lunedì 4 aprile 2016

I timori di guerra aumentano la Turchia ha come obiettivo una nazione cristiana

la Turchia è colpevole



Il Ministero della Difesa ( MoD ) riporta che la Repubblica della Turchia  la settimana scorsa ha preso di mira la nazione cristiana della Repubblica Armena per votarla alla distruzione , un secolo fa nel 1915, questo brutale e dispotico paese islamico, aveva tentato di cancellare dalla faccia della terra questi popoli dopo l'enorme massacro con l'assassinio  di  1,5 milioni dei suoi uomini, donne e bambini in quello che è conosciuto oggi come  genocidio armeno .
Secondo questo rapporto, l'Armenia è stata la prima nazione al mondo ad accettare il cristianesimo come religione di stato , e nel corso dei secoli ha sopportato molte guerre di distruzione dalla Turchia, ma cessò nel 1922 quando questa nazione cristiana è andata sotto la protezione della ex sovietica Unione.

Nel 1990, questo rapporto continua, l'Armenia ha dichiarato la sua indipendenza dalla Unione Sovietica E quando questa nazione comunista si è sciolta nel 1991, è divenuta ufficialmente una nazione indipendente.

Una volta guadagnata la propria indipendenza, tuttavia, continua il rapporto, l'Armenia è stata costretta a andare in aiuto dei cristiani armeni che vivono nel Nagorno-Karabakh regione della repubblica islamica dell'Azerbaigian -che aveva giurato, nel 1988, di eliminare del tutto il cristianesimo entro i loro confini, che hanno portato alla guerra del Nagorno-Karabakh che si è conclusa nel 1994 con i oltre 30.000 morti e l'esodo di quasi 1 milione di persone.





Anche se questa guerra è rimasta un " conflitto congelato " negli ultimi 22 anni, gli esperti del MoD in questo rapporto dicono, che la scorsa settimana è diventata " calda " quando il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan in visita al suo palazzo in America da 
$ 100.000.000  appena fuori Washington DC, ha incontrato i lobbisti del Mercury LLC da lui stipendiati- che hanno immediatamente iniziato la propaganda verso i politici affermando che la nazione cristiana di 3 milioni di persone l'Armenia  era ormai diventata la più grande minaccia alla pace del mondo conosciuto nel nostro tempo

In poche ore i lobbisti americani  Mercury LLC 
di Erdogan hanno dato un avvertimento così stravagante e assurdo, continua il rapporto, che i turchi hanno sostenuto l'Azerbaigian e lanciato un " massiccio attacco " con carri armati, artiglieria ed elicotteri contro i cristiani protetti dagli armeni nella regione del Nagorno-Karabakh, l'Ambasciatore azero in Russia Polad Bulbuloglu ,  ha dichiarato " I tentativi di una soluzione pacifica del conflitto sono in corso da 22 anni. Quanto vuole ancora? Siamo pronti a una soluzione pacifica del problema. Ma se non sarà risolta in modo pacifico, allora noi lo risolveremo con mezzi militari ", una dichiarazione pienamente sostenuta da Erdoğan.




Con la Turchia che è il fornitore chiave di armi e materiale militare dei terroristi dello Stato Islamico del genocidio dei cristiani in Iraq e in Siria , il Ministero della Difesa afferma nella relazione, il presidente dell'Armenia Serzh Sargsian ha ordinato al Ministero degli Esteri di " redigere un trattato sulla reciproca assistenza militare con il Nagorno-Karabakh "per proteggere questi cristiani dalla" collera di Erdogan "affinché non  subiscano la stessa sorte.

Il Vice Presidente della Duma in  Russia (la camera bassa del parlamento) Sergei Zheleznyak ha avvertito che la Turchia è la " terza forza " dietro gli sviluppi di guerra nella regione del Nagorno-Karabakh , continua la relazione, descrivendoli come provocatori, e nel mese di febbraio, la NATO ha dichiarato che stava crescendo " il nervosismo " , le provocazioni di Erdogan contro i cristiani possono sfociare in una guerra di vasta scala con la Russia.

I timori della NATO sono, infatti, giustificati, dice la relazione, (e come avevamo precedentemente riportato precedentemente ) dopo che il Presidente Putin, lo scorso novembre (2015), ha ordinato il dispiego di migliaia di forze militari supplementari della Federazione in Armenia dovrebbe scoraggiare Erdogan dal tentare le mosse azzardate di guerra che ha iniziato la scorsa settimana contro i popoli cristiano armeno che vivono nel Nagorno-Karabakh.

E per quanto riguarda esattamente il motivo perché Erdoğan e il figlio Bilal che finanzia ISIS , sono intenti a innescare la guerra nel Nagorno-Karabakh, conclude la relazione, è dovuto ai colloqui in corso tra la Russia e il regime di Obama di coordinare un attacco ai supportati turchi dello Stato islamico nella capitale Raqqa (nel nord della Siria),  gli Stati Uniti stanno preparando per un massiccio aumento di truppe delle forze speciali per effetuarlo -e in caso di successo, distruggerebbe il sogno della Turchia di avere una posizione dominante nel Medio Oriente, cosa che gli costa milioni di dollari.



Aprile 3, 2016 © UE e USA Tutti i diritti riservati. Il permesso di utilizzare questo rapporto nella sua interezza è concesso a condizione sia citata la fonte originale WhatDoesItMean.Com. Contenuti freebase sotto licenza CC-BY e GFDL .
Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!