domenica 30 giugno 2019

Thierry Meyssan: Siamo tutti bugiardi

Thierry Meyssan


Thierry Meyssan reagisce alla commemorazione del D-Day in Normandia, alla commemorazione del massacro di Tiananmen e alla campagna per le elezioni del Parlamento europeo. Sottolinea che continuiamo a mentire deliberatamente e che ne siamo persino orgogliosi. Eppure solo la verità ci renderà liberi.

La propaganda è un mezzo per diffondere idee, siano esse vere o false. Ma mentire a noi stessi non è altro che rifiutarsi di ammettere le nostre colpe, tentando di convincerci che siamo perfetti: significa scappare di fronte alle nostre responsabilità.

La Turchia illustra il parossismo di questo atteggiamento. Persiste nel negare che abbia cercato di sbarazzarsi delle minoranze non musulmane, in diverse ondate, durante lo spazio di una generazione, dal 1894 al 1923.

Gli israeliani non sono troppo malvagi in ​​questo, fingendo di aver creato il loro stato per offrire una vita dignitosa agli ebrei sopravvissuti allo sterminio da parte dei nazisti, quando in realtà Woodrow Wilson accettò di fondare lo stato nel 1917 e che oggi la loro terra natale, oltre 50.000 fuggiaschi dai campi di sterminio vivono miseramente al di sotto della soglia di povertà.

Ma le potenze occidentali sono le uniche a costruire un consenso sulle loro bugie, sostenendo che siano verità rivelate.

Lo sbarco in Normandia

Stiamo celebrando il 75 ° anniversario dello sbarco in Normandia. Secondo la stampa, è quasi unanime, fu qui che gli alleati lanciarono la liberazione dell'Europa dall'occupazione nazista.


Eppure sappiamo che questo non è vero

  • Gli sbarchi non erano opera degli Alleati, ma quasi esclusivamente dell'Impero Britannico e della Forza di Spedizione degli Stati Uniti.
  • Non mirava a "liberare l'Europa", ma a "marciare su Berlino", per afferrare quei brandelli del Terzo Reich che potevano ancora essere presi in prestito dagli eserciti sovietici vittoriosi.
  • L'invasione non fu accolta con gioia dai francesi, ma, al contrario, con orrore. Robert Jospin (padre dell'ex primo ministro Lionel Jospin) ha denunciato, sulla prima pagina del suo giornale, l'importazione anglosassone della guerra in Francia. I francesi seppellirono i loro 20.000 morti, uccisi dagli attentati anglo-sassoni, che erano solo intesi come diversivo. Un'immensa manifestazione si è radunata a Lione attorno al «capo dello stato», l'ex maresciallo Philippe Petain, per rifiutare il dominio anglosassone. E mai, assolutamente mai, il capo di La France Libre, il generale Charles De Gaulle, accettò di partecipare a qualsiasi commemorazione di questa sinistra invasione.
La storia è più complicata di un film western. Non ci sono «bravi ragazzi» o «cattivi», ma uomini che cercano di salvarsi con la maggior umanità possibile. Nel migliore dei casi, siamo stati in grado di schivare le orrende dichiarazioni di Tony Blair che, durante le commemorazioni del 60 ° anniversario, provocò la rabbia della stampa britannica fingendo nel suo discorso che il Regno Unito era entrato in guerra per salvare gli ebrei dalla "Shoah" »- ma non per salvare gli zingari dallo stesso massacro. La distruzione degli ebrei europei non ebbe inizio se non dopo la conferenza di Wansee nel 1942.

Il massacro di Tienanmen
Celebriamo il doloroso anniversario del massacro di Tienanmen. Leggiamo continuamente che il crudele regime imperiale cinese ha massacrato migliaia di cittadini che erano pacificamente radunati nella piazza principale di Pechino, solo perché chiedevano un po di libertà.



Eppure sappiamo che questo non è vero

  • Il sit-in in piazza Tienanmen non era tra i cinesi, ma un tentativo di colpo di stato da parte dei partigiani dell'ex premier Zhao Ziyang.
  • Dozzine di soldati sono stati linciati o bruciati vivi sulla piazza da «manifestanti pacifici» e centinaia di veicoli militari sono stati distrutti, prima che qualsiasi intervento dei soldati di Den Xiaoping fosse attuato contro di loro.
  • Gli specialisti statunitensi delle "rivoluzioni colorate", tra cui Gene Sharp, erano presenti sulla piazza per organizzare gli uomini di Zhao Ziyang.

L'Unione Europea

Abbiamo appena votato per nominare i nostri deputati al Parlamento europeo. Da settimane siamo bombardati da slogan che ci assicurano che «l'Europa significa pace e prosperità» e che l'Unione europea è l'apice del sogno europeo.

Il presidente del Consiglio dell'Unione europea Donald Tusk guida una marcia per celebrare i 15 anni di Polonia nell'UE


Eppure sappiamo che questo non è vero

  • L'Europa è un continente - che raggiunge "da Brest a Vladivostok", secondo la frase di Charles De Gaulle - ed è una cultura di apertura e cooperazione, a differenza dell'Unione europea, che non è altro che un'amministrazione anti-russa che continua la marcia su Berlino sulla scia dello sbarco in Normandia.
  • L'Unione europea non è pace a Cipro, ma vigliaccheria di fronte all'occupazione militare turca. Non è per la prosperità, ma per la stagnazione economica, mentre il resto del mondo si sviluppa con crescente rapidità.
  • L'Unione europea non ha nulla a che fare con il sogno europeo che esisteva tra le due guerre mondiali. I nostri antenati nutrivano l'ambizione di unire i regimi politici che servivano l'interesse generale - le Repubbliche, nel senso etimologico del termine, in conformità con la cultura europea, indipendentemente dal fatto che fossero situate nel continente o altrove. Aristide Briand ha quindi parlato a favore dell'Argentina (un paese di cultura europea in America Latina), ma non del Regno Unito (una società basata sulla classe).

Et cetera, ecc. ...

Ci siamo capitati per caso alla cieca

Dobbiamo distinguere la verità dalla falsità. Possiamo essere contenti che l'hitlerismo abbia fallito, ma senza necessariamente credere che gli anglosassoni ci hanno salvato. Possiamo denunciare la brutalità di Den Xiaoping senza necessariamente negare che in questo modo sanguinoso ha salvato il suo paese dal ritorno del colonialismo. Possiamo celebrare il fatto che non siamo stati dominati dall'Unione Sovietica senza vantarci necessariamente di essere vassalli degli anglosassoni.

Ci mentiamo continuamente per mascherare la nostra vigliaccheria e i nostri crimini. E poi fingiamo la sorpresa perché non siamo in grado di risolvere i problemi umani.


**
Thierry Meyssan Consulente politico, Presidente-fondatore del Réseau Voltaire (Rete Voltaire). Ultimi lavori in inglese – Before Our Very Eyes, Fake Wars and Big Lies: From 9/11 to Donald Trump, Progressive Press, 2019.

*****
https://sadefenza.blogspot.com/2019/06/thierry-meyssan-siamo-tutti-bugiardi.html

Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali.


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

venerdì 28 giugno 2019

TESTIMONIANZA DI UNA MADRE COMBATTIVA  CONTRO LA SOSPENSIONE DI PATRIA POTESTÀ  SULLE SUE CREATURE 

I GIORNALI ADDUCONO FALSAMENTE LA SOSPENSIONE DELLA PATRIA POTESTÀ AL MANCATO VACCINO 



GENITORI: RESISTERE RESISTERE RESISTERE!

"I bambini hanno bisogno dei genitori , non sono oggetti per lavorare come lo diventano quando vanno a finire dentro quelle strutture chiamate 'casa famiglia'" 

Solidarietà ai genitori abusati ed ai loro figli maltrattati e abusati, ascoltiamo l'appello della madre di queste bambine che chiama tutte le madri e padri a lottare per il bene dei propri figli


TITOLI DI GIORNALI ROBOANTI E MINACCIOSI CONTRO QUESTI GENITORI : " PADRE E MADRE NON POTRANNO PIÙ OCCUPARSI DELLE LORO CURE, IL TRIBUNALE DEI MINORI NOMINERÀ IL TUTORE..."

Questa madre dimostra quanto ama profondamente i propri figli pur di non vederli ammalati da effetto collaterale da vaccino, benché la mancata patria potestà nulla centra con i vaccini,  abbiamo registrato la sua testimonianza che vi giriamo per dare forza e determinazione a tutti coloro, famiglie , bambini e genitori che subiscono abusi da parte delle istituzioni malavitose e corrotte!


























ASCOLTIAMO LA TESTIMONIANZA DALLA VIVA VOCE DELLA MADRE SPODESTATA LA SUA DETERMINAZIONE PER LA BUONA SALUTE DELLE SUE BAMBINE





Servizi sociali, affidi illeciti: 16 misure cautelari. "Lavaggio del cervello ai bimbi"


Affari con i minori tolti alle famiglie, ai domiciliari anche il sindaco di Bibbiano. L'inchiesta: i piccoli suggestionati anche con impulsi elettrici. Conte: "Accuse raccapriccianti"


BENEDETTA SALSI
ilrestodelcarlino 


Reggio Emilia, 27 giugno 2019 - Sedici persone, tra le quali il sindaco Pd di Bibbiano (Reggio Emilia) Andrea Carletti (video), politici, medici, assistenti sociali, liberi professionisti, psicologi e psicoterapeuti di una nota onlus di Torino sono stati raggiunti da misura cautelare questa mattina dai carabinieri di Reggio Emilia (foto) per affidamenti illeciti di minori.

L'inchiesta ‘Angeli e Demoni’ coordinata dal sostituto procuratore di Reggio Emilia Valentina Salvi vede al centro la rete dei servizi sociali della Val D’Enza, accusati di aver redatto false relazioni per allontanare i bambini dalle famiglie e collocarli in affido retribuito da amici e conoscenti.

Sono agli arresti domiciliari il sindaco di Bibbiano e altre cinque persone (la responsabile del servizio sociale integrato dell'Unione di Comuni della Val d'Enza, una coordinatrice dello stesso servizio, un'assistente sociale e due psicoterapeuti di una Onlus [Hansel e Gretel]). Otto misure cautelari di natura interdittiva, il divieto temporaneo di esercitare attività professionali, sono state eseguite a carico di altre otto persone, dirigenti comunali, operatori socio-sanitari, educatori. Infine, altre due misure coercitive del divieto di avvicinamento ad un minore sono state eseguite a carico di una coppia affidataria accusata di maltrattamenti.

Tra i 27 indagati spuntano i nomi eccellenti del noto avvocato Marco Scarpati e del direttore generale dell'Ausl Fausto Nicolini. Per loro non sono state applicate misure cautelari. Scarpati e Nicolini sono accusati di abuso d'ufficio, in concorso tra gli altri con il sindaco Andrea Carletti.

Un giro d’affari, quello ricostruito dagli investigatori, da centinaia di migliaia di euro. Tra i reati contestati frode processuale, depistaggio, abuso d’ufficio, maltrattamento su minori, lesioni gravissime, falso in atto pubblico, violenza privata, tentata estorsione, peculato d’uso.


I carabinieri che hanno svolto gli accertamenti evidenziano che lacune vittime dei reati contestati dall'inchiesta, oggi adolescenti, "manifestano profondi segni di disagio, tossicodipendenza e gesti di autolesionismo".

Le indagini sono iniziate alla fine dell'estate del 2018 dopo l'anomala escalation di denunce da parte dei servizi sociali coinvolti, per ipotesi di reati di abusi sessuali e violenze a danni di minori commessi da parte dei genitori. E l'analisi dei fascicoli vedeva puntualmente approdare le indagini verso la totale infondatezza di quanto segnalato.

Da questo spunto si è sviluppata l'indagine che ha svelato numerosi falsi documentali, redatti secondo l'accusa dai servizi sociali in complicità con alcuni psicologi, "artatamente trasmessi all'Autorità Giudiziaria".

Secondo gli investigatori, quello svelato dall'inchiesta 'Angeli e Demoni' è "un business illecito di diverse centinaia di migliaia di euro di cui beneficiavano alcuni degli indagati, mentre altri si avvantaggiavano a vario titolo dell'indotto derivante dalla gestione dei minori attraverso i finanziamenti regionali". Grazie a questi fondi venivano, inoltre, organizzati anche numerosi corsi di formazione e convegni ad appannaggio di una Onlus, "in elusione del codice degli appalti e delle disposizioni dell'Autorità Nazionale Anticorruzione".

Oltre 100 i carabinieri impegnati nell’esecuzione dell’ordinanza cautelare e di decine di perquisizioni domiciliari.

I bambini, stando alle contestazioni, venivano suggestionati durante sedute di psicoterapia anche mediante l’uso di impulsi elettrici, spacciato ai piccoli come “macchinetta dei ricordi”, che in realtà avrebbe “alterato lo stato della memoria in prossimità dei colloqui giudiziari. Tra gli affidatari dei minori anche titolari di sexy shop.

Disegno artefatto per incolpare i genitori di abusi sui figli


*****
https://sadefenza.blogspot.com/2019/06/testimonianza-di-una-madre-combattiva.html

Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali.


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

G20: i leader mondiali sollecitano Trump e Xi a raggiungere un accordo commerciale o rischia l'economia globale

I mercati finanziari crollano tra crescenti timori che i colloqui di Osaka non riusciranno a sbloccare l'impasse 

Justin McCurry Martin Farrer


Donald Trump stringe la mano al principe ereditario saudita Mohammed bin Salman mentre Xi Jinping, Theresa May e Narendra Modi si riuniscono per una sessione fotografica di famiglia al summit dei leader del G20 a Osaka Fotografia: Kevin Lamarque / Reuters


Donald Trump e Xi Jinping sono stati sollecitati a raggiungere un accordo commerciale,  altrimenti si rischia il blocco  dell'economia globale,  durante la riunione dei leader mondiali riuniti in Giappone al vertice del G20.

Il presidente russo Vladimir Putin, il primo ministro indiano Narendra Modi e il presidente europeo Jean-Claude Juncker hanno pressato le due superpotenze di sistemare le loro divergenze con un incontro
sabato a margine del vertice di Osaka.

Venerdì, però, i mercati finanziari sono crollati in tutta l'Asia per timori crescenti sui colloqui che non riusciranno a rompere l'impasse e vedranno il presidente degli Stati Uniti mettere in atto la sua minaccia di dazi e tariffe aggiuntive sui beni cinesi.

L'indice più ampio di MSCI delle azioni Asia-Pacifico  fuori dal Giappone sono scese dello 0,3%, la debolezza delle azioni cinesi  gravano sull'intera regione. La borsa di Shanghai ha perso quasi l'1%, mentre l'indice azionario giapponese Nikkei era sotto dello 0,55%.


I colloqui commerciali di Trump e Xi incombono su un incontro del G20 in Giappone


Trump ha adottato una posizione bellicosa prima dell'incontro, affermando che la Cina era in condizioni disperate e di voler raggiungere un accordo perché la sua economia "scivolava verso il ribasso".

Xi ha risposto venerdì dicendo che alcuni paesi sviluppati hanno preso misure protezionistiche che stanno aprendo conflitti commerciali e un blocco economico, e li definisce il maggior rischio per un aumento dell'instabilità nell'economia globale.

"Tutto questo sta disgregando l'ordine commerciale globale", ha detto ai leader dei cosiddetti paesi Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica) a Osaka.
Il primo ministro giapponese, Shinzo Abe, ha esortato i leader del G20 a lavorare insieme per disinnescare le tensioni politiche sul commercio, descrivendoli come una minaccia alla stabilità e alla crescita economica globale.

Abe, desidera evitare che il primo summit del G20 in Giappone fallisca, ha detto che le economie "libere e aperte" sono fondamentali per la pace e la prosperità, aggiungendo che nessuno beneficerà da mosse di rappresaglia sul commercio.

Trump ha anche minacciato il Giappone per quello che chiama il suo ingiusto vantaggio sul commercio. Abe, che ha ospitato il presidente degli Stati Uniti con una visita sontuosa lo scorso mese, ha iniziato il summit consegnandogli un documento che illustra gli ultimi investimenti delle case automobilistiche giapponesi negli Stati Uniti.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il primo ministro giapponese Shinzo Abe si danno la mano al G20 Fotografia: Mikhail Metzel / TASS

Trump , in anticipo sul colloquio bilaterale con Abe venerdì mattina, ha detto:
"Apprezzo il fatto che mandi molte compagnie automobilistiche in Michigan, in Ohio, in Pennsylvania e in North Carolina - in molti dei nostri stati. Vedo che molte delle grandi case automobilistiche giapponesi, stanno costruendo in tutti gli Stati Uniti, ... e anche altre società giapponesi.

"Ma in particolare, le case automobilistiche sono fantastiche. Arrivano e stanno costruendo magnifici impianti. Non ne avevamo e questo lo apprezziamo molto.

"Quindi discuteremo di commercio. Discuteremo di militari. E discuteremo l'acquisto di molte attrezzature militari dal Giappone, e lo apprezziamo.
"

Putin ha fatto eco alle preoccupazioni di Xi nello stesso incontro, dicendo con un velato e sottile attacco agli Stati Uniti che tentare di indebolire il ruolo dell'Organizzazione Mondiale del Commercio - come Trump ha suggerito di voler fare - è "controproducente".

La situazione attuale nell'economia globale è preoccupante, ha aggiunto, poiché il commercio globale avverte l'effetto del "protezionismo [e] delle restrizioni motivate politicamente".





Davanti ai colloqui con Modi, Trump ha attenuato i suoi avvisi su tariffe e dazi con l'India e ha detto "abbiamo alcune cose molto grandi da annunciare, ... con l'India, in termini di commercio".

Ma ciò non ha impedito a Modi di unirsi al coro di avvertimenti sulle "decisioni unilaterali" che hanno messo a repentaglio lo sviluppo equilibrato dell'economia globale in tutti i paesi. Juncker ha detto che le relazioni commerciali tra Cina e Stati Uniti  "difficili" stanno causando un rallentamento dell'economia globale.

Michael McCarthy dei mercati CMC a Sydney ha dichiarato che c'è comunque un certo ottimismo riguardo al fatto che si sarebbe fatto un passo avanti nei negoziati commerciali, interrotti 
all'ultimo minuto nel maggio scorso.

Tuttavia, ha avvertito che, nonostante la relativa calma, la misura della volatilità dei VIX mercati finanziari, nota come "indice della paura", è salita al di sopra del 16%. "Questo ha avuto un aumento significativo dal minimo di aprile che era vicino all'11%",  continua dicendo, "mostra che la paura degli investitori è in aumento".

Hannah Anderson, stratega del mercato globale di JP Morgan Asset Management, ha affermato che i mercati avevano già "visto questo film prima".

"La Cina e gli Stati Uniti parlano, le fughe di notizie dei politici da entrambe le parti incoraggiano la speculazione che siamo vicini a un accordo, le cose cadono a pezzi, gli Stati Uniti spingono avanti con tariffe e dazi più alti e i mercati esprimono il loro malcontento con correzioni e maggiore volatilità".
Il dollaro USA, è in caduta sulla scia dei segnali della Federal Reserve statunitense e molto presto inizierà a tagliare i tassi di interesse, va giù piatto nel paniere di sei principali rivali. Il dollaro australiano, visto come proxy dell'economia cinese, è salito sopra l'US70c.

Nei mercati delle materie prime, le preoccupazioni commerciali  continuano a pesare sul petrolio, con il greggio di riferimento globale Brent in calo dello 0,56% a $ 66,18 al barile. Meglio per l'oro, anche se il tradizionale bene di rifugio sicuro per gli investitori è salito fino a 1.420,35 dollari l'oncia, in rialzo dello 0,79%.


from Reuters and Agence France-Presse

Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali.


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

giovedì 27 giugno 2019

La California costringe i genitori a consegnare i loro figli all'indottrinamento LGBT nelle scuole pubbliche ... non c'è diritto alla rinuncia!


Ethan Huff

Nelle scuole medie in California insegnano ai bambini di 10 anni come indossare i preservativi, impegnarsi nella sodomia e usare attrezzi sessuali


Scandalo pure in Italia, abbiano problemi seri da affrontare come e peggiori di quelli della California; ultima notizia su questi criminali del PD, pedofili, trans; a Reggio Emilia, elementi de l'"Ass.ne Hansel e Gretel mimavano genitori cattivi e con false relazioni e disegni artefatti, assieme a sindaci, politici, medici, assistenti sociali e psicologi corrotti, da diversi anni hanno messo in piedi un illecito redditizio sui minori , psicoterapeuti usavano fare lavaggio del cervello ai bimbi con impulsi elettrici (definita macchinetta dei ricordi), il tutto al servizio, con scopo e uso artefatto per allontanare i bambini dalle famiglie e affidarli a case famiglia a proprietari di sexi-shop (pedo) e amici dei politicanti per puro business... questa è la società satanica che la sinistra sinistrata ci propone " #SaDefenza







Un orribile pezzo di legislazione sulla "giustizia sociale" che è stato tradotto in legge in California nel 2015 sta entrando in vigore quest'anno, le implicazioni per i bambini delle scuole pubbliche e dei loro genitori, sono a dir poco abominevoli.

Conosciuto come "California Healthy Youth Act", l'orribile mandato richiederà che tutti i bambini delle scuole pubbliche dello Stato vengano sottoposti a indottrinamento con un nuovo "curriculum" in classe dove si sostiene l'aborto, l'omosessualità, il transgenderismo e tutti i tipi di altri mali con perversioni, spinte da estremisti di sinistra su bambini minorenni, definite modi "sani" di vivere la loro vita.

Considerando che i bambini di questa età si divertono in modo innocente al parco giochi, saltare con la corda, giocare a dodgeball o arrampicarsi sugli alberi come accadeva anni fa, no, oggi i bambini di 10 anni vengono istruiti dalla scuola pubblica e impegnati nella sodomia, nell'uso dei preservativi e al gioco con attrezzi sessuali.

Questo, secondo un ex insegnante di scuola pubblica, che ha denunciato i nuovi "standard di istruzione" nello Stato della California sono andati oltre il punto della depravazione che la maggior parte dei genitori, se sapessero davvero la verità, marcerebbero contro questi centri di indottrinamento con i forconi. 

"È scioccante", dice Rebecca Friedrichs, fondatrice del gruppo For Kids & Country, vedere e raccontare i mali inenarrabili che si svolgono nelle scuole medie pubbliche della California.

"È medicalmente rischioso su più livelli", dice a proposito del curriculum che prevede che le ragazze di 10 anni mettano i preservativi su "protesi di erezioni maschili" mentre i bambini di 10 anni guardano, ad ambo i coetanei di 10 anni di entrambi i sessi viene insegnato loro la pratica del sesso orale e anale.


"E quando leggi il curriculum", dice ancora, "è scritto quasi come se una confraternita universitaria scrivesse questo curriculum in modo molto grossolano e infantile".

Per ulteriori notizie sulla perversione che passa per "educazione" nelle scuole pubbliche americane nel 2019, assicurati di controllare Campus Insanity.com .

Il male insegnato agli studenti delle scuole pubbliche in California è così depravato da non poterne nemmeno parlare  pubblicamente

Quando rilascia interviste pubbliche, Friedrichs, un attivista conservatore che è stato attivamente coinvolto in questo tipo di indottrinamento e lavaggio del cervello di bambini innocenti, da quasi 30 anni, dice che spesso non può nemmeno discutere di quello che sta succedendo perché è troppo estremo per parlarne pubblicamente .
"Dico sempre alla gente che la cosa spaventosa è che darò interviste radiofoniche e non posso nemmeno dire alla radio cose che vengono insegnate nelle nostre classi elementari e medie miste", dice Friedrichs. "C'è qualcosa di molto sbagliato in quell'insegnamento."
Oltre a insegnare ogni sorta di atti sessuali perversi, questi stessi bambini di 10 anni ricevono anche lezioni su come diventare transgender e di "colore" arcobaleno LGBTQP, una forma di lavaggio del cervello ed è stato dimostrata aumentare,  nei bambini esposti al rischio, lo sviluppo di malattie mentali o il tentativo di suicidio più avanti nella loro vita.

In Oregon, i genitori di un bambino di otto anni stanno facendo causa alla scuola elementare di Nellie Muir su un insegnante che dicono indottrinano il loro figlio con "lezioni di genere uno contro uno", confondendolo nel credere di essere un transgender.

Per quanto riguarda gli studenti della California che ora sono sistematicamente sottoposti a questo tipo di follia LGBTQP, pare che ai genitori sia proibito di rinunciarvi, perché così facendo, dice il Cult of LGBTQP, non possono escludere i propri figli dall'indottrinamento sessuale perché altrimenti sarebbero condannati come fautori di "bullismo".

"È questa campagna anti-bullismo, di trasformazione dei bambini , che non possono rifiutare l'insegnamento LGBT, perché altrimenti i bambini vengono visti come un grosso problema di bullismo", dice Friedrichs, sottolineando l'ironia del Culto LGBTQP che nega ai genitori la loro l'autorità, sui figli a scuola, perché altrimenti son definiti bulli.


"Quello che fanno i sindacati è che spingono la loro agenda dicendo: 'Dobbiamo fermare tutto questo bullismo, così ogni singolo bambino in America deve essere esposto a questo anti-bullismo sotto forma di spettro di genere e identità di genere", aggiunge Friedrichs ."I genitori  vengono molto confusi, per cui molti genitori dicono: 'Oh, macché,  non ho bisogno di preoccuparmi più di tanto, posso andare a casa tranquillamente.' Mah,  ricordatevi che non potete demandare la vostra responsabilità educativa genitoriale,  lasciare che altri educhino alla depravazione i vostri figli, sarà un j'accuse che  vi accompagnerà per tutta la vita. "
Per ulteriori notizie sull'indottrinamento LGBTQP di innocenti bambini, controlla su Gender.news .


Le fonti per questo articolo includono:

BigLeaguePolitics.com

LifeSiteNews.com

NaturalNews.com

*****
Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali.


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM


mercoledì 26 giugno 2019

Kalashnikov Lancia Una Nuovissima Generazione Di Droni KAMIKAZE 

Paul Antonopoulos 
Fort Russ
Sa Defenza 


MOSCA - Il consorzio di armi russo Kalashnikov ha presentato il suo ultimo velivolo da ricognizione e attacco senza equipaggio in grado di localizzare e distruggere bersagli nemici.

Il drone di attacco intelligente  Lancet di 
ZALA non richiede alcuna infrastruttura terrestre o marittima aggiuntiva per localizzare e attaccare i tuoi obiettivi.



Questo velivolo senza pilota di nuova generazione ha i propri moduli di ricognizione, navigazione e comunicazione, oltre a un carico utile di 3 kg, in grado di eseguire un "attacco di precisione" entro un raggio di 40 km.

Sistema più avanzato

Con un peso al decollo di 12 kg, il nuovissimo drone kamikaze, a differenza dei modelli precedenti, trasmette continuamente un video del suo impegno con l'obiettivo per confermare il completamento con successo della sua missione. Questo sistema è superiore ai tipi standard di armi simili, ma ha un costo inferiore.





"Nel contesto della guerra moderna, il drone è in grado di raggiungere obiettivi in aria, in terra e nell'acqua", ha detto il capo della società statale russa Rostec, Sergei Chemezov, dopo la rivelazione della nuova arma nel settore militare e tecnico al forum internazionale ARMY 2019.




Il Lancet è il secondo drone di alta precisione presentato da ZALA AERO, una sussidiaria del gruppo Kalashnikov. La compagnia ha condiviso alcuni dettagli tecnici, ma ha sottolineato che il sistema di armi è già stato "testato".

Rossiya Segodnya è l'agenzia di stampa ufficiale del forum militare. La radio internazionale e agenzia di stampa Sputnik partecipa come partner multimediale internazionale per il forum ARMY 2019.




Nel frattempo, il primo lotto delle nuove pistole russe Udav è stato fornito all'esercito ed è iniziato il suo uso sperimentale , ha detto un alto funzionario.

Albert Bakov, direttore generale dell'Istituto centrale di ricerca di ingegneria di precisione (TSNIITOCHMASH) ha detto a Sputnik che l'esercito ha appena ricevuto il primo lotto dell'Udav (Serpente, traduzione libera).

La pistola semiautomatica Udav ha un calibro 9 mm ed è fabbricata con componenti completamente domestici.

Udav ha già superato tutti i test di stato e la sua fornitura alle truppe è stata raccomandata. Il comitato inter-dipartimentale incaricato di autorizzare la produzione di massa ha finalizzato il suo lavoro e ha preso la decisione finale.

La pistola può usare tutti i tipi di proiettili calibro 9x21mm: tracciante, pugno ed espansivo. La capacità del caricabatterie è di 18 cartucce.

Soprattutto per l'Udav, sono stati progettati due nuovi proiettili - subsonici e ad alta potenza di penetrazione.
La versione civile soddisferà le esigenze degli sportivi professionisti e dovrebbe apparire nell'anno in corso, ha detto Bakov.

La pistola senza munizioni pesa 780 grammi, è lunga 206 mm e spesso 36 mm.


*****
https://sadefenza.blogspot.com/2019/06/kalashnikov-lancia-una-nuovissima.html

Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali.


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM
La religione negli Stati Uniti 'vale più di Google e Apple messe assieme'

La religione vale $ 1,2 Trilioni (miliardo di miliardi) all'anno - più delle entrate combinate delle 10 più grandi aziende tecnologiche in America


L'industria religiosa, in gran parte esentasse, è una delle più grandi in America, per un valore di 1,2 trilioni di dollari l'anno, un numero che comprende strutture sanitarie religiose, scuole, asili nido e organizzazioni di beneficenza; media; imprese con background della fede; mercati alimentari kosher e halal; programmi sociali e filantropici; e personale e spese generali per le congregazioni. "(Foto: Lakewood interior, ToBeDaniel, CC-BY)Di Harriet Sherwood,

La religione negli Stati Uniti vale $ 1,2 tn all'anno, il che lo rende equivalente alla quindicesima economia nazionale più grande del mondo, secondo uno studio .

L'economia della fede ha un valore superiore rispetto ai ricavi combinati delle 10 migliori società tecnologiche negli Stati Uniti, tra cui Apple, Amazon e Google, afferma l'analisi della Georgetown University di Washington DC.

I contributi socio-economici della religione alla società americana: un'analisi empirica ha calcolato la cifra di 1,2 tn $ stimando il valore delle istituzioni religiose, incluse strutture sanitarie, scuole, asili nido e organizzazioni di beneficenza; media; imprese con background di fede; i mercati alimentari kosher e halal; programmi sociali e filantropici; e personale e spese generali per le congregazioni.

Il co-autore Brian Grim ha detto che era una stima prudente. Più di 344.000 congregazioni negli Stati Uniti impiegano collettivamente centinaia di migliaia di dipendenti e acquistano beni e servizi per miliardi di dollari.

Più di 150 milioni di americani, quasi la metà della popolazione, sono membri di congregazioni religiose, secondo il rapporto. Sebbene le cifre siano in calo, le somme spese dalle organizzazioni religiose sui programmi sociali sono triplicate negli ultimi 15 anni, a $ 9 miliardi.

Venti tra le prime 50 organizzazioni di beneficenza negli Stati Uniti sono basate sulla fede, con un fatturato operativo combinato di $ 45,3 miliardi.

Il rapporto rimanda all'analisi di Pew Research Center che mostra che due terzi di adulti altamente religiosi avevano donato denaro, tempo o beni ai poveri la settimana precedente, rispetto al 41% degli adulti che affermavano di non essere altamente religiosi.

Grim e la sua co-autrice Melissa Grim del Newseum Institute di Washington hanno prodotto tre stime del valore della religione statunitense. Il più basso, a $ 378 miliardi, ha preso in considerazione solo le entrate delle organizzazioni basate sulla fede. La stima media, $ 1,2 tn, includeva una stima del valore di mercato dei beni e dei servizi forniti dalle organizzazioni religiose e il contributo di imprese con radici religiose.

La stima più alta si basa sui redditi delle famiglie di americani affiliati religiosamente e colloca il valore della fede nella società americana a $ 4,8 tn all'anno.

L'analisi non ha tenuto conto del valore delle attività finanziarie o fisiche detenute da gruppi religiosi. Né ha giustificato "gli impatti negativi che si verificano in alcune comunità religiose, tra cui ... cose come l'abuso di bambini da parte di alcuni sacerdoti, casi di frode e la possibilità di essere siti di reclutamento per l'estremismo violento".

Tuttavia, conclude l'analisi, "il settore della fede è indubbiamente una componente significativa dell'economia generale americana, che ha un impatto e un coinvolgimento nella vita della maggioranza della popolazione statunitense".


La mappa animata mostra come la religione si è diffusa in tutto il mondo

Il futuro della religione nel mondo (nel 2050)


*****
Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali.


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM
BULLETIN  OF THE ATOMIC SCIENTISTS
IT IS 2 MINUTES TO MIDNIGHT!


thebulletin/doomsday-clock/
SA DEFENZA 























Mi piacerebbe richiamare la vostra attenzione su un importante articolo che abbiamo appena pubblicato dal numero di luglio / agosto della rivista di sottoscrizione: “Cosa pensano veramente gli americani  di un conflitto nucleare con la Corea del Nord? La risposta è sia rassicurante che inquietante. ” L'articolo è privo di accesso per due mesi.

Scritto da esperti della Stanford University Alida Haworth, Scott Sagan, e Benjamin Valentino, in questo pezzo esaminano i risultati di un sondaggio di opinione condotto quest'anno che prende in esame l'atteggiamento americano verso una proposta di guerra preventiva  contro la Corea del Nord.


Alcuni dei risultati:
  • La maggior parte degli americani non vogliono che gli Stati Uniti a lancino una guerra preventiva contro la Corea del Nord.
  • Ma una parte, falco della minoranza, circa un terzo degli intervistati approva un attacco preventivo degli Stati Uniti tramite degli scenari, anche quando l'uso di armi nucleari potrebbe essere previsto per uccidere 1 milione di civili nordcoreani.
  • Gli americani sono profondamente disinformati circa le capacità militari offensive e difensive degli USA, tra cui la possibilità di trovare e distruggere le armi nucleari della Corea del Nord senza un'invasione di terra e  la difesa missilistica che serve per la protezione contro i missili nucleari della Corea del Nord.
  • Sostenitori Trump sono particolarmente propensi a tenere idee sbagliate pericolose sulla guerra con la Corea del Nord.

Anche se è una buona notizia che la maggior parte degli americani non supportano guerra preventiva contro la Corea del Nord, ancora troppi non esitano ad approvare, le armi nucleari per essere utilizzate durante l'attacco. E troppi americani sono erroneamente convinti che un attacco del genere non si tradurrebbe in un danno per i cittadini degli Stati Uniti.

Si prega di leggere questo articolo importante e condividerlo ampiamente. Come sempre, accogliamo con favore i vostri pensieri; si può scrivere a admin@thebulletin.org .

Il link per l'articolo, pubblicato a Taylor & Francis in linea, è qui al link https://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/00963402.2019.1629576.

Per abbonarsi alla rivista bimestrale, clicca al link  https://thebulletin.org/current-y.

John Mecklin
Editor-in-Chief



*****
https://sadefenza.blogspot.com/2019/06/bulletin-of-atomic-scientists-it-is-2.html

Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali.



Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

martedì 25 giugno 2019

Rostec Rivela Le Caratteristiche Del Nuovissimo Drone Da Ricognizione Russo Korsar

Paul Antonopoulos


MOSCA - L'ultimo drone da ricognizione Korsar può volare ad un'altitudine di oltre 5.000 metri per 8 ore, ha detto oggi il consorzio statale Rostec.

Un modello di volo Korsar è dimostrato per la prima volta in un modo accessibile al pubblico presso l'International Military Technical Forum ARMY 2019, vicino a Mosca.

Secondo il consorzio, il Korsar può volare ad un'altitudine di oltre 5.000 metri, rendendo inaccessibile alle armi leggere e molti tipi di sistemi missilistici antiaerei portatili.

Il motore economico consente al Korsar di rimanere in aria fino a 8 ore. Le informazioni raccolte dal drone vengono elaborate e trasmesse ai sistemi terrestri in tempo reale. Il drone, progettato per la ricognizione aerea in tutte le condizioni meteorologiche, pesa 200 libbre, ha un'apertura alare di 6,5 metri, la lunghezza della fusoliera è di 4,2 metri.

Applicazioni civili

Oltre alle applicazioni militari, Korsar può essere utilizzato per svolgere compiti civili: monitoraggio ambientale, monitoraggio stradale, monitoraggio dell'infrastruttura, prevenzione degli incendi boschivi e ricerca e soccorso di emergenza.

Rossiya Segodnya è l'agenzia di stampa ufficiale del forum militare, mentre la radio internazionale e agenzia di stampa Sputnik partecipa come partner multimediale internazionale del forum ARMY 2019.

Nel frattempo, negli Stati Uniti, l'annuncio del primo volo del nuovissimo drone russo S-70 Okhotnik-B (Hunter-B) non è stato ignorato e l'edizione Popular Mechanics ha già valutato questa arma avanzata.

L'autore dell'articolo di Kyle Mizokami indica che Okhotnik-B è in grado di trasportare bombe di alta precisione su lunghe distanze e di superare i sistemi di difesa aerea del nemico.

La mancanza di cabine e sistemi di supporto vitale necessari al pilota ha permesso ai progettisti di avere più spazio per carburante e munizioni. La pubblicazione riporta che l'Okhotnik-B pesa circa 20 tonnellate, che è leggermente superiore al peso del caccia bimotore Su-35.

Non avendo la cabina e i sistemi di supporto vitale necessari per il pilota, probabilmente ha un ampio scomparto interno per armi e serbatoi di carburante. Tutto questo dà un vantaggio.

"Il drone subdolo eseguirà compiti pericolosi contro obiettivi ben protetti", scrive Mizokami. Secondo lui, il compito principale del drone sarà la distruzione dei sistemi di difesa antiaerea del nemico.

L'Okhotnik-B è stato progettato secondo lo schema delle "ali volanti". Per la prima volta il drone russo è stato avvistato presso la fabbrica dell'aviazione di Chkalov a Novosibirsk nel gennaio 2019. Si prevede che il drone decollerà per la prima volta a luglio o agosto di quest'anno. Secondo gli esperti russi, il primo volo durerà al massimo alcune decine di minuti.

*****
https://sadefenza.blogspot.com/2019/06/rostec-rivela-le-caratteristiche-del.html

Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali.


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!