venerdì 17 giugno 2016

Obama si prepara a scatenare la terza guerra mondiale per proteggere Killary Clinton

Sorcha Faal


Il Ministero della Difesa ( MoD ) riporta che il regime Obama si sta preparando a una guerra totale contro la Federazione nel tentativo di proteggere Hillary Clinton, nel non far rilasciare i messaggi segreti della sua posta elettronica, e che in caso di successo porterebbe a uno scontro nucleare con le forze USA e le nazioni della NATO , in altre parole, la III guerra mondiale.

L'ultimo " pezzo del puzzle " , per iniziare la guerra è stato inserito al suo posto, dal regime Obama , dice il rapporto, che è stato messo a punto Martedì (14 giugno), quando la NATO ha annunciato per la prima volta nella sua storia che le operazioni di cyber attack (hacking / intrusione) ora fanno parte del suo dominio di guerra, insieme con gli elementi già noti per le operazioni militari di, aria, mare -e la cui intenzione precisa è stata dichiarata due ore più tardi dal segretario generale della NATO Jens Stoltenberg,  ha avvertito che i principali attacchi informatici contro questa alleanza e i membri delle sue Nazioni potrebbero essere classificate come un "caso contro l'alleanza", a cui la NATO  risponderebbe a militarmente con una guerra convenzionale .

Tre ore dopo che il leader della NATO Jens Stoltenberg ha emesso questa straordinaria avvertimento di guerra, continua il rapporto, il Washington Post
poi ha pubblicato un articolo intitolato hacker del governo russo sono penetrati nel DNC, hanno rubato la ricerca di opposizione a Trump sulla base di un rapporto pubblicato il giorno successivo (15 giugno) dalla società di sicurezza informatica internazionale CrowdStrike Services Inc. intitolato In mezzo agli Orsi: intrusione nel Comitato nazionale democratico e, in parte, vi è detto:
" CrowdStrike Services Inc, il nostro gruppo di Incident Response , è stato chiamato dal Comitato Nazionale Democratico (DNC), l'organo di governo formale per il Partito Democratico degli Stati Uniti, per rispondere a un sospetto di violazione. Abbiamo implementato con tecnologia  il nostro team IR e immediatamente identificato due avversari sofisticati sulla rete - COZY BEAR e FANCY BEAR. 
Abbiamo avuto un sacco di esperienza con entrambi questi attori che cercano di indirizzare i nostri clienti, li conosciamo bene. In realtà, la nostra squadra li considera alcuni dei migliori avversari di tutti i numerosi stati-nazione, criminali e gruppi di hacktivisti / terroristi che incontriamo quotidianamente.
Il loro tradecraft è superbo, nella sicurezza operativa non sono secondi a nessuno e l'ampio utilizzo di tecniche di ‘living-off-the-land’ permette loro di bypassare facilmente molte soluzioni sulla sicurezza che incontrano. In particolare, abbiamo identificato metodi avanzati coerenti con funzionalità di livello da stato-nazione, tra cui il deliberato  targeting e ‘access managementtradecraft' - entrambi i gruppi sono costantemente monitorati , nell'ambiente cambiano e modificano costantemente i loro impianti e  metodi persistenti,  passano a nuovi canali di Comand & Control ed eseguono altre attività per cercare di stare al passo dall'essere scoperti.
Entrambe gli avversari si impegnano nell'ampio spionaggio politico ed economico a beneficio del governo della Federazione russa e sono ritenuti essere strettamente connesso ai potenti e altamente capaci servizi segreti del governo russo. ".



Le accuse mosse contro la Federazione da CrowdStrike, dice la relazione , sono state rapidamente confutate dall'attivo hacker Guccifer 2.0 che non solo ha rivendicato la responsabilità per l'hacking al DNC, ma anche rilasciato al pubblico tutti i documenti che lui / lei / loro hanno sottratto- e a cui Crowdstrike ha risposto affermando: " Indipendentemente dal fatto che questo intervento è parte di una campagna di disinformazione dell'Intelligence russa, stiamo esaminando l'autenticità e l'origine dei documenti. Indipendentemente da ciò, queste affermazioni non cambiano le nostre conclusioni relative al coinvolgimento del governo russo, le parti delle quali abbiamo documentato a l'ente pubblico e per maggiore sicurezza della comunità".

La maggioranza comprende appieno questa sordida rete di bugie e le minacce di guerra compiute contro la Federazione da parte del regime di Obama, spiegano gli analisti del MoD in questa relazione, cominciamo con il multi-miliardario oligarca americano, proprietario del The Washington Post, Jeff Bezos - che lo scorso anno per Amazon Web Services ha completato il cloud computing per $ 600.000.000 sviluppato dalla Central intelligence Agency, nel corso dello scorso anno, che ha cominciato la manutenzione di tutte le 17 agenzie che compongono la comunità di intelligence degli Stati Uniti .


Quanto al motivo per cui il regime Obama abbia affidato la maggior parte di tutte le reti top secret e i segreti della loro nazione a un oligarca con analisti di Jeff Bezos, il MoD non sa pienamente spiegarlo-diversamente se non che, è da notare cripticamente, Bezos è un partecipante di lungo tempo di quelle che sono conosciute come le riunioni del Bilderberg che con un'altra organizzazione chiamata il Consiglio Atlantico , e altre, comprende lo " stato profondo " del governo segreto che in realtà controlla gli Stati Uniti .

Il Consiglio Atlantico, dice il rapporto, dove essere notato in modo particolare perché gestore della strategia di guerra del regime Obama contro la Federazione ,  uno dei suoi principali componenti è Dmitri Alperovitch , che è, anche, il co-fondatore di Chief Technology Officer (CTO) con CrowdStrike Services Inc., che ha fabbricato questa settimana le originali accuse di hacking contro la Russia.

Inoltre c'è da notare che dal Consiglio Atlantico, continua il rapporto, nel 2009, quasi l'intero vertice ha aderito al regime di Obama, tra i quali l'allora presidente del Consiglio Atlantico, James L. Jones, che si è dimesso per servire come nuovo Consigliere per la Sicurezza nazionale del Presidente Obama e gli successe il senatore Chuck Hagel .

Altri membri del Consiglio Atlantico che hanno lasciato il suo vertice per aderire al regime Obama sono: Susan Rice come ambasciatore alle Nazioni Unite, Richard Holbrooke come rappresentante speciale per l'Afghanistan e il Pakistan, il Generale Eric K. Shinseki come segretario of Veterans Affairs, e Anne-Marie Slaughter come direttore di Policy Planning presso il Dipartimento di Stato .


I disastri perpetrati sul popolo americano da tali membri del Consiglio Atlantico del regime di Obama sono troppo numerosi per essere enumerati, dice una nota della relazione, con una delle più scioccanti gestioni, si è rivelato il peggiore d'essi il Generale Shinseki, che responsabile, dei veterani di guerra degli Stati Uniti, e della morte non necessaria sotto la sua assistenza cura si contano a migliaia.

All'insaputa del popolo americano, però, il regime Obama ha permesso che il Consiglio Atlantico, imponesse, la regola dittatoriale negli Stati Uniti, la relazione continua, che è stato il suo ordine del giorno principale fomentare per poi scatenare la guerra contro la Russia, e che l'ex Segretario generale della NATO , Anders Fogh Rasmussen , li ha elogiati definendoli un " preminente think tank " con una " reputazione di lunga data " .

L'ex Segretario generale della NATO Rasmussen, dice il rapporto che è importante notare, anche se il Consiglio Atlantico gli è grato per i suoi sforzi negli anni per iniziare la guerra con la Russia, è stato, tuttavia, molto deluso dal fatto che la terza guerra mondiale non è iniziata durante il suo tempo - ma ha ottenuto il suo posto in prima fila per questa apocalisse infatti una quindicina di giorni fa, l'Ucraina lo ha nominato come " consigliere speciale " per coordinare le forze NATO di invasione delle Oblast meridionali della Russia, quando inizia questo conflitto.






Donald Trump è un nemico giurato di Jeff Bezos , e le  altre organizzazioni segrete " Stato nello Stato " che attualmente governano l'America come il Consiglio Atlantico, e di cui il presidente John F. Kennedy  avvertì il popolo americano già 50 anni fa , continua il rapporto , egli (Trump) ha ora iniziato un criptico avvertimento al popolo americano, per dire loro che il vero nemico è il Presidente Obama, e lo collega al massacro Orlando .

La carica di Donald Trump contro Obama, la relazione rileva la gravità, si è rivelato autentico ciò che l'ex alto ufficiale, del Department of Homeland Security (DHS) ,  Philip Haney ha detto in un'intervista senza precedenti ai telegiornali, in dettaglio come il regime di Obama, nel 2009ha ordinato la cancellazione di tutte le registrazioni nella materia del terrorismo islamico operante negli Stati Uniti - se fossero state mantenute, avrebbero impedito non solo il massacro di Orlando, ma quasi tutti gli attacchi terroristici islamici che si sono verificati negli Stati Uniti nel corso degli ultimi 7 anni.



Questo ex funzionario del DHS, Philip Haney, facendo questa incredibile accusa contro il regime di Obama, continua il rapporto, si è notato in particolare questo agente operativo al top della intelligence USA come sia stato lodato per  aver  identificato oltre 300 possibili sospetti terroristi e del lavoro su importanti e complessi casi di antiterrorismo , sia lui che 10 suoi colleghi sono stati onorati con lo Special Agent-in-Charge dell'FBI per aver contribuito in modo proattivo a 98 indagini dell'FBI, identificando ben 67 persone impegnate in attività sospette precedentemente noti al Joint Terrorism Task Force e identificando 24 persone di interesse .

Philip Haney, dice la relazione , ha sviluppato un database con 185 gruppi terroristici islamici in 81 paesi, e movimenti islamisti collegati basta " unire i puntini ", mentre tra i movimenti e la radicalizzazione " l'unire i puntini " porta ai singoli operatori jihadisti - di cui il regime di Obama ha ordinato la distruzione


Il motivo per cui il regime di Obama ha ordinato la distruzione di questo critico database di intelligence in materia di terrorismo islamico, il rapporto spiega, che è dovuto ai loro sforzi di rendere l'immagine della Russia, e non questi terroristi, la principale fonte di paura nel popolo americano, al fine di fomentare e dare il via alla pianificazione della loro guerra, che ancora oggi il popolo americano non credere, non importa quanta propaganda venga versata su loro per demonizzare sia il Presidente Putin che la Federazione.

E' forse l'atto più nauseante di tutti, dice il rapporto, il fatto che il regime di Obama e la propaganda adulatrice dei media tradizionali hanno effettivamente iniziato a incolpare Donald Trump e i cristiani americani per la strage di Orlando .

Ma la più vera, e immediata, necessità del regime Obama di scatenare la loro guerra pianificata contro la Federazione, conclude la relazione, si trova nei messaggi di posta elettronica di Hillary Clinton di prossima pubblicazione -che nel caso dovesse diventare di pubblico dominio provocherebbe una rivoluzione in America per tutti i crimini che sarebbero esposti, e se eletto presidente, Donald Trump li farebbe certamente perseguire.




Giugno 16, 2016 © UE e USA Tutti i diritti riservati. Il permesso di utilizzare questo rapporto nella sua interezza è concesso a condizione sia citata la fonte originale  WhatDoesItMean.Com. Contenuti freebase sotto licenza CC-BY e GFDL .

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!