante degli EMF, altri meccanismi sembrano avere ruoli minori. I ruoli minori includono l'attivazione di altri canali ionici dipendenti dalla tensione, la risonanza del ciclotrone di calcio e il meccanismo di magnetorecezione geomagnetica. Vengono discusse cinque proprietà degli effetti EMF non termici. Questi sono che gli EMF pulsati sono, nella maggior parte dei casi, più attivi di quelli EMF non pulsati; i campi elettromagnetici artificiali sono polarizzati e tali campi elettromagnetici polarizzati sono molto più attivi dei campi elettromagnetici non polarizzati; le curve dose-risposta sono non lineari e non monotone; Gli effetti EMF sono spesso cumulativi; e i campi elettromagnetici possono avere un impatto sui giovani più che sugli adulti. Questi risultati e dati generali presentati in precedenza sugli effetti Wi-Fi sono stati utilizzati per valutare la revisione di Wi-Fi di Foster e Moulder (F&M). Lo studio F&M ha affermato che ci sono stati sette importanti studi sul Wi-Fi che non hanno mostrato alcun effetto. Tuttavia, nessuno di questi erano studi Wi-Fi, ognuno differisce dal Wi-Fi originale in tre modi distinti. F&M poteva, al massimo, concludere che non esistevano prove statisticamente significative di un effetto. I minuscoli numeri studiati in ciascuno di questi sette studi collegati a F & M mostrano che a ciascuno di essi manca il potere di trarre conclusioni sostanziali. In conclusione, ci sono sette effetti Wi-Fi trovati ripetutamente che hanno anche dimostrato di essere causati da altre esposizioni EMF simili. Ognuno dei sette dovrebbe essere considerato, quindi, come effetti consolidati del Wi-Fi. ci sono sette effetti Wi-Fi trovati ripetutamente che hanno anche dimostrato di essere causati da altre esposizioni EMF simili. Ognuno dei sette dovrebbe essere considerato, quindi, come effetti consolidati del Wi-Fi. 



Parole chiave: attivazione di canali in tensione del calcio; Impatto cerebrale; Campo elettromagnetico (EMF); Impatto della pulsazione e della polarizzazione; Testicolo / numero di spermatozoi e qualità; Wi-Fi o WiFi.

Copyright © 2018 L'autore. Pubblicato da Elsevier Inc. Tutti i diritti riservati.




Commenti su

Comments on "Wi-Fi is an important threat to human health".
Najera A.Environ Res. 2019 Jan;168:514-515. doi: 10.1016/j.envres.2018.07.026. Epub 2018 Jul 31.PMID: 30075849
Comment on "Wi-Fi is an important threat to human health".
Arribas E, Ramirez-Vazquez R, Escobar I.Environ Res. 2018 Nov;167:639. doi: 10.1016/j.envres.2018.08.029. Epub 2018 Aug 24.PMID: 30173116 No abstract available.
Response to Pall, "Wi-Fi is an important threat to human health".
Foster KR, Moulder JE.Environ Res. 2019 Jan;168:445-447. doi: 10.1016/j.envres.2018.10.016. Epub 2018 Oct 22.PMID: 30390567 No abstract available.

Articoli Simili



Microwave frequency electromagnetic fields (EMFs) produce widespread neuropsychiatric effects including depression.
Pall ML.J Chem Neuroanat. 2016 Sep;75(Pt B):43-51. doi: 10.1016/j.jchemneu.2015.08.001. Epub 2015 Aug 21.PMID: 26300312 Review.
Scientific evidence contradicts findings and assumptions of Canadian Safety Panel 6: microwaves act through voltage-gated calcium channel activation to induce biological impacts at non-thermal levels, supporting a paradigm shift for microwave/lower frequency electromagnetic field action.
Pall ML.Rev Environ Health. 2015;30(2):99-116. doi: 10.1515/reveh-2015-0001.PMID: 25879308 Review.
Electromagnetic fields act via activation of voltage-gated calcium channels to produce beneficial or adverse effects.
Pall ML.Version 2. J Cell Mol Med. 2013 Aug;17(8):958-65. doi: 10.1111/jcmm.12088. Epub 2013 Jun 26.PMID: 23802593 Free PMC article. Review.
Role of Mitochondria in the Oxidative Stress Induced by Electromagnetic Fields: Focus on Reproductive Systems.
Santini SJ, Cordone V, Falone S, Mijit M, Tatone C, Amicarelli F, Di Emidio G.Oxid Med Cell Longev. 2018 Nov 8;2018:5076271. doi: 10.1155/2018/5076271. eCollection 2018.PMID: 30533171 Free PMC article. Review.
EUROPAEM EMF Guideline 2016 for the prevention, diagnosis and treatment of EMF-related health problems and illnesses.
Belyaev I, Dean A, Eger H, Hubmann G, Jandrisovits R, Kern M, Kundi M, Moshammer H, Lercher P, Müller K, Oberfeld G, Ohnsorge P, Pelzmann P, Scheingraber C, Thill R.Rev Environ Health. 2016 Sep 1;31(3):363-97. doi: 10.1515/reveh-2016-0011.PMID: 27454111 Review.
Show more similar articles See all similar articles

Citazioni da 3 articoli


Spectral density constraints on wireless communication.
Alhasnawi MKL, Abdulla S, Fatseas D, Addie RG.Heliyon. 2020 May 19;6(5):e03979. doi: 10.1016/j.heliyon.2020.e03979. eCollection 2020 May.PMID: 32462089 Free PMC article.
Georeferencing of Personal Exposure to Radiofrequency Electromagnetic Fields from Wi-Fi in a University Area.
Ramirez-Vazquez R, Arabasi S, Al-Taani H, Sbeih S, Gonzalez-Rubio J, Escobar I, Arribas E.Int J Environ Res Public Health. 2020 Mar 14;17(6):1898. doi: 10.3390/ijerph17061898.PMID: 32183369 Free PMC article.
The Use of Pulsed Electromagnetic Fields to Promote Bone Responses to Biomaterials In Vitro and In Vivo.
Galli C, Pedrazzi G, Mattioli-Belmonte M, Guizzardi S.Int J Biomater. 2018 Sep 3;2018:8935750. doi: 10.1155/2018/8935750. eCollection 2018.PMID: 30254677 Free PMC article. Review.


*****
https://sadefenza.blogspot.com/2020/07/il-wi-fi-e-una-seria-minaccia-per-la.html

Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali

Seguiteci sul Canale Telegram https://telegram.org/#/im?p=@sadefenza
Seguiteci sul Social VK https://vk.com/sadefenza


LA LEGGE ZAN E’ UN BAVAGLIO ALLA LIBERTA’ D’OPINIONE. DOVE SONO I LIBERALI? PERCHE’ I CATTOLICI SONO SOLI A DIFENDERE LA LIBERTA’ DI TUTTI?




Fino a ieri tutti si dicevano liberali. Ma oggi che sarebbe necessario dimostrarlo di fronte al progetto di legge Zan, definito da molti legge bavaglio, d’improvviso sembra che analisti e intellettuali liberali siano spariti, lasciando soli i cattolici a difendere la libertà di tutti.

Vittorio Feltri, fra i pochi laici controcorrente, ha avuto il coraggio civile (perché oggi ci vuole coraggio) di criticare questo disegno di legge illiberale. Ha dato voce così a quella tradizione di giornalismo laico, allergica a censure e bavagli, che ebbe in Indro Montanelli e Oriana Fallaci i punti di riferimento, nella battaglia contro il conformismo e la sinistra intollerante.

Ma fra gli altri grandi nomi del giornalismo di cultura liberaldemocratica (Paolo Mieli, Pierluigi Battista, Ernesto Galli della Loggia, Angelo Panebianco) chi è intervenuto? O mi è sfuggito (in questo caso me ne scuso) o nessuno se n’è occupato.

Eppure è in gioco un principio liberale fondamentale

Anche un giurista insigne come Pietro Dubolino ha scritto che con questa legge avremmo “una ulteriore compromissione della già abbondantemente compromessa possibilità di un libero e incondizionato confronto”, in questo caso sulla sessualità e la famiglia, “a scapito (…) di quel valore primario che nel nostro ordinamento è costituito dalla libertà di manifestazione del pensiero solennemente presidiata e garantita dall’articolo 21 della Costituzione.

Ieri il professor Marco Gervasoni, sul “Giornale”, ha definito questo progetto di legge “un’aberrazione” sia per la cultura cattolica (come hanno lamentato i vescovi), sia per la cultura conservatrice (“perché tende a imporre un modello di società individualistica e disgregata, dove la tradizione è cancellata e persino combattuta”), sia per la cultura liberale che – scrive Gervasoni – “dovrebbe inorridire… un liberale la deve combattere proprio perché essa censura le opinioni”.

In queste ore è intervenuto anche Silvio Berlusconi, appunto in questa direzione, correggendo la tentazione, presente in Forza Italia, di pensare che una tale legge si possa migliorare. In realtà – come dice Gervasoni – “non è emendabile perché volendone togliere la parte ‘liberticida’ non ne resterebbe nulla”.

Lo ha dimostrato l’emendamento appena approvato che già nella sua formulazione fa accapponare la pelle: Ai sensi della presente legge, sono consentite la libera espressione di convincimenti od opinioni nonché le condotte legittime riconducibili al pluralismo delle idee e alla libertà delle scelte”.

E’ un emendamento inutile perché non si dice chi, quando e come decide se una certa condotta si può ricondurre al pluralismo delle idee e alla libertà delle scelte.

Ma soprattutto è emblematico che si “consenta” la libertà di opinione. Come ha notato Alfredo Mantovanola libera espressione di convincimenti è un diritto costituzionalmente fondato, non è ‘consentito’ da nessuno. L’ordinamento che ‘consente’ la fruizione di diritti fondamentali, affidando la delimitazione della condotta lecita allo Stato, tramite il giudice, è tratto proprio dello Stato totalitario. Anche se per strada non ci sono le autoblindo.

Come si ricorderà una polemica simile scoppiò quando il premier Conte, durante le sue conferenze stampa del lockdown, se ne usciva con l’espressione “noi consentiamo”. Il presidente emerito della Corte costituzionale Antonio Baldassarre  commentò:   Specchio della arbitrarietà generale e del pensiero autoritario del presidente del Consiglio sono espressioni apparentemente marginali, ma ieri da lui frequentemente usate, come ‘noi consentiamo’, ‘noi permettiamo’ .

Ancora più assurdo è il punto dell’emendamento dove si legge che “sono consentite… le condotte legittime”. Perché finora erano vietate? Le deve “consentire” la legge Zan?
Anche “questa frase, clamorosamente grottesca” ha commentato Gianfranco Amato “mostra una concezione totalitaria e assolutista del potere. Sembra di essere passati dallo Stato liberale, per cui è consentito tutto ciò che non è vietato, allo Stato autoritario, in cui tutto è vietato a meno che il potere te lo consenta.

I liberali hanno qualcosa da dire in proposito?

Antonio Socci

Da “Libero”, 26 luglio 2020

*****
https://sadefenza.blogspot.com/2020/07/la-legge-zan-e-un-bavaglio-alla-liberta.html

Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali
Seguiteci sul Canale Telegram https://telegram.org/#/im?p=@sadefenza
Seguiteci sul Social VK https://vk.com/sadefenza

lunedì 27 luglio 2020

Benjamin Fulford: Fallita la Corporation United States of America, ora cosa possono fare...

Sa Defenza 


Il presidente della Fed Powell 

Il fallimento non dichiarato il 16 febbraio degli Stati Uniti d'America Corporation e il conseguente caos è un segno per il mondo che gli Stati Uniti sotto la sua gestione corrente è uno Stato fallito. Questa settimana vedremo come è successo e cosa fare della situazione.

Prima di tutto, secondo varie stime, incluso l'Atlanta Federal Reserve Board, quest'anno il PIL USA è diminuito del 50%. Anche gli Stati Uniti (sempre secondo posizioni come la FRB) hanno passività non finanziate per oltre 200 trilioni di dollari. Ciò include debito estero, debito pubblico, passività pensionistiche non finanziate, ecc. Se il PIL è davvero diminuito della metà a circa $ 10 trilioni, significa che il debito è oltre 20 volte il reddito annuale degli Stati Uniti. Significa che se tutti gli americani spendessero la metà dei loro soldi per pagare il debito, ci vorrebbero 400 anni per farlo.

Ci sono anche altri segni di disfunzione profonda. Gli americani spendono il 17,7% del PIL in spese mediche; più del doppio della percentuale in altri paesi. Nonostante ciò ogni anno la durata della vita americana diminuisce. Hanno un istituto medico criminale che sta avvelenando le persone con agenti cancerogeni e vaccini contaminati al fine di aumentare il numero di malati da cui possono aspirare denaro.

Poi c'è l'industria carceraria che mette le persone in prigione per motivi non validi (come test positivi per la marijuana) solo per trarre profitto dal lavoro degli schiavi in ​​prigione. In tutto il mondo, una persona su 5 in prigione è americana. Gli Stati Uniti, con una popolazione di 330 milioni, hanno 2,3 milioni di persone in prigione, rispetto a 1,6 milioni di persone in prigione in Cina, che ha una popolazione di 1,5 miliardi. 



https://www.prisonpolicy.org/blog/2020/01/16/percent-incarcerated/

Il divario tra ricchi e poveri negli Stati Uniti è di gran lunga il più grande nel mondo sviluppato. I veri standard di vita per il 90% degli americani sono in calo dai primi anni '70.

Ancora un altro problema sono i media delle corporate che non emettono nient'altro che propaganda e menzogne. Ciò è in tandem con un sistema politico che è paralizzato dalla lotta interna e dalla corruzione. La democrazia negli Stati Uniti è cessata di esistere da quando George Bush Jr. ha rubato le elezioni del 2000

Ad ogni modo, ottieni l'immagine. Come ha affermato una fonte MI6 "L'America è finita".

La risposta ovvia è che l'attuale regime di Washington DC dichiari pubblicamente il fallimento. Ciò cancellerebbe il debito dall'oggi al domani. L'amministrazione del presidente americano Donald Trump sta cercando di "rendere di nuovo grande l'America". Trump ha già ripudiato il debito interno nazionalizzando la FRB e consegnando il denaro direttamente a società e privati.

Funziona a livello nazionale ma poiché gli Stati Uniti devono denaro al resto del mondo, il popolo americano deve rinegoziare il proprio debito con il resto del mondo. Ricordatevi che le navi sono arrivate negli Stati Uniti piene di roba per oltre 40 anni e ora sono  vuote . È stato tutto pagato con la carta di credito degli Stati Uniti, ma ora altri paesi chiedono contanti. Ecco perché i negozi stanno esaurendo così tante merci. Gli Stati Uniti non hanno i soldi per mantenere gli standard di vita pagati con il debito.

Il resto del mondo, in particolare i principali creditori Giappone e Cina, sono disposti a cancellare il debito, ma vogliono prima cambiare la gestione. In altre parole, vogliono che gli americani si liberino dalla schiavitù del debito babilonese della mafia Khazariana.

Tale processo è iniziato con arresti e uccisioni extragiudiziali di importanti élite khazariane che adorano Satana. La famiglia Bush è scomparsa, i Rockefeller hanno perso la presidenza quando Hillary Rockefeller è stata sconfitta e molti politici e le cosiddette celebrità sono scomparse.

Tuttavia, la situazione è ancora come una lucertola che si scuote dalla coda per scappare. Il vero controllo degli Stati Uniti è ancora nelle mani di Satana adora i Khazariani come Jared Kushner, la famiglia Rothschild e Benyamin Netanyahu.

Ricorda quando Donald Trump era un uomo d'affari, ogni volta che falliva veniva salvato dai Rothschild. Questa è una questione di dominio pubblico. Kushner acquistò la famigerata proprietà 666 5th avenue dove hanno sviluppato il microchip da impiantare nell'uomo.

Vediamo cosa non è ancora accaduto. Non vi è stato alcun giubileo o cancellazione una tantum di tutti i debiti pubblici o privati. Non vi è stata alcuna ridistribuzione di beni illeciti. Non c'è stata amnistia per i criminali non violenti.
I media corporate sono ancora autorizzati a vomitare menzogne e spavalderie giorno dopo giorno.


Da uno studio di pubmed si scopre che tra 5G, vaccini antifluenzali e truffavirus c'è un nesso.Inoltre, gli americani vengono attaccati con armi biologiche e radiazioni elettromagnetiche da 5G per costringerli ad assumere i vaccini. Questi vaccini, secondo l'NSA, contengono microchip che modificano il comportamento che funzionano in tandem con segnali 5G. Gli americani sono ossessionati dai loro "punteggi di credito", un segno di completa schiavitù del debito.

L'altra cosa da notare è che non è stata rilasciata la tecnologia nascosta e nessun riconoscimento pubblico del programma spaziale segreto da parte di Trump o del suo regime. Invece, hanno creato una forza spaziale che, finora, sembra essere bloccata saldamente sulla superficie di questo pianeta.

In altre parole, nonostante i veri progressi fatti da Trump e dal suo popolo, i loro sforzi sono molto inferiori alla seconda Rivoluzione americana che è così necessaria.




C'è un gruppo che propone una soluzione che prevede una fusione tra Stati Uniti e Canada per creare un Stati Uniti del Nord America (USNA). Una simile entità sarebbe in grado di riavviare il continente con un nuovo inizio.

La proposta prevede un giubileo o una cancellazione completa di tutti i debiti, pubblici e privati. Richiede anche una ridistribuzione delle attività una tantum in modo che ogni famiglia nordamericana possegga la propria casa e abbia l'equivalente di $ 400.000 in attività. Ci sarebbe anche un'amnistia una tantum dei criminali non violenti. Ciò includerebbe il 47% dei prigionieri federali in carcere con accuse di uso droga.

Le altre proposte includono una frattura dei cartelli mediatici dominati da Khazariani. Ciò includerebbe non solo i media delle corporate ma anche i giganti della high-tech, le aziende dei libri di testo, ecc. L'attuale regime di menzogne ​​e propaganda verrebbe sostituito con la verità e i fatti.

Un'altra idea è quella di spostare la capitale della USNA da Washington. È stato proposto lo stato del Nord Dakota perché è il centro geografico del Nord America. Tuttavia, tale decisione sarebbe presa democraticamente, secondo la volontà della gente.

Anche il complesso militare-industriale degli Stati Uniti subirà la trasformazione da spada in vomeri. Per ottenere il sostegno di questa potente lobby, la trasformazione dovrebbe iniziare con un aumento di stipendio del 20% su tutta la linea. Le società militari ad alta tecnologia saranno riorganizzate per l'esplorazione dello spazio e per fornire dispositivi di trasporto futuristici. Mentre le truppe statunitensi vengono riassegnate a protezione delle riserve naturali e dei deboli e i poveri del mondo.

Anche il sistema sanitario verrà completamente revisionato. I dettagli sono stati elaborati da esperti secondo le migliori pratiche del mondo. Tuttavia, viene sancito un principio essenziale. Sotto il nuovo regime, le polizze assicurative saranno perequate in modo tale che più le persone sono sane, più l'industria medica guadagna. In questo momento è il contrario, più le persone sono ammalate , più soldi guadagnano le industrie mediche e farmaceutiche. Questo sistema corrotto è ciò che ha creato l'incentivo alla diffusione deliberata di bio-armi, agenti cancerogeni e altre tossine.

L'altro cambiamento con l'USNA è che le persone nel loro insieme verrebbero coinvolte nella pianificazione del futuro. Alle persone viene chiesto esattamente quale tipo di futuro desiderano e quindi gli esperti dovrebbero capire come realizzarlo.

L'USNA verrebbe gestita dalla combinazione della democrazia restaurata e ringiovanita, unita alla meritocrazia. Il pentagono è un esempio di meritocrazia. Le società ben gestite sono un'altra cosa. Chiunque può scalare i ranghi se ha le giuste competenze di quel che serve. Una nuova meritocrazia viene incaricata della pianificazione futura. Il lavoro effettivo verrebbe comunque svolto dal settore privato. La democrazia deve assicurarsi che la meritocrazia eviti che divenga il self-service  dell'
establishments d'élite mettendola saldamente sotto il controllo del popolo.

La Famiglia del Drago d'Oro si è offerta di concedere gratuitamente innumerevoli trilioni di dollari per assicurarsi che l'USNA fosse ben finanziata in modo che possa iniziare in modo tempestivo. Anche il resto del mondo è pronto ad aiutare il popolo americano mentre si scrollano di dosso i lunghi anni di schiavitù del debito babilonese e del controllo mentale.

La resistenza a questo piano viene dalle persone che finanziano Donald Trump, i sionisti, i Rothschild e la loro genia. Finché ne manterranno il controllo, gli Stati Uniti vedranno un continuo deterioramento nell'anarchia e nella povertà.

Questo autunno ci sarà una grande spinta per trasformare questa visione, o una versione migliorata di questa visione, in realtà. Il supporto dell'apparato militare e di intelligence a 5 occhi, in armonia con le loro controparti europee, sarà essenziale. Solo un Occidente unificato sarà in grado di assicurarsi che gli Stati Uniti risorgano come una fenice dalle ceneri, più forti e più belli di prima. Il mondo spera e prega i buoni vecchi amici degli Stati Uniti di tornare presto in forma. 




Nota per i lettori, questa è l'ultima delle relazioni estive pre-scritte. Riprenderanno le relazioni periodiche dal prossimo report.

*****
https://sadefenza.blogspot.com/2020/07/benjamin-fulford-fallita-la-corporation.html

Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali

Seguiteci sul Canale Telegram https://telegram.org/#/im?p=@sadefenza
Seguiteci sul Social VK https://vk.com/sadefenza


Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!