lunedì 11 luglio 2016

“La Russia non userà mai per prima il suo potenziale missilistico nucleare”

sputniknews.com






© AP Photo/ Czarek Sokolowski

La Russia non userà mai per prima le sue forze missilistiche nucleari, ha dichiarato ai giornalisti il presidente della commissione Difesa della Duma Vladimir Komoedov.


I leader dei Paesi della NATO hanno deciso di schierare 4 battaglioni multinazionali a rotazione negli Stati Baltici e in Polonia. Inoltre la NATO ha annunciato l'avvio dei preparativi per un sistema di difesa missilistica in Europa, che tuttavia non rappresenterebbe una minaccia per il potenziale nucleare di deterrenza strategica della Russia. Allo stesso tempo i partecipanti al vertice di Varsavia hanno espresso la necessità di proseguire il dialogo con la Russia.

"Una volta che la difesa missilistica sarà operativa, significa che una parte delle forze sarà in stato di allerta e pronta al suo utilizzo, vale a dire ad abbattere i nostri missili. Il sistema è orientato esclusivamente contro il potenziale missilistico nucleare della Russia. Non si tratta di Iran, o Iraq, è tutto un bluff, una furbata," — ha detto il deputato.

Secondo lui, non appena il sistema di difesa missilistica sarà messo in funzione, i missili tattici russi avranno il compito di sfondare questa linea di difesa.

"Questo significa colpire. I missili avranno il compito di colpire questa struttura. Ma questa linea è in Europa, in Romania e in Polonia. Pertanto questi Paesi sono diventati ostaggi della politica degli Stati Uniti. Il compito significa essere pronti, ma quando viene dato il comando "start", agiranno contro la difesa missilistica, vale a dire contro le sue strutture, le postazioni di lancio, le stazioni radar, per neutralizzare il sistema," — ha spiegato, sottolineando che "ovviamente, è tutto un discorso ipotetico".

"Abbiamo un'iniziativa di difesa, la dottrina militare. Non saremo mai i primi ad utilizzare i missili nucleari, possiamo farlo solo in caso di risposta," — ha aggiunto Komoedov.
Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!