lunedì 21 gennaio 2019

BENJAMIN FULFORD: Crollo del 4° Reich, continua rastrellamento criminali di guerra



La rimozione del Fuhrer George Bush Sr. ha esposto una nuova fascia di assassini di massa nazisti  negli Stati Uniti e in Giappone per arrestarli o morire improvvisamente mentre infuria la guerra contro la satanica mafia khazariana.

In Giappone, il primo ministro nazista Shinzo Abe e il suo regime sono diretti ai tribunali per crimini di guerra. Come inizio, la polizia francese ha accusato di corruzione Tsunekazu Takeda, capo del comitato olimpico giapponese. Questo è solo l'inizio dei suoi problemi legali. Takeda è figlio del principe Tsuneyoshi Takeda, cugino dell'imperatore Hirohito che è stato responsabile della creazione della famigerata guerra batteriologica Unità 731, secondo fonti della polizia militare statunitense in Giappone. Il regime Abe è stato anche sorpreso mentre cercava di creare un proprio laboratorio di armi biologiche mascherato da  College per Veterinari, dicono le fonti.

Inoltre, i costi previsti per le Olimpiadi di Tokyo del 2020 sono triplicati a oltre $ 30 miliardi per pagare tangenti a criminali mafiosi e politici, dicono le fonti. Uno dei principali modi in cui questo denaro viene riciclato è quello di avere funzionari governativi che dicono ai gangster dove saranno costruite le sedi olimpiche in modo che possano acquistare la terra e venderla al governo con un enorme margine, dicono fonti giapponesi. Il denaro così generato è diviso tra i politici corrotti e criminali. Altri soldi vanno alla "sicurezza" olimpica, o al pagamenti dei crominali per "servizi di sicurezza", dicono le fonti.

Questo serve a sostituire i fondi che hanno sottratto alla cosiddetta "pulizia" di Fukushima. Qualsiasi giornalista che vada a Fukushima con il proprio contatore Geiger è costretto ad ammettere che c'è pochissima radiazione. Il denaro stanziato per la "pulizia" viene messo nei cassonetti e trasportato a Tokyo per distribuire tangenti, dicono le fonti. Abe e il suo gruppo devono essere arrestati e incarcerati o mandati all'inferno al più presto.

Negli Stati Uniti, nel frattempo,  il procuratore speciale Robert Mueller che è figlio dell'ex capo della Gestapo Heinrich Mueller, secondo fonti della CIA. I crimini del padre non sono i crimini fatti dal figlio, Robert Mueller che sarà incriminato per il suo coinvolgimento nella cover-up dell'11 settembre e per la sua partecipazione alla finta caccia alle streghe russe negli Stati Uniti, dicono le fonti.


È interessante notare in questo contesto che i principali leader politici che partecipano al World Economic Forum di quest'anno a Davos, in Svizzera,  Shinzo Abe e il cancelliere tedesco (la figlia di Hitler) Angela Merkel, rispettivi capi e alleati nazisti della seconda guerra mondiale. Nel frattempo, i capi dei paesi che combatterono contro i nazisti, il primo ministro britannico Theresa May, il presidente francese Emmanuel Macron, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, il presidente cinese Xi Jinping, il presidente russo Vladimir Putin e il primo ministro indiano Narendra Modi, stanno  boicottando Davos. Anche molti uomini d'affari cancellano le loro apparizioni, come hanno fatto lo scorso ottobre in Arabia Saudita alla "Davos nel Deserto". Non è certo una coincidenza, dicono le fonti del Pentagono.


Fonti della Defense Intelligence Agency (DIA) affermano: "Le forze armate statunitensi, insieme a cinesi e russi, hanno rilevato tutti i conti globali, inclusi i conti del Vaticano e della Federal Reserve, per iniziare in modo efficace a innescare il Global Currency Reset. "La prima parte riguarderà il pagamento dei titolari dei conti " Capitale di 1° Classe  ", dicono le fonti. "Livello 1 sono i titolari di account e alcuni emittenti chiave che verranno praticamente pagati per" spostarsi "e interrompere l'interferenza o il ritardo del processo di reimpostazione globale. Fondamentalmente, questo è il karma che sta arrivando al punto di partenza. Significa che l'offerta fatta al Vaticano, alla Fed, ai Gesuiti, ecc. È di prendersi l'oro o andarsene [bustarella o morte] ", dice una fonte.

Il resto del risanamento finanziario è ancora in discussione, ma esiste un ampio accordo per creare un'agenzia di pianificazione futura occidentale che lavori in armonia con il progetto cinese One Belt One Road (OBOR), sostengono fonti europee delle famiglie reali. Avrà un budget iniziale di circa $ 300 miliardi, dicono. Inoltre, la Cina ha accettato di acquistare 1 miliardo di dollari di esportazioni statunitensi al fine di fermare la fuga di posti di lavoro e denaro dall'economia statunitense, concordano diverse fonti.

Un segno visibile di questo azzeramento è il fatto che nel Congresso degli Stati Uniti è stata introdotta una proposta di legge per rimuovere gli Stati Uniti dalle Nazioni Unite e cacciare le Nazioni Unite fuori dagli Stati Uniti. Ricorda, l'ONU è una società privata e non autenticamente rappresentativa del persone del mondo. Le parti sane dell'ONU saranno sostituite da un sostituto dell'ONU che avrà la sede in Asia, forse il Laos, secondo le fonti della società segreta asiatica.


https://www.thenewamerican.com/usnews/foreign-policy/item/31220-congressman

Una pulizia dell'ONU è iniziata anche con un'indagine sulla corruzione dell'OMS (World Harm Organization) che implica l'uso improprio dei fondi Ebola per fare cose come pagare le spese di viaggio di una ragazza. L'OMS è anche accusata di razzismo dilagante e sessismo. Mentre queste indagini procedono, il mondo imparerà a conoscere il loro ruolo nel fingere o nel causare pandemie per promuovere campagne di vaccini e vendite farmaceutiche in cambio di profitti.


https://www.theguardian.com/global-development/2019/jan/18/senior-world-health-organization-official-accused-of-using-ebola-cash-to-pay-for-girlfriends-flight- la corruzione-razzismo-sessismo

Il vertice fra Trump e il nordcoreano Kim Jong Un è in programma per la fine di febbraio dopo la festa lunare asiatica e probabilmente affronterà il risanamento finanziario e questioni come il regime nazista in Giappone e la riunificazione coreana, lo affermano il Pentagono e le fonti della società segreta asiatica .

La pulizia della cabala satanica in Occidente dovrebbe essere quasi completata al momento del vertice, dicono le fonti. Negli Stati Uniti, in particolare, la chiusura e pausa del governo sta spianando la strada a una grande epurazione. "Dopo 30 giorni dal  fermo [governativo] , Trump può licenziare gli impiegati federali delle agenzie oppressive come la TSA, l'IRS, i corrotti della FBI, DOJ, CIA, Dipartimento di Stato e mandarini del Deep State o SES (Senior Executive Service) instaurati da [ l'ex presidente degli Stati Uniti Barack] Obama, "riferiscono fonti del Pentagono.


Inoltre, "con i tribunali federali a corto di fondi dal 18 gennaio, i tribunali militari possono iniziare a far sul serio", sottolineano le fonti.

Inoltre, l'epurazione del governo degli Stati Uniti continua con il deputato Tom Marino dimessosi subito dopo la rielezione a causa del suo coinvolgimento nella crisi degli oppioidi che ora infuria negli Stati Uniti, nota la fonte.

Inoltre, l'FBI riformato ha iniziato a indagare sulla corruzione straniera al Congresso, dicono. Questo ha già iniziato a dare i suoi frutti con la cancellazione formale di varie delegazioni del Congresso (codici), "a partire dal viaggio del presidente della Camera Nancy Pelosi e Adam Schiff a Bruxelles, Egitto e Afghanistan", dicono le fonti.


“A quanto pare il CODEL è servito per prendere ordini e tangenti dai globalisti di Bruxelles, suscitare la Fratellanza Musulmana in Egitto che porta di nuovo in Israele attraverso il Sinai, e prolungare il traffico di droga in Afghanistan”, dicono le fonti.

Il viaggio in Israele aveva lo scopo di fornire tangenti al codice affinché potessero combattere per proteggere i pagamenti dei trasferimenti degli Stati Uniti verso Israele e proteggere il primo ministro  satanista Benjamin Netanyahu. Fortunatamente, le tangenti non possono essere pagate e ora gli israeliani si stanno finalmente indirizzando a incriminare il loro ministro per i crimini. Secondo quanto riportato dalla stampa israeliana, il procuratore generale israeliano Avichai Mendelblit raccomanderà di accusare Netanyahu il prossimo mese.


https://www.haaretz.com/israel-news/attorney-general-expected-to-charge-netanyahu-with-bribery-next-month-report-says-1.6851579

Nel frattempo, i perdenti che si riuniscono a Davos questa settimana possono contemplare i loro fallimenti sia al servizio dell'umanità che nella protezione dell'ambiente. Un rapporto dell'Institute of International Finance  della scorsa settimana mostra che il loro sistema di schiavitù del debito babilonese ha messo un carico del 318% di debito a GPD di 244 trilioni di dollari sull'umanità. Tutto questo mentre il 46% delle persone del mondo vive con meno di $ 5,50 al giorno, e le 6 persone più ricche al mondo possiedono almeno il 50% della ricchezza mondiale.


https://www.zerohedge.com/news/2019-01-18/global-debt-tops-244-trillion-dollars-nearly-half-world-lives-less-550-day
https://sadefenza.blogspot.com/2019/01/benjamin-fulford-crollo-del-4-reich.html


https://www.ecowatch.com/richest-men-in-the-world-2274065153.html

E, naturalmente, mentre i super ricchi rubano al resto di noi, i più poveri dei poveri sono costretti a rubare alla natura, danno luogo a quello che sta diventando il peggiore evento di estinzione nella storia di questo pianeta. Adesso basta!

https://www.infowars.com/earths-ecosystems-are-on-a-collision-course-with-extinction-insect-populations-have-declined-by-up-to-98-percent-in-some- aree-of-the-world /



**
*****
https://sadefenza.blogspot.com/2019/01/benjamin-fulford-crollo-del-4-reich.html


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

domenica 20 gennaio 2019

IL TESTIMONE : VIAGGIO  DI GUERRA IN MEDIORIENTE

Chris Barlati
Sa Defenza
Il ritiro delle truppe statunitensi dalla Siria e l'invito del presidente Bashar al Assad a rafforzare la cooperazione tra Russia e Siria comprovano l'esistenza di una pressione invisibile, ma presente e che condiziona l'agire internazionale. Per avere una messa a fuoco dell'odierna situazione in Siria, abbiamo raccolto la testimonianza di Francesco Votta, coraggioso amante della verità, che ha deciso di visitare sia la Libia che il Libano ad inizio del nuovo anno.


E' la prima volta che vai in Siria?
Non è il mio primo viaggio in Siria, quest'anno. Ogni volta si passa regolarmente dal Libano dove ho molti amici libanesi e siriani. Alcuni dentro a partiti locali, e bada bene partiti differenti. Sono
anche fortunato perché i miei contatti in loco abbracciano tutte le religioni presenti, quindi ho una
buona panoramica. So Che già lo sai, ma lo ribadisco a beneficio di eventuali lettori meno
avvezzi: ciò che arriva qui "mediato" dal Mainstream è spesso propaganda, e anche di tipo
adolescenziale. Slogan e personaggi, dualismi e analisi fatte da occidentali liberal per occidentali
liberal, con un egocentrismo e un political correct che rendono tutto più che inutile, dannoso, a
lettore e ascoltatore.

-In Libia che situazione hai incontrato? Qual è il loro atteggiamento psicologico nei confronti
di noi italiani?
L'argomento Medio Oriente è enorme, anche limitandosi a Siria e Libano. Quindi, sono obbligato
a spezzettare, ma sono tantissimi discorsi, locali e internazionali, religiosi e politici, psicologici e
culturali, che entrano nel tutto. In Siria ho amici e amiche e, seppur relativamente brevi rispetto a
altri, ho alcune delle mie migliori amicizie.
L'italiano è sempre ben visto, e tutti sono consapevoli che il comportamento politico degli ultimi
anni è dettato da una dipendenza da USA, UE e NATO. Nessuno ci accusa di nulla.

Per assurdo le realtà dove l'italiano non è amato in quanto tale sono proprio le realtà più ricche di salafiti e ribelli siriani. Non è un caso che tutti i giornalisti e volontari rapiti nell'area sono stati rapiti proprio da individui e gruppi legati a queste pseudo opposizioni armate, che gli occidentali
hanno appoggiato. Qualcuno evidentemente si aspettava di trovare caffè e biscotti invece di finire
rapito. Quello che è anche importante, e che è tra i miei progetti, è rilanciare il turismo in Siria.

-All'interno dello stato siriano quali sono le opinioni dei cittadini nei riguardi di Assad e
dell'aiuto offerto dall'esercito russo?
Dobbiamo innanzitutto fare una precisazione. All'interno del territorio governativo c'è moltissima
gente che ha un'ottima opinione del presidente Assad e della moglie, ma non del resto del
cosiddetto Regime. Vedi, il cosiddetto Regime non è fatto di un uomo o di un clan, ma è un
sistema, e all'interno ci sono funzionari di alto e medio potere, e molti di loro non fanno nulla per
farsi amare. Anzi, tutt'altro. Ci sono problemi di elettricità, gas e benzina, quindi dì vita
quotidiana, e ovviamente sacrifici e lamentele. C'è corruzione, e questo è innegabile.
La Guerra ha reso chi era prepotente e avido, ancora più prepotente e avido. Ci Sono però figure
molto stimate, come l'ex ministro del turismo, diventato ora consigliere del presidente Assad,
oppure il comandante della guardia Repubblicana di Aleppo.
I Russi sono considerati salvatori. Tutti sanno che c'erano interessi in gioco e sanno che in primo
luogo è stato l'esercito siriano a sacrificarsi (260 mila caduti circa), ma sono consapevoli che
l'intervento russo ha cambiato le sorti del conflitto.

- Nel tuo viaggio hai visitato anche il Libano. Qual è la percezione sociale che hanno le
persone comuni di Hezbollah e dell'appoggio dato all'esercito regolare siriano?
Riguardo a Hezbollah e alla mia percezione, ma soprattutto all'opinione dei libanesi, facciamo
sempre una premessa, e cioè che in tutto il mondo troverai persone con idee, background e
mentalità diverse. Quindi. non sì può mai parlare a nome di un intero popolo. Detto questo, ci
sono delle costanti nell'opinione e nelle testimonianze su Hezbollah, tanto in Libano quanto in
Siria: Hezbollah, oltre ad essere una formazione militare, che non ha nulla da invidiare a nessuno
sul piano della preparazione e delle capacità, è nota perché in Libano aiuta tramite ospedali e
progetti di ingegneria civile non solo la comunità sciita, ma chiunque chieda in buona fede aiuto.
In Siria sono stati la formazione sul campo che più si è distinta per correttezza verso i civili.
Ti racconto un particolare. Anni fa a Saddad, vicino a Al Quraytain ( luogo di un antico monastero
Cristiano raso al suolo da Isis), Hezbollah operò insieme alla brigata dello SSNP siriano. Ebbene,
dovendo reperire cibo per i propri uomini, essi addirittura lasciarono un biglietto con scritto
quanto avevano preso dalle abitazioni lasciate in fretta e furia dalla popolazione, in fuga da Isis, e
fecero presente a un comandante locale dello SSNP che voleva reperire dell'olio di oliva per
arricchire un piatto che la loro brigata stava consumando, che non doveva assolutamente chiedere
nulla più dello stretto necessario alla popolazione locale, già provata, ma, anzi, ringraziare a nome
dei suoi uomini.
Hezbollah non è una milizia di bravi alla don Rodrigo o un esercito settario, seppure la religione
sia un fatto importante, ma una formazione con uno spirito popolare e militare, cavalleresco , i cui
membri hanno un concetto di dignità e coraggio, oltre che di fede basilare.

- Oltre l'ISIS, quali fazioni oggi esistenti minacciano gli equilibri in Medioriente? E da chi
sono finanziati, stando agli stessi siriani/libici, tali frange terroriste?
Inutile girarci intorno. Il Medio Oriente avrà sempre un problema legato alla creazione repentina e
imposta dello stato di Israele.
I profughi palestinesi sono arrivati nei decenni nei paesi di confine, quali Giordania, Libano e
Siria, portando, non solo i propri problemi personali, ma anche le proprie divisioni e i propri
problemi politici. Questa situazione non ha nessuna possibilità di risoluzione allo stato attuale
delle cose, ma solo di rimanere problema, ora latente ora virale..
Oltre al problema Israele,vi è il problema creato dall'organizzazione dei fratelli musulmani. Questa
organizzazione non ha uno spirito e delle pretese nazionaliste, ma globali e non si adatta come il
partito di Dio, ovvero Hezbollah, al secolarismo e al dialogo con le altre comunità religiose, ma
pretende di dominare, prima o poi, la società locale dove risiede, sulla base della Sharya.
Purtroppo, per motivi politici e economici, c'è una sottovalutazione mediatica della fratellanza
islamica. Di contro c'è, invece, una demonizzazione dì Hezbollah.

- Cosa rivendicano più di ogni altra cosa miliziani e civili?
Cosa vuole la popolazione, aldilà di idee politiche o religione, è tornare alla quotidianità pre
Guerra. Luce, gas, servizi, lavoro e sicurezza: questo vogliono più di tutto.
Purtroppo l'embargo, che come tutti gli embarghi colpisce sempre i ceti più poveri e le persone
normali, causa esattamente l'effetto opposto...

-Cosa ti ha segnato di più? Il tuo ricordo più vivido e significativo?
Quello che ti colpisce maggiormente della Siria, che ti segna, è l'umanità delle persone che incontri. Moltissimi, la stragrande maggioranza, hanno un'educazione, un senso di ospitalità e un cuore che colpiscono il visitatore in maniera incredibile. Sono un popolo stupendo, sia i siriani che i libanesi, ma in Siria,proprio a causa delle attuali privazioni, questo risulta in maniera ancora più forte.

*****
https://sadefenza.blogspot.com/2019/01/il-testimone-viaggio-di-guerra-in.html



Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

sabato 19 gennaio 2019

Le 14 tavolette di Enki (ex capo Anunnaki del pianeta terra)

John R. Deahl, 
tramite In5D

Si consiglia di aggiungere questa pagina ai segnalibri per riferimenti futuri. È inclusa una serie di video affascinanti che potresti considerare di ascoltare quando vai a letto.

Coloro che non imparano dalla storia sono condannati a ripeterlo. Cerca di imparare le preziose lezioni di queste tavolette in modo da evitare che questo paradigma attuale si ripeta. 
Scorri verso il basso per il riepilogo di ogni capitolo. I video qui sotto e le informazioni contenute all'interno sono molto scioccanti. Proprio l'opposto di ciò che ci è stato insegnato.




Le tavolette sono il racconto di Enki, un Anunnaki, proveniente da un pianeta chiamato Nibiru. Era il primo figlio di Anu, il re del pianeta Nibiru. Si suppone che il moto della rivoluzione di Nibiru attorno al sole duri 3600 anni terrestri.

Enki afferma in queste tavolette di essere venuto sulla Terra per estrarre oro per il loro pianeta natale, Nibiru. L'oro era necessario per riparare l'atmosfera dei pianeti. Avevano bisogno di operai, così Enki ha creato degli umani sulla Terra a loro immagine.

Genesi 1:26 E Dio disse: Facciamo l'uomo a nostra immagine, secondo la nostra somiglianza; e che abbiano dominio sui pesci del mare ....

I primi Adami ed Eve erano un "popolo dalla testa nera" ed erano sterili. Invece di un singolo Adamo ed Eva implicati nella Bibbia, ce n'erano 7 coppie. Erano sterili, ma questo problema di sterilità è stato risolto nelle versioni successive di Adami ed Eve.

Gli Anunnaki sembrano credere nell'evoluzione della loro specie, sebbene ci sia un riferimento a un "creatore di tutti". Nelle discussioni della tavoletta sulla creazione di un lavoratore primitivo ( Adamo ed Eva ) , un "padre di tutti gli inizi" è menzionato come unico creatore della vita.

Nonostante questa credenza in un essere supremo, la loro apparente credenza nell'evoluzione potrebbe spiegare perché, nonostante la loro avanzata tecnologia e conoscenza, sembrano essere civiltà sorprendentemente instabili emotivamente e moralmente.

Incesto, stupro e rivalità sembrano essere comuni. Gli Anunnaki sembrano non avere limiti alla loro autodistruzione emotiva. Al punto di usare quelle che sembrano essere le armi atomiche l'una contro l'altra, compresi i loro familiari.

È piuttosto scoraggiante leggere ciò che è scritto su queste tavolette. La parte peggiore è che sembriamo proprio come loro sotto  molti aspetti. O, più correttamente, i controllori ombra e i leader del nostro mondo attuale sembrano essere come loro nell'atteggiamento e nella disposizione personale.

C'è una cosa che ho notato verso la fine della serie di tavolette Enki, gli alti leader nel comando e nell'influenza sembravano muoversi dai loro troni e posizione di potere e in sottofondo mentre ancora controllavano.

Questo mi ricorda il Nuovo Ordine Mondiale controllori di oggi che governano dall'ombra. Altrettanto importante, i controller Anunnaki erano auto distruttivi come lo sono oggi i nostri controller NWO. Entrambi i gruppi non vedono il risultato finale delle loro azioni.

Il pessimo giudizio e le decisioni dei re e dei leader sono sorprendenti. È difficile immaginare che un popolo con tale tecnologia sia così ostacolato dalla mancanza di comprensione delle proprie emozioni, desideri, decisioni e conseguenze che inevitabilmente ne conseguiranno.

Ogni bambino può vedere il problema che si creano e come deve finire. Sembrano essere senza religione per guida morale, affidandosi invece ai sapienti.

Questa instabilità emotiva degli Anunnaki è particolarmente sorprendente poiché potrebbero vivere fino a un milione di anni o più negli anni terrestri. I leader degli Anunnaki vennero sulla Terra da adulti. Nelle scritture delle tavolette, Enki prima del diluvio conteggia gli anni in shars. Un shar è una rivoluzione del loro pianeta Nibiru attorno al sole.

Negli anni terrestri, un shar sono 3600 anni. I leader degli Anunaki erano sulla Terra da 432.000 anni terrestri. Il periodo di tempo esatto non è noto. Gli stessi leader degli Anunnaki che vennero sulla Terra all'inizio ci vissero e ritornarono su Nibiru dopo tanto tempo trascorso sulla Terra. Due di questi capi erano i figli dei re e quando vi tornarono, uno  di loro divenne re di Nibiru.

Una nota aggiuntiva a questo è che le loro vite sono state accorciate quando vissero sulla Terra perché la Terra ha un ciclo più breve. Sono stati in grado di correggere questo una volta tornati su Nibiru. Si riferivano alla loro vita come vita eterna.

Ma questo non può essere vero perché nascono e invecchiano. Quindi devono anche morire a un certo punto nel tempo.

Gli Anunnaki bevono una bevanda e mangiano un pane che dà loro  lunga vita. Si vede in alcune delle immagini dei bassorilievi degli Anunnaki. Non lo condividono con Adami ed Eve. Lo tengono volutamente lontano dall'umanità.



Come vedrai, ci sarà un dibattito mentale sulla vita eterna. Sembra che gli Anunnaki pensino che sia la vita fisica che è eterna. Ma avrebbe potuto essere un'altra bugia degli Anunnaki. Siamo portati a credere che la vita eterna sia spirituale dopo la morte.

Gli Anunnaki sembrano avere determinati poteri illimitati, ma non sono divulgati. Ciò implica che loro possono maledire una persona, ma non usano quel potere. O fermare il vento con le loro menti.

La cosa davvero sorprendente è la differenza di tempo tra Nibiru e la Terra. Ad esempio, il primo Annunaki venne sulla Terra da solo. Gli Anunnaki di Nibiru hanno preso uno shar per prepararsi e fare il viaggio sulla Terra.

Riesci a immaginare di aspettare 3.600 anni terrestri (1.314.000 giorni) per la tua festa. Inoltre, ciò che l'uomo di Anunnaki ha fatto sulla Terra in attesa durante quel periodo è sconosciuto. Al loro arrivo vivevano ancora in una capanna di canne. Un altro esempio è che re Anu venne sulla Terra per una visita. Quando è arrivato, ha dormito per due giorni.

È difficile mettere anche nelle parole più semplici una descrizione di questi Anunnaki. Proprio quando pensi che le cose non possano peggiorare, è il momento che lo fanno.

Per tutti i progressi, la cultura e la civiltà di Anunnaki, gli uomini Anunnaki sembrano trattare piuttosto male le loro mogli. Sembra che tutti gli uomini Anunnaki tradiscano le loro mogli abbastanza spesso. Questo produce molti fratellastri e sorellastre.

Ci si aspetta che le donne degli Anunnaki abbiano rapporti sessuali con i loro fratellastri. È che sia loro abitudine. In un caso, un padre chiede a sua figlia di essere impregnata da suo fratello e lei rispetta la sua parola.

Le donne Anunnaki non possono salire al trono o possedere terre. Le donne sembrano accettare tutto ciò senza problemi. Anche se questo fatto è sconosciuto perché Enki in realtà non cita alcuna donna di cui parlare nelle tavolette.


Tutto ciò mi ricorda le società in Medio Oriente oggi.

Vi sono molti parallelismi tra le Tavole sumere e la Bibbia. Ad esempio la storia di Caino e Abele. La storia di David e Betsabea. La storia di Noè . La maggior parte delle persone ragionevoli si sono sempre domandate come abbia fatto Noah ad avere una coppia maschio e femmina di tutti gli animali su una sola barca.

Dalla scoperta del DNA, le persone hanno riflettuto sul fatto che ciò che è stato salvato degli animali e portato a bordo della barca è solo il DNA . Ma rimaneva la domanda su come Noè primitivo avrebbe potuto estrarre e preservare il DNA. In queste tavolette si spiega che  sono stati gli Anunnaki a fare questo lavoro.

Gli albi possono essere difficili da leggere perché vengono citate molte persone e nomi. Alcune persone hanno molti nomi diversi. Una persona ha bisogno di avere un albero genealogico di famiglia / persone per seguire e capire tutto fin dall'inizio. La maggior parte dei nomi nelle tavolette sono diversi da quelli della Bibbia. Si dice che ci siano oltre 100 diverse lingue in Medio Oriente. Senza dubbio questo è il risultato della storia di Babele dove Enlil ha confuso le loro lingue.

Tutta questa moralità, e discussioni sugli Anunnaki che creano l'umanità mi ricordano gli attuali liberali e progressisti che vogliono sempre allargare i confini. Che lo facciano con il permesso o lo facciano senza, sono destinati a causare problemi e sembrano sempre complicare e compromettere la nostra moralità.

A volte ho dovuto leggere delle parti più volte per capire chi ha fatto cosa a chi. Alcune parole non sono affatto comprensibili, mentre alcuni passaggi sul mondo sotterraneo o sul mondo superiore sembrano dei miti oscuri.

Durante questo lavoro di creazione di una descrizione per ogni video sulla tavoletta, mi sono ritrovato periodicamente a sollevarmi e girarmi intorno mormorando a me stesso "questo * e ^%) @ # stupido potere pazzo avido e insignificante connivente".

È del tutto possibile che gli Anunnaki, non essendo abituati a persone meno intelligenti (Adami ed Eve), dimenticano la loro umanità e credettero alla loro stessa propaganda in quanto all'essere dei. Posso presumere che non fosse così sul loro pianeta in cui erano circondati dai loro pari.

Il loro ego arrivò persino a far fondare chiese e religioni in loro onore. Sul volto è assurdo, per loro dover insegnare alla gente come pregare per loro.

C'è una storia sconcertante negli scritti di Enki. I terrestri sono stati creati per estrarre l'oro, ma non ho mai letto dove lo hanno effettivamente fatto.

Nelle mie descrizioni non uso i loro nomi personali. Descrivo chi sono o cosa hanno fatto. Sembra meno confusionario e la storia è più facile da seguire. Altrimenti verrebbe voglia costantemente di prendere appunti o tornare in dietro per vedere chi era tizio o caio.

Una cosa molto curiosa è menzionata in una tavoletta. L '"occhio in alto che esplora le terre, il raggio solleva e penetra tutto". Mi ricorda l'occhio onniveggente in cima alla piramide. Come sulla nostra banconota da un dollaro.

Un ultimo commento. Gli Anunnaki si riferiscono a un "Creatore di tutti" e al "Padre di tutti gli inizi". Non elaborano sull'argomento. In alcune delle tavolette ci sono indizi sulla possibilità di un essere supremo al di sopra e al di fuori dei nostri creatori. Si trova nelle seguenti parti della tavoletta: Capitolo 9.4, Capitolo 13.3 e Capitolo 14.1


La prima tavoletta di  Enki

Capitolo 1.1 - Questa tavoletta spiega ciò che sembra essere, per noi, una guerra atomica sulla Terra tra gli Anunnaki. Il vento malvagio di cui parlava sembra essere una nube radioattiva che uccide tutti sul suo cammino, gli dei e l'umanità. Una parte molto interessante è che è la cosa peggiore che si verifica dopo il diluvio (alluvione).

Capitolo 1.2 - Questa tavoletta parla di molto tempo fa del pianeta natale degli Anunnaki, Nibiru. Sembrano pensare di aver iniziato la vita, da ciò che i nostri evoluzionisti credono, la zuppa primordiale. Anche se sappiamo che non può accadere, pensano che possa essere così. Menziona l'atmosfera spessa e la vegetazione dei pianeti. I suoi cicli intorno al sole con i periodi caldi e freddi.

Durante i periodi freddi, il calore interno del pianeta mantiene caldo Nibiru. Le dispute cominciarono con l'uso di quelle che consideriamo le bombe atomiche. Ha devastato il loro pianeta. Poi fu creata la pace e stabilita una regalità per l'intero pianeta (One World Government).

Capitolo 1.3 - Questa tavoletta racconta il lignaggio della regalità su Nibiru. Racconta dei matrimoni dei re. Sposò anche sua figlia.

Capitolo 1.4 - Questo video sulla tavoletta sembra che il pianeta natale di Anunnaki abbia problemi con una caduta nella loro atmosfera. La risposta è di posizionare l'oro finemente polverizzato nell'atmosfera superiore per porvi una riparazione. Questa decisione non ci fu fino a quando un combattimento tra loro si concluse con l'uccisione del re. (Un fratello uccide un'altro fratello come Caino e Abele).

Capitolo 1.5 - Questa tavoletta contiene il consiglio degli Anunnaki che decide che l'Anunnaki che uccide il re, di cui è un lontano parente, dovrebbe ricevere il trono. Non è considerata nemmeno una punizione ad uccidere il re.

Capitolo 1.6 - Questo tavoletta spiega in che modo il re cerca di sanare l'atmosfera del pianeta facendo esplodere le bombe atomiche nel vulcano. Non lo fa bene e gli Anunnaki sono scontenti. La prossima persona in fila per il trono sfida il re e lo sconfigge in una partita di wrestling. Il re scappa dall'Anunnaki con un'astronave e si dirigei sulla Terra. (È quasi come il lancio di Satana).


La seconda tavoletta di Enki

Capitolo 2.1 - Questa tavoletta dice ai re sconfitti di fuggire da Nibiru con il piano per andare sulla Terra innevata. L'astronave che aveva preso aveva bombe atomiche su di essa e il suo piano era di far saltare un tracciato attraverso la fascia degli asteroidi, per impedire agli Anunnaki di andare sulla Terra.

Capitolo 2.2 - Descrive l'arrivo dei re sconfitti sulla Terra.

Capitolo 2.3 - Questa tavoletta racconta dei re sconfitti i primi giorni sulla Terra dove trova l'aria, i frutti e i pesci buoni. Inoltre ha trovato tracce dell'oro che il pianeta Nibiru ha bisogno per la riparazione dell'atmosfera. Chiama il nuovo re di Nibiru e vuole fare un accordo.


La terza tavoletta di Enki

Capitolo 3.1 - Questa tavoletta racconta dei tentativi dei re sconfitti di corrompere il nuovo re con la conoscenza dell'oro sulla Terra in modo che  la sua regalità venga reintegrata.

Capitolo 3.2 - Questa parte è la fine dei negoziati. Una squadra verrà inviata sulla Terra per vedere se c'è oro. Se c'è oro, il re sconfitto avrà la possibilità di un'altra partita di wrestling con il nuovo re per il trono.

Capitolo 3.3 - Il seguente video sulla tavoletta degli Anunnaki parla dei viaggi sulla Terra. Si fermano brevemente su Marte per l'acqua. La loro astronave apparentemente scivola sull'acqua. Quindi procedono verso la Terra e vi atterrano.

Capitolo 3.4 - Questa parte racconta i primi 6 giorni sulla Terra della squadra avanzata di Anunnaki. Un sacco di cibo, acqua, pesce e animali.

Capitolo 3.5 - Questa parte descrive il leader del team Annunaki che dichiara il settimo giorno come un giorno di riposo. I metalli sono stati trattati dalle acque. Il giorno, il mese, l'anno hanno ricevuto il loro nome.

Capitolo 3.6 - Questa parte della tavoletta racconta di cercare e trovare l'oro, ma non in grandi quantità. Le rimanenti bombe atomiche sul veicolo spaziale sconfitto del re furono estratte dalla nave spaziale e nascoste in una grotta. Non devono essere riutilizzati per far passare la cintura degli asteroidi. Un membro del team Anunnaki lascia la Terra per portare i primi cesti d'oro a Nibiru.


La quarta tavoletta di Enki

Capitolo 4.1 - Questa tavoletta inizia con l'astronave e i primi cesti di oro che arrivano. La parola è stata ricevuta dalla Terra, i maggiori depositi d'oro sono sottoterra. Un Anunnaki di alto rango è stato messo a capo delle operazioni terrestri. Parte da Nibiru e arriva sulla Terra.

Capitolo 4.2 - Questa parte della tavoletta il nuovo re di Nibiru  viene sulla Terra per vedere da sé dove viene estratto l'oro dal sotterraneo. Si sta sviluppando un piano per vedere chi dei suoi figli tornerà a Nibiru e quale rimarrà a comandare le operazioni sulla Terra. È necessario farlo a causa delle rivalità tra i suoi due figli per il fatto che entrambi possono essere ammessi alla successiva regalità.

Capitolo 4.3 - Questa parte  il nuovo re e i suoi due figli estraggono da un sacco a sorte per vedere quali lavori svolgeranno. Quando vengono prese le decisioni, il re sconfitto riafferma il suo caso per il secondo incontro di wrestling per il trono. La partita di wrestling si conclude con il nuovo re che batte ancora il re sconfitto.

Dopo la fine della partita il re sconfitto imbocca il pene del nuovo re e lo ingoia. Viene ben legato. Mentre il nuovo re  guarisce, il ventre del re sconfitto si gonfia con lo sperma del re . Una corte si riunisce e decide cosa fare del re sconfitto. Il nuovo figlio del re vuole ucciderlo.




Capitolo 4.4 - Questa parte della tavoletta ha il nuovo re decide dove piazzare il re sconfitto, che si suppone muoia con la deglutizione del pene del nuovo re, in esilio su Marte  dove muore. Il nuovo re torna a Nibiru e racconta tutto quello che è successo e dei piani per raccogliere l'oro sulla Terra. I piani includono la realizzazione di stazioni di trasmissione su Marte e, eventualmente, sulla luna. La Terra è di nuovo referenziata come Eden.

Capitolo 4.5 - Questa parte descrive la costruzione di specifiche attrezzature per movimento terra, astronavi e missili su Nibiru per l'uso sulla Terra. La Terra abbrevia i cicli e l'atmosfera colpisce gli Anunnaki. Un gruppo di altri Anunnaki, incluse alcune donne che hanno abilità di guarigione, lasciano Nibiru per la Terra. Si fermano su Marte per vedere se il re sconfitto è morto e per avviare una stazione di transito. Il resto del gruppo continua per arrivare sulla Terra.


La quinta tavoletta di Enki

Capitolo 5.1 - Questa tavoletta inizia con l'ultimo gruppo in arrivo sulla Terra. Il figlio  è stato messo al comando per la raccolta dell'oro saluta sua sorella, che è uno dei guaritori. Volano verso i quartieri dei figli dei re che ha costruito su una montagna. Esprimono amore l'uno per l'altro e discutono del loro figlio su Nibiru che vuole venire sulla Terra (questo è fratello e sorella). Tornano all'Eden e lui la porta in giro raccontandole i suoi piani. Sempre più Anunnaki arrivano da Nibiru.

Capitolo 5.2 - Ora ci sono 300 Anunnaki su Marte e 600 sulla Terra. Questa parte della tavoletta è più delle stesse decisioni ignoranti e immoralità di alcuni degli Anunnaki. La figlia del re che sta facendo l'amore con il figlio del re è promessa dal re all'altro figlio del re.

Quando viene scoperto che l'altro figlio e la figlia hanno dormito insieme, alla figlia è proibito sposarsi con qualcuno altro. Il figlio del re che stava facendo l'amore con sua sorella violentava una giovane guaritrice, che era sotto il comando della sorella con cui stava dormendo. Il figlio del re incriminato è esiliato in un luogo arido sulla Terra, ma gli Anunnaki  lo portano di proposito in un posto dove ci sono le sette bombe atomiche, tolte alla navicella sconfitta dai re, in una grotta.

Capitolo 5.3 - La giovane guaritrice femmina violentata viene portata davanti ai sette giudici e lei gli dice che è incinta. Le chiedono se prenderà il figlio del re che l'ha violentata come marito. Lei dice che lo farà. Il figlio del re esiliato viene restituito all'Eden. L'altro figlio del re che ha il compito di prendere l'oro dal sottosuolo vive in quell'area della Terra.

Suo padre, il re, gli aveva promesso la figlia in matrimonio, ma invece la bandì dal matrimonio quando il re scoprì che lei e il suo altro figlio stavano dormendo insieme. Ora il figlio del re incaricato di ottenere l'oro le chiede di unirsi a lui nella sua dimora.

Lui e la sorellastra hanno una figlia neonata. Lui voleva un figlio. Lei ha un'altra figlia. Lui grida che vuole un figlio ma lei lo maledice (vera maledizione). Ora ha terribili problemi di salute.

Solo dopo aver giurato di stare alla larga dalla sua vagina, lei gli dà sollievo dalla sua maledizione.Torna all'Eden. Convoca sua moglie e suo figlio su Nibiru per andare sulla Terra. Ha cinque figli da sua moglie e altre donne Anunnaki.

Il re, l'altro figlio, dopo essersi separato dalla sorella, violentò un giovane guaritore e in seguito la sposò. Ora lui e la sorella che ama chiamano il loro figlio da Nibiru per trasferirsi sulla Terra. Ma è sposato e ha un figlio da sua moglie.

Questo ha creato rivalità tra i due figli del re sulla Terra. Porta alla guerra.

L'oro sta arrivando su Nibiru e trasformato in una polvere sottile viene posto nell'atmosfera. L'atmosfera sta lentamente migliorando. Ora ci sono cinque città di Anunnaki sulla Terra.

Gli Igigi stanno iniziando a lamentarsi del carico di lavoro. Gli Igigi su Marte si lamentano di più. Il comandante da Marte viene portato sulla Terra per mostrargli le lavorazioni eseguite.

Capitolo 5.4 - Il comandante su Marte mostra le funzioni sulla Terra. Desidera segretamente essere il re in modo da rubare le tavole dei destini (sconosciute la loro vera portata e potere) dall'Eden. Crede di non poter essere sconfitto mentre ha le tavole dei destini, ma viene sconfitto e condannato a morte. Morì nel venticinquesimo shar ( uno shar equivale a 3.600 anni terrestri, la lunghezza di un'orbita di Nibiru attorno al sole).

Venticinque shars,  significano per la sua vita circa 90.000 anni, dopo che gli Anunnaki arrivarono sulla Terra. I leader Anunnaki della Terra escogitano un piano per perfezionare l'oro direttamente sulla Terra per portare solo oro raffinato su Nibiru. Questo lascerà lo spazio sul vascello affinché Igigi possano andare su Nibiru per riposare. Il re è d'accordo.

Capitolo 5.5 - Il figlio del re che si occupa di estrazione ora dirige la sua attenzione alla vita e agli animali sulla Terra e  su come si differenzia da quella su Nibiru. Sono menzionati gli animali degli alti alberi che usano le loro zampe anteriori come mani. Altre creature furono viste nell'erba alta che camminava in piedi (ominoidi).

Gli Igigi nelle miniere si ribellano. I re due figli e altri escogitano un piano per riportare gli Anunnaki ribelli a Nibiru e sostituirli con nuovi operai Annunaki. Decidono anche di creare una Lulu. Un lavoratore primitivo.



La sesta tavoletta di  Enki

Capitolo 6.1 - C'è molta discussione sulla creazione di una razza di esseri schiavi operai primitivi. Uno dei figli del re afferma che il "padre di tutti gli inizi" ha il  potere di creazione. Il figlio di altro re promuovendo questo sforzo dice che l'essere esiste già e che non sarebbero schiavi, ma aiutanti.

Ovviamente questo suona come la moderna invenzione di una bugia. Il figlio degli altri re dice che è contro le regole del pianeta e del pianeta in cui viaggiano. Gli altri figli del re affermano che era contro le regole persino andare sulla Terra. Dopo un lungo dibattito il re decretò la creazione dello schiavo primitivo.

Capitolo 6.2 - Più ho ricercato questo, più ho creduto che gli Anunnaki, in particolare il figlio del re responsabile delle miniere, avessero creato le mitiche creature del passato. Animali come i draghi, centauri, sirene, unicorni, ecc. In questa parte della tavoletta si afferma che hanno preso parti dal retro di un animale e combinato con il fronte di un altro. In altre parole avevano sperimentato con il DNA.

Il figlio di questo re aveva creato creature dal DNA e violato le regole prima che gli argomenti iniziassero a creare un lavoratore primitivo. Dato il diritto di procedere del re, provarono e provarono a mescolare il DNA delle creature a due zampe della terra (gli ominoidi) con il loro e lo collocarono nell'utero della creatura femminile terrestre a due zampe. C'erano molte idee ma i risultati non erano buoni. Molte creature sono state create con deformità.

Capitolo 6.3 - Tutti i tentativi fallirono, ma alla fine decisero di non impregnare di nuovo una femmina a due gambe della Terra, ma una femmina di Anunnaki. La femmina Anunnaki faceva da giuntura nel DNA e ha deciso di essere lei stessa impregnata. Ha concepito e dato alla luce un bambino. Lo ha chiamato Adam. Poi decisero di chiedere alla giovane guaritrice Anunnaki di Nibiru disponibilità a essere impregnati. Sette si fecero avanti.

Capitolo 6.4 - I sette guaritori di Anunnaki erano impregnati di una combinazione della creatura femminile terrestre a due zampe (ominoide) e Adamo. I sette hanno dato alla luce sette bambini maschi. Dopo aver realizzato il problema della domanda sulle donne di Anunnaki, hanno deciso di creare delle bambine per farle procreare. Alla moglie di un Anunnaki è stato chiesto il consenso  per impregnarla. La nascita non era normale ma la femmina era buona.

Capitolo 6.5 - Sette altre femmine furono create per i sette maschi. Adamo ed Eva vengono trasferiti nell'Eden (la principale città di Anunnaki) e i sette maschi e femmine sono messi in gabbia tra gli alberi. (tanto per non essere schiavi). Il tempo per loro di procreare è arrivato e finito. Nessuna idea. Un po di DNA è preso dal figlio del re e dalla donna che stava facendo il DNA speziato e posto in Adamo ed Eva. Adamo ed Eva vengono quindi lasciati a vagare per l'Eden a loro piacimento.

Capitolo 6.6 - In questa porzione della tavoletta il figlio di re di Eden nota che Adamo ed Eva hanno foglie su di loro. È sconvolto e convoca il figlio di altri re che faceva parte della creazione per avere spiegazioni. A sua volta convoca i suoi complici nella creazione. Tutti spiegano il DNA mancante, il che rende il figlio responsabile di Eden ancora più sconvolto.

Aveva avvertito della follia. Uno di quelli nella creazione parla e dice che la vita lunga degli Anunnaki non è stata data loro. Il figlio che ha il comando di Eden li comanda di portare le loro creazioni fuori dall'Eden. Adamo ed Eva non abbandonarono l'Eden perché mangiarono il frutto dell'albero proibito. Sono stati espulsi perché gli scienziati Anunnaki hanno dato loro il DNA per procreare, il comandante dell'Eden era pazzo. Eva non fu tentata. Nessuno di questi era nel controllo di Adamo ed Eva. https://sadefenza.blogspot.com/2019/01/le-14-tavolette-di-enki-ex-capo.html


La settima tavoletta di Enki

Capitolo 7.1 - Adamo ed Eva sono collocati in un recinto al di fuori della città di Eden. Hanno avuto molti bambini. Gli Anunnaki ora hanno tre generazioni sulla Terra. Gli Adami stanno lavorando nei campi e nelle miniere. L'oro scorre. La Terra si sta riscaldando. La neve si sta sciogliendo. I vulcani eruttano e il terreno trema. Gli Igigi si lamentano, su Marte, dei forti venti e tempeste di sabbia. La cintura di asteroidi è in tumulto. Sulla Terra stanno cadendo le pietre a spirale. Sembra che Nibiru sia passato vicino e in qualche modo causa molti problemi nei cieli. Un grande asteroide ha colpito la luna.

Capitolo 7.2 - In questa parte si prevede di abbandonare la stazione di inoltro su Marte. Ora sono stati 80 gli squali, o 288.000 anni terrestri, sulla terra. Si prega di notare che le persone di Anunnaki che sono venute sulla Terra per la prima volta 288.000 anni fa sono ancora vive. Gli anunnaki vanno sulla luna e studiano molte cose. Le tre vie del paradiso. Le dodici costellazioni, ecc.

Capitolo 7.3 - Poiché la staffetta di Marte doveva essere abbandonata, doveva essere creata una nuova nave spaziale sulla Terra per il trasporto diretto dell'oro su Nibiru. Il re viene sulla Terra per vedere il nuovo porto spaziale.

Capitolo 7.4 - La divisione ricomincia tra i figli dei re e la loro prole. I lavoratori primitivi (Adami ed Eve), vengono catturati fuori dalla città di Eden e portati in città. Vengono date faccende e posti di lavoro. In quei giorni cereali e pecore non venivano portati sulla terra. Il figlio del re che ha creato l'umanità ha un nuovo schema, ma nota che l'umanità sta tornando indietro.

Capitolo 7.5 - Il figlio di re che creò Adamo ed Eva stava osservando l'Adamo ed Eva. Un giorno ha spiato diverse giovani Eve e ha deciso di impregnarle con il suo sperma. Hanno dato alla luce. Ora gli Anunnaki sono da novanta dei loro anni sulla Terra, 331.200 anni, della Terra.

Il figlio del re è estatico riguardo alle nascite e afferma di aver creato un uomo civilizzato. Vuole che questo sia un segreto. dice al suo visir di portare i due bambini nella sua casa e dire che sono stati trovati in canestri di canna nei giunchi. Il figlio del re e sua moglie li allevano. Il figlio del re li ha ingannati con molta disinvoltura, non come sua progenie, come una nuova generazione più intelligente di Adamo ed Eva.

Chiede che cereali e pecore vengano portati sulla Terra in modo che possano radunare le pecore e raccogliere il grano. Una volta che i figli maschi e femmine procreano (danno alla luce due figli Caino e Abele), il re di Nibiru vuole che il maschio terrestre vada su Nibiru per una visita.


L'otto tavoletta di Enki

Capitolo 8.1 - Arriva il veicolo spaziale che prende il maschio. Il figlio del re manda l'altra sua prole per accompagnare il maschio. Il figlio del re inganna il maschio dicendogli di non mangiare o bere le cose per la vita lunga perché è veleno e morirai. L'imbarcazione parte e arrivano su Nibiru. Il re vede i suoi nipoti e un terrestre per la prima volta.

Capitolo 8.2 - Su Nibiru viene offerto al terrestre il pane e l'elisir di lunga vita. Lui non mangia né beve. Il re si offende e gli chiede perché no? Dice che morirà. Uno dei re nipoti dà al re una tavoletta datagli da suo padre allo scopo di dare al re suo padre.

Il re lo legge e comprende che il maschio terrestre è la progenie di suo figlio. Il figlio del re vuole che il terrestre ritorni sulla terra e che sia il suo destino vivere e morire sulla Terra. La vera ragione per cui il figlio del re non voleva che lui mangiasse e bevesse il cibo a lunga vita era a causa delle preoccupazioni su eventuali future dispute sulla regalità dal momento che era suo figlio. Il terrestre e uno dei due nipoti tornano sulla Terra.

Capitolo 8.3 - Ai due gemelli, Caino e Abele, vengono mostrati come scavare canali d'acqua e raccogliere grano mentre l'altro viene insegnato a radunare pecore e filare la lana. Al primo raccolto c'è una celebrazione e i due uomini terrestri gemelli fanno le loro offerte ai due figli dei re. Si ha una celebrazione. Più tardi Caino è infelice per il fatto che uno dei figli dei re non lo abbia lodato per i suoi sforzi. Caino e Abele combattono tra loro e Abele resta ucciso.

Capitolo 8.4 - Questa parte della  tavoletta racconta la storia degli eventi dopo l'uccisione. Caino viene esiliato.

Capitolo 8.5 - Questa  tavoletta dettagliata, è l'insegnamento della prole terrestre, del figlio del re. Menziona anche altri insegnamenti ad altri discendenti. Viene creata l'adorazione degli Anunnaki. Questo avveniva nel novantotto shar, ovvero 352.800 anni da quando gli Annunaki sbarcarono sulla Terra. Nel centoquattresimo shar, o 374.400 anni terrestri, il lignaggio della regalità sulla Terra da diverse generazioni lungo la linea continuano ad avere bambini con le loro sorellastre.

Capitolo 8.6 - Questa porzione di  tavoletta racconta la storia della fine della vita del primo maschio terrestre che il figlio del re aveva fatto da un'Eva. Il maschio terreno (padre di Caino e Abele)  viene chiamato  Adamo. Era nato nel novantaquattresimo shar (334.800) e morì nel centotre shar (388.800) aveva 54.000 anni terrestri quando morì. In questo momento gli Anunnaki e gli uomini terrestri si uniscono in matrimonio.


La nona tavoletta di Enki

Capitolo 9.1 - In questo momento gli Annunaki e gli uomini terrestri si uniscono in matrimonio.Difficoltà su Terra e Marte a causa del flaring del sole. Uno dei figli maschi del re vuole sposare una donna terrena. C'è un'obiezione. Il dibattito implica l'affermazione che il lignaggio della regalità che sposa le sorellastre è un'usanza. Il problema con il matrimonio è il lignaggio della regalità.

Se il lignaggio della regalità sposa una donna terrena, il re su Nibiru potrebbe alla fine diventare un terrestre. Il re decreta che se il figlio maschio del re sposa una terrestre, non può tornare su Nibiru e il suo stato di principe finisce. Il figlio del re che è il comandante della Terra afferma anche che lui e la sua nuova moglie non potranno restare nell'Eden. I figli maschi del re sposano una donna terrestre.

Capitolo 9.2 - Duecento degli Igigi su Marte vennero alle nozze. All'insaputa dei capi dell'Eden, i duecento Igigi di Marte avevano deciso di rapire le donne terrestri per averle in mogli. Dopo il matrimonio hanno fatto questo atto. Il comandante della Terra, che è sempre stato contro la creazione dell'umanità, è tristemente distrutto dalla sua missione originale.

Una volta una missione sacra, ora è una cattiva azione dopo l'altra. Ora la Terra sarà invasa dall'umanità. I figli maschi dei figli dei re che si erano appena sposati furono praticamente cacciati in un'altra terra oltre il mare. Lì mandò gli Igigi che avevano preso le mogli terrestri.

Il figlio del re che ha creato l'umanità ha preso una sbandata per una donna terrestre sposata. Chiede a suo figlio che ha sposato una donna terrestre e risiede nella nuova terra di chiedere il trasferimento del marito della donna terrestre. Il figlio del re che ha creato l'umanità ora visita spesso la nuova terra e guarda e seduce la donna (storia biblica di David e bathsheba).

Capitolo 9.3 - Bathsheba rimane incinta e ha un figlio. Il primo terrestre bianco, dai capelli biondi, e gli occhi azzurri. Nato nel centesimo e decimo shar, o 396.000 anni terrestri dopo l'arrivo degli Anunnaki. Ci sono piaghe e fame sulla Terra. Il comandante della Terra sente che la missione della Terra è stata pervertita e detesta l'umanità terrestre.

Le grida dei terrestri sono diventate forti. Tanto che il comandante della Terra non può dormire. Una Anunnaki voleva insegnare ai terrestri l'arte della guarigione. Il comandante della Terra Anunnaki disse di no. L'acqua non proviene dalle sue fonti in cui vivevano i terrestri. La vegetazione non era cresciuta.

Il comandante della Terra proibì qualsiasi insegnamento o aiuto ai terrestri. Voleva che i terrestri perissero. Per uno shar (3.600 anni) i terrestri mangiarono erbe. Questo continua per circa cinque shar. Ci sono punti neri sul sole. I luminari su Nibiru raccontano dei pianeti in movimento durante il prossimo passaggio di Nibiru vicino al Sole.

Capitolo 9.4 - I luminari su Nibiru dicono alla Terra che i ghiacciai si stanno sciogliendo e perderanno la base per i loro piedi. Lo scivolamento dei ghiacciai produrrà una grande ondata che dilagherà la terra. La Terra sarà sopraffatta. Il re di Nibiru dice a Marte e alla Terra di prepararsi per l'evacuazione. Un capo luminare arriva sulla Terra con un messaggio dal re.

Li informa del ritorno degli Annunaki su Nibiru è  un'afflizione per il fatto di essersi abituati ai cicli terrestri e di non essere in grado di adattarsi ai cicli più lunghi di Nibiru. Muoiono più velocemente. Uno dei figli del re lo sapeva, l'altro figlio del re, che è il comandante della Terra, è arrabbiato. È arrabbiato perché i terrestri stanno diventando come loro e stanno diventando terrestri. Sente di essere imprigionato sul pianeta Terra di ci una volta erano padroni, ma ora ne sono schiavi.

Il luminare dice loro che devono rimanere sulla terra. Devono andare sulle astronavi per aspettare il passaggio della calamità. Agli altri Anunnaki verrà data la scelta di ritornare o di attendere che la calamità passi. Gli Annunaki che hanno sposato le donne della Terra devono scegliere tra le loro mogli e la partenza. Questa tavoletta implica che il diluvio è un evento naturale. Nella Bibbia Dio promette di non lasciare che l'umanità sia di nuovo distrutta dall'inondazione. Gli Anunnaki sono riuniti e raccontano dell'evento che si verificherà e delle loro scelte. Ognuno decide di restare o di andarsene.

Capitolo 9.5 - Gli Anunnaki hanno fatto le loro scelte. Successivamente si informano sul destino dell'umanità. Il comandante della terra dichiara che periranno. Gli Anunnaki urlano che non devono morire. Il comandante della terra ammonisce suo fratello che li ha creati in primo luogo contro i suo desiderio.

Che è andato alle sue spalle e ha interferito con la sua stessa creazione. Il comandante della terra fa fare ad ogni Anunnaki un giuramento. Le assegnazioni per i preparativi sono distribuite. Gli spacecraft sono assegnati. Il figlio del re che ha creato l'umanità torna indietro ancora una volta con suo fratello e decide di raccogliere il DNA degli animali. Crescono i brontolii slla terra.

La decima tavoletta di Enki

Capitolo 10.1 - Questa tavoletta racconta del figlio del re, che ha creato i terrestri, ricevendo un sogno che gli dice di informare Noè del disastro idrico a venire. Noè costruirà una robusta barca per salvare la sua famiglia nel diluvio imminente.

Capitolo 10.2 - Noè ha ingannato la gente per aiutarlo a costruire una barca robusta. Il sesto giorno il navigatore arrivò con una scatola di DNA animale. Il tempo del diluvio furono centoventi shar (432.000 anni). Noè aveva dieci shar (36.000 anni). Il diluvio era una combinazione di onde e pioggia. Suppongo che l'onda sia arrivata dalla calotta polare meridionale del ghiaccio e sia anche piovuto per molti giorni. Tutto questo è stato provocato da Nibiru, con la sua orbita, passando vicino alla Terra.

Capitolo 10.3 - Questa parte della tavoletta racconta l'inondazione e l'assestamento della barca di Noè sulla montagna vicino ad Ararat. Gli Anunnaki tornano sulla Terra. Il comandante della Terra trova Noè ed è pronto a uccidere suo fratello per il suo inganno. Quando tutto è spiegato, si calma. L'unica cosa rimasta che non è sepolta nelle loro città è la stazione di atterraggio per la navicella spaziale.

Capitolo 10.4 - Dopo che gli Anunnaki tornano sulla Terra, vedono la totale devastazione. Marte ha perso la sua atmosfera e l'acqua è prosciugata. Sulla Terra, gli Anunnaki organizzano e sistemano le faccende da ricostruire.

Capitolo 10.5 - Nibiru è stato danneggiato dai colpi di Marte e della Terra. Anche l'atmosfera su Nibiru è stata danneggiata. Nibiru ha bisogno di più oro dalla Terra. La terra dice al re che nessun oro può essere estratto. Le miniere sono sparite. Ma un Anunnaki che sorveglia l'oceano trova pepite d'oro sulla terra. Scoprì anche che alcune persone discendenti di Caino sono sopravvissute. Sono in corso la ricostruzione e i preparativi per nuovi atterraggi.

Capitolo 10.6 - Le astronavi per atterrare hanno bisogno di due montagne. Nessun posto era l'ideale. Costruiscono le piramidi come montagne per il loro porto spaziale.

Capitolo 10.7 - Quest'ultima porzione della tavoletta vede negli Anunnaki ancora una volta degli egoisti, desiderosi di potere e titolo. Si dividono le terre tra di loro.


L'undicesima tavola di Enki

Capitolo 11.1 - Per il successivo shar (3.600 anni) la pace è stata mantenuta. Ma è troppo bello per durare. Uno dei figli del re  ebbe due figli. Uno viveva in terra con suo padre e l'altro viveva vicino al porto spaziale. Il figlio vicino al porto spaziale divenne geloso e avido. Pensava che suo padre avrebbe lasciato le sue terre al figlio che viveva con lui.

Quindi lui e sua moglie pianificarono di uccidere il fratello per ereditare la terra. Hanno dato una festa e quando suo fratello si è addormentato, lo hanno messo in una bara e lo hanno gettato in mare. Non è stato trovato finché non è morto. La moglie affranta giurò vendetta e prese lo sperma dal marito morto e si impregnò da se stessa. Ha cresciuto un figlio per vendicarsi. Il figlio crebbe e fu addestrato. Ha sollevato un esercito. Arriva il giorno che suo figlio viene colpito da un dardo avvelenato.

Capitolo 11.2 - In questa parte della tavoletta suo figlio sconfigge lo zio che ha ucciso suo padre. Era caduto a Terra con il suo attrezzo. È accecato e i suoi testicoli schiacciati. Il consiglio gli permette di vivere. Il comandante della Terra si rende conto che era la prima volta che un terrestre sollevava un esercito.

Esamina la sua posizione per avere porti spaziali in luoghi e su terre che non controlla. Convoca i suoi tre figli e  costruisce un porto spaziale sconosciuto agli altri Anunnaki. Nasce n altro interesse amoroso. Questa volta è tra i discendenti di ciascuno dei figli dei re. Tutti tranne uno non vede l'ora che arrivi la pace.

Capitolo 11.3 - In preparazione per il matrimonio, è consuetudine per una parente vestire la sposa. Durante il suo vestimento la sposa racconta dei suoi piani per suo marito. I piani sono così grandiosi che la parente femminile che la veste lo dice al padre degli sposi. Il padre è allarmato e teme che i re degli altri figli della stirpe regale abbiano dei vantaggi. Quindi il suo piano è quello di far impregnare sua figlia da suo fratello (lo sposo). In questo modo il lignaggio della regalità rimane intatto sul lato della loro famiglia.

Come avrebbe saputo che la prole sarebbe stato un maschio non lo conosco. Dopo aver impregnato sua sorella si addormenta. Ha un sogno di morte. Quando si sveglia, dice a sua sorella che pensa che che verrà accusato di averla violentata. Scappa dalla città e finisce in una cascata. Le rocce sono scivolose  cade e muore. Quest'ultima parte è confusa. La sposa sarebbe precipitata nel luogo in cui giaceva il corpo degli sposi.

Viene accusata dalla sorella di voler essere impregnata dal fratello dei suoi sposi. Il consigliere della sorella sarebbe la sposa che accusa la sorella che vorrebbe maledirla con sessanta piaghe. Il figlio del re che ha creato l'umanità è anche il nonno dello sposo e modella due emissari senza sangue che non possono essere danneggiati dai raggi della morte per andare a recuperare la sposa.

Il consigliere della sorella delle spose spara ai due emissari con un raggio ma questo non li influenza. Il consigliere quindi li mostra il corpo senza vita della sposa che pende da un palo. I due emissari dirigono una pulsar che emettono su lei, mettono una pianta della vita nella sua bocca e cospargono il suo corpo con l'acqua della vita.

Capitolo 11.4 - Questa parte spiega parte della confusione dell'ultima parte. La sposa era andata negli inferi alla ricerca del corpo dello sposo. Il mondo sotterraneo nei tempi antichi era il luogo della morte. I due emissari la riportano in vita e procedono a lasciare gli inferi portando il corpo degli sposi.

La sposa vuole vendetta e chiede la morte del padre degli sposi anche se non hanno ucciso suo figlio. La sposa cerca vendetta iniziando una guerra. Si conclude con il padre dello sposo intrappolato in una camera della piramide. Ha seppellito se stesso e morirà lì se non viene fatto nulla. Suo padre fa un patto dove sarà esiliato e rinuncerà al lignaggio della regalità.

Per tutto quello che questi Anunnaki fanno e hanno fatto, tutto questo sembra ingiusto. Ma il comandante della Terra sta giocando con la politica che ha preso il sopravvento. Suo fratello, essendo più vecchio dovrebbe essere il prossimo re, ma con questo evento il lignaggio della regalità assicura quasi che la regalità non sarà mai la discendenza dei suoi fratelli.

Capitolo 11.5 - Questa parte riguarda il salvataggio del padre dalla tomba della camera e il danno fatto all'interno della piramide alle pietre, alle travi e al faro. Il comandante della terra riassegna le terre. Questo fa sorgere un'altra domanda che ha per suo padre il re. ...

Capitolo 11.6 - Il faro dell'astronave viene spostato. Il comandante della terra riassegna le terre. La sposa vuole ancora la terra che avrebbe avuto se il matrimonio fosse stato completato. Niente è dato a lei. Questo fa sorgere un'altra domanda per suo padre il re. I terrestri si stanno moltiplicando più velocemente degli Annunaki. Come fanno gli Anunnaki a obbedire ai terrestri e a servirli. Il re decide di venire sulla Terra ancora una volta.


La dodicesima tavola di Enki

Capitolo 12.1 - Il re decide di venire sulla Terra. La ricostruzione continua anche se sono passati due shars dall'alluvione (7.200 anni). Una cosa molto curiosa è menzionata qui. L '"occhio in alto che esplora le terre, il raggio  che penetra tutto". Mi ricorda l'occhio onniveggente in cima alla piramide. Come sulla nostra banconota da un dollaro.

Capitolo 12.2 - Questa è una parte più interessante. Il re arriva e una grande festa e cantano  tutti. Il re e sua moglie dormono per diversi giorni e notti. Il sesto giorno il re convoca i due figli e la figlia. Gli spiegano la disposizione del nuovo repertorio sull'oro e dello spazio, ecc. Poi parlano dell'emissario che li ha mandati prima dell'inondazione.

Quello che è arrivato in un'astronave e ha parlato con loro dell'inondazione e del loro ciclo di vita che cambia sulla Terra. A proposito di come sarebbero morti se fossero tornati su Nibiru. Quindi lo stesso emissario appare a uno dei figli in un sogno. Il re afferma di non aver inviato un emissario. Sono tutti disorientati.

Capitolo 12.3 - Molte modifiche dopo la visita del re. Alcune riorganizzazioni delle terre e un nuovo approccio con i terrestri. Dovevano essere mescolati con gli Anunnaki nelle città. Inoltre ricevettero una città tutta loro con il re nominato dal comandante della Terra.

È stato ideato e dato un sistema di punti per la regalità e l'autorità. La sposa è ancora piena di vendetta e chiede la sua terra. Fa uno schema e lo dirige il nonno (il  figlio re ) del suo sposo morto. È responsabile di qualcosa chiamato ME. Fa un piano per rubarli da lui. Arriva alla sua dimora vestita in modo succinto e lo seduce con canti e vino. Finché non cade per l'inganno.

Capitolo 12.4 - La sposa fu catturata ma non aveva i ME con lei. Il comandante della Terra sembra aver spogliato il fratello dalla responsabilità. I fratelli, figlio dell'esilio, si arrabbiarono molto. Chiese una città sacra tutta sua. Lo zio comandante della Terra non gliene avrebbe data una. Ha preso con sé e accolto alcuni Igigi per aiutarlo.

Hanno proceduto a costruire la torre di Babele. Di notte i comandanti della Terra l'hanno distrutta e disperso il popolo. Ha quindi dato a ciascuno una regione una lingua e un alfabeto diverso da usare. I re della città andavano e venivano. La gente cantava canzoni sulla sposa che ora era responsabile dei ME.

Capitolo 12.5 - Il figlio del re, un tempo esiliato, ricevette il dominio su una terra che suo fratello aveva comandato. Per 650 anni terrestri litigarono. Il fratello minore alla fine partì per insistenza del figlio del re (suo padre). È partito per una nuova terra attraverso l'oceano.

È interessante notare che il figlio, un tempo esiliato, del figlio dei re che creò i terrestri ora si chiamava Ra (a Ra si riferiva in Egitto come al dio del sole). Ra sostituisce la faccia del leone accanto alla piramide con la faccia dei suoi figli. I riferimenti a suo fratello minore vengono cancellati. Sembra che in Egitto ci sia una storia di questo tipo di distruzione dei resti dei vecchi re. Gli Anunnaki avevano un accurato sistema di conteggio per 60. Ra lo sostituisce con il conteggio di 10 anni.

Capitolo 12.6 - Questa parte del tavoletta inizia con il padre che dà a Ra alcuni ME. Gli diede tutta la conoscenza eccetto come far rivivere i morti. Vi è ora stabilita una terza regione e alla sposa viene dato il signore. Il figlio di re che ha sedotto e rubato i ME ora detiene i ME di cui lei  ha bisogno per governare la sua terra.

Anche la sua terra riceve una nuova lingua. La terza regione non è stata in grado di comunicare a causa della lingua e quasi ci si mette a litigare. Il commercio non avviene a causa del linguaggio. La terza regione non è sbocciata a causa di questa barriera.


La tredicesima tavoletta di Enki

Capitolo 13.1 - La terza regione non fiorì. La sposa ha trascurato la sua regione. Altre regioni non le sono state date. Alla fine è stato portato via da lei. Era perseguitata dal suo sposo morto. Ha costruito una casa per il piacere notturno. Ha tentato gli uomini sul suo letto e li ha uccisi. Gilgamesh è un re e desidera una lunga vita. Ci prova ma non la raggiunge e muore.

Capitolo 13.2 - Ra è infastidito dalle vicende della sposa. Ora è preoccupato di raggiungere l'immortalità. Lui istruisce le persone nel cercare l'oro. Invadono la terra dei suoi fratelli che si infuriano. Ra vuole governare l'intera Terra. La sposa viaggia e trova un popolo in una terra che le piace. Ai terrestri vengono insegnate le costellazioni.

Capitolo 13.3 - Gli arcieri si preparano per la guerra. La sposa e Ra Iniziano la guerra con le famiglie dei due re figli. Il comandante della Terra ha un sogno con lo stesso emissario che sognano i suoi fratelli.

Capitolo 13.4 - Il progresso della guerra e il figlio del re  che ha creato i terrestri sta vincendo. Grida al comandante della Terra e ai suoi seguaci che è l'unico sovrano e che devono arrendersi. Ma il comandante della Terra ha un vantaggio. Sa dove sono nascoste le armi del terrore. Ne manda due per caricarle e usarle, assicurandosi che le persone non vengano danneggiate.

Capitolo 13.5 - Le armi del terrore si scatenano. Sono passati 1736 anni dall'alluvione. Tutto è distrutto dalle forze e dai seguaci di Ra. Poi, il vento ha soffiato una malvagia nuvola scura che ha ucciso tutto sul suo cammino.

Capitolo 13.6 - Questa tavoletta è una continuazione della tavoletta precedente.


La quattordicesima tavoletta di  Enki

Capitolo 14.1 - Quest'ultima tavoletta ha  due figli re. Enki e Enlil che volano in giro a sorvegliare il danno delle armi del terrore. I due fratelli parlano e discutono il significato di tutto questo. Il regno che RA desidera così tanto è ora un deserto.

Il comandante della Terra dice a suo fratello che ciò che Ra voleva, lo può avere. Ciò che ha seminato lo può raccogliere (la terra radioattiva). Per quanto riguarda il comandante della Terra, sta andando verso ovest, dove il campo dell'oro serve per completare la missione originale.


Il seguente video riprodurrà una serie di 13 parti di The Lost Book of Enki, ma ti consiglio vivamente di acquistare il libro. È probabilmente uno dei libri di storia proibiti più importanti a nostra disposizione. Puoi acquistarlo su Amazon .


Addendum

Da queste tavolette, possiamo capire da dove viene la storia scritta nella bibbia e come viene usata per mantenerci in asservimento, controllati e in conformità. Possiamo anche vedere l'importanza dell'oro nella nostra società e in che modo le armi nucleari alla fine porteranno alla nostra distruzione se non impareremo dagli errori del passato.

Queste tavolette descrivono la creazione di razze schiave attraverso la manipolazione genetica del DNA e l'incrocio tra gli Anunnaki, gli abitanti della terra e gli esseri geneticamente manipolati, che possono aiutare a spiegare le differenze nei gruppi sanguigni nei valori Rh, oltre che etniche diversità, ma si deve porre la domanda:

Perché creare numerose razze schiave (compresi vari tipi di sangue, valori Rh ed etnie) invece di una sola?

La risposta più logica è che siamo stati seminati qui da molte nazioni stellari, ma è anche possibile che siamo il prodotto degli Anunnaki e dei loro esperimenti genetici. Nel corso degli anni, il nostro DNA ha continuato a evolversi e molti considerano il DNA degli abitanti della terra come la sovranità genetica dell'universo, indipendentemente dalla razza o dall'etnia.

Forse attraverso la meditazione, possiamo trovare modi per sbloccare i codici nel nostro DNA che ci impediscono di esprimere il nostro vero potenziale? Forse è il momento di sbloccare questi codici mentre sempre più persone si stanno risvegliando al loro vero potenziale? È anche possibile che ogni generazione successiva nascerà con capacità  DNA avanzate e più filamenti di DNA?

Siamo in un punto della storia in cui gli schiavi (TUTTI noi in fondo alla piramide) stanno iniziando a ribellarsi contro i loro padroni schiavisti (quelli che controllano le persone nei governi ombra). È possibile che questi controllori che si siedono in cima alla piramide siano gli Anunnaki?

Secondo l'opinione di chi scrive, SI.

*****





Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

venerdì 18 gennaio 2019

La Russia E' In Procinto di Divenire La 5° delle Maggiori Economie Mondiali Entro Il 2020 NONOSTANTE LE SANZIONI
Sa Defenza



MOSCA - Nonostante anni di sanzioni occidentali, l'anno prossimo la Russia diventerà la quinta potenza economica del mondo, superando la Germania e il Regno Unito , secondo le stime della banca britannica Standard Chartered nelle sue previsioni di crescita a lungo termine.

In un rapporto che descrive proiezioni sull'economia mondiale entro il 2030, la banca ha affermato che la Cina probabilmente farà cadere gli Stati Uniti per diventare l'economia più grande del mondo l'anno prossimo quando misurata da una combinazione di parità di potere d'acquisto, tassi di cambio e prodotto interno lordo nominale.

Pechino sarà seguita da Stati Uniti, India, Giappone e Russia tra i primi cinque. I primi 10 paesi includeranno anche Germania, Indonesia, Brasile, Turchia e Regno Unito.
"Entro il 2020, la maggior parte della popolazione mondiale sarà classificata come classe media. L'Asia guiderà l'ascesa delle popolazioni della classe media, anche se le classi medie ristagnano in Occidente ", ha detto il ricercatore di Standard Chartered, Madhur Jha.

Il rapporto ha previsto che le economie asiatiche cresceranno significativamente nel prossimo decennio, portando sette dei primi dieci nella lista delle più grandi economie del mondo entro il 2030.

La scorsa settimana, secondo le previsioni economiche della Banca Mondiale, si prevede che il tasso di crescita del PIL della Russia salga all'1,8% nel 2020 e nel 2021. La banca ha detto che l'economia russa è cresciuta dell'1,6% l'anno scorso, registrando "un'inflazione relativamente bassa e stabile e l'aumento della produzione petrolifera ", Nonostante le sanzioni economiche più restrittive.

Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha alzato le sue previsioni per la crescita del PIL della Russia nel 2019 all'1,8%. L'impatto positivo dell'aumento dei prezzi del petrolio mondiale sull'economia russa supererebbe l'effetto negativo delle sanzioni di Washington , ha detto il Fondo.

Nel frattempo, i dati ufficiali del Federal Bureau of Statistics hanno mostrato che la maggiore economia europea, la Germania, ha subito un brusco rallentamento nel 2018. L'anno scorso è cresciuto dell'1,5%, il suo tasso più basso dal 2013. A causa di un indebolimento dei problemi dell'economia mondiale nell'industria automobilistica al rallentamento.

*****




Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

giovedì 17 gennaio 2019

Serbia Sventato Complotto per Assassinare il Presidente Putin

Catturato sospetto Wahabita con armi da taglio e fucile di precisione da cecchino




BELGRADO, Serbia - Sventato attentato terrorista contro Putin - il presunto assassino sostenuto dall'Arabia Saudita.

Le forze di sicurezza hanno arrestato un uomo nella città serba di Novi Pazar per aver pianificato un attacco terroristico contro il presidente russo durante la visita di Vladimir Putin a Belgrado.

Il ventunenne Armin A. membro del gruppo , Dava Tim Centar,   finanziato dall'Arabia, è stato arrestato domenica nella Serbia sud-occidentale.

È membro di un gruppo Wahabita chiamato Dava Tim Centar, secondo diversi rapporti dei media serbi. Il gruppo Wahabita è di tradizione ultra-conservatrice, nello specifico saudita-islamico dell'Islam sunnita, che è finanziata  massicciamente con fondi sauditi, ha procacciato molti seguaci nei paesi balcanici negli ultimi decenni.

Secondo il quotidiano serbo Alo , Armin A. è sospettato di aver pianificato un attacco terroristico durante la visita del presidente russo Vladimir Putin in Serbia. Putin è giunto a Belgrado giovedì su invito del presidente serbo Aleksandar Vucic.

Il sospetto era sotto sorveglianza e si fermò a Novi Pazar. "Portava uno zaino con un fucile munito di cannocchiale da mira e diversi coltelli", il quotidiano serbo Blic cita una fonte anonima dei circoli polizieschi.

La casa del sospettato piena di materiale di propaganda e ingredienti per fabbricare bombe.

Trovati prodotti chimici per la fabbricazione di ordigni esplosivi
Durante la ricerca della sua famiglia, i funzionari hanno trovato, tra le altre cose, una bandiera dello Stato Islamico e materiale propagandistico dell'organizzazione terroristica. Inoltre, nella soffitta della casa, hanno trovato "prodotti chimici" e oggetti che possono essere utilizzati per la costruzione di ordigni esplosivi.

L'inchiesta ora chiarirà se stava lavorando su una bomba a distanza e cosa aveva pianificato più esattamente. Secondo il report dei media, i servizi di sicurezza serbi hanno individuato a tempo informazioni sull'appartenenza del giovane a un movimento islamico radicale che si dice sia attivo nella regione e intorno alla città di Novi Pazar (circa 70.000 abitanti).

È anche in contatto con altri personaggi  che pare abbiano programmato viaggi in Siria.

Armin A. è già stato interrogato dalla polizia, accusato di produzione illegale possesso e trasporto di armi ed esplosivi.

*****


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM
Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!